30
marzo


Tags
,
,

Rugby Seven – Usa elimina il Galles a Tokio e vola ai quarti. By Giorgio Sbrocco

Poche soprese dal Seven di Tokio, ultima tappa asiatica delle SWS prima del doppio e conclusivo appuntamento britannico di maggio. Usa ai quarti  dopo aver eliminato il Galles finalista una settimana fa a Hong Kong, in compagnia dei soliti noti del circuito mondiale di Rugby Seven. Due europee (Scozia e Francia) che si scontreranno fra loro, tre dell’Oceania e il Sud Africa in campo domani per la fase finale. Tokio Seven – Quarti di finaleFiji - AustraliaNew Zealand -UsaSamoa – Sud AfricaScozia – FranciaGiorgio Sbrocco

24
marzo


Rugby Seven – A Hong Kong vince Fiji in finale sul Galles. By Giorgio Sbrocco

Vittoria delle Fiji nella tappa di Hong Kong delle SWS. Gli isolani si sono imposti in finale sul sorprendente Galles dopo aver battuto la Nuova Zelanda in semifinale. Nell’altra semifinale i Dragoni hanno avuto la maglio sul Kenya. In classifica generale Fiji al secondo posto dietro la Nuova Zelanda, davanti a Samoa a al Sud Africa precipitato al quarto posto dopo l’esclusione dai quarti. Galles primo degli europei.RISULTATI QUARTI DI FINALEGalles 28 - 14 Canada Portogallo 12 - 15  Kenya Fiji 29 - 5  Australia Nuova Zelanda 21 - 14  SamoaRISULTATI  SEMIFINALIGalles 19 - 0 KenyaFiji 33 - 14  Nuova ZelandaRISULTATO  FINALEFiji 26 - 19 GallesSWS  CLASSIFICANuova Zelanda 113, Fiji 88, Samoa 84, Sud Africa 78, Kenya 72, Galles 63, Francia 62, Argentina 55, Canada 51, Inghilterra 50, Australia 45, Scozia 34, Usa 33, PortogalloGiorgio Sbrocco

21
marzo


Tags
,

Rugby Seven – Andrea Spadoni debutta a Hong Kong. By Giorgio Sbrocco

Il 25enne arbitro padovano Andrea Spadoni sarà il primo italiano a dirigere gare del circuito  Seven World Series 2012/13. Domani il fischietto italiano sarà a Hong Kong dover arbitrerà Georgia-Jamaica e Tunisia-Tonga. Spadoni (formatosi presso l'Accademia arbitrale di Tirrenia) si è classificato al primo posto nella speciale seduta di test fisici riservata agli arbitri che si è tenuta nella città cinese.Giorgio Sbrocco

08
febbraio


Rugby Seven - Le World series a Las Vegas. By Giorgio Sbrocco

 È Las Vegas (Nevada) la sede della tappa numero 5 del circuito delle World serie di Rugby Seven. Inghilterra, reduce dal trionfo di sette giorni fa  a Wellington,  fra le naturali favorite, con NZ e Fiji alla ricerca di un pronto riscatto. Occhio a Kenya e Sud Africa. QUALIFICAZIONI (domani)Inghilterra  - Fiji Scozia -  PortogalloKenya 0 - 0 Canada Sud Africa 0 - 0 Uruguay Nuova Zelanda0 - 0 Francia Argentina - Galles Samoa 0 - 0 SpagnaAustralia - UsaInghilterra - PortogalloScozia 0 - 0 Fiji Kenya 0 - 0 Uruguay Sud Afirca 0 - 0 Canada Nuova zelanda - GallesArgentina - Francia Australia  - Spagna Samoa - UsaFiji - PortogalloCanada  - Uruguay Francia - Galles Samoa - Australia Inghilterra - ScoziaKenya – Sud AfricaNuova Zelanda -  Argentina Spagna - Usa I GIRONIGirone A: Inghilterra, Scozia, Fiji, PortogalloGirone B: Kenya, Sud Africa, Canada, UruguayGirone C: Nuova Zelanda, Argentina, Francia, GallesGirone  D: Samoa, Australia, Spagna, UsaGiorgio Sbrocco

01
febbraio


Rugby Seven - A Wellington: Inghilterra (battuta la NZ!) e Scozia ai quarti di finale. By Giorgio Sbrocco

Nuova Zelanda battuta dall’Inghilterra, la Scozia che prevale su Fiji, Argentina che supera la Francia e Samoa che mette sotto gli Springboks. Bel rugby e qualche risultato a sorpresa nella prima giornata della tappa neozelandese delle World Series in corso di svolgimento a Wellington (NZ). Inghilterra e Scozia accedono per la prima volta ai quarti di finale con Kenya, Argentina, Nuova Zelanda, Samoa, Sud Africa e Australia.SEVENS WORLD SERIES - QUALIFICAZIONI Nuova Zelanda 17 - 10 UsaPortogallo 7 - 24 Fiji Sud Africa 21 - 0 GallesInghilterra 28 - 5 Spagna Australia 29 - 5 Scozia Francia 14 - 17 Argentina Samoa 26 - 12 Canada Kenya 17 - 10 TongaUsa 12 - 12 InghilterraNuova Zelanda 36 - 5 Spagna Fiji 12 - 21 Australia Portogallo 17 - 19 Scozia Galles 12 - 19 Samoa Sud Africa 15 - 26 Canada Argentina 0 - 12 Kenya Francia 33 - 7 Tonga Usa 5 - 10 SpagnaNuova Zelanda 14 - 19 InghilterraFiji 12 - 14 Scozia Portogallo 5 - 24 Australia                                                                                                                                                                                                           Galles 26 - 17 Canada Sud Africa 10 - 19 Samoa Argentina 21 - 12 Tonga Francia 12 - 24 KenyaClasificheGIRONE 1: Inghilterra 8; Nuova Zelanda 7; Spagna 5; USA 4GIRONE 2: Kenya 9; Argentina 7; Francia 5; Tonga 3GIRONE 3: Samoa 9; Sud Africa, Galles, Canada 5GIRONE 4: Australia 9; Scozia 7; Fiji 5; Portogallo 3 Giorgio Sbrocco

29
gennaio


Rugby Seven – A Wellington (NZ) la quarta tappa delle World Series. By Giorgio Sbrocco

Venerdì e sabato al  Westpac Stadium di Wellington in Nuova Zelanda è di scena la quarta tappa del circuito delle World serie di Rugby Seven. Dopo Australia, Dubai e Sud Africa tocca alla patria degli All Blacks ospitare il meglio del Rugby che oggi possiamo a ragione definire Olimpico. In classifica i tuttineri comandano con 60 punti, davanti a Francia (46), Fiji (44), Sud Africa (41) e Samoa (39). I pronostici dicono: Nuova Zelanda. Accreditate anche le isolane del Sud Pacifico e fra le europee l’unica che riscuote considerazione inn termini di possibili risultato positivi è la Francia. Venerdì le qualificazioni, sabato le varie finali.Questi i gironiGirone 1: Nuova Zelanda, Usa, Inghilterra, SpagnaGirone 2: Francia, Argentina, Kenya, TongaGirone 3: Sud Africa, Galles, Samoa, CanadaGirone 4: Portogallo, Fiji, Australia, ScoziaQuesto il tabellone della fase di qualificazioneFrancia - Kenya Argentina - Tonga Sud Africa -  Samoa Galles - Canada Portogallo -  Australia Fiji - Scozia Nuova Zelanda - Inghilterra Usa - SpagnaFrancia -  Tonga Argentina - Kenya Sud Africa -  Canada Galles -  Samoa Portogallo - Scozia Fiji - Australia Nuova Zelanda - Spagna Usa - Inghilterra Kenya  - Tonga Samoa  - Canada Francia - Argentina Australia - ScoziaInghilterra - Spagna Sud Africa – Gallles                                                                                                                                                                                                                    Portogallo -  Fiji Nuova Zelanda – UsaGiorgio Sbrocco

03
agosto


Premiership – Trionfano i London Irish nella serata finale delle JP Morgan Series a Bath. Decisiva la meta di Clark allo scadere. By Giorgio Sbrocco

Con un fantastico secondo tempo che li ha portati a recuperare il passivo di 23 punti maturato nella prima metà della gara e alla vittoria su Gloucester grazie alla meta di Ian Clark allo scadere, i London Irish si sono aggiudicati il titolo di campioni d’Inghilterra di Rugby Seven vincendo la serata finale delle JP Morgan Series 2012 disputata al Recreation Ground di Bath. Gloucester ha dominato il girone A, chiudendo la fase di qualificazione a puntegio pieno grazie alle vittorie  su Sale e Saracens. Molto più combattuto ed equilibrato il girone B che ha visto prevalere Gloucester grazie al bonus maturato nella gara vinta contro Bath. RisultatiGirone ASaracens – Sale 33-12Gloucester – Sale 19-12Gloucester – Saracens 15-12 Girone BLondon Welsh – London Irish 29-17Bath – London Welsh 24 – 7London Irish – Bath 38 – 14 Finale JP Morgan Series 2012 London Irish – Gloucester 33 – 28 (pt 5-28) Giorgio Sbrocco

02
agosto


Premiership – La formazione di Bath per la serata finale delle JP Morgan series. By Giorgio Sbrocco

Bath aprirà la serata finale delle JP Morgan Series al Recreation Ground domani alle 21.15 (ora italiana) contro la matricola terribile London Welsh, che ha conquistato quest'anno la massima serie e si è messa particolarmente in luce nella tappa di Manchester. Nella formazione allestita per l’evento conclusivo di quello che è, a tutti gli effetti, un campionato inglese di Rugby seven (non ne esistono corrispettivi in Italia e in Francia) tre i nuovi ingressi rispetto alla fase di qualificazione: Josh Ovens, Ben Mosses and Tom Chapman, mentre risultano confermati tutti gli altri titolari, cominciare dal gigante  Matt Banahan. In campo anche tre giovani promesse del vivaio del club biancoblu: JJ Kilmartin, Ollie Devoto e Will Skuse. Bath Rugby1. Matt Banahan – ala – England/England 7s2. Guy Mercer – flanker3. Will Skuse – terza linea - England U20s4. Josh Ovens – terza linea – England U20s5. Ollie Devoto – apertura6. Ben Mosses - centro – England U18s7. Chris Cook – m. mischia – England U20s8. Tom Chapman – m. mischia – England U18s9. Tom Biggs – ala  – England Saxons/England 7s10. Tom Heathcote – apertura – England U20s11. JJ Kilmartin - estremo12. Olly Woodburn – ala Giorgio Sbrocco

22
luglio


Tags

Rugby Seven – Scozia troppo forte, Italia solo sesta e niente Mondiale. By Giorgio Sbrocco

Sconfitta nettamente (22-14, mete 4-2) dalla Scozia, l'Italia chiude al sesto postro il torneo di qualificazione di Algarve e non stacca il biglietto per il Mondiale 2013 di Mosca. Nella partita decisiva del week end portoghse gli Azzurri hanno pagato a caro prezzo alcune gravi carenze in fase di placcaggio e con Pavan, nel finale di primo tempo, hanno mancato una meta che avrebbe potuto riaprire la partita. Nella finale per il primo e secondo posto il POrtogallo ha battuto la Spagna 7-5. Decisiva la trafromazione di Leal.Questi i risultati delle finali disputate in serata:9° - 10° posto Belgio - OLanda        27 - 197° - 8°  posto Romania - LItuania     28 - 05° - 6°  posto Scozia - Italia        22 - 143° . 4°  posto Francia - Georgia      24 - 121° - 2°  posto Portogallo - Spagna     7 - 5 Sono qualificate ai Mondiali Irb Seven 2013: Portogalo, Spagna, Francia, Georgia, Scozia. Giorgio Sbrocco  

21
luglio


Tags

Rugby Seven – C'è la Scozia sulla strada dell'Italia verso Mosca. By Giorgio Sbrocco

Eliminata l'Ucraina 10-7 (meta del 14-5 annullata ai nostri avversari e giallo a Marchenko al 13') grazie alla marcatura allo scadere messa a segno da Sapuppo, continua il sogno dell'Italia Seven in prospettiva Mondiale 2013. Per centrare l'obiettivo che, alla vigilia, in molti consideravano pimpossibile, ora la formazioone del ct De Rossi deve battere la Scozia che nell'altra semifinale del Plate ha regolato la Germania (35-0). Calcio d'inizio alle 23.36 ora italiana. Risultati semifinale PlateItalia - Ucraina 10-7Scozia -Germania 35 - 0 Giorgio Sbrocco

Rugby Ball