28
agosto


Top14 – Ranger e Tamani a Montpellier? Pare proprio di no. By Giorgio Sbrocco

Prima il neozelandese René Ranger, successivamente tentato dagli All Blacks ai quali ha detto no per disputare l’ITM Cup con North Harbour e che rimarrà agli antipodi fino fine ottobre. Ora la seconda linea australiana Sitaleki Tamani che, dopo aver firmato il contratto in luglio, ha fatto sapere di aver raggiunto un accordo con la franchigia dei Melbourne Rebels e di essere intenzionato ad aggregarsi all’Australia per i rimanenti impegni di Championship. Non è andata benissimo la campagna acquisti del Montpellier, il club di Top14 che si era aggiudicato l’asta per schierare i due fuori classe dell’emisfero sud. Che però sembra abbiano, nel frattempo cambiato idea. Il presidente Mohel Altrad non pare intenzionato a mandar giù l’amaro boccone. “Ci sono penali da pagare e sanzioni da applicare” ha dichiarato. “Interesseremo della vicenda LNR e federazione”. Intanto Montpellier è ultimo in classifica. Giorgio Sbrocco

28
agosto


Tags
,

Top1 4 – Castro squalificato per i pugni con Ghezal. By Giorgio Sbrocco

Traumatico l’ingresso in Top14 del pilone azzurro Martin Castrogiovanni. Espulso all’80’ di Tolone – Racing (41-14) per essere venuto alle mani con la seconda linea del XV parigino Ghezal, è stato sospeso per tre settimane. Tornerà in campo (o in panchina, come ha fatto nelle due prime giornate di campionato) l’ 11 settembre. Stessa pena per GhezalGiorgio Sbrocco

Top14 – Lo Stade di Sergio Parisse debutta al Jean Bouin con Biarritz. By Giorgio Sbrocco

A Parigi, nel 16esimo arrondisment, a due passi dal Parco dei Principi, sorge lo stadio intitolato a Jean Bouin (un fondista marsigliese caduto sulla Mosa nel 1914) che da quest’anno sarà la casa dello Stade del presidente Thomas Savare. E proprio Savare ha recentemente confessato che la disponibilità dell’impianto è stata la vera e unica ragione che l’ha indotto a tornare ai vertici del club. Il rinnovato (la prima versione risale al 1925) Jean Boiun dispone di 20 mila posti a sedere, di una pista di atletica che annualmente ospita il meeting internazionale di Parigi (1985: Bubka 6.13), ed è circondato da 15 campi da tennis. L’inaugurazione avverrà venerdì sera in occasione dell’anticipo della terza giornata di Top14contro Biarritz. Un comunicato diffuso ieri a cura del club di Sergio Parisse informa che nella giornata del match saranno messi in vendita gli ultimi biglietti rimasti: in tutto un migliaio. Giorgio Sbrocco

27
agosto


Top14 – Delpoux confermato a Perpignano. De Carli al fianco di Brunel? By Giorgio Sbrocco

Il primo atto ufficiale del nuovo presidente del Perpignano François Rivière è stato il rinnovo (per due anni) del contratto al capo allenatore Marc Delpoux. Niente conferme, invece per Patrick Arlettaz (specialista della linea arretrata) e Giampiero De Carli (avanti). Intervistato da L’indipendent Delpoux ha così commentato il mancato rinnovo dei suoi più stretti collaboratori: ”Patrick (Arlettaz, ndr) è libero. Non è che le nostre strade non potessero divergere. Abbiamo atteggiamenti e caratteri differenti, siamo autonomi. Detto questo, mi auguro di cuore che rinnovi al più presto. Abbiamo visione del gioco e competenze molto simili”. Quanto al sostituto di De Carli (che pare destinato ad affiancare Jaques Bunel nello staff tecnico dell’Italia): “Stiamo valutando un certo numero di soluzioni interne per trovare uno specialista degli avanti che conosca bene il mestiere”.Giorgio Sbrocco

27
agosto


Top14 – Sprinboks in campo nel week end di…riposo. By Giorgio Sbrocco

Si amplia il club del “cacciare i soldi, vedere cammello”, composto dai giocatori sudafricani attualmente impegnati nel Championship Four Nations che, dal momento che il super torneo “riposa” un week end…saliranno su un aereo con destinazione Francia/Top14 e sabato 31 saranno regolarmente in campo nel terzo turno del massimo campionato con la maglia delle rispettive nuove società. La “tessera n.1” Brian Habana giocherà con il suo Tolone al fianco di Martin Castrogiovanni (uno abituato a fare gli straordinari a Leicester nelle pause del Sei Nazioni) contro Grenoble,  Gli altri nuovi soci sono: Morné Steyn (Stade Francais), Juandré Kruger (Racing Metro), Gurthrö Steenkamp e Jano Vermaak (Tolosa). Undici, forse 12 ore di aereo all’andata e altrettante al ritorno per 80’ di “lavoro”, per qualche biglietto venduto in più ai botteghini e, soprattutto, per la gioia di qualche presidente che, come solo il n.1 di Tolone (chapeau!) ha avuto il “coraggio” di dichiarare, obbediscono alla ferrea logica del “ Noi li paghiamo, noi comandiamo e loro obbediscono”. Il padrone delle ferriere, quello creato dalla penna del parigino  Georges Ohnet (che uscì15 anni dopo la pubblicazione de Il capitale di KM), al confronto è…Che Guevara!Giorgio Sbrocco

25
agosto


Top14 – Tanti gialli e troppi rossi. Colpa del troppo equilibrio? By Giorgio Sbrocco

Sempre a proposito di numeri: tanti i cartellini gialli e rossi sventolati nella seconda giornata di Top14. In linea però con la tradizione che vuole un progressivo abbassamento del numero delle espulsioni temporanee e definitive nel procedere della stagione. Della serie; all’inizio arbitri molto severi con l’obiettivo di “mettere in chiaro” le cose e di “educare” i giocatori al rispetto delle regole. Di solito funziona, staremo a vedere quest’anno, nel corso di un campionato che si preannuncia “tirato”  e incerto come mai era accaduto in passato. Il computo totale parla di 13 gialli (media partita 1.9) e 5 rossi (media 0.7). Per cominciare, un dato assoluto: nessuna delle sette partite disputate si è chiusa a “cartellini zero”. Quella che ha dato “più da fare” al direttore di gara è stata Castres – Grenoble (5), le due “meno calde” Oyannax-Clermont e Biarritz-Montpellier. Il dato dei 5 rossi appare decisamente fuori dalla media. Occorre però specificare che quattro delle espulsioni definitive sono state comminate all’80’ e una al 71’ (Bayonne). Questa la specifica del secondo turno:Top 14 – II giornataBrive – Bordeaux 0 – 2gTolone – Racing 2g+1r – 1rOyannax – Clermont 1g – 0Biarritz – Montpellier 0 – 1gCastres – Grenoble 2g+1r – 1g+1rPerpignano – St. Francais 1g – 2gTolosa – Bayonne 1g – 1rGiorgio Sbrocco

25
agosto


Top14 – Solo Tolone imbattuto e nessuno a punteggio pieno dopo160’. L’equilibrio abita qui. By Giorgio Sbrocco

Da cosa si riconosce un campionato equilibrato? Dai numeri. Nel Top14 francese, dopo due giornate di gara c’è una sola squadra ancora imbattuta: il Tolone. Che però, e qui sta il marchio di qualità di questo torneo, non ha vinto due partite ma ne ha pareggiata una, la prima, in casa di Montpellier. Ancora numeri: le due matricole hanno già vinto una partita ciascuna. Brive ha battuto Bordeaux dopo aver perso con bonus a Parigi con il Racing, lo sconosciuto (prima volta nella massima divisione) Oyannax, dopo aver perso al debutto in casa di Bayonne, ha battuto in casa Clermont. E per finire, come logica conseguenza di quanto sopra: dopo due giornate di campionato l’ultima in classifica è Montpellier (da molto indicata fra le candidate più accreditate ai paly off) con 3 punti. Quattro meno della capolista Tolone. L’inizio è perfettamente i linea con quanto previsto dal “nostro” opinionista Jaques Brunel. Secondo il quale “a lottare per i 6 posti della post season sarà un numero di squadre compreso fra 10 e 12”. À votre santé !Giorgio Sbrocco

25
agosto


Tags
,

Top14 – Gli applausi di Clermont agli avversari vittoriosi. By Giorgio Sbrocco

L’immagine da consegnare agli archivi della memoria della seconda giornata del Top14 è certamente il corridoio plaudente  che i giocatori di Clermont hanno deciso di allestire all’uscita del campo per onorare gli avversari dell’Oyannax, neo promossi nella massima divisione nazionale, vittoriosi per 30-19. Come hanno scritto molti appassionati francesi sui vari blog ovali: CHAPEAU!Giorgio Sbrocco  

24
agosto


Top14 – Nel posticipo vince Brive. Tolone in vetta. By Giorgio Sbrocco

Prima vittoria stagionale del neo promosso Brive che batte nettamente Bordeaux nel posticipo serale del secondo turno di Top14. L’unica meta dell’incontro porta la firma del figiano Koiamaibole (ex Petrarca Padova). In classifica generale Tolone in testa a quota 7, Montpellier ultimo con 3 punti. Quando si dice un campionato (molto) equilibrato!Top14 – II giornataBrive – Montpellier 25 – 12Classifica: Tolone 7, Tolosa, Castres 6, St. Francais, Brive, Biarritz, Bayonne, Perpignano 5, Oyannax, Bordeaux, Grenoble, Clermont 4, Montpellier 3Giorgio Sbrocco

24
agosto


Top14 – Benvenuti in meta ma Perpignano perde in casa con lo Stade di Parisse. By Giorgio Sbrocco

Non è bastata a Perpignano la prima meta in Top14 dell’azzurro Tommaso Benvenuti (35’) per avere ragione dello Stade Francais di Sergio Parisse che è riuscito a espugnare l’Aguilera grazie al un drop (molto ben costruito) dell’apertura Plisson all’80’. Il n.10 dei Parigini ha chiuso la sua prestazione con tre calci di rimbalzo. Sugli altri campi: successi interni di Biarritz, Tolosa e Castres. Stasera Brive-Bordeaux completerà il programma della seconda giornata.Top14 – II giornataBiarritz – Montpellier 19-12Castres – Grenoble 34-6Perpignano – St. Francais 27-28Tolosa – Bayonne 40-3Giorgio Sbrocco

Rugby Ball