27
luglio


Super Rugby – I Brumbies in vantaggio al riposo e con un piede in finale. By Giorgio Sbrocco

 Bulls – Brumbies 11 - 16Marcatori: 2’ cp Lelaifano, 12’ m. Mogg tr. Lealifano, 16’ mnt  JJ Engelbrecht, 22’ cp M. Steyn, 24’ cp Lalifano, 28’ cp M. Steyn, 35’ cp LealifanoArbitro: C. JoubertIl film della partita2’ Lunga sequenza Brumbies che si conclude con la concessione di un calcio per intervento irregolare dentro i 5 metri. Piazza Lealifano da sinistra: palo e dentro. Primo vantaggio australiano 3-07’ Joubert prigioniero dei reset alla prima mischia ordinata. Ne comanda due e al terzo tentativo punisce la “stappata” dei Bulls. Altro calcio da quasi 40 metri a destra dei pali. Lealifano sbaglia12’ Speith semina il panico nella difesa sudafricana (assente!) e placcato esegue un perfetto sottomano per Mogg che schiaccia vicino alla bandierina destra. Lealifano ok! E fa 10-014’ Fuorigioco Brumbies ma Morne Steyn comincia male la sua giornata dalla piazzola e spara al lato il piazzato da posizione non impossibile16’ Lungo possesso Bulls (Kirchner) che porta JJ Engelbrecht in meta sulla bandierina sinistra. È 5-1022’ Fallo Brumbies al fondo di una rimessa laterale (Mowen) . Steyen ci riprova e stavolta centra i pali per il – 224’ Percussione di Smith e placcatore che non si allontana dalla zona di collisione. Lealifano torna sulla piazzola a 30 metri a sinistra dei pali. Dentro. È 13-8 Brumbies28’ Fuori gioco della linea del fronte australiana davanti ai pali. Morne Steyn non sbaglia e riduce lo svantaggio a – 235’ Joubert vede un fallo della prima linea Bulls su propria introduzione dentro ai 22. Poco chiaro. Lalifano piazza dai  15 a destra e allunga sul 16-1137’ Miracolo Sio! Recupera a terra un pallone a 10 metri dalla propèria lijnea di meta su incursione di Ralepelle40’ Kirchner annulla su grubber di Toomua sul lato sinistro del fronte d’attacco. Resta a terra Morne Steyn “giustiziato” da una testata del suo compagno Jacques PotgieterGiorgio Sbrocco  

27
luglio


Super Rugby – Il commento dei capitani dopo la semifinale di Hamilton. By Giorgio Sbrocco

Tutto per un punto. Crusaders per la prima volta fuori dalla finale del Super Rugby dal 2008 (ultimo titolo vinto) e capitan Read che riconosce la sconfitta dopo la vittoria dei Chiefs nella semifinale di Hamilton: “Ci sono momenti in partite come queste in cui a decidere è il rimbalzo del pallone. Moralmente siamo davvero a terra, distrutti. Ma dobbiamo riconoscere il valore dei Chiefs per come hanno condotto la gara. È il loro momento, lo hanno sfruttato al meglio”. Umore opposto quello del capitano dei Chiefs  Craig Clarke : “Ci siamo creati qualche problema nelle fasi statiche, però abbiamo giocato la largo più di quanto facciamo di solito e siamo riusciti a creare qualche squilibrio nell’organizzazione difensiva dei nostri avversari”.Giorgio Sbrocco

Super Rugby – Chiefs in finale! Due mete e tanto possesso a Hamilton. By Giorgio Sbrocco

Chiefs – Crusaders 20 – 19 (pt 3 – 9)Marcatori: 6’, 19’ cp Carter, 21’ cp Cruden, 28’ cp Carter, 44’ cp Cruden, 50’Masaga tr Cruden, 58’ m. Cruden tr. Cruden, 60’ m. Dagg tr. Carter, 73’ cp CarterArbitro: Steve WalshIl film della partita43’ Tikoirotuma salva (intercetto) su Reid a cinque metri dalla meta. Ma Walsh torna sul punto del fallo e concede il calcio di punizione che Carter,che ha innescato l’avanzamento con uno splendido intervallo, spara sul palo 46’ Fuori gioco (Todd) Crusaders e Cruden prova a piazzare da 40 metri a destra dei pali e non sbaglia. Distanze ridotte: 6-948’ Dagg sotto pressione allontana in rimessa laterale e concede il lancio ai Chiefs a 5 metri. Schieramento ridotto, drive e fallo Crusaders. Vantaggio concesso e crollo del punto d’incontro. Walsh torna sul calcio. Ancora in rimessa ai 5 per i Chiefs50’ Palla lunga, due mani e drive. Palla al largo e Masaga rientra (!!), punta i pali e distrugge la difesa Crusader. META IN MEZZO AI PALI!!! Cruden fa + 2 e Chiefs al comando 13-954’ Fantastico avanzamento verticale (70 metri innescati da Guilford!) Crusaders bloccato nei 5 metri. 12 altre fasi e Ellis perde palla al contatto. Mischia Chiefs58’ Pessima trasmissione di Crotty (Crusader) al largo. Cruden piomba sulla palla come un falco e vola in meta. META IN MEZZO AI PALI!! Trasformazione dentro  e Chiefs avanti di 11. Il rugby sarà anche un gioco collettivo…ma questa meta è un gentile regalo di Crotty. E solo suo!60’ Immediata risposta Crusaders che portano palla al largo per Dagg che batte l’intera  linea difensiva Chiefs e schiaccia sulla bandierina. Dentro Carter dall’angolo. Crusaders a – 466’ Palla recuperata dai Crusaders su Cruden sui 22. Lungo possesso e (8 fasi) fallo in attacco.67’ dentro Richie McCaw al posto di Todd (ottima partita). I Chiefs cambiano mediano di mischia (dentro Pulu)71’ ingresso laterale Crusaders su partenza di Messam dalla base della mischia. Crude piazza da posizione molto angolata. Errore! Era il calci oche poteva chiudere la partita.73’ Fallo di Pulu (era il placcatorejQuery1520509887567777709_1374916883491) nella zona di collisione dopo buco di Carter. Super Dan non sbaglia! Crisaders a – 178’ Crusaders bene in rimessa laterale, palla fuori a Carter per il drop che vale la finale. Sbagliato!79’ Recuper Crusaders su rimessa lanciata dai Chiefs. Possesso dentro i 40 metri Chiefs. Basta n calcio o un drop!!80’ Disperazione Crusaders…IN AVANTI. Finita!!!!!!Territorio e possesso per i Chiefs (54/46; 52/48) Prima di oggi, mai nella storia del Super Rugby una squadra neozelandese aveva perso la semifinale in casa. Tradizione confermata. E senza Sonny Bill!Giorgio Sbrocco

Super Rugby – Solo calci nel primo tempo a Hamilton. Crusaders avanti di 6. By Giorgio Sbrocco

Chiefs – Crusaders 3 – 9Marcatori: 6’, 19’ cp Carter, 21’ cp Cruden, 28’ cp CarterArbitro: Steve WalshIl film della partita2’ Partenza furiosa dei Chiefs che con Messam e Masaga creano danni nella difesa Crusaders che però non si sbilanciano e recuperano.5’ Un ingresso irregolare in ruck dei Chiefs (Cruden) concede a Dan Carter un calcio da 40 metri a sinistra dei pali. Carter non sbaglia ed è vantaggio Crusaders 3 - 011’ Altro recupero Crusaders (Todd) dentro i 10 metri dopo lungo possesso Chiefs nato da lancio rubato in rimessa ridotta18’Fuori gioco della linea Chiefs, Walsh concede il vantaggio poi torna sulla decisione e Carter cerca i pali da posizione centrale (40 metri) e firma il 6 – 020’ Fuori gioco Crusaders su calcio di liberazione sbilenco di Dagg. Cruden piazza e riduce le distanze. Chiefs 3 – 624’ Contro ruck da antologia dei Chiefs su Crotty e palla di recupero giocata al largo27’ Fuori gioco della salita difensiva della terza linea Chiefs da mischia ordinata (Latimer) e calcio per Carter che da 40 metri a sinistra dei pali non sbaglia. 3 su 3 per lui e Crusadrs ancora a + 636’ Tre off load (il primo di Reid per Ellis) Crusaders e fallo a terra dei Chiefs dentro i 22 a sinistra dei pali dentro la linea dei 5 (38 metri). Carter sbaglia I Chiefs hanno concesso 11 turnovers, i Crusaders 8. Il territorio dice Chiefs (60/40), la rimessa laterale è dei Crusaders. Giorgio Sbrocco  

26
luglio


Super Rugby – Ai Lions gara 1 a Port Elisabeth. By Giorgio Sbrocco

Il primo round della doppia sfida che mette in palio un anno di Super Rugby che si è disputato a Port Elisabeth è andato ai Lions, che a sette giorni da gara 2 in programma a Johannesburg mettono una seria ipoteca sul ritorno nel massimo campionato australe, dal quale erano stati estromessi a favore dei Kings per decisione della Saru giusto un anno fa. Partita equilibrata che i Lions chiudono avanti di 5 dopo i primi 40’. Nel secondo tempo gli ospiti allungano con la seconda marcatura personale del centro Hanekom che, trasformata, vale il 26-14. A 10’ dalla fine la reazione dei Kings produce la meta di Sykes che accorcia le distanze ma non cambia l’esito della sfida. S. Kings – Lions 19  -26 (pt 14-19)Kings Mete: M. Sampson, S. SykesCp: Catrakilis (3)LionsMete: S. Hanekom (2)Cp : E.Jantjies  (4)Trasf : E.Jantjies (2) Giorgio Sbrocco

26
luglio


Super Rugby – Cuore-matto Fruean: sì. Ma’a Nonu: no. Crusaders sicuri. By Giorgio Sbrocco

C’è il centro 25enne Robbie Fruean nei piani futuri dei Crusaders, che ieri hanno ufficializzato il loro “non interessamento” nei confronti dell’AB Ma'a Nonu in vista della prossima edizione del Super Rugby. Sarà quindi Fruean ad affiancare la coppia Taylor-Crotty che tanto bene si è comportanta nella stagione che sta per finire? Pare proprio di sì. E che Robbie Fruean non sia un giocatore “normale” lo testimonia la sua particolare storia recente. Reduce da un’operazione al cuore nel 2009 (pancardite), l’atleta nativo di Wellington è tornato sotto i ferri del cardiochirurgo un mese fa per correggere il malfunzionamento di una valvola. “Al momento è senza contratto ma faremo di tutto per dargli una mano e riportarlo in campo” ha dichiarato coach Blackadder. Che, nell’occasione, ha confermato la partenza (Chiefs) di Tom Marshall e di non essere interessato a Nonu.Giorgio Sbrocco

25
luglio


Super Rugby –Domani a Port Elisabert gara 1 fra Kings e Lions. By Giorgio Sbrocco

Doppia sfida senza pronostico (anche se i Kings lamentano assenze di rilievo) e senza molto senso (secondo larga parte della stampa sudafricana e non solo) quella che inizierà domani fra Kings e Lions. Chi perde non farà la stagione 2014 in Super Rugby. A meno di (altre?) sorprese estive. Gara 1 si giocherà   al Mandela Bay Stadium di Porth Elizabeth (casa dei Kings), gara 2 all’Ellis Park, Johannesburg. Kings: SP Marais; Marcello Sampson, Ronnie Cooke, Shane Gates, Hadleigh Parkes; Demetri Catrakilis, Shaun Venter; Jacques Engelbrecht, Wimpie van der Walt, Cornell du Preez; David Bulbring, Darron Nell (captain); Kevin Buys, Bandise Maku, Schalk Ferreira.In panchina: Charl du Plessis, Hannes Franklin, Steven Sykes, Devin Oosthuizen, Nicolas Vergallo, George Whitehead, Waylon Murray.Lions: Ruan Combrinck; Deon van Rensburg, Stokkies Hanekom, Dylan des Fountain, Anthony Volmink; Elton Jantjies, Michael Bondesio; Warren Whiteley, Derrick Minnie, Jaco Kriel; Franco van der Merwe, Hendrik Roodt; Julian Redelinghuys, Martin Bezuidenhout, JC Janse van Rensburg.In panchina: Robbie Coetzee, Ruan Dreyer, Willie Britz, Warwick Tecklenburg, Ross Cronje, Marnitz Boshoff, Chrysander BothaGiorgio Sbrocco

Super Rugby – Crusaders invariati per la super sfida di Hamilton. By Giorgio Sbrocco

Squadra che vince non si cambia. Così la pensa (anche) coach Todd Blackadder che, a sette gironi dalla larga vittoria sui Reds in semifinale, fotocopia la lista gara dei suoi Crusaders e punta a replicare l’ottima prestazione di Christchurch. Stavolta a Hamilton, e sempre con il sommo Richie McCaw che parte dalla panchinaCrusaders                                                                                                                                                                                                                                      15 Israel Dagg, 14 Tom Marshall, 13 Ryan Crotty, 12 Tom Taylor, 11 Zac Guildford, 10 Dan Carter, 9 Andy Ellis, 8 Kieran Read (c), 7 Matt Todd, 6 George Whitelock, 5 Sam  Whitelock, 4 Luke Romano, 3 Owen Franks, 2 Corey Flynn, 1 Wyatt Crockett. In panchina: 16 Ben Funnell, 17 Joe Moody, 18 Luke Whitelock, 19 Richie McCaw, 20 Willi Heinz, 21 Tyler Bleyendaal, 22 Adam WhitelockGiorgio Sbrocco

Super Rugby – I Chiefs anti Crusaders con molte novità dietro. By Giorgio Sbrocco

Quattro cambi (tutti nella linea arretrata) rispetto all’ultima giornata di stagione regolare nel XV dei Chiefs di coach Dave Rennie, campioni in carica, in vista del derby di semifinale di Super  Rugby contro i Crusaders di Dan Carter e Richie McCaw (ancora in panchina?). In campo, titolari dal primo minuto: i centri Andrew Horrell e Charlie Ngatai, l’ala Asaeli Tikoirotuma e l’estremo Gareth Anscombe.Chiefs15 Gareth Anscombe, 14 Lelia Masaga, 13 Charlie Ngatai, 12 Andrew Horrell, 11 Asaeli Tikoirotuma, 10 Aaron Cruden, 9 Tawera Kerr-Barlow, 8 Matt Vant Leven, 7 Tanerau Latimer, 6 Liam Messam, 5 Brodie Retallick, 4 Craig Clarke, 3 Ben Tameifuna, 2 Hika Elliot, 1 Toby Smith.In panchina: 16 Rhys Marshall, 17 Ben Afeaki, 18 Michael Fitzgerald, 19 Sam Cane, 20 Augustine Pulu, 21 Bundee Aki, 22 Robbie RobinsonGiorgio Sbrocco

24
luglio


Super Rugby – Hougaard e Serfontein titolari con i Bulls. By Giorgio Sbrocco

Il capo allenatore dei sudafricani Bulls - Frans Ludeke – ha inserito il mediano di mischia e Francois Hougaard e il centro Jan Serfontein, entrambi recuperati da infortunio, nel XV di partenza che a Pretoria sfiderà sabato i Brumbies nella semifinale di Super Rugby. “Abbiamo lavorato molto duramente per ottenere il privilegio di giocare in casa questa semifinale” ha osservato il tecnico. “Non sprecheremo questa opportunità per nessuna ragione al mondo”Bulls Zane Kirchner , Akona Ndungane, JJ Engelbrecht, Jan Serfontein , Bjorn Basson , Morne Steyn, Francois Hougaard, Dewald Potgieter (c), Jacques Potgieter, Deon Stegmann , Grant Hattingh, Flip van der Merwe , Werner Kruger, Chiliboy Ralepelle, Dean Greyling. In panchina: Callie Visagie, Frik Kirsten, Morne Mellett, Paul Willemse, Jono Ross , Jano Vermaak, Jurgen Visser Giorgio Sbrocco

Rugby Ball