21
settembre


Top14 – All’Ernest Wallon Casres si inchina alla superiorità di Tolosa. By Giorgio Sbrocco

Tolosa – Castres   26 – 9  (pt 11 – 6)Marcatori: 8’cp McAlister, 17’, 29’  cp Kirkpatrick, 30’ mnt Doussain, 40’, 55’ cp McAlistyer, 62’ m. McAlister tr. stesso, 75’ cp Kockott, 77’ mnt CamaraNell’anticipo pomeridiano delle partite del sabato di Top 14, vittoria pesante di Tolosa sui campioni in carica di Castres che allo stadio Ernest Wallon devono inchinarsi alla superiorità dei padroni di casa magistralmente condotti dal neozelandese McAlister (autore anche di una meta) e, soprattutto nella ripresa, in totale controllo delle operazioni (72% di possesso!). Mete di Doussain nel primo tempo e al 77’ la marcatura che vale il bonus a opera del 19enne flanker Camara alla sua prima segnatura nel massimo campionato.Giorgio Sbrocco

20
settembre


Top14 – Montpellier asfalta Clermont e prende anche il bonus. By Giorgio Sbrocco

Montpellier travolge Clermont e conquista il bonus nell’anticipo della VII giornata del massimo campionato francese. Partita senza storia: troppo forti gli uomini di Galthié quattro volte in meta (2 Trinh Duc, 2 Pellissié) per la formazione di Vern Cotter.Top14 – VII giornataMontpellier – Clermont 43 – 3Giorgio Sbrocco

20
settembre


Top14 – I pronostici di Jaques Brunel. By Giorgio Sbrocco

“Tradito” sette giorni fa dalla vittoria esterna del Racing a Bayonne che gli ha negato la soddisfazione del primo en plein stagionale (ma non quella del primo 6/7), il ct dell’Italrugby Jaques Brunel sfida di nuovo la sorte pronosticando le sfide della VII giornata di un sempre più equilibrato e imprevedibile Top14.  Fra le previsioni del tecnico transalpino: la prima vittoria dell’anno di Biarritz, il successo di Oyonnax sullo Stade di Parisse (“…in casa hanno già battuto Bayonne, Castre e Clermont, e poi si gioca di sera e da quelle parti è già cominciato l’inverno”) e quello di Perpignano a Brive. Big match a Tolosa e anticipo di stasera a Montpellier. Un rapido sguardo anche al ProD2 per dire che “Le squadre attrezzate per la promozione sono almeno quattro: Lione, Pau, Agen e La Rochelle. Lione sembra la favorita ma il campionato è lungo e mantenere il comando mnon sarà impresa facile”. Top14 - VII giornataMontpellier – Clermont: vince MontpellierTolosa – Castres: vince TolosaBiarritz – Grenoble: vince BiarritzBrive – Perpignano: vince PerpignanoRacing – Bordeaux: vince RacingTolone – Bayonne: vince BayonneOyonnax – St. Francais: vince OyonnaxGiorgio Sbrocco

19
settembre


Top14 – Fritz Lee (Chiefs) tre mesi a Clermont. By Giorgio Sbrocco

Elvis Verumeulen, n.8 di Clermont è stato sottoposto a intervento chirurgico per la rimozione di un’ernia cervicale. Il club di Vern Cotter ha trovato il su temporaneo sostituto (1.90, 103 kg, 3 mesi di contratto) in Fritz Lee, 25enne neozelandese di origini samoane (Waikato Chiefs) che nelle ultime due stagioni ha disputato solo 7 partite di Super Rugby a causa di ripetuti infortuni. Compagno di squadra di Sitiveni Sivivatu coi Chiefs, Lee (che non è mai stato in Europa) arriverà in Francia per la metà di ottobre e sarà utilizzato sicuramente in novembre, quando il Top14 giocherà in contemporanea con i test match della Francia contro le potenze del Sud.Giorgio Sbrocco

16
settembre


Top 14 – Pochi i cartellini e tre partite a zero. By Giorgio Sbrocco

Giornata record (in positivo) per quanto riguarda cartellini rossi e gialli, la VI di Top1 4. Ben tre le partite che si sono concluse senza alcun provvedimento disciplinare di  espulsione e un totale di cartellini gialli (11) davvero molto al di sotto della media. L’unico rosso di giornata è stato sventolato all’indirizzo del flanker di Grenoble Ben Hand. Da segnalare che le tre partite “perfette” si sono concluse con un distacco medio di 6 punti,  inferiore alla media della giornata (12.7).Top14 – VI giornata (fra parentesi  lo scarto finale)CartelliniBayonne – Racing 0 – 0 (3)Bordeaux – Oyonnax 0 – 2 (25)Clermont – Grenoble 1 – 2 + 1R (14)St. Francais – Brive 1 – 1 (7)Tolosa – Biarritz 1 – 3 (24)Castres – Tolone 0 – 0 (7)Perpignano – Montpellier  0 – 0 (8)Giorgio Sbrocco

14
settembre


Top14 – Il Racing vince il posticipo del Jean Dauger. By Giorgio Sbrocco

Il Racing si conferma squadra attrezzata e pronta a un campionato di vertice violando il Jean Dauger, casa dell’ Aviron Bayonnaise, al termine di una gara molto vivace, risolta nei minuti finali dopo il 9-9 del 50’. Una meta del tongano Fa’Aoso al 53’ ha rotto l’equilibrio di una sfida    che pareva destinata a chiudersi con una salomonica spartizione della posta in palio. Sotto 9-16 i parigini hanno reagito e con il piede dell’apertura irlandese Sexton hanno ridotto le distanze portandosi sul – 4 all’ingresso nell’ultimo quarto di gara. Il sorpasso arriva (Tmo) al 62’ grazie alla meta assegnata al n. 8 Gerondeau che Sexton trasforma per il provvisorio 19-16 che diventa il risultato definitivo nonostante un finale molto combattuto.In classifica generale Clermont sale in vetta seguito da Tolone e Stade Francais. Alle loro spalle un gruppone di 5 squadre a quota 16 seguito da Bordeaux a 15. Brive e Biarritz in coda.Top14 – VI giornataBayonne – Racing M. Classifica: Clermont 20, Tolone, St, Francais  18,  Perpignano, Tolosa, Castres, Racing, Montpellier 16, Bordeaux 15, Grenoble, Oyonnax 12, Bayonne 11, Brive 10, Biarritz 6Giorgio Sbrocco

14
settembre


Top14 – Tolosa e Bordeaux in bonus. Biarritz: è rottura prolungata. By Giorgio Sbrocco

Giornata di bonus e di vittorie interne la VI del massimo campionato francese. Vanno in extra punto: Tolosa e Bordeaux, mentre non ce la fanno Clermont che batte Grenoble ma si ferma a due mete e lo Stade Francais di Sergio Parisse (una meta) che il bonus difensivo lo concede a Brive (due mete). In corso di svolgimento Bayonne – Racing.Top 14 – VI giornataBordeaux – Oyonnax 35 - 10Clermont  - Grenoble 27 - 13St. Francais – Brive 25 - 18Tolosa – Biarritz 31 - 7Bayonne – Racing  0- 0 (12’)Giorgio Sbrocco

14
settembre


Top14 – Castres batte Tolone. Grande Kokcott in cabina di regia. By Giorgio Sbrocco

Vittoria dei campioni in carica di Castres nell’anticipo della VI giornata di Top14 contro la capolista Tolone. La replica della finale di campionato giocata in maggio ha dato ragione ancora una volta a Castres. Decisivi i piedi del mm sudafricano Kockott per i padroni di casa e di Jonny Wilkinson (tutti suoi i punti dei campioni d'Europa e tre errori dalla piazzola) e la qualità delle fasi statiche di Castres.  Castrogiovanni titolare a destra, in campo fino al 55’. Una sola meta, a firmarla il tallonatore di Castre Mach sul finire del primo tempo. Tolone porta a casa un punto di bonus  e sale a quota 18. Castres sale a 16.Top14 – VI giornataCastres – Tolone 22 - 15 (pt 13-9)Giorgio Sbrocco

14
settembre


Top14 – Il Natale anticipato di Montpellier e la voglia di sparire di Galthié. By Giorgio Sbrocco

Amarezza ma anche un po’ di sana autoironia nel commento di coach Fabien Galthié alla batosta rimediata dal suo Montpellier sul campo di Perpignano nell’anticipo di Top 14 del venerdì. “Potremmo dire che abbiamo anticipato Natale. E che per farlo abbiamo scelto di andare a Perpignan con una cesta piena di regali. Li abbiamo distribuiti a caso per il campo  e ai nostri avversari non è restato che da scartarli e goderseli. Tre mete-omaggio, tanto per gradire. Pii abbiamo anche provato a giocare, ma la partita era ormai compromessa”. Poi un rammarico: “Peccato, dopo la bella vittoria su Tolosa, in settimana mi ero defilato, avevo tenuto un profilo basso per non alzare i toni della pressione interna e le aspettative. Poi siamo andati a  Perpignano…e lì, a un certo punto, ho avuto veramente voglia di scomparire, di dissolvermi!”. Signori si nasce!Giorgio Sbrocco

13
settembre


Top 14 – Perpignano in grande spolvero. Batte Montpellier e si prende il bonus. By Giorgio Sbrocco

 Perpignano rialza la testa e all’Aimé Giral piega l’emergente (e favorito) Montpellier secondo in classifica, conquistando anche il punto di bonus offensivo nell’anticipo della VI giornata del Top14. Per i Sang et Or di Marc Delpoux: mete di Duvenage, dell’ex Calvisano Purll, Giutone e Taofifenau. Dell’ala figiana Nagusa al 74’ l’unica meta di Montpellier.Top14 – VI giornataPerpignano – Montpellier 28-16 (pt 20-6)Giorgio Sbrocco

Rugby Ball