14
maggio


Heineken cup – I numeri e i record delle finali. By Giorgio Sbrocco

Rugby Rama pubblica, nella settimana che precede la finalissima di HC fra Tolone e Clermont in programma sabato a Dublino, un’interessante raccolta di dati sull’atto conclusivo della manifestazione. Ecco i numeri rilevati dal sito francese Giocatori Miglior marcatore: 30. Diego Dominguez (Stade français con Leicester nel 2001).Miglior marcatore di mete: 2. Sebastien Carrat (Brive 1998) ; Leon Lloyd (Leicester 2001) ; Jonathan Sexton (Leinster 2011). Miglior marcatore dalla piazzola: 9. Diego Dominguez (Stade français 2001) Miglior realizzatore di trasformazioni: 3. Mark van Gisbergen (Wasps 2004), Jonathan Sexton (Leinster   2011 e  2012).Miglior realizzatore di drop: 2. David Skrela (Toulouse 2010).                                                                                                                                                    Maggior numero di finali disputate: 6. Cedric Heymans (Brive 96/97, Toulouse 02/03, 03/04, 04/05, 07/08, 09/10). Il finalista più « anziano »: 37 anni, 3 mesi, 16 giorni. Brad Thorn (Leinster 2012) Club Record di punti segnati: 42. Le Leinster - Ulster en 2012.Record di mete segnate: 5. Le Leinster - Ulster en 2012.Record di punizioni trasformate: 9. Stade -  Leicester en 2001. Record di drop: 3. Toulouse - Biarritz en 2010.Maggior scarto: 28 in Leinster-Ulster en 2012).Maggior numero di finali disputate: 6. Toulouse (1996, 2003, 2004, 2005, 2008, 2010).Maggior numero di titoli vinti: 4. Toulouse (1996, 2003, 2005, 2010).  Partite Punteggio più alto: 64 in Stade Français-Leicester  2001   (30-34).Record di mete: 6. in Leinster-Northampton  2011 (33-22, 3+3),  Leinster-Ulster  2012 (42-14, 5+1)                                                                                             Record di conversioni: 5. In Leinster-Northampton  2011 (33-22, 3 + 2)       Record di pubblico: 81 774 nel 2012 a Twickenham per  Leinster-Ulster (42-14). Giorgio Sbrocco                                               

15
aprile


Aviva Premiership – Il record di David Strettle. By Giorgio Sbrocco

Gli statistici del rugby inglese dovranno aggiornare i loro file alla voce “tripletta più veloce della storia”  dopo le tre mete che David Strettle ha messo a segno domenica al Copthall Stadium di Londra nel corso di Saracens – Worcester di Aviva Premiership. Le tre segnature in 22' dall'inizio della partita (5', 18', 22') firmate dal 29enne originario del Cheshire rappresentano il nuovo record della “specialità”, migliorando di un minuto il primato che risaliva al 1999 e apparteneva a Richard Kirke dei London Irish. Queste le quattro migliori prestazioni di sempre:22' David Strettle (Saracens – Worcester 2013)23'Richard Kirke (Irish - West Hartlepool 1999)31'Fraser Waters (Sale – Wasps 2003)33'Tom Varndell (Leicester – Wasps 2006)Giorgio Sbrocco

Rugby Ball