02
marzo


Top 14 – Grande Wilkinson! Tolone batte Tolosa e torna al primo posto. By Giorgio Sbrocco

Successo di Tolone nel posticipo serale della 17esima giornata e sorpasso dei rossoneri di Laporte nei confronti di Clermont in vetta alla classifica generale. Partita molto combattuta (3 gialli) e in costante equilibrio fino ai 10 minuti finali quando Wilkinson (25 punti di bottino personale) sparava fra i pali il suo secondo drop per il 25-16 dell’allungo definitivo. Due calci di rimbalzo anche per Beauxis, calciatore di Tolosa che ha chiuso con un personale di 11 punti a referto. Del flanker  Armitage per Tolone e dell’ala Matanavou per Tolosa le uniche mete dell’incontro fino all’ingresso nei 10’ finali. Al 76’ l’apertura inglese trovava altri tre punti che negavano definitivamente a Tolosa ogni possibilità di accedere al bonus difensivo Sulla sirena arriva poi la meta di Wulf.Top 14 – XX giornataTolone – Tolosa 35 - 16Classifica: Tolone 71, Clermont 69, Tolosa 60, Castres 58, Montpellier, Racing 54, Perpignano 51, Grenoble 47, Biarritz 43, St. Francais 41, Bayonne 37, Bordeaux 30, Agen 27, Mont de Marsan 15Giorgio Sbrocco

16
febbraio


Top 14 – La vendetta di Perpignano nel giorno delle mille candeline di Noves. By Giorgio Sbrocco

Nel giorno della panchina numero 1000 del condottiero Guy Noves e dopo 31 anni di attesa si consuma la vendetta catalana ai danni di Tolosa (senza sette internazionali) all’Ernest Wallon, e Perpignano si impone sui campioni in carica 19-18 nell'anticipo del venerdì della giornata 18 del massimo campionato francese,  al termine di un match molto combattuto e che alla fine ha prodotto qualche (prevedibile) strascico polemico circa la condotta del direttore di gara. A decidere la contesa è stata la meta di Hume al 70’. Per i padroni di casa: 6 centri di McAlister, per i Sang et Or di Marc Delpoux  in versione corsari all’arrembaggio, 14 punti dal piede del gallese Hook.Giorgio Sbrocco Top 14 - XVIII giornata Tolosa- Perpignano 18-19 Giorgio Sbroccoi

25
gennaio


Tags
,

Top 14 – Fatica Tolosa ma alla fine prevale di misura su un coraggioso Biarritz. By Giorgio Sbrocco

Subito in meta con PIcamoles (5’), Tolosa si è portata sul 13-0 al 24’ prima di subire il ritorno di Biarritz che con un calcio e una meta di Peyrelongue (concessa dal TMO) fissa lo score del primo tempo sul 13-8 per i campioni in carica. Dopo un piazzato di Boxis, al 67’ è ancora l’apertura ospite ad accorciare le distanze e a riportare Biarritz a – 5 (11-16). Al 74’ Tolosa perde Medard (giallo) per fallo in ruck e Yachvili appena entrato firma il -2. Al 76’ McAlister colpisce il palo su punizione ma due minuti dopo centra la porta per il 19-14 che sarà il punteggio finale con un meritato punto di bonus per BiarritzTop 14 – XVI giornataTolosa – Biarritz 19-14Top14 – Classifica Tolone 61, Tolosa, Clermont 54, Montpellier 45, Castres 44, Grenoble 42, Perpignano, Racing 38, Stade Francais , Biarritz 37,  Bayonne 30, Agen, Bordeaux 19, Mont de Marsan 9Giorgio Sbrocco

18
gennaio


Top14 – A Tolosa sale la febbre per la sfida con Biarritz. 16mila i biglietti venduti. By Giorgio Sbrocco

Sono già 16mila i biglietti venduti per il match fra Tolosa e Biarritz in programma allo stadio  Ernest-Wallon il prossimo 25 gennaio, valido per la sedicesima giornata del Top 14. Tolosa, campione di Francia in carica, è attualmente al terzo posto in classifica generale (50) a sette punti dalla capolista Tolone. Biarritz si trova al settimo posto (36) ed è reduce dal successo in campionato  su Agen (16-11) lo scorso 4 gennaio. Sedicimila spettatori paganti il nostro campionato di Eccellenza (12 squadre) li fa, se tutto va bene, in 30 partite...Giorgio Sbrocco

14
gennaio


Tags
,
,

HC – A Tolosa manca la creatività e Benvenuti segna una meta facile. La stampa francese e una cronaca un po'... incomplet. By Giorgio Sbrocco

Echi di un successo da archiviare alla voce: tutto come previsto. Secondo la stampa francese “Tolosa non ha saputo approfittare della partita con Treviso per ritrovare qualche certezza in attacco dopo settimane di prestazioni  non all'altezza”. E nel descrivere la partita contro i Leoni di Franco Smith di domenica in HC Rugby rama spiega: “...dopo la bella meta di Botha su azione di raggruppato penetrante i tolosani hanno mancato di immaginazione. In effetti poco aiutati dalla pioggia sono incappati in frequenti errori esecutivi, concedendo agli italiani , che non chiedevano di meglio, qualche pallone per contrattaccare. Benvenuti, da buon opportunista, ha approfittato di un avanti di Huget per involarsi per quasi 80 metri”. Dura la vita dei commentatori francesi, evidentemente! Talmente concentrati sulla “mancanza di immaginazione dei loro beniamini e sulla pioggia” da non considerare la presenza in campo di Treviso che qualcosa in termini di (perfetta) copertura del fronte e di (rigorosa) applicazione del fondamentale del placcaggio efficace ha pur fatto vedere.., Per tacere del fatto che Benvenuti non ha “raccolto (per c...?) una palla sfuggita al controllo di Huget davanti ai 22 per farsi 80 metri da solo e segnare. La palla in questione l'ha recuperata Pratichetti (grazie alla perfetta salita della linea difensiva) che ha sprintato una trentina di metri, fissato (perfettamente) l'estremo avversario (2 contro 1 da manuale, elementare ma raro da vedere così ben eseguito) e servito Benvenuti all'altezza sulla sua sinistra. Benvenuti, palla in mano, ha seminato il diretto avversario che lo tallonava da vicino al momento della presa dell'ovale ed è andato a segnare. La differenza (nella ricostruzione) c'è ed è rilevante. Strano sia sfuggita! Strano?Giorgio Sbrocco

13
gennaio


HC – Vince Tolosa che centra anche il bonus. Treviso a testa alta. By Giorgio Sbrocco

Tolosa – Benetton 35 – 14 (pt 14-14)Marcatori: 3’ cp Botes, 7’ m. Botha tr. McAlister, 11’ mnt Benvenuti, 20’ cp Botes, 30’ m.Albacete tr. McAlister, 40’ cp Botes, 45’ m Clerc tr. McAlister, 62’ m Fritz tr. MacAlister, 80’ m. Huget tr. McAlisterArbitro: W.Barnes (Ingh)Gialli: 43’ Rizzo (B), 72’ Tolofua (T) Tolosa mette in prima linea Stenkamp e Tolofua. Treviso in formazione invariata.42’ – Super drive di Tolosa nei 22 e fallo di Treviso (Budd). Francesi chiedono mischia a cinque e Smith chiama il cambio dell’intera prima linea (Cittadini, Rizzo piloni e Sbaraglini al tallonaggio). Dentro Williams per Iannone.43’ – Fallo di Rizzo al primo ingaggio. Reset senza falli al secondo impatto. Al terzo giallo a Rizzo (non si lega) appena entrato. Torna in campo De Marchi. Pioggia su Tolosa.*45’ Picamoles parte dalla chiusa. Burgess apre e Clerc servito alla perfezione da McAlister con un cross da sinistra schiaccia per la terza meta vicino alla bandierina. Dentro la conversione del 21-14 molto angolata.53’ – Tolosa difende bene su Budd ma sulla successiva palla a terra Tolofua si tuffa sulla palla e viene punito. Botes cerca i pali ma SBAGLIA CLAMOROSAMENTE la mira da posizione davvero agevole.54’ – Dentro Minto per Derbyshire58’ – Difesa eccellente di Treviso davanti alla propria linea di meta. Fermati 6 pick and go consecutivi dei francesi.61’ – Ancora Tolosa a tre metri dalla meta. Montes commette in avanti sul contatto.*62’ – Meta di Fritz sulla bandierina dopo che Albacete penetra troppo facilmente nella difesa dei Leoni (mancato placcaggio di Botes, ma non è il solo). McAlister “salto due” ed è quarta meta. Dentro la trasformazione del 28-14. Noves manda in campo la panchina.66’- Al 66’ entra il 18enne Fickou. Pubblico in piedi ad applaudire.70’ – Sprint di Nitoglia al piede su una palla vagante. Troppo lungo il suo destro in corsa e l’ovale esce in pallone morto.72’ Giallo a Tolofua (come all’andata) per placcaggio irregolare su Nitoglia. Dentro Semenzato (Botes ala) e Fuser. 74’ – Si fa male Fickou (caviglia), entra Medard.77’ – Festival degli errori su entrambi i fronti. Partita virtulamente finita. *80’ – Barbieri comanda l’ultimo attacco pala in mano su calcio giocato veloce. Problemi di controllo e Huget si invola per la meta numero 5. Un regalo che si poteva evitare.Migliori di Treviso: Barbieri, Nitoglia, Pratichetti e Pavanello. Morisi: un paio di errori ma un debutto che merita applausi. Il futuro del rugby italiano nel ruolo che fu di Diego Dominguez è lui. Sugli altri campiOspreys – Leicester 15 – 15Giorgio Sbrocco

13
gennaio


HC – Due mete di Tolosa, ma quella di Treviso è da antologia! Leoni chiudono il primo tempo alla pari. By Giorgio Sbrocco

Tolosa – Benetton 14-14 Marcatori: 3’ cp Botes, 7’ m. Botha tr. McAlister, 11’ mnt Benvenuti, 20’ cp Botes, 30’ m.Albacete tr. McAlister, 40’ cp BotesArbitro: W.Barnes (Ingh)Gialli:Un Benetton Treviso in formato “Only the braves”, con Morisi apertura, tanti giovani in campo, ancora una volta con un solo straniero nel XV di partenza (Budd in terza linea) e un altro in panchina (Brendan Williams), prova a limitare i danni in casa dei campioni di Francia di Guy Noves che, oltretutto, hanno bisogno di vincere con il bonus per salire in classifica (girone 2 ) a quota 18 e affiancare (o avvicinare) Leicester che oggi è a Swansea in casa degli Ospreys. Il tutto prima della sfida stellare del Welford road di domenica prossima che assegnerà la testa della graduatoria e deciderà il passaggio ai quarti. Dovessero vincere i gallesi…la storia del girone di ferro, però, sarebbe tutta da riscrivere. Per l’occasione Tolosa si schiera in una delle tante formazioni tipo che l’immensa rosa a disposizione consente, “risparmiando” (si fa per dire) Medard e Gaël Fickou che partono dalla panchina. Il “vecchio” Jauzion è titolare n.12 al fianco di Fritz. All’andata vinsero i francesi 33-21.*3’ – Tolosa falloso a terra su incursione di Nitoglia. Botes piazza da 40 metri e Treviso passa in vantaggio.*7’ Burgess gioca veloce un calcio indiretto (ingaggio anticipato) a cinque metri. Sul punto di impatto perfetto sostegno di Botha che schiaccia in meta. Dentro la trasformazione di McAlister e Tolosa passa avanti 7-3*11’ -  Errore di McAlister (pessima palla di Burgess) davanti ai 22 di Treviso, Pratichetti raccoglie e sprinta, palla a Benvenuti che di bever Clerc e fila in meta. Botes sbaglia la trasformazione. Leoni in  vantaggio 8-715’ – L’arbitro Barnes “ce l’ha” (?) con Treviso in mischia chiusa. McAlister piazza un calcio per fallo di assetto ma spara fuori*20’- Bella incursione di Morisi (dopo un grande avanzamento di Barbieri) che costringe Albacete al fallo di mani in ruck. Botes centra i pali. Treviso avanti 11-722’ - Due falli in attacco a terra di Treviso in 2’. Tanti25’ - Botes salta su un box di Burgess lungo l’out sinistro e nel ricadere ruota il ginocchio destro…Si rialza zoppicante ma resta in campo.27’ – Tolosa accelera un paio di volte dentro i 22 (McAlister, Jauzion) e fa paura. Treviso tiene.28’ - Altro calcio contro Treviso per ingaggio anticipato. Tolosa chiede il reset davanti ai pali. Spinta dei francesi e crollo volontario (SOLO SECONDO BARNES!) di De Marchi. Altro calcio e poi un altro ancora (Muccignat) contro la prima linea di Treviso.*30’ – Sul quarto calcio parte Picamoles e Tolosa schiaccia in mezzo ai pali con Albacete. Il Tmo conferma, McAlister mette la conversione e Tolosa va 14-11.35’ – Tolosa perde Census Johnson (dentro Montes). Ceccato commette tenuto sui 22 in attacco.38’ – La prima linea di Tolosa domina in chiusa.*40’ – Botes pizza da 50 metri un calcio per tenuto di Nyanga e centra i pali. È PAREGGIO!!BRAVI LEONI!! Sugli altri campi di HEINEKEN CUP oggi Edinburgo - Munster 17-26 Ospreys - Leicester 10-3 (primo tempo) Giorgio Sbrocco

11
gennaio


Tags
,
,

HC – Toniolatti estremo e Morisi apertura nella Benetton che proverà a resistere alla corazzata Tolosa. By Giorgio Sbrocco

Toniolatti estremo, Morisi mediano di apertura dal primo minuto e linea arretrata tutta italiana con Iannone all’ala e un solo straniero (il flanker Budd) nei 23 in lista per la Benetton  che domenica affronterà la corazzata Tolosa allo stadio Ernest Wallon (ore 16, diretta Sky sport 2) nella gara valida per la quinta giornata della fase di qualificazione della Heineken cup. Tolosa è attualmente seconda nella classifica del girone, a una lunghezza da Leicester che sarà impegnato con i gallesi Ospreys, I francesi, che puntano chiaramente a vincere con bonus, hanno annunciato una formazione di grande consistenza, con Jauzion centro (Fickou dalla panchina)  e la mediana Mcalister-Burgess. Stellare la terza linea con Picamoles numero 8 e la coppia Nyanga-Lamboley flankers. Solo una grande prestazione degli uomini di Smith potrà evitare ai Leoni una pesante sconfitta. BENETTON TREVISO15 Giulio Toniolatti14 Ludovico Nitoglia13 Tommaso Benvenuti12 Andrea Pratichetti11 Tommaso Iannone10 Luca Morisi9 Tobias Botes8 Robert Barbieri7 Dean Budd6 Paul Derbyshire5 Valerio Bernabò4 Antonio Pavanello (capitano)3 Alberto De Marchi2 Enrico Ceccato1 Matteo MuccignatIn panchina:16 Franco Sbaraglini17 Michele Rizzo18 Lorenzo Cittadini19 Marco Fuser20 Francesco Minto21 Fabio Semenzato22 Kristopher Burton23 Brendan Williams TOLOSA15 Clement Poitrenaud14 Vincent Clerc13 Florian Fritz12 Yannick Jauzion11 Yoann Huget10 Luke McAlister9 Luke Burgess8 Louis Picamoles7 Yannick Nyanga6 Gregory Lamboley5 Patricio Albacete4 Romain Millo-Chluski3 Census Johnston2 Gary Botha1 Vasil KakovinIn panchina:16 Christopher Tolofua17 Gurthro Steenkamp18 Yohan Montes19 Yoann Maestri20 Sylvain Nicolas21 Jean-Marc Doussain22 Lionel Beauxis23 Gael FickouGiorgio Sbrocco

05
gennaio


Tags
,

Top 14 – Mont de Marsan in bonus nella sconfitta con Tolosa. By Giorgio Sbrocco

Altro che passeggiata con uso di bonus! Tolosa vince in casa dell’ultima della classe (meta del tallonatore Servat al 13’) pareggiando il parziale del secondo tempo (6-6) e si accontenta di 4 punti nella trasferta di Mont de Marsan che tutti i pronostici consideravano poco più di una formalità. Segnale preoccupante o semplicemente: un ritorno più problematico del previsto dalle vacanze di Natale? E domani Tolone riceve il Racing. Meritato (e storico) il bonus difensivo della matricola giallonera. Top 14 - XV giornataMond de Marsan – Tolosa 12 – 16Giorgio Sbrocco

30
dicembre


Tags
,

Top 14 – Grande Tolosa che vince a Catres. Tutto secondo pronostico sugli altri campi. In attesa di Tolone e Montpellier. By Giorgio Sbrocco

Importante vittoria di Tolosa sul campo di Castres,  nel primo dei due big match della 14esima giornata del massimo campionato francese. Due i punti che alla fine hanno fatto la differenza a favore dei campioni in carica (6 calci di Boxis fra i pali) che violando l’ostico | Stade Pierre-Antoine si sono riconfermati fra i naturali pretendenti alla vittoria finale. Sugli altri campi tutti risultati secondo pronostico. Da segnalare la sconfitta interna di Mont de Marsan con Biarrtiz e il successo di Grenoble su Bordeaux.  Senza storia Clermont su Bayonne e Racing sui Agen. Top 14 – XIV giornataClermont – Bayonne 48-3Grenoble – Bordeaux 19-9Mont de Marsan – Biarritz: 18-19Racing – Agen: 40-6Castres – Tolosa: 16-18 A seguireMontpellier – Stade Francais  Tolone – PerpignanoGiorgio Sbrocco

Rugby Ball