Pro 12 – Ryan Jones (Ospreys) dovrà essere operato. Non ci sarà contro la Benetton. By Giorgio Sbrocco

Brutte notizie per gli Ospreys, campioni in carica del Prov12, che alla vigilia del debutto stagionale nel torneo celtico in programma a Treviso contro la Benetton di Franco Smith, devono rinunciare a uno dei punti di riferimento della loro fortissima mischia. È di oggi la notizia che la terza linea Ryan Jones (31 anni, 28 volte capitano del Galles, membro del ristretto ed esclusivo club dei giocatori gallesi che in carriera hanno vinto tre volte il Grande Slam) dovrà essere sottoposta a intervento chirurgico dopo l’aggravarsi, in allenamento,  del vecchio infortunio al ginocchio. “In considerazione del fatto che ci troviamo nella parte iniziale della stagione, e sula base delle risultanze delle valutazioni mediche eseguire dai nostri sanitari. Abbiamo convenuto che l’intervento sia la soluzione migliore per Ryan” ha dichiarato Chris Towers , il responsabile del servizio di fisioterapia della franchigia Gallese. La prognosi parla, al momento, di sei settimane di assenza dai campi di gioco.Giorgio Sbrocco

Pro 12 – Problemi al gomito per Il centro La Grange. Benetton alla ricerca di un sostituto temporaneo? By Giorgio Sbrocco

Ottime le notizie dal campo, pessime quele provenienti dall’infermeria, per il Benetton Treviso di coach Franco Smith, reduce dalla bella prestazione di venerdì contro i London Wasps. Il centro sudafricano Gideon La Grange, uscito nel corso del vittorioso match contro la formazione inglese, ha infatti riportato un grave infortunio al gomito operato solo sei mesi fa, e che tutti i controlli medici eseguiti nel corso del pre campionato, davano per perfettamente guarito. Non si sa ancora quanto “Doppies” (bossolo, ndr) dovrà rimanere lontano dai campi di gioco e non è dato sapere se Treviso si orienterà verso una sostituzione, ricorrendo al mercato dei joker medical, o pianificherà con calma il recupero del centro, rispondendo all’emergenza con la sua rosa discretamente profonda e di buona qualità. Una prima risposta arriverà venerdì prossimo quanto a Monigo (20.30) saranno di scena i fortissimi Saracens di Londra per la seconda amichevole pre stagione in programma.Giorgio Sbrocco

Pro 12 – A Monigo la Benetton schiaccia le Vespe londinesi. Quattro mete e un ottimo Di Bernardo. By Giorgio Sbrocco

 Debutto coi fiocchi per il Benetton di coach Franco Smith che a Monigo ha superato i London Wasps al termine di un match di apprezzabili contenuti tecnici, nel corso del quale la formazione veneta ha dimostrato u-n eccellente grado di condizione atletica che le ha permesso di controllare le operazioni in campo e di respingere con ordine e rigore tattico gli attacchi degli inglesi. Quattro volte in meta con Derbyshire, Toniolatti, Di Bernardo e Sgarbi, i padroni di casa hanno esibito un’ottima organizzazione nelle fasi di conquista, alternando palloni sugli spazi allargati ad altri giocati per linee verticali o al piede. Molto buona la partita dell’apertura Di Bernardo, ottimo play maker e attento regista delle salite difensive della linea arretrata. Bene anche il centro La Grange (uscito per un colpo al gomito). Nella ripresa si è visto in campo il giovane italo australiano Ambrosini. Gremita l'unica tribuna aperta al pubblico. E il 17 arrivano i Saracens!Giorgio Sbrocco

Pro 12 – Stasera a Issoire c’è Clermont-Ospreys. Cotter rischia la coppia Stanley-Fofana centri. By Giorgio Sbrocco

Tom Isaacs suona la carica a poche ore dal calcio d’invio della sfida fra Ospreys e Clermont che si disputerà stasera (20 italiane) a Issoire. Il 25enne mediano di mischia della formazione gallese, campione in carica del Pro12 celtico, non ha dubbi: “Sarà una gara molto difficile per noi. L’occasione per operare una prima valutazione sugli effetti del lavoro svolto in questa settimana di raduno in Francia, nel corso del quale siamo molto cresciuti quanto a coesione del gruppo e abbiamo lavorato con grande intensità”. Sul fronte francese, coach Vern Cotter conferma l’importanza del match e annuncia la presenza in campo dal primo minuto per la prima volta di Benson Stanley e Wesley Fofana a formare la coppia di centri. Parra- Skrela la mediana.Questa la formazione annunciata di Clermont: Byrne; Sivivatu, Fofana, Stanley, Buttin; (o) Skrela, (m) Parra; Bardy, Chouly, Lapandry; Pierre, Cudmore; Kotze, Kayser, Debaty. In panchina: Cabello, Chaume, Hines, Vermeulen, Radosavljevic, James, Nakaitaci, Zirakashvili.Giorgio Sbrocco  

10
agosto


Pro 12 – I Dragons alla prova Biarritz in attesa di aprire la Celtic league contro le Zebre. By Giorgio Sbrocco

Amichevole di lusso e di grande interesse per gli appassionati italiani quella che stasera (ore 19) allo stadio Aguilera di Biarritz metterà di fronte il XV biancorosso di casa allenato da coach Serge Mihas e Jack Isaac alla franchigia gallese dei Newport Dragons, primi avversari delle Zebre di Christian Gajan venerdì 31( ore 20 italiane) al Rodney Parade nella  sfida di apertura del Pro 12 Celtico 2012/2013. Per l’occasione la formazione francese ha affidato i gradi di capitano al veterano Damien Traille, perdurando l’assenza di Imanol Harinordouquy causa infortunio. Importante gradito ritorno, anche se dalla panchina, per il mediano di mischia Yachvili. Da seguire, per un’interessante comparazione incrociata, anche l’amichevole fra Perpignano (avversario delle Zebre nel primo match di pre stagione) e Montpellier in programma stasera all’Aimé-Giral. Per l’occasione i Sang et Or manderanno in campo dal primo minuto Marty, Strokosch, Charteris et Cazenave, assenti contro la formazione italiana.Giorgio Sbrocco  

Top 14 – Vincono: Tolosa, Tolone, Castres, Grenoble e Bordeaux. Mirco Bergamasco in meta con il Racing. By Giorgio Sbrocco

Sei i match amichevioli giocati in serata che hanno visto fronteggiarsi formazioni di Top 14, ProD2, Pro 12 e Premiership. Facile Tolone su Mont de Marsan. Tolosa piega il Racing (in meta con Mirco Bergamasco) grazie alle cinque marcature di Matanavou, Huget (2), Clerc e Poitrenaud. Bayonne cede di misura all’Ulster, decisiva la meta al 78’ di Michael Mc Comb per i nordirlandesi. Castres (dell’ala Andrea due delle quattro mete segnate) supera largamente gli Harlequins campioni d’Inghilterra. Grenoble fatica più del previsto a piegare la resistenza di Lione (in meta con Chabal) e Bordeaux (marcatura decisiva di Avesini Va Suinubu sulla sirena) batte Brive di misura nelle amichevoli del giovedì serva in Francia. Risultati delle amichevoli di oggiTolone – Mont de Marsan 45-8Tolosa – Racing Parigi 27 – 21Bayonne – Ulster 15 – 20Castres – Harlequins 31 – 15Grenoble – Lione 21 – 12Brive – Bordeaux 23 - 30 Giorgio Sbrocco                                        

09
agosto


Pro 12 – Molte conferme nel XV di partenza delle Zebre contro Northampton. By Giorgio Sbrocco

Meno cambi del previsto nel XV delle Zebre che domani sfiderà gli inglesi  del Northampton(Premiership) nel match che chiuderà il tour in Francia della formazione di coach Gajan. Il match (ore 20) è in programma allo stadio municipale di Millau e rientra nel cartellone del XIX torneo Vaquerin. Nella line arretrata la coppia di cent5ri sarà Garcia (capitano) – Quartaroli, confermata la mediana Chillon-Orquera con Tebaldi-Chiesa che partiranno dalla panchina. In mischia si rivede Perugini, che con l’argentino Leibson e il tallonatore Festuccia replicherà la prima linea dell’ultimo quarto della vittoriosa sfida con Aurillac. In seconda Caffini al fianco di Geldenhuys. Terza tutta italiana con Ferrarini 8 e la coppia Cristiano-Cattina flankers. Fuori (due settimane la prognosi) per infortunio Mauro Bergamasco. Zebre15 Sinoti SINOTI14 Giovanbattista VENDITTI*13 Roberto QUARTAROLI*,12 Gonzalo GARCIA (capitano)11 Leonardo SARTO*10 Luciano ORQUERA9 Alberto CHILLON*8 Filippo CRISTIANO7 Filippo FERRARINI*6 Nicola CATTINA5 Quintin GELDENHUYS4 Emiliano CAFFINI*,3 Luciano LEIBSON2 Carlo FESTUCCIA1 Salvatore PERUGINI In panchina : AVANTI : Matias AGUERO, Nicola BELARDO*, Filippo CAZZOLA*, Andrea DE MARCHI, Carlo FAZZARI*, Davide GIAZZON, Andrea MANICI*, Luca REDOLFINI, David RYAN, Flavio TRIPODI, Andries VAN SCHALKWYKTREQUARTI : Alberto BENETTIN*, Paolo BUSO, Alberto CHIESA*, Samuele PACE, Tito TEBALDI Giorgio Sbrocco  

09
agosto


Pro 12 – Di Bernardo apertura e Morisi centro con La Grange nel Benetton anti Wasps. By Giorgio Sbrocco

Coach Franco Smith ha scelto i 15 giocatori che domani sera scenderanno in campo dal primo minuto contro i London Wasps allo stadio di Monigo (20.30) nella prima uscita ufficiale dell’anno. I gradi di capitano sono stati assegnati a Valerio Bernabò che, in seconda linea, formerà una coppia tutta italiana con il giovane Furno, dietro una prima linea composta da Rouyet, Sbaraglini tallonatore e De Marchi sul lato dell’introduzione. Marco Filippucci partirà con numero 8 e avrà ai lati del trio di terze linee Favaro (al debutto con la maglia del club della sua città di origine) e Derbyshire sul lato aperto. Interessante la mediana, con Semenzato alla mischia e Di Bernardo, un giocatore che nella passata stagione ha avuto (forse) meno spazio di quanto non ne meritasse, schierato con il numero 10 in cabina di regia. Estremo giocherà il veterano Dingo Williams che avrà ai vertici esterni del triangolo profondo il neo acquisto Christian Loamanu e Iannone alle ali. Occhi puntati sulla coppia di centri, dove il baby Morisi avrà al suo fianco l’esperto sudafricano La Grange. In panchina (11 giocatori, cambi liberi), fra gli altri, gli azzurri Zanni, Gori, Sgarbi, Toniolatti e Cittadini, insieme con l’italo australiano Ambrosini e Dean Budd. "Il nostro obiettivo è vedere soprattutto come si sono adattati i nuovi giocatori - ha affermato l'Head Coach Franco Smith - Tutti i ragazzi stanno lavorando duramente in questo pre-stagione e vogliamo essere pronti il prima possibile. E' naturalmente ancora presto per poter pensare di vedere già le cose migliori, ma vogliamo continuare la nostra crescita. A livello fisico voglio capire a che punto siamo e vedere se i ragazzi che si sono aggregati quest'anno hanno percepito le nostre strutture di gioco. Inoltre, proverò a vedere se sono state recepite alcune cose nuove da parte del gruppo, che comunque sarà quello che ha praticamente iniziato la preparazione, con qualche eccezione" ha dichiarato il tecnico dei Leoni. Questa la formazione 15 Brendan Williams14 Christian Loamanu13 Doppies La Grange12 Luca Morisi11 Tommaso Iannone10 Alberto Di Bernardo9 Fabio Semenzato8 Marco Filippucci7 Paul Derbyshire6 Simone Favaro5 Valerio Bernabò (capitano)4 Francesco Minto3 Ignacio Fernandez-Rouyet2 Franco Sbaraglini1 Alberto De MarchiA disposizione:16 Enrico Ceccato17 Matteo Muccignat18 Lorenzo Cittadini19 Giovanni Maistri20 Dean Budd21 Alessandro Zanni22 Edoardo Gori23 Giulio Toniolatti24 James Ambrosini25 Ludovico Nitoglia26 Alberto Sgarbi Giorgio Sbrocco

09
agosto


Pro 12 - Jonathan Davies veterano a 24 anni sprona gli Scarlets: “Voglio risultati all’altezza dell’impegno profuso!”. By Giorgio Sbrocco

Sentirsi un veterano a 24 anni? Si può. Se ti chiami Jonathan Davies e giochi centro negli Scarlets (ultimo successo in Celtic nel 2004) in una linea arretrata dove l’età media è di poco superiore a quella che serve per prendere la patente. Partiti da Llanelli Stephen Jones e Sean Lamont, Jonathan Davies è stato nominato leader dei ¾ sul campo. Il diretto interessato così ha spiegato le cose a Wales Online: “Quando sei giovane guardi cerchi di metterti in mostra, di farti notare. Ma quando diventi “grande” le responsabilità pesano. In questa squadra so di essere uno dei più “vecchi”, e che i miei compagni di squadra sono molto giovani. Dovremo lavorare duro per costruire una buona linea arretrata che giochi in maniera efficace dietro alla mischia”. Per la prossima stagione Davies punta molto sul nuovo tecnico Simon Easterby: “Ho visto i miei compagni lavorare con grande impegno nelle ultime due settimane. Credo sia giunto il momento di raccogliere i frutti di tanta fatica. Negli ultimi due anni abbiam espresso un buon rugby ma ottenuto poco quanto a risultati. Come dice il coach: è il momento di passare all’incasso. Nella passata stagione ho giocato e vinto con la maglia della mia Nazionale. Ora voglio fare lo stesso con la maglia del mio club”.Giorgio Sbrocco  

09
agosto


Pro 12 – Sarà Sportitalia da Treviso per Benetton-Ospreys a inaugurare il programma TV del campionato celtico. By Giorgio Sbrocco

Sarà Sportitalia il prossimo 31 agosto da Treviso in occasione di Benetton – Ospreys la prima rete televisiva a trasmettere in diretta e in chiaro un match della stagione 2012/2013 di Pro 12. In tutto saranno 8 le televisioni che garantiranno la copertura del torneo. Oltre a Sportitalia: BBC per l’Irlanda del Nord, RTE e TG4 in Irlanda, BBC e ALBA in Scozia, BBC Wales e S4C in Galles. È stato da poco confermato il programma di copertura delle prime 13 giornate di gara (primi giorni di gennaio 2013), con 78 partite che verranno prodotte e teletrasmesse, 65 delle quali in chiaro. Oltre alla partita di Monigo, il programma TV della prima giornata prevede: Scarlets-Leinster (S4C) e Edimburgo-Munster (BBC – ALBA).Giorgio Sbrocco

Rugby Ball