31
luglio


Tags
,

Italia – Pubblicati i calendari di serie A. By Giorgio Sbrocco

 La Fir ha ufficializzato oggi i calendari della Serie A 2013/2014 che partirà il 6 ottobre e terminerà a fine maggio. Una sola promozione in palio fra le 24 partecipanti divise in due gironi, mentre le retrocessioni in serie B saranno 5. Calendario completo su www.federugby.it Serie A – Girone 1 – I giornata – 6 ottobre – ore 15.30Rugby Udine -Pro Recco RugbyLyons Piacenza - Rugby ColornoAccademia Fir - Rubano RugbyRC Valpolicella - Romagna RFCRugby Brescia -  Cus VeronaL’Aquila Rugby - Firenze Rugby 1931________________________________________Serie A – Girone 2 – I giornata – 6 ottobre – ore 15.30 Amatori Capoterra - Amatori CataniaValsugana Padova - UR PratoSesto Cus Perugia - Rugby VicenzaCus Genova - Zhermack BadiaGran Sasso Rugby - Novaco AlgheroCus Torino - Rugby Benevento Giorgio Sbrocco

29
luglio


Tags
,

Italia – Serie A2: quanto mi costi? By Giorgio Sbrocco

È vero che la formula perfetta non esiste, o non è stata ancora trovata. Ma leggendo con un minimo di attenzione le composizioni dei due gironi della prossima serie A, si capisce perché ci siano società che, davanti alla prospettiva di andare in rosso con i conti per pagare le spese di trasferta, preferiscono rinunciare al titolo sportivo. E bene ha fatto la Fir a riconoscere una tale evenienza come legittimo e inalienabile diritto. Il paradosso è che, per una società media del Nord (ma anche del Sud e del Centro), costa (molto) di più competere in  A2 (di fatto una terza serie) che in A1 (la seconda divisione nazionale). Esempi? Prediamo Valpolicella (A1), a nord di Verona: le uniche trasferte che prevedano il pernottamento in albergo e il relativo impegno dei giocatori anche nella giornata di sabato sono (a voler largheggiare) tre. L’Aquila, Livorno, Recco. Per una veneta di A2, il neopromosso Valsugana, le trasferte a lungo raggio sono: L’Aquila, Benevento, Genova, Torino, Perugia. A queste vanno aggiunte quelle con destinazione: Capoterra, Alghero e Catania, per le quali è necessario ricorrere all’aereo. Il tutto con costi che, nella migliore delle ipotesi, prosciugano fino all’ultimo centesimo il budget disponibile. E che nella peggiore rischiano di affossare il conto economico del club. È vero che l’Italia è…lunga Ma  una diversa organizzazione del rugby seniores dilettantistico non guasterebbe.Giorgio Sbrocco

29
luglio


Tags
,

Italia – Ecco i gironi della serie A. In 24 per una promozione. By Giorgio Sbrocco

La Fir ha reso note oggi le composizioni dei due gironi di serie A per la stagione 2013/12014. Il calendario sarà ufficializzato mercoledì 31. Dalle 24 squadre partecipanti al campionato di seconda divisione nazionale uscirà la formazione che sarà promossa in Eccellenza. Girone 1L'Aquila RugbyRugby LyonsRugby ColornoAccademia Nazionale "Ivan Francescato"Romagna RFCRugby UdinePro Recco RugbyRugby BresciaFirenze Rugby 1931Rubano RugbyRC ValpolicellaFranklin&Marshall Cus VeronaGirone 2Gran Sasso RugbyRugby BeneventoCus Genova RugbyCus Torino RugbyAmatori CapoterraNovaco Amatori AlgheroAmatori CataniaUR Prato SestoCus Perugia RugbyValsugana RugbyZhermack BadiaRangers Rugby VicenzaGiorgio Sbrocco

21
luglio


Tags
,

Italia - L’Umbria ovale in serie A. Ripescato il Cus Perugia. By Giorgio Sbrocco

Per la prima volta nella storia della palla ovale italiana la regione Umbria parteciperà al campionato di divisione nazionale di serie A con una sua formazione. Il Consiglio federale nella sua riunione di Napoli ha infatti deliberato il ripescaggio del Barton Cus Perugia del presidente Alessio Fioroni, eliminato da Cus Genova nella volata dei play off di serie B della scorsa stagione. Insieme a Perugia, festeggia anche Benevento, la seconda formazione che la Fir ha “promosso” d’ufficio alla serie superiore per coprire i vuoti lasciati da Modena e Paese (Tv) scesi volontariamente di categoria per problemi di bilancio. “Non ci speravo più” il primo commento del presidente Fioroni. “Anche se l’allestimento della squadra era già a buon punto e l’obiettivo promozione era fra le nostre priorità. Affronteremo questa nuova avventura senza stravolgere la nostra politica: squadra giovane e formata in massima parte da ragazzi formati nel nostro vivaio. L’ambizione sarà di ben figurare, sempre con i piedi saldamente piantati a terra”.Giorgio Sbrocco

03
giugno


Italia – Rugby Pese e la rinuncia alla serie A. L'immagine di un rugby sano che tale vuole rimanere. By Giorgio Sbrocco

Nell'attesa di sapere, nell'ordine:  cosa faranno i Crociati di Parma/Noceto che nello spareggio con L'Aquila hanno acquisito il diritto alla permanenza in Eccellenza ma che la giustizia sportiva (art. 98! Quello degli arbitrati che vanno rispettati) ha condannato a cominciare la prossima stagione con 15 punti di penalità; i Cavalieri Prato, che di arbitrati ne dovranno affrontare un buon numero fra pochi giorni, e tutti quei club che hanno portato a termine la stagione in situazione di grande.. incertezza finanziaria (disem inscì), registriamo con scarso piacere (è una fetta importante e gloriosa del rugby di base che alza bandiera bianca) ma con tutto il rispetto e la deferenza dovute a veri uomini di sport, la decisione del Rugby Paese, storica società trevigiana che, per bocca del suo presidente Paolo Pavin ha comunicato ufficialmente la decisione del club di non iscriversi alla serie A. "Siamo veramente dispiaciuti – ha dichiarato Paolo Pavin a Il Gazzettino - di avere preso questa decisione, sia per il pubblico che ci ha seguito in questa bellissima stagione ma soprattutto per i tecnici e i giocatori che sul campo hanno dimostrato grande spirito di squadra, riconoscenza verso la società, comportamenti e disponibilità veramente esemplari che hanno portato a un risultato estremamente positivo sia sotto l'aspetto del gioco sia della posizione in classifica". La particolarità del gesto sta nel fatto che Pavin non è presidente di una società indebitata e prossimo al collasso, ma di un club sano che, semplicemente, ha deciso di non andare sotto, di non naufragare nei debiti, di non illudere giocatori e fornitori. Tanto di cappello! Il Rugby Paese ricomincerà (se le Fir glielo permetterà) dalla serie B.Giorgio Sbrocco

Italian League Eccellenza – La Capitolina Roma promossa in Eccellenza. Genova torna in serie A. By Giorgio Sbrocco

La formazione romana dell’ UR Capitolina ha vinto la finale di serie A che si è disputata allo stadio San Michele di Calvisano e ha conquistato la promozione in Eccellenza per la stagione 2013/2014.Finale di serie AUR Capitolina – Pro Recco 29-16Si sono anche disputate le semifinali di ritorno della serie B, valide per la promozione in serie A. Sono risultate promosse: due squadre venete (Valsugana e Tarvisium) il XV toscano di Prato Sesto il Cus Genova che dopo 12 anni riporta la Liguria in serie ASemifinali di ritorno Serie BCus Perugia -  Cus Genova 12 – 35 (Cus Genova in serie A)Biella RC - UR Prato Sesto 11 – 37 (Prato Sesto  in serie A)Gran Sasso - R.Tarvisium  21 – 6 (Gran Sassoin serie A)Valsugana RC -  Benevento 46 – 3 (Valsugana in serie A)Giorgio Sbrocco

Italia – Federica Guerzoni e Monica Guastini dirigono in serie A. Maschile! By Giorgio Sbrocco

Giornata storica per il rugby italiano: Federica Guerzoni dirigerà a Cesena il match Romagna – Firenze del campionato di serie A1, mentre la toscana (di Prato) Monica Guastini fiscjierà in A2 la aprtita Cus Torino - Avezzano. Mai una donna arbitro era arrivata tanto in alto nelle gerarchie del movimento ovale di casa nostra. Entrambe arbitri di  comprovata competenza e con un bagaglio di importanti esperienze anche in ambito internazionale, Federica Guerzoni e Monica Guastini saranno impegnate a giugno al Fira Seven's e nel Women's Grand Prix Series di Marbella in Spagna. Federica e Monica: complimenti! Giorgio Sbrocco

08
maggio


Rugby femminile – Tempo di semifinali. Tre sono venete. By Giorgio Sbrocco

 Anche il  massimo campionato al femminile è giunto alle semifinali per il titolo. In campo domenica a Padova le bianco celesti del Valsugana che sfideranno il favorito Benetton Treviso in un derby veneto di ormai consolidata tradizione. A Monza le padrone di casa di capitan Silvia Gaudino riceveranno le veneziane del Riviera del Brenta. Mentre fra i maschi è possibile una finale scudetto tutta lombarda (Brescia-Mantova), in quello femminile risulta molto probabile una finale tutta veneta (Treviso-Venezia).SERIE A - SEMIFINALI GARA 1Valsugana Padova - Benetton TrevisoRugby Monza 1949 - Sitam Riviera del BrentaGiorgio Sbrocco

Rugby femminile – Treviso, Monza e Riviera in semifinale. Red&Blu e Valsugana al barrage. By Giorgio Sbrocco

Conclusa la prima fase del campionato femminile di serie A. Benetton, Riviera e Monza, prime classificate del girone 1, vanno alle semifinali (12 e 19 maggio), la quarta semifinalista uscirà dalla sfida fra Red&Blu e Valsugana Padova.GIRONE 1 - X TURNOVALSUGANA PADOVA - DOPLA CASALE 22 - 0BENETTON TREVISO - MONZA   31 - 5  COLORNO - RIVIERA DEL BRENTA  17 - 28ClassificaBenetton Treviso 41; Riviera del Brenta 34; Rugby Monza 26; Valsugana Rugby 20; Rugby Colorno 13; Dopla Casale 1.GIRONE 2 - X TURNOC.U.S. BOLOGNA - RED & BLU 12 - 48L'AQUILA 1936 - MUSTANG PESARO  59 - 0UMBRIA RAGAZZE - NATUR HOUSE CUS FERRARA 36 - 0ClassificaRed&Blu Rugby 44; Pol. L'aquila 38;  Umbria Rugby Ragazze 30; Cus Ferrara 13; Cus Bologna punti 6;  Pesaro Rugby 5.Giorgio Sbrocco

Rugby femminile – Serie A in campo per la decima giornata. By Giorgio Sbrocco

Domenica donne in campo per la decima giornata del campoionato di sertie A. Questo il programma. Nel girone 1: turno favorevole al Valsugana che ospita il fanalino di coda Casale e  al Riviera che gioca a Colorno; trafserta proibitiva per Monza che è di scena a Treviso sul campo della Benetton.GIRONE 1 – X GIORNATAore 15.30VALSUGANA RUGBY PADOVA - DOPLA RUGBY CASALE, arb. Salvini (Firenze)BENETTON TREVISO - RUGBY MONZA 1949, arb. Benvenuti (Roma)RUGBY COLORNO - RUGBY RIVIERA DEL BRENTA, arb. Guerzoni (Ferrara) – ore 14.00Classifica: Benetton Treviso punti 36; Riviera del Brenta punti 30; Rugby Monza punti 26; Valsugana Rugby punti 15; Rugby Colorno punti 13; Dopla Casale punti 1.GIRONE 2 – X GIORNATAore 15.30RUGBY C.U.S. BOLOGNA - RED & BLU RUGBY, arb. Zambon (Conegliano, TV)L’AQUILA RUGBY 1936 - MUSTANG RUGBY PESARO, arb. Pacifico (Benevento) UMBRIA RUGBY RAGAZZE - NATUR HOUSE CUS FERRARA RUGBY, arb. Sironi  RM)Classifica: Red&Blu Rugby punti 39; Pol. L’aquila punti 33; Umbria Rugby Ragazze punti 25; Natur House Cus Ferrara punti 13; Cus Bologna punti 6; Pesaro Rugby punti 5.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball