03
luglio


Super Rugby – McCaw non è ancora pronto per i Chiefs. Forse per gli Hurricanes. By Giorgio Sbrocco

È tornado dalla ferie (pardon: dal periodo sabbatico), ha ripreso ad allenarsi con la sua squadra ma difficilmente sarà in campo nel big match della 19esima giornata di Super Rugby che vedrà opposti i “suoi” Crusader ai Chiefs.  Si parla di Richie McCaw, capitano della franchigia di Christchurch e della Nazionale neozelandese, che molti vorrebbero in campo nella fase decisiva del campionato australe in vista dell’inizio del Championship - Four Nations. Ha dichiarato il suo allenatore Todd Blackadder: “Se sarà pronto potrebbe giocare l’ultima partita di stagione regolare contro gli Hurricanes”. Così il vice Tabai Matson: “Giocare il prossimo week end è troppo presto, non se ne parla, sei mesi di sosta sono tanti e la condizione va trovata con la dovuta tempistica. Comunque è un bene che abbia ricominciato a lavorare con la squadra. Il lavoro pesa meno quando si è in compagnia”. I Crusaders hanno bisogno di vincere almeno una partita delle prossime due per centrare un posto nei play off ed è prevedibile che contro i campioni in carica mandino in campo la miglior formazione possibile. Giorgio Sbrocco

02
luglio


Super Rugby – Bookamkers sicuri: sarà un’altra vittoria dei Chiefs. By Giorgio Sbrocco

I bookmakers sbagliano molto raramente. Vale quindi la pena, per chi fosse (moderatamente) interessato, prendere nota delle sotto riportate quote ovali sulla possibile  vincente del Super Rugby e circa l’esito del Tour dei B&I in AustraliaSUPER RUGBYVittoria CHIEFS 3.00Vittoria CHEETAHS 21.00Vittoria STORMERS 36.00Vittoria WARATAHS 101.00Vittoria di una squadra NZ 1.92Vittoria di una squadra Aus 3.35Vittoria di una squadra SA 3.35TOUR B&IVittoria Lions nella Serie 1.53Giorgio Sbrocco

29
giugno


Super Rugby – Blue Bulls a valanga sui S. Kings conquistano i play off. By Giorgio Sbrocco

Play off assicurati per i Blues Bulls di Morne Steyn (in panchina), che al Loftus Versfeld di Pretoria hanno avuto facilmente ragione dei Southern Kings nel match valido per il 18esimo turno del Super Rugby. Partita e bonus decisi nella prima mezz’ora, e Bulls al riposo avanti 31 – 13. Conquistata la certezza dell’accesso ai play off, resta ora da definire la posizione finale nella  classifica dei migliori 6 della stagione (the seed). Per i padroni di casa: mete di - L.Fouche, C.Ralepelle, J.Serfontein, F.Hougaard, J. Potgieter, D.Stegmann, per gli ospiti a segno due volte Wimpie van der Walt. A Città del Capo, nella partita che ha chiuso la giornata, vittoria agevole degli Stormers sui Cheetahs.Super Rugby – XVIII- giornataBlue Bulls - S. Kings 48-3Stormers - Cheetahs 28-3                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Classifica (fra parentesi le partite ancora da giocare)Chiefs 61 (2)Bulls 59 (2)Brumbies 59 (1)Reds 54 (1)Crusaders 51 (2)Cheetahs 46 (1)------------------------------Waratahs 44 (1)Blues 44 (2) Sharks 42 (2)Stormers 42 (2)Hurricanes 39 (2)Rebels 32 (1)W. Force 27 (1)S. Kings 24 (2)Highlanders  22 (2)Giorgio Sbrocco    

29
giugno


Super Rugby – Vittoria allo sprint degli Sharks che continuano a vedere i play off. By Giorgio Sbrocco

Grazie a una meta dell'estremo Riaan Viljoen a 20” dalla sirena, dopo che lo “specialista” aveva clamorosamente sbagliato due piazzati, gli Sharks sono riusciti a vincere i rimonta (22-20) sui Blues di John Kirwan nel match disputato a Durban, il cui risultato finale mantiene vive le speranze di play off del XV sudafricano del Natal. Chiuso il promo tempo in vantaggio 17-5, i padroni di casa si sono fatti raggiungere e superare dalla formazione di Auckland che al 79’ conduceva 20-17. Di M.Coetzee, C.MacLeod, R.Viljoen le mete sudafricane; doppietta di F.Halai e una meta di R.Ranger per gli ospiti.Super Rugby – XVIII giornataSharks – Blues 22 – 20 (pt (17-5)Giorgio Sbrocco

29
giugno


Super Rugby – Dan Carter ne fa 25 e i Crusaders vedono i play off. By Giorgio Sbrocco

Dan Carter firma 25 punti personali e i suoi Crusdaers conquistano vittoria e bonus contro gli Highlanders  nel turno n.18 del Super Rugby australe. Grazie alla vittoria del Forsyth Barr Stadium di Dunedin il XV di capitan George Whitelock, attualmente al quinto posto e con due partite ancora da disputare,  può ancora sperare nei play off e nel primo posto nella cponference davanti ai Chiefs. Per i Crisaders: mete di G.Whitelock, A.Ellis, D.Carter, T.Veianu, per i padroni di casa: mete di B.Smith, H.Gear, una trasformata da SladeSuper Rugby – XVIII giornataHighlanders – Crusaders 12 – 40 (pt 7-13)Giorgio Sbrocco

28
giugno


Super Rugby: Chiefs ai play off. Vittoria e bonus nel derby con gli Hurricanes. By Giorgio Sbrocco

Vittoria con bonus che vale il primo posto nella conference e (matematicamente) i play off per i Chiefs (ma sarà vero che l'anno prossimo torna Sonny Bill?) che al Waikato stadium di Hamilton si sono imposti sugli Hurricanes nell’unica partita i programma del turno n. 18 del Super Rugby australe. Grazie ai cinque punti conquistati la formazione di Aaron Cruden (14 punti dalla piazzola), campione in carica del torneo, sale a 61 punti (ancora due partite da giocare), 15 in più dei Crusaders che occupano il secondo posto nella conference nazionale. Il successo del XV di capitan Craig Clarke è maturato nella ripresa, dopo che il primo tempo si era chiuso con un vantaggi odi soli 2 punti (17-15) sugli agguerriti avversari. Sette in tutto le mete segnate: M. Vant Leven, B.Aki, Kerr-Barlow, B.Tameifuna (Chiefs); TJ.Perenara, B.Barrett, A Leiua  (Hurricanes) SUPER RURGBY - XVIII giornata Chiefs - Hurricanes 34 - 22 (pt 17-15)

27
giugno


Super Rugby – Tre giornate alla fine della stagione regolare. By Giorgio Sbrocco

A tre turni (variamente distribuiti) dalla conclusione della stagione regolare di Super Rugby e alla vigilia del primo (domani e sabato)dei due round che non prevedono la discesa in campo delle formazioni australiane (Tour dei B&I Lions) , è possibile azzardare un ordine d’arrivo per la fase che porterà alla finale del 3 agosto. La formula del campionato australe (ogni squadra gioca 16 partite, di cui 8 nella propria conference) prevede che accedano ai play off le tre squadre prime classificate delle rispettive conference nazionali (Aus, Nz, Sa) insieme con le tre meglio classificate delle restanti 12, indipendentemente dal raggruppamento di appartenenza. Definito il tabellone delle sei ammesse alla corsa per il titolo, la 3° classificata incontrerà la 6° e la 4° sfiderà la 5°. Le due squadre che avranno chiuso la stagione regolare con il maggior punteggio (1° e 2° posto del tabellone) incontreranno rispettivamente la peggio e la meglio classificata delle quattro che si sono sfidate nel primo turno (partita secca) di play off.Sulla base delle attuali posizioni di classifica generale e di conference, le favorite per la vittoria nei raggruppamenti nazionale risultano essere: Chiefs (Nz), Brumbies (Aus) e Bulls (Sa). Per le tre rimanenti poltrone occorre forzare un po’ la sorte e tentare di valutare stato di forma e composizione degli organici alla luce degli infortuni e della possibile usura (Australia) causata dagli impegni provinciali e nazionali con i Lions in Tour. A meno di (non improbabili) sorprese i qualificati la sera del 13 luglio (XX e ultima giornata di stagione regolare) dovrebbe risultare: Reds (Aus), Blue Bulls (Sa) e Crusaders (Nz). Il tutto per un tabellone in assoluto equilibrio con due squadre per ognuna delle nazioni che partecipano alla competizione. Nell’edizione 2012 vinta dai Chiefs (Hamilton – Rotorua), approdarono alle semifinali due formazioni sudafricane (Sharks e Stormers) e due neozelandesi (Chiefs e Crusaders).Giorgio Sbrocco  

26
giugno


Super Rugby – Esonero anticipato per Plumtree. Gli Sharks ai suoi assistenti. By Giorgio Sbrocco

Niente play off Super Rugby per la formazione degli Sharks di  Durban e esonero anticipato per il tecnico John Plumtree (ancora due anni di contratto, evidentemente liquidati con una transazione concordata fra le parti), che comunque avrebbe lasciato la franchigia della capitale del Natal a fine stagione. Il nuovo Ceo John Smit, sull’argomento, era stato chiaro e l’arrivo del nuovo capo allenatore (director of rugby) Brendan Venter al quale saranno affidate mansioni di supervisore dell’area tecnica, aveva fatto intendere la strada che sarebbe stata intrapresa. In attesa di nuove acquisizioni, gli assistenti di Plumtree - Hugh Reece-Edwards e Grant Bashford – guideranno la squadra dalla panchina nelle restanti giornate di Super Rugby, mentre per l’imminente Currie Cup in panchina ci sarà Brad MacLeod-Henderson (38 anni, ex tecnico U21 Sharks e attuale director of rugby dell’Hilton College) l’uomo che secondo la stampa sudafricana sostituirà Plumtree nelle funzioni di responsabile tecnico della prima squadra.Giorgio Sbrocco

25
giugno


Super Rugby: 2013 finito per Pierre Spies (Bulls). By Giorgio Sbrocco

Stagione finita: niente fase finale del Super Rugby, niente Four Nations-Champiopnship e niente Nazionale fino ai Test di novembre, per il numero 8 capitano dei Blue Bulls Pierre Spies. Si è rivelato più grave del previsto il problema muscolare emerso nel corso del match che gli Springboks hanno giocato e vinto  sabato contro Samoa a Pretoria. Sentito il parere di due specialisti (uno a Pretoria e uno a Johannesburg) che hanno sottoposto il n.8 ad approfonditi controlli e che hanno confermato una profonda ed estesa lacerazione a carico del bicipite femorale, lo staff medico dei Bulls, coordinato dal dr Org Strauss ha deciso di procedere oggi stesso a intervento chirurgico.  Il club non ha ancora comunicato chi sostituirà Spies nel ruolo di capitano.Giorgio Sbrocco

25
giugno


Super Rugby – Ripresa senza le australiane. By Giorgio Sbrocco

Solo NZ e SA in campo nel turno n.18 di Super Rugby per la contemporaneità con il Tour dei B&I Lions in Australia. Unica trasferta transcontinentale quella dei Blues del “nostro” John Kirwan che giuocheranno a Durban contro gli SharksSuper Rugby – XVIII giornataVenerdìChiefs – HurricanesSabato Highlanders – CrusadersSharks – BluesBulls – S. KingsStormers – CheetahsGiorgio Sbrocco

Rugby Ball