02
marzo


Top 14 – Grande Wilkinson! Tolone batte Tolosa e torna al primo posto. By Giorgio Sbrocco

Successo di Tolone nel posticipo serale della 17esima giornata e sorpasso dei rossoneri di Laporte nei confronti di Clermont in vetta alla classifica generale. Partita molto combattuta (3 gialli) e in costante equilibrio fino ai 10 minuti finali quando Wilkinson (25 punti di bottino personale) sparava fra i pali il suo secondo drop per il 25-16 dell’allungo definitivo. Due calci di rimbalzo anche per Beauxis, calciatore di Tolosa che ha chiuso con un personale di 11 punti a referto. Del flanker  Armitage per Tolone e dell’ala Matanavou per Tolosa le uniche mete dell’incontro fino all’ingresso nei 10’ finali. Al 76’ l’apertura inglese trovava altri tre punti che negavano definitivamente a Tolosa ogni possibilità di accedere al bonus difensivo Sulla sirena arriva poi la meta di Wulf.Top 14 – XX giornataTolone – Tolosa 35 - 16Classifica: Tolone 71, Clermont 69, Tolosa 60, Castres 58, Montpellier, Racing 54, Perpignano 51, Grenoble 47, Biarritz 43, St. Francais 41, Bayonne 37, Bordeaux 30, Agen 27, Mont de Marsan 15Giorgio Sbrocco

17
febbraio


Tags
,

Top 14 – Noves e le 1000 panchine festeggiate davvero male. Il mea culpa di Laporte. By Giorgio Sbrocco

Guy Noves allenatore di Tolosa. Ovvero: come festeggiare nel peggior modo possibile il record di mille (mille!) panchine consecutive con lo stesso club. “Avrei preferito rinunciare un centinaio di quelle partite ma vincere contro Perpignano!” ha confessato il tecnico di Tolosa dopo la sconfitta (19-18) al cospetto dei catalani di Marc Delpoux che, inseguivano da 31 anni e vanamente, l’ambito traguardo”. Poche cose ma molto circostanziate a commento del match: Buona la conquista, un errore di piazzamento ha concesso la meta ai nostri avversari. Aver perso subito Lamboley e l’aver dovuto lasciare sul terreno , Millo-Chluski che proprio non ce la faceva ci ha molto danneggiato”. Sulla vittoria su Montpellier, arrivata sette giorni dopo il disastro contro Bordeaux (0-41!) è intervenuto anche il manager del Tolone Bernard Laporte: “La squadra ha avuto una bella reazione e ha ben lavorato nel corso della settimana. La voglia di vincere c’era. A Bordeaux, in verità, non siamo mai scesi dal pulmann…”. Ma nonostante tutto domina l’ottimismo: “Il campionato è lungo e qualche incidente può sempre accadere. Forse ho sbagliato io a concedere 10giorni di vacanza ai giocatori e a riprendere gli allenamenti solo tre gironi prima del match di Bordeaux. Di questo mi scuso con tutti”.Giorgio Sbrocco

14
febbraio


Top 14 – Un antidolorifico inguaia Lewis Eifion-Roberts (ex Tolone) e fa arrabbiare Mourad Boudjellal . By Giorgio Sbrocco

Lentezze della giustizia. Mica solo in Italia! In Francia hanno scoperto la positività alla morfina e a un suo derivato del pilone gallese di Tolone  Lewis Eifion-Roberts (32 anni) all'indomani...della finale del Top14 2011/20102 vinta da Tolosa nel maggio scorso. Di quella (maledetta due volte per i tolonesi) partita era già emerso un caso (poi rientrato) di positività  a carico della terza linea Armitage. Ora, a mesi di distanza, e dopo analisi suppletive eseguite a metà gennaio, è la volta del pilone gallese che, nel frattempo, si è trasferito a Sale in Premiership. “Non è un ragazzo che si dopava!” ha tuonato fra l'adirato e l'incredulo il patron dei rossoneri della Rada  Mourad Boudjellal in conferenza stampa. “Sostenere il contrario equivale dire che Philippe Saint-André  è fatto di marijana” ha concluso. Stupito e propenso a credere a un errore o a un'assunzione di antidolorifico non segnalata anche il super manager Laporte: “La notizia mi sorprende, ma se fosse vera mi dispiacerebbe per il giocatore, un uomo che ho avuto modo di conoscere nel corso della sua permanenza nel nostro club e che ho imparato a stimare. Ricordo che ha lavorato molto duramente e che si è molto impegnato a perdere peso per poter essere utile alla squadra”. Il pilone gallese rischia fino a due anni di sospensione. In pratica: la fine della carriera.Giorgio Sbrocco

02
febbraio


Tags
,

Top14 - Fidéle Castro sicuro a Tolone? Lui dice di sì. By Giorgio Sbrocco

Parlando ai microfoni di radio Espn Spagna il pilone dell’Italia Martin Castrogiovanni (dal 2006 con i Leicester Tigers, tre titoli di campione d’Inghilterra) ha confermato che la sua prossima destinazione è Tolone . “I due club si stanno mettendo d’accordo” ha assicurato il giocatore che in occasione del suo decimo Sei Nazioni da titolare è stato ribattezzato “Fidéle Castro” dalla stampa francese. “Ho già trovato un accordo con Tolone” ha continuato. “Ma ho ancora un anno di contratto con Leicester. In teoria tutto è risolto. A Dio piacendo la prossima settimana firmerò con il club francese, anche se fino a che Leicester non darà il parere favorevole non potrò considerarmi un giocatore di Tolone né affermare che di sicuro me ne andrà da Leicester. Aspetto con una certa inquietudine che tutto si risolva. Per me sarà un cambiamento importante che mi avvantaggerà: attualmente gioco  poco e vorrei giocare  un poco di più”.                                                                                                                                           Giorgio Sbrocco 

08
gennaio


Top 14 - Boudjellal (Tolone) fra Hobbit, Trolls e Draghi. By Giorgio Sbrocco

Sconfitto in casa (dal Racing) dopo 16 mesi di imbattibilità, Tolone prova a capire le ragioni di una sconfitta  che, per quanto poco rilevante ai fini della classifica, brucia e in qualche misura preoccupa.  Interessante comparare le dichiarazioni di Bernard Laport e del presidente Boudjellal sull'argomento. Secondo il tecnico: “Abbiamo praticato un gioco di basso profilo, sbagliato alcuni placcaggi, perso confronti diretti e mancato di efficacia. La terza linea di difesa è stata approssimativa e poco lucida”. Gli fa eco il presidente che, tanto per cambiare, evita di essere e di apparire scontato: "Quanto è accaduto deve farci riflettere e, sogni di conquista a parte, ci deve ricordare che noi non siamo che che piccoli Hobbit, e che i Draghi della Garonna e i Troll s del Massiccio centrale sono di gran lunga davanti a noi. Se volgiamo recuperare l'anello del Top14 dobbiamo pensare seriamente a non commettere errori”. Giorgio Sbrocco

07
gennaio


Top 14 - Brian Habana ha firmato per Tolone. By Giorgio Sbrocco

Ora è ufficiale: l'ala sudafricana Brian Habana è un giocatore del Tolone. Il contratto, regolarmente firmato, è stato recapitato, stamattina, alla sede del club francese proveniente da Dubai, il luoigo scelto da Habana per trascorrere le vacanze post season. Con l'arrivo di Habana (dal 2012/2013) il club del presidente  Boudjellal  schiererà quattro campioni del mondo (2007) sudafricani nel Top 14. Gli altri sono: Botha,  Rossouw (atteso per l'inizio di febbraio) e il tallonatore Smit. Non fa parte del gruppo degli ex campioni del mondo l'attuale capitano Van Niekerk, anch'egli sudafricano ma all'epoca fuori dalla Nazionale. Habana giocherà ala ma, alla bisogna, ricoprirà anche il ruolo di centro. La notizia è arrivata a Tolone il giorno dopo la sconfitta interna a opera del Racing. Mossa studiata per risollevare (subito!) il morale di tifosi e investitori?Giorgio Sbrocco

06
gennaio


Top 14 – Clamoroso al Mayol ! Tolone sconfitto in casa dal Racing. By Giorgio Sbrocco

Colpo grosso del Racing di coach Gonzalo Quesada che vince in casa del Tolone primo in classifica imbattuto fra le mura amiche e guadagna punti molto pesanti in prospettiva play off che lo portano ad affiancare Perpignano all’ottavo posto. Una vittoria, quella dei parigini dell’Ile de France, costruita sulla prima linea a sulla difesa.La partitaPrimo tempo chiuso con i padroni di casa in vantaggio 9-6 grazie a tre centri di Wilkinson cui i parigini oppongono i due di Wisniswsky. Ma in apertura di ripresa è il Racing a passare in vantaggio grazie alla meta del centro Chavancy che al 45’ conclude oltre la linea una perfetta incursione del compagno di reparto Estebanez che aggira Bastareau e serve all’accorrente Chavancy un assist da applausi. Si tratta della terza meta subita da Tolone in casa (dove è imbattuto) dall’inizio della stagione. Al 52’ Wilkinson ha sul piede la palla del 12-13 ma il suo calcio è corto. L’apertura inglese, però, al non sbaglia quattro minuti dopo (fallo in rimessa laterale) e Tolone si porta a una lunghezza. Al 58’ è Wisniewski, nel frastuono assordante dei fischi dello stadio Mayol  a mancare i pali (ingresso laterale). Tolone prova ad  alzare ritmo e intensità del match con gli avanti ma la difesa dei parigini è perfetta. Al 65’ (nel Tolone Giteau è passato mediano di mischia dopo l’uscita di Durand per Mermoz) Wisniewsky allunga per Parigi che si porta sul 16-12. La partita si fa incandescente. Al 75’ Wilkinson mette fra i pali la punizione del 15-16. Un minuto dopo il tallonatore di Tolone Orioli (subentrato a Bruno al 52’) commette fallo in chiusa e Wisniewsky piazza il pallone (45 metri la distanza) della probabile vittoria. L’apertura originaria di Albi non sbaglia e a 3’ dal fischio finale il Racing si porta avanti 19-15. Che sarà anche il clamoroso risultato finale. Grande Racing!Top 14 – XV giornataTolone – Racing Metro 19-15  (pt 9-6)Classifica: Tolone 57, Clermont 53, Tolosa 50, Castres  44, Grenoble 42, Montpellier 41, Biarritz 36, Perpignano, Racing  34, Stade Français 32, Bayonne 26, Agen, Bordeaux  18, Mont de Marsan 8Giorgio Sbrocco

05
gennaio


Top 14 – Palisson estremo e mediana Wilkinson – Durand nel Tolone anti Racing. Michalack in tribuna. By Giorgio Sbrocco

Palisson estremo, Delon Armitage all’ala e in cabina di regia la coppia Wilkinson – Durand nel XV di Tolone che domani affronterà il Racing di coach Quesada nel posticipo domenicale del XV turno di Pro 12. Riposo assoluto per Michalack, che non figura neanche in panchina.Tolone: Palisson, D.Armitage, Bastareaud, Giteau, Smith, Wilkinson, Durand, S.Armitage, Masoe, Van Niekerk,  Suta, Shaw, Hayman, Bruno, Sheridan. In panchina: Orioli, Chiocci, Kennedy, Fernandez Lobbe, Wulf, Lapeyre, Mermoz, Kubriashvili.Giorgio Sbrocco

30
dicembre


Top 14 – Tolone non perde colpi. Super Wilkinson (10/10!) firma il successo (con bonus) su Perpignano. By Giorgio Sbrocco

Non cala di intensità la corazzata Tolone che si conferma al comando della classifica del massimo campionato francese dopo la netta  vittoria sul Perpignano. Primo tempo che si chiude sul 15-10 in favore di Tolone nel segno di Johnny Wilkinson, autore di cinque centri dalla piazzola che hanno annullato il vantaggio di Perpignano, maturato al 3’ grazie alla meta dell’ala Michel, e poi operato il sorpasso. Allo scadere, in inferiorità numerica per il giallo al pilone destro Pulu, Perpignano riduce le distanze con il mediano di mischia David Mele. Nel corso del primo tempo l’arbitro Poite ha minacciato in due occasioni di interrompere il match a causa dell’uso, da parte dei tifosi di Tolone,  di un segnalatore laser per disturbare la prestazione della formazione avversaria. Botta e risposta Wilko - Mélé in avvio di ripresa per il provvisorio 18-13. L’allungo di Tolone lo firma l’ala neozelandese David Smith al 53’. Wilkinson è perfetto e firma il 7/7 trasformando la meta per il 25-13. Smith concede il bis al 59’ su passaggio lungo di uno scatenato Wilkinson che poi trasforma (8/8!) e porta lo score sul 32-13. A due mete dal bonus. La terza arriva al 73’ e la segna la terza linea Gunther appena entrato. Per Wilko è l’occasione buona per mettere dentro il 9/9  e portare i suoi sul 39-13. La meta che vale il bonus la segna Gunther all’80’. Wilkinson non perdona. Per lui: 10/10! E Tolone stravince.Top 14 – XIV giornataTolone – Perpignano 46-13  (pt 15-10)Classifica: Tolone 56, Clermont 49, Tolosa 46, Castres 43, Montpellier 41, Grenoble 38, Biarritz 32, Perpignano, Racing 30, Stade Francais 28, Bayonne 26, Bordeaux 18, Agen 17, Mont de Marsan 7. Giorgio Sbrocco

22
dicembre


Tags
,

Top 14 – Tolone fatica ad Agen e supera quota 50 in classifica generale. By Giorgio Sbrocco

Dopo l’impresa di Grenoble con Tolosa e la “quasi sorpresa” di Bordeaux in bonus contro Clermont, l’unico risultato non (perfettamente) in linea con i pronostici della XIII giornata di Top 14 arriva da Agen, dove la capolista Tolone ha vinto di misura e senza segnare mete. Per il resto: severa punizione del Racng a Castres e di Biarritiz a Parigi in casa dello Stade. Secondo pronostico il largo successo interno di Bayonne su Mont de Marsan sempre più candidato naturale a una delle due retrocessioni.In classifica Tolone allunga e supera per primo quota 50. Dietro, guidato da Clermont (44), un gruppetto di pretendenti alla post season che comprende: Tolosa, Castres, Montpellier, Grenoble, Perpignano, Stade Francais e Biarritiz. Da Bayonne in giù (26 punti), escluso il povero Mont de Marsan, tutti in lotta per non retrocedere in ProD2. Domenica 30 dicembre tutte in campòo le formazioni di Top 14 per le gare della 14esima giornata. Top 14 – XIII giornataAgen – Tolone 9-15Bayonne – Mont de Marsan 39-13Castres – Racing 31-10Stade Français – Biarritz 36-23Perpignano – Montpellier 30-19Grenoble – Tolosa 15-6Bordeaux – Clermont 24-28ClassificaTolone 51Clermont 44Tolosa, Castres 42Montpellier 36Grenoble 34Perpignano 30Stade Français, Biarritz 28Bayonne 26Racing 25Bordeaux 19Agen 17Mont de Marsan 6Giorgio Sbrocco

Rugby Ball