06
gennaio


Pro 12 – Ulster in fuga. Dietro è corsa a cinque per i tre posti in semifinale. By Giorgio Sbrocco

Ulster praticamente imbattibile e in fuga a quota 52. Dietro, cinque formazioni a contendersi i tre rimanenti posti nella griglia play off. Così il campionato celtico dopo la disputa del turno numero 13 della stagione regolare e alla viglia del doppio turno di Coppe europee. Fra le inseguitrici della super formazione nordirlandese Leinster, Ospreys e Glasgow sembrano le meglio attrezzate per raggiungere la semifinale per il titolo. Sempre che Munster non ritrovi per intero la propria tradizionale affidabilità e che gli Scarlets recuperino lucidità e rigore che sembrano smarriti. Nella seconda metà della classifica il primo posto è dei gallesi di Cardiff che ieri  hanno clamorosamente violato il Thomond Park. Dietro, distanziato di una sola lughezza, c’è la Benetton di Franco Smith che la pesante sconfitta  dello Scotstoun con Glasgow venerdì ha molto ridimensionato quanto a obiettivi stagionali ma che possiede le risorse per risollevarsi e trovare posto fra le prime 7 del torneo.Classifica: Ulster 52, Glasgow 41, Leinster 40, Ospreys 39, Scarlets  38, Munster 37, Cardiff 28, Benetton 27, Edinburgo 22, Connacht 20, Newport 14, Zebre 6Giorgio Sbrocco

05
gennaio


Pro 12 – L’ (ex?) Armata Rossa di Munster sconfitta in casa dai Cardiff Blues. By Giorgio Sbrocco

Una meta del n.8 Robin Copeland (70’ dopo quella dell’ala Williams al 43’) decide a favore dei Blues il match del Thomond Park fra Munster e Cardiff che chiude il programma della 13esima giornata di Pro 12. Per (l’ex?) Armata Rossa: due calci di O’Gara Pro 12 – XIII giornataMunster – Cardiff  6 – 17 (pt 3-3)Giorgio Sbrocco

05
gennaio


Pro 12 – Connacht si impone sui Dragons nella sfida fra cadetti. By Giorgio Sbrocco

Vittoria di Connacht allo Sportsground di Galway contro i Newport Dragons nell’attesa sfida tra franchigie cadette di Irlamda e Galles. Tre mete (una di penalità) per i padroni di casa firmate dal terza centro Naoupou e dall’ala Poolmann. Per i gallesi: meta del mediano di mischia Jonathan Evans  sulla sirena.Al Musgrave Park  di Cork, Munster insegue 6-10 Cardiff al 46’. Pro 12 – XIII giornataConnacht – Newport 30-11Munster – Cardiff 6-10 (al 46’)Giorgio Sbrocco

05
gennaio


Pro 12 – George North dimesso dall’ospedale di Belfast è rientrato in patria. By Giorgio Sbrocco

È rientrato in Galles con un volo proveniente da Belfast l’ala degli Sacrlets George North, vittima di un infortunio che ha interessato il rachide cervicale nel corso della partita di Pro 12 contro l’Ulster disputata venerdì a Ravenhill. Ricoverato in osservazione, Noth è stato sottoposto a raggi X e a risonanza magnetica che hanno confermato l’assenza di lesioni significative nella zona del collo interessata dal trauma. Lunedì, dopo ulteriori controlli condotti dallo staff  medico del club di Llanelli, verrà presa una decisione circa il possibile ulteriore ricovero a fini terapeutici.Giorgio Sbrocco

04
gennaio


Pro 12 - Roberto Manghi (Zebre): "Abbiamo messo paura ai gallesi. Noi battuti dalla sfortuna". By Giorgio Sbrocco

Il direttore sportivo delle Zebre Roberto Manghi da Swansea pochi minuti dopo il fischio di chiusura di Ospreys-Zebre (16-15):”Siamo stati molto sfortunati questa sera: usciamo a testa alta dopo una partita che poteva finire con qualsiasi esito. La squadra ha lottato e per poco non abbiamo vinto facendo vedere belle cose con tutti i ragazzi. Davvero una bella partita ed una grande difesa da parte nostra. Si percepiva la paura di perdere del numeroso pubblico gallese questa sera”. Giorgio Sbrocco          

04
gennaio


Tags
,

Pro 12 – Il rosso a Vosavai dopo 5’ favorisce il successo di Glasgow su Treviso. A Belfast l’uragano Ulster distrugge gli Scarlets. E Leinster vola. By Giorgio Sbrocco

Trasferta amara per i Leoni di Franco Smith, saliti fino in Scozia con l’intenzione di ben figurare contro i Warriors di Alistair Kellock e con un occhio ai quartieri alti della classifica. L’espulsione di Vosawai dopo poco più di 5’ di gioco ha spianato la strada a Glasgow che allo Scotstoun ha chiuso la pratica Benetton nel corso del primo tempo, chiuso in vantaggio 27-0 grazie alle mete delle ali Van der Merwe, Seymour e dell’estremo Hogg. Dalla piazzola 12 punti dell’apertura Jackson.  Nella ripresa, a risultato acquisito, Treviso ha trovato la meta con Minto (52’, trasformazione di Burton) ma nulla ha potuto fare per cambiare il destino del match. Al 74’ gli scozzesi centrano l’obiettivo del punto di bonus offensivo andando in meta con il mediano di mischia figiano Matawalu. Prima della sirena l’estremo Hogg ha messo a referto la quinta meta della serata per il pesante 41-7 finale.A Belfast prova di forza dell’Ulster che dopo un primo tempo giocato “in economia” e chiuso sul 9-3 grazie a tre centri del calciatore Pienaar, ha alzato il ritmo delle operazioni nella ripresa seppellendo  gli Scarlets secondi in classifica sotto una valanga di punti e di mete (cinque in 40’).A Murrayfield vittoria secondo pronostico (con bonus) dei dublinesi di Leinster sull’Edinburgo. Pro 12 – XIII giornataGlasgow Warriors -  Benetton Tv   41 – 7 (27-0)Ulster – Scarlets 47-15 (pt 9-3)Edinburgo – Leinster 16-31  (pt 6-17) Giorgio Sbrocco

04
gennaio


Pro 12 – Le Zebre sconfitte di un solo punto in Galles dagli Ospreys. By Giorgio Sbrocco

Un’altra sconfitta di stretta misura per le Zebre che al Liberty stadium di Swansea si sono arrese di un solo punto agli Ospreys al termine di una partita che ha messo in evidenza il buon livello di competitività che la formazione di Chrstian Gajan. Chiuso il primo tempo in vantaggio 8-6 (meta e calcio di Alberto Chillon) ma in inferiorità numerica per il giallo a Van Schalkwyk (39’), la squadra italiana ha lottato alla pari con i più titolati avversari anche nella ripresa, subendo  un calcio e una meta trasformata a opera dell’apertura Biggar ma mettendo a segno (72’) con Tebaldi la meta (trasformata da Halangahu) del – 1. Purtroppo gli ultimi minuti non hanno portato alle Zebre il tanto sospirato primo successo stagionale ma solo la consolazione del punto di bonus difensivo. Pro 12 - XIII giornataOspreys – Zebre 16-15 (pt 6-8) Giorgio Sbrocco

04
gennaio


Pro 12 – I pronostici di Tiziano “Titta” Casagrande (La7). By Giorgio Sbrocco

Tocca al trevigiano Titta Casagrande, responsabile del commento tecnico del rugby trasmesso su La7, provare a centrare gli esiti delle sfide della giornata numero 13 del campionato celtico di Pro 12. Per Casagrande: Treviso può farcela a Glasgow a patto che la coppia Gori-Burton sappia amministrare efficacemente i punti di forza delle squadra, Munster e Leinster avranno la meglio su Cardiff e Edinburgo. Il big match di Belfast andrà all'Ulster.Pro 12 – XIII giornataOspreys – Zebre: vincono OspreysUlster – Scarlets: vince Ulster Glasgow Warriors - Benetton Treviso: vince Treviso se la mediana funzionaEdimburgo – Leinster: vince Leinster Connacht - Newport Dragons: vince ConnachtMunster - Cardiff Blues: vince Munster Giorgio Sbrocco

04
gennaio


Tags

Pro 12 – Il big match è a Belfast, Munster vede il secondo posto e a Galway c'è la sfida fra cenerentole. By Giorgio Sbrocco

 In campo le due italiane a Swansea (Zebre) e a Glasgow (Benetton Treviso) nel venerdì del turno numero 13 di Pro 12. Oltre alle due franchigie tricolori stasera saranno in campo anche Ulster (47) e Scarlets (38), in una sfida fra prima e seconda della classe che potrebbe favorire sorpassi interessanti in prospettiva play off. Facile, sulla carta, la trasferta a Murrayfuield di Leinster (35) con Edinburgo 22). Domani toccherà a Munster (37) incassare il dovuto (cinque punti) contro Cardiff (24) al Musgrave Park. Incerto l'esito della sfida fra le due franchigie “di sviluppo” di Irlanda e Galles in programma a Galway fra Connacht (16) e Newport (14).PRO 12 – XIII giornataoggiOspreys - ZebreUlster - Scarlets Glasgow Warriors - Benetton Treviso Edimburgo - Leinster domani 5.01Connacht - Newport Dragons Munster - Cardiff Blues Giorgio Sbrocco

03
gennaio


Pro 12 – Benetton a Glasgow per vincere, Gori numero 9 e Vosawai 6. By Giorgio Sbrocco

Sei cambi nel XV di partenza nei Leoni di Franco Smith che domani a Glasgow affronteranno i locali Warriors (20.30, Scotstoun stadium) per il 12esimo turno di Pro 12. Veneti reduci da 3 successi consecutivi e lanciati verso le zone nobili della classifica contro un avversario che hanno già battuto due volte in passato (una in Scozia). L’ultimo scontro fra le due squadre risale al 27 ottobre e si risolse a favore degli uomini di coach Townsed con il punteggi odi 24-13. Per la sfidsa di domani: Gori torna a fare il mediano di mischia con Burton apertura (Di Bernardo in panchina) e Andrea Pratichetti parte all’ala. In mischia: dentro dal primo minuto Van Zyl (risparmiato con le Zebre) in seconda, Rizzo e Cittadini in prima e Vosawai col numero 6. BENETTON TREVISO15 Luke McLean14 Ludovico Nitoglia13 Christian Loamanu12 Alberto Sgarbi11 Andrea Pratichetti10 Kristopher Burton9 Edoardo Gori8 Robert Barbieri7 Alessandro Zanni6 Manoa Vosawai5 Corniel Van Zyl4 Francesco Minto3 Lorenzo Cittadini2 Leonardo Ghiraldini (capitano)1 Michele RizzoIn panchina:16 Franco Sbaraglini17 Matteo Muccignat18 Alberto De Marchi19 Antonio Pavanello20 Dean Budd21 Simone Favaro22 Tobias Botes23 Alberto Di Bernardo GLASGOW WARRIORS 15 Matthew Morgan 14 Ross Jones 13 Tom Isaacs 12 Andrew Bishop 11 Eli Walker 10 Dan Biggar 9 Rhys Webb 1 Duncan Jones 2 Scott Baldwin 3 Adam Jones (Capt) 4 Ian Gough 5 Lloyd Peers 6 James King 7 Sam Lewis 8 Jonathan Thomas In panchina: 16 Richard Hibbard 17 Ryan Bevington 18 Campbell Johnstone 19 Morgan Allen 20 George Stowers 21 Kahn Fotuali’i 22 Jonathan Spratt 23 Richard Fussell Giorgio Sbrocco

Rugby Ball