Italian League Eccellenza – Squalificato Bordon (Crociati) per offese all'arbitro Damasco. By Giorgio Sbrocco

Trenta giorni di interdizione per offese all'arbitro e altri 15 di inasprimento della pena. Così recita il comunicato Fir alla voce “Illeciti tecnici a carico di tesserati”. Il punito è l'allenatore dei Crociati Stefano Bordon che sabato scorso a Noceto ha proferito nei confronti del direttore di gara Carlo Damasco parole che, riportate nel referto ufficiale, ne hanno sancito la squalifica. Bordon non sarà quindi in panchina nello spareggio-salvezza con L'Aquila in programma sabato a Prato.Giorgio Sbrocco

18
aprile


Italian league Eccellenza – Bordon (Crociati): “Ci aspettano tre finali. Le vogliamo vincere tutte!”. By Giorgio Sbrocco

Ci sono partite “aperte a ogni risultato”, altre che “si possono anche perdere” e altre ancora che “si devono solo vincere”. È il caso di Crociati-Fiamme Oro di sabato a Noceto (arbitra Mitrea). Stefano Bordon coach degli emiliani chiama a raccolta il grande pubblico per questo match che potrebbe rivelarsi decisivo in chiave salvezza: “Siamo arrivati alla resa dei conti, ci aspettano tre partite, di cui due in casa che non possiamo più sbagliare. Spero che sabato ci sia il pubblico delle grandi occasioni. Tutti quelli che hanno a cuore i Crociati e il loro progetto devono venire alla stadio e dare il loro contributo. La nostra squadra si è guadagnata il rispetto e la stima di tutti, come la società per aver investito su un gruppo di giovani. Adesso ci servono le vittorie, i ragazzi lo sanno, sono determinatissimi e sono sicuro che dimostreranno sul campo tutto il loro valore, come del resto hanno sempre fatto. La settimana è stata molto intensa, abbiamo lavorato bene, abbiamo le motivazioni giuste, quelle motivazioni che ci devono consentire di arrivare a fare risultato. Ci giochiamo tutto in una ventina di giorni e siamo pronti per queste ultime battaglie. Ci aspettano tre finali, prima con le Fiamme e Reggio, che hanno fatto un grande campionato, e poi soprattutto l’ultima con L’Aquila. Noi vogliamo portarle a casa tutte e tre”. Giorgio Sbrocco

Rugby Ball