03
novembre


Super Rugby – Gli arbitri per la stagione 2014. By Giorgio Sbrocco

Sei sono sudafricani, altrettanti australiani, cinque della Nuova Zelanda e uno è argentino. È così composta la “squadra” dei 18 arbitri che avranno in carico l’attività internazionale del Sanzar (Super Rugby) a partire dal prossimo mese di febbraio. Due i nuovi ingressi: Marius van der Westhuizen (SA) e Matt O’Brien (Aus) che prendono il posto dei “pensionati” di Jonathan Kaplan (SA) e Jonathan White (NZ). Una domanda: se l’Argentina, l’ultima a entrare a far parte del Four Nations, ha un proprio arbitro nel panel ufficiale del Sanzar, perché l’Italia, che disputa il Sei Nazioni dal 2000 non ne ha in quello Irb? Conosciamo (per averla già posta in passato a persone informate dei fatti) la risposta; questioni politiche. Azzardiamo un rilancio: quali? Così, giusto per sapere. ARBITRI SANZAR 2014Stuart Berry (RSA)Nick Briant (NZL)Mike Fraser (NZL)Angus Gardner (AUS)Rohan Hoffmann (AUS)Glen Jackson (NZL)Jason Jaftha (RSA)Craig Joubert (RSA)James Leckie (AUS)Andrew Lees (AUS)Matt O’Brien (AUS)Francisco Pastrana (ARG)Jaco Peyper (RSA)Chris Pollock (NZL)Lourens van der Merwe (RSA)Marius van der Westhuizen (RSA)Steve Walsh (AUS)Garratt Williamson (NZL) Giorgio Sbrocco

22
ottobre


Galles – Torna Warren Gatland per le sfide di novembre al Sanzar. By Giorgio Sbrocco

Reduce dal tour trionfale in Australia alla guida dei B&I Lions, il tecnico neozelandese Warren Gatland torna a occuparsi di rugby “terrestre” e in vista dei quattro Test di novembre del suo Galles (Sud Africa, Argentina, Tonga, Australia) chiama 35 giocatori con l’obiettivo di centrare (almeno) una vittoria di peso contro una delle tre potenze Sanzar. Dovrà farlo senza gli infortunati: Craig Mitchell, Rhys Gill, Alex Cuthbert e Jamie Roberts ma, per l’occasione, potrà contare sui rientri di Luke Charteris, Aaron Jarvis e Rhys Priestland. Tre gli uncapped: Rhodri Williams, Cory Allen, Eli Walker. In lista anche il mediano di mischia Mike Phillips, fresco di sospensione da parte del club francese di Bayonne per motivi disciplinari.GALLES Avanti: Scott Andrews (Cardiff Blues), Adam Jones (Ospreys), Aaron Jarvis (Ospreys), Paul James (Bath), Gethin Jenkins (Cardiff Blues), Ryan Bevington (Ospreys), Richard Hibbard (Ospreys), Ken Owens (Scarlets), Emyr Phillips (Scarlets), Alun Wyn Jones (Ospreys), Luke Charteris (Perpignan), Ian Evans (Ospreys), Bradley Davies (Cardiff Blues), Andrew Coombs (Dragons), Ryan Jones (Ospreys), Justin Tipuric (Ospreys), Sam Warburton (CAPT - Cardiff Blues), Toby Faletau (Dragons), Dan Lydiate (Racing Metro) Linea arretrata: Rhodri Williams (Scarlets), Mike Phillips (Bayonne), Lloyd Williams (Cardiff Blues), Dan Biggar (Ospreys), Rhys Patchell (Cardiff Blues), Rhys Priestland (Scarlets), Jon Davies (Scarlets), Ashley Beck (Ospreys), Scott Williams (Scarlets), Cory Allen (Cardiff Blues), Owen Williams (Cardiff Blues), James Hook (Perpignan), George North (Northampton Saints), Eli Walker (Ospreys), Leigh Halfpenny (Cardiff Blues), Liam Williams (Scarlets).Giorgio Sbrocco

08
ottobre


Argentina – Landajo sospeso una settimana. By Giorgio Sbrocco

Martin Landajo, mediano di mischia dell’Argentina e del San Isidro potrà tornare in campo il 15 ottobre. Così ha deciso la commissione disciplinare del Sanzar che ha quantificato in una settimana (ammissione di colpa, mancanza precedenti) la squalifica del giocatore colpevole di “trampling ripetuto” nel corso di Argentina-Australia ai danni (delle mani) di Adam Ashley-Cooper e Saia Faingaa in ruck. Una volta tanto: sentenza del tutto condivisibileGiorgio Sbrocco

28
agosto


Top14 – Non ci sarà Tolone-Chiefs. Anche Sanzar ha detto: no! By Giorgio Sbrocco

Non si giocherà Tolone – Chiefs, la sfida fra i detentori della Heineken cup e del Super Rugby che il vulcanico presidente del Tolone Mourad Boudjellial aveva in mente di far giocare il 2 febbraio a Montecarlo con l’etichetta di (super?) campionato d’Europa di club. Non si giocherà perché, quando è il momento, anche nel rugby scendono in campo i (veri) poteri forti a mettere in chiaro le cose. Tradotto: “Abbiamo letto di questa idea del Tolone ma noi non abbiamo avuto alcun contatto formale gli enti coinvolti. Un match di questo tipo necessita dell’approvazione della Sanzar, della federazione neozelandese e dell’Erc. Di una partita con queste caratteristiche si è già stata discusso in passato ma il progetto ha sempre trovato l’ostacolo nel calendario di una stagione già molto affollata di impegni”. Parola (chiare!) di Greg Peters, uomo forte della Sanzar. L’Erc aveva già fatto sapere di essere su posizioni coincidenti. Capitolo chiuso.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball