29
maggio


Rugby femminile – Italia seven sabato e domenica a Brive. By Giorgio Sbrocco

Il ct Andrea Di Giandomenico ha convocato dodici atlete per la tappa inaugurale del circuito Grand Prix Series FIRA di Rugby seven in programma a Brive sabato 1 e domenica 2 giugno.Le Azzurre si raduneranno questo pomeriggio a  Roma in vista della partenza per la Francia prevista per domani mattina da Roma-Fiumicino. Inserite nella Pool B le Azzurre sfideranno nella fase eliminatoria le padrone di casa della Francia, la Scozia, la Spagna, l’Irlanda e l’Ucraina.ITALIA DONNE SEVENSara BARATTIN (Rugby Casale)Anna BARBANTI (Cus Bologna)Marta FERRARI (Sitam Riviera del Brenta)Manuela FURLAN (Benetton Treviso)Lucia GAI (Sitam Riviera del Brenta)Miriam KELLER (Umbria Ragazze)Cristina MOLIC (Sitam Riviera del Brenta)Michela SILLARI (Rugby Colorno)Sofia STEFAN (Valsugana Padova)Claudia TEDESCHI (Red&Blu Roma)Maria Diletta VERONESE (Valsugana Padova)Cecilia ZUBLENA (Sassenage Isere)Giorgio Sbrocco

25
maggio


Rugby Donne - Riviera campione d'Italia. By Giorgio Sbrocco

Imponendosi nella finale disputata a Favaro Veneto sulla Benetton Treviso il XV del Sitam Riviera del Brenta si è confermato campione d'Italia Riviera del Brenta - Benetton Tv 23 - 7 Sitam Riviera del Brenta: 15. Raffela Plunger; 14. Martina Silvestri, 13. Deborah Ballarini, 12. Marta Ferrari, 11. Cristina Molic; 10. Veronica Schiavon (cap.), 9. Valentina Schiavon; 8. Alice Trevisan, 7. Maria Chiara Nespoli, 6. Lucia Gai; 5. Alessia Pantarotto, 4. Eleonora Vaghi; 3. Chiara Danieli, 2. Elisa Vigato,  1. Anita Nespoli. A disposizione: Giulia Raneri Chiuso, Alessandra Colangelo, Lidia Fanfoni.  All. Faggin. Benetton Treviso: 15. Manuela Furlan; 14. Michela Tondinelli; 13. Virginia Pinarello, 12. Federica Renosto (76 Giorgia Pegorer), 11. Gaia Costa; 10. Jessica Busato, 9. Emma De Nicolao; 8. Giovanna Bado (cap.), 7. Flavia Severin, 6. Chiara Menuzzo; 5. Francesca Agnoletti, 4. Caterina Bacci; 3. Nicoletta Tosello ( 41 Sara MAGINI), 2. Licia Stefan, 1. Irene InnocenteA disposizione:  Ludovica Manfrè, Eleonora Banzato, Monica Bortoletto, Anna Barro, Zanello. All. Perin Marcatori:  3 cp Schiavon Veronica;  8 Mt Molic tr Schiavon Veronica;  17 Mt Severin tr Tondinelli;  23 cp Schiavon Veronica;  39 cp Schiavon Veronica;  II° Tempo:  80 Mt Trevisan tr Schiavon Veronica. Arbitro: Barbara Guastini (Prato)Gdl: Sgardiolo (Rovigo) e Masetti (Roma) Quarto Uomo: Righini (Prato) Giorgio Sbrocco

19
maggio


Rugby femminile – Treviso e Riviera alla finale scudetto

Vittoria del Benetton sul Valsugana e del Riviera del Brenta su Monza. Questi i risultati delle semifinali di ritorno del massimo campionato femminile che il 25 maggio a Favaro Veneto (Venezia) celebrerà la finale per l’assegnazione dello scudetto.Serie A - Semifinale gara 2Benetton  Treviso – Valsugana Pd 36 – 8 (5-0)Riviera del Brenta – Monza 22 – 17 (5-1)Giorgio Sbrocco

Rugby Femminile – Storica vittoria del Valsugana su Treviso in semifinale. Monza sconfitta di casa dal Riviera. By Giorgio Sbrocco

Vincono Riviera del Brenta, che si impone in trasferta sul Rugby Monza e le padovane del Valsugana sulle Red Panthers Benetton (prima vittoria nella storia del club) nelle semfinali di andata dei play off del rugby femminile.Di seguito i tabellini delle due sfide RUGBY MONZA 1949 – SITAM RIVIERA DEL BRENTA  7-29 (0-15) Monza:  Trilli, Bongiorno, Magatti, ROchas, Panizzuti(79 Bruno), Virgili, Chindamo (79 Giuliano), Gaudino, Arrighetti, Cammarano (72 Trentani), Rimoldi, Locatelli (41 Scotto) (48 Moscarella), Coulibaly, Di Toma (55 Bettolatti), Barazzetta.   All. Tagliabue. Riviera del Brenta: Plunger, Silvestri, Ballarini, Ferrari, Molic, Schiavon Ver., Schiavon Val., Gai, Trevisa, Nespoli Mc., Pantarotto (78 Raneri), Colangelo, Danieli, Vigato, Nespoli A.    All. Faggin. Marcatori:  3' Mt Ferrari tr Schiavon Ver.;  18 cp’ Schiavon ver.;  23 Mt Gai;  II° Tempo:  44 Mt Magatti tr Virgili;  53 Mt Molic tr Schiavon ver.;  75 Mt Nespoli Mc. Tr Schiavon Ver. Arbitro: Salvini (Prato) VALSUGANA RUGBY PADOVA – BENETTON TERVISO  21 – 14  (14-14) Valsugana Padova: Veronese, Nascimben (st 22’ Salvadego), Stefan, Zangirolami, Serafin, Folli, Zatti, Giordano E., Bortolotto, Fenato, Migotto, Ruzza, Cerato, Giraudo, Galiazzo.. All. Remonato. Benetton Treviso: Furlan, Pegorer, Pinarello, Renosto, Costa (st 7’ Tondinelli), De Nicolao, Busato, Bado, Severin, Menuzzo, Bacci, Agnoletti, Tosello (st 21’ Magini), Stefan, Innocente. N.E. Manfè, Banzato, Bortoletto, Barro, Cancian. All. Tondinelli.  Marcatrici: pt 6’ m. Furlan tr. Costa; pt 11’ m. Severin tr. Costa; pt 32’ m. Veronese tr. Folli; pt 40’ m. Veronese tr. Folli; st 25’ m. Zangirolami tr. Folli.  Arbitro: De Carlini (Milano) Giorgio Sbrocco

08
maggio


Rugby femminile – Tempo di semifinali. Tre sono venete. By Giorgio Sbrocco

 Anche il  massimo campionato al femminile è giunto alle semifinali per il titolo. In campo domenica a Padova le bianco celesti del Valsugana che sfideranno il favorito Benetton Treviso in un derby veneto di ormai consolidata tradizione. A Monza le padrone di casa di capitan Silvia Gaudino riceveranno le veneziane del Riviera del Brenta. Mentre fra i maschi è possibile una finale scudetto tutta lombarda (Brescia-Mantova), in quello femminile risulta molto probabile una finale tutta veneta (Treviso-Venezia).SERIE A - SEMIFINALI GARA 1Valsugana Padova - Benetton TrevisoRugby Monza 1949 - Sitam Riviera del BrentaGiorgio Sbrocco

20
aprile


Rugby Femminile – Italiane travolgenti. Samoa battuta di 40 punti a Madrid. By Giorgio Sbrocco

Italia senza problemi nel debutto spagnolo di Madrid nel torneo di qualificazione alla Coppa del Mondo 2015. Opposte alla nazionale di Samoa le ragazze del ct Di Giandomenico hanno esibito una netta superiorità sulle avversarie e un controllo quasi costante delle fonti del gioco. Il punteggio finale (65-22) fotografa perfettamente i rapporti di forze emersi nel corso della sfida. Prossima avversaria delle Azzurre (oggi capitanate da Paola Zangirolami) sarà la Scozia martedì.Qualificazione WC 2015Italia – Samoa 65 – 22 Marcatori: p.t. 16’ m. Barattin tr. Schiavon (7-0); 20’ m. Este (12-0); 24’ cp. Schiavon Ve. (15-0); 26’ m. Furlan tr. Schiavon Ve. (22-0); 32’ m. Severin (27-0); 38’ m. Severin (32-0); s.t. 2’ m. tecnica Italia tr. Schiavon Ve. (39-0); 4’ m: Severin tr. Schiavon Ve. (46-0); 10’ m. Sillari tr. Schiavon Ve. (53-0); 16’ m. Zublena tr. Schiavon Ve. (60-0); 24’ m. Samoa (60-5); 27’ m. Schiavon Ve. (65-5); 33’ m. Samoa (65-10); 36’ m. Samoa (65-15); 40’ m. Samoa tr. Samoa (65-22) Italia: Furlan; Sillari, Cioffi, Zangirolami (cap), Veronese (1’ st. Stefan); Schiavon Ve., Barattin (15’ st. Tondinelli); Severin (19’ st. Pantarotto), Zublena, Este (15’ st. Arrighetti); Trevisan, Molic; Gai (10’ st. Zanon), Bettoni (30’ st. Ballarini), Ferrari (10’ st. Coulibaly)Giorgio Sbrocco

Rugby Ball