29
marzo


Rabo Pro 12 – Super terza linea per Newport in vista della battaglia con gli Scarlets. By Giorgio Sbrocco

Terza linea da guerra quella con cui i Newport Dragon (capitano Andrew Coombs )affronteranno gli Scarlets nel primo dei due derby gallesi  in programma domani al Millenium di Cardiff. Numero 8 sarà  Toby Faletau, sul lato aperto giocherà  Dan Lydiate e su quello chiuso opererà  Nic Cudd, l'unico del trio a non fregiarsi della qualifica di internazionale ma un vero specialista del ruolo. Tutta da scoprire la prima composta da  Coundley, Gustafson e Way, con  Buck e Parry che partiranno dalla panchina.NEWPORT DRAGONS Tom Prydie, Will Harries, Pat Leach, Jack Dixon, Ross Wardle, Dan Evans, Jonathan Evans; Aaron Coundley, Hugh Gustafson, Dan Way, Andrew Coombs (c), Rob Sidoli, Dan Lydiate, Nic Cudd, Toby Faletau.In panchina: Sam Parry, Owen Evans, Nathan Buck, Jevon Groves, Ieuan Jones, Wayne Evans, Steffan Jones, Adam Hughes.Giorgio Sbrocco

29
marzo


Rabo Pro 12 – Manca solo BOD nel derby irlandese di Dublino. By Giorgio Sbrocco

L'ex Airone Nick Williams numero 8 e Paddy Jackson apertura nel XV di partenza dell'Ulster nella sfida di domani (ore 19.15 italiane il calcio d'invio) a Dublino contro Leinster che sarà arbitrata dal George Clancy (“quello” di Inghilterra-Italia dell'ultimo Sei Nazioni)Ulster: J Payne, A Trimble, D Cave, S Olding, C Gilroy, P Jackson, R Pienaar; T Court, R Best, R Lutton, J Muller, D Tuohy, R Diack, C Henry, N Williams;In panchina: R Herring, C Black, K McCall, L Stevenson, I Henderson, R Wilson, P Marshall, P Nelson. @@@@@@@@@@@@@Leinster, senza Brian O'Driscoll e con Leo Cullen in panchina, che risponde con Heaslip terza centro, Cian Healy e Richard Strauss in prima linea, Gordon D'Arcy centro e con Isa Nacewa all'ala.LEINSTER15: Rob Kearney14: Dave Kearney13: Brendan Macken12: Gordon D’Arcy11: Isa Nacewa10: Ian Madigan9: Isaac Boss1: Cian Healy2: Richardt Strauss3: Mike Ross4: Devin Toner5: Quinn Roux6: Kevin McLaughlin7: Shane Jennings8: Jamie Heaslip capIn panchina:16: Sean Cronin17: Jack McGrath18: Jamie Hagan19: Leo Cullen20: Rhys Ruddock21: John Cooney22: Andrew Goodman23: Andrew Conway Giorgio Sbrocco

29
marzo


Rabo Pro 12 – Connacht con Dan Parks in cabina di regia a Monigo contro i Leoni. By Giorgio Sbrocco

Quattro nuovi innesti e due cambi di ruolo nel XV di Connacht che doman ia Monigo sfiderà Treviso nel 19esimo turno di stagione regolare di Pro12. Tallonatore giocherà Adrian Flavin (cap 149 con la formazione di Galway) in sostituzione dell'infortunato Jason Harris-Wright; Jason Harris-Wright parte sulla destra della prima linea al posto di  Nathan White che va in panchina; Mick Kearney e l'internazionale irlandese Mike McCarthy compongono la seconda linea e in terza John Muldoon  torna a indossare la maglia numero 6, con Eoin McKeon 7 e George Naoupu   numero 8. Il “vecchio” scozzese Dan Parks confermato in cabina di regia, fascia da capitano al braccio di Gavin DuffyCONNACHT 15. Robbie Henshaw14. Danie Poolman13. Eoin Griffin12. Brian Murphy11. Gavin Duffy (cap)10. Dan Parks9. Kieran Marmion1. Brett Wilkinson2. Adrian Flavin3. Ronan Loughney4. Mick Kearney5. Mick McCarthy6. John Muldoon7. Eoin McKeon8. George NaoupuIn panchina: Ethienne Reynecke, Denis Buckley, Nathan White, Andrew Browne, Dave Heffernan, Paul O'Donohoe, Miah Nikora, Fetu'u Vainikolo Giorgio Sbrocco

29
marzo


Tags

Rabo Pro12 – Le 50 candeline di Nitoglia con i Leoni e McLean che torna estremo. By Giorgio Sbrocco

Festeggia le 50 partite celtiche l'ala Ludovico Nitoglia che domani sera sarà in campo a  Monigo nel match contro il XV irlandese di Connacht. Nella formazione allestita da coach Franco Smith si rivede McLean estremo con Gori ala e in mediana la coppia Botes-Di Bernardo. Niente riposo pasquale per Iron man Alesandro Zanni che compone la terza linea con Favaro sul lato chiuso e il neozelandese Budd numero 8. Invariato rispetto alla vittoria di sette gironi fa con Cardiff il blocco dei primi cinque uomini. Morale alto, pubblico che si annuncia (meteo permettendo) all'altezza dei meriti della squadra biancoverde e una vigilia di Pasqua che promette (molto) bene.BENETTON15 Luke McLean14 Ludovico Nitoglia13 Tommaso Iannone12 Gideon La Grange11 Edoardo Gori10 Alberto Di Bernardo9 Tobias Botes8 Dean Budd7 Alessandro Zanni6 Simone Favaro5 Corniel Van Zyl 4 Francesco Minto3 Lorenzo Cittadini2 Leonardo Ghiraldini (capitano)1 Alberto De Marchi In panchina:16 Giovanni Maistri17 Michele Rizzo18 Jacobus Roux19 Antonio Pavanello20 Paul Derbyshire21 Marco Filippucci22 Fabio Semenzato23 Kristopher BurtonGiorgio Sbrocco

29
marzo


Rabo Pro 12 – Scarlets con i pezzi da 90 per battere Newport al Millenium nel double-header di Pasqua. By Giorgio Sbrocco

Vogliono davvero vincere gli Scarlets nel “Judgement day” gallese che al Millenium di Cardiff li vedrà impegnati domani contro i (modesti) Dragons di Newport nel turno pasquale di Pro 12. Dopo il meritato riposo concesso ai reduci dal trionfo nel Sei Nazioni, la formazione di Llanelli allenata da Matthew Rees  parte con Jonathan Davies (per lui centesimo cap) e Scott Williams centri, George North e Liam Williams alle ali e con i due tallonatori Matthew Rees e Ken Owens rispettivamente titolare e in panchina.Scarlets: 15 Gareth Owen, 14 George North, 13 Jonathan Davies, 12 Scott Williams, 11 Liam Williams, 10 Owen Williams, 9 Aled Davies, 1 Phil John, 2 Matthew Rees, 3 Samson Lee, 4 George Earle, 5 Johan Synman, 6 Aaron Shingler, 7 Johnathan Edwards, 8 Rob McCusker (capt).In panchina: 16 Ken Owens, 17 Rhodri Jones, 18 Deacon Manu, 19 Sione Timani, 20 Josh Turnbull, 21 Rhodri Williams, 22 Aled Thomas, 23 Gareth Maule.Giorgio Sbrocco

28
marzo


Tags

Rabo Pro 12 – Marco Bortolami capitano nelle Zebre contro Edinburgo, By Giorgio Sbrocco

Torna in campo da titolare in seconda linea il  capitano Marco Bortolami nel XV di partenza delle Zebre che domani (ore 20, diretta SportItalia) a Moletolo affronterà Edinburgo nella gara valida per il 19esimo turno del torneo celtico. Sei gli azzurri reduci dal Sei Nazioni che coach Gajan manderà i campo per centrare l'obiettivo della prima vittoria stagionale. Triangolo profondo composto da Buso estremo con Sinoti-Sarto alle ali, Venditti replica l’esperimento di sette giorni fa nel ruolo di centro con al proprio fianco l’affidabile ed esperto Garica.  In mediana  c’è l’azzurro Orquera a fare coppia con Tebaldi. Fuori Mauro Bergamasco, la maglia numero 7 andrà all’emergente Ferrarini, in prima linea partono Aguero e Ryan con Giazzon tallonatore. All’andata a Murrayfield finì 41-0 per gli scozzesi, il peggior risultato di tutta la stagione per la formazione italiana. Che domani cercherà la meritata rivincita e scontata vendetta (sportiva). ZEBRE15 Paolo BUSO14 Leonardo SARTO13 Giovanbattista VENDITTI12 Gonzalo GARCIA11 Sinoti SINOTI10 Luciano ORQUERA9 Tito TEBALDI 8 Andries VAN SCHALKWYK7 Filippo FERRARINI6 Josh SOLE5 Marco BORTOLAMI4 Quintin GELDENHUYS3 David RYAN2 Davide GIAZZON1 Matias AGUERO In panchina : 16 Andrea MANICI17 Salvatore PERUGINI18 Luciano LEIBSON19 Michael VAN VUREN20 Emiliano CAFFINI21 Alberto CHILLON22 Samuele PACE23 Ruggero TREVISANGiorgio Sbrocco

28
marzo


Rabo-Pro-12-–-MIllenium stadium: è qu la festa! Sfida irlandese aDublino. Benetton favorito su Connacht. By Giorgio-Sbrocco

Zebre in campo a Moletolo contro Edinburgo all’inseguimento della prima vittoria stagionale e lo scontro dello Scotstoun fra Glasgow e Munster, probabilmente decisivo per le sorti dell’Armata Rossa irlandese, sono l’antipasto del turno pasquale di Pro 12. L’evento della vigilia di Pasqua è di scena al Millenium di Cardiff, con la disputa, in sequenza (15.30 e 18.15) del doppio derby gallese   Newport-Scarlets e Blues-Ospreys, the "Judgement Day". Un’occasione per festeggiare il recente successo nel Sei Nazioni (per mettere un po'di soldi veri nelle casse delle quattro formazioni regionali che benissimo non se la passano) e per continuare la rincorsa (Scarlets e Ospreys) che porta ai paly off. A Treviso la Benetton ospita Connacht con i favori del pronostico e a Dublino è in programma il derby irlandese fra la neo capolista  Leinseter e Ulster.Rabo Pro 12 – XIX giornataVenerdìZebre – EdinburgoGlasgow – MunsterSabatoScarlets – NewportCardiff – OspreysLeinster – UlsterBenetton – ConnachtGiorgio Sbrocco

27
marzo


Rabo Pro 12 – Il flanker Johnny O'Connor (Connacht) si ritira. By Giorgio Sbrocco

La terza linea di Connacht Johnny O'Connor ha annunciato il ritiro dal rugby professionale. All'età di 33 anni, legato alla squadra regionale irlandese dal 2000, ha al suoi attivo anche quattro stagioni con i London Wasps in Premiership. Per lui, nativo di Galway e scoperto dal grande Lawrence Dallaglio nel corso di un'amichevole (capo allenatore delle Vespe era Warren Gatland), 74 apparizioni nel club londinese, con la cui maglia ha vinto due titoli inglesi, due Heineken cup e una  Powergen Cup. “Dopo 14 ann idi rugby professionale il mio corpo mi ha detto che è ora di smettere” la risposta di O'Connor a chi gli ha chiesto il motivo del ritiroGiorgio Sbrocco

27
marzo


Rabo Pro12 – A Glasgow devono aggiungere posti per la sfida con Munster del venerdì santo. By Giorgio Sbrocco

Troppo alta la domanda di biglietti per la sfida di Glasgow fra Warriors e Munster (decisiva per la corsa play off) in programma venerdì alle 21 (ora italiana) allo Scotstoun Stadium (nel West end della città, 10 mila posti). Per rispondere a una parte delle troppe richieste pervenute, il club scozzese ha deciso di ampliare la capacità dell'impianto aggiungendo 800 posti a sedere.Giorgio Sbrocco

27
marzo


Rabo Pro12 – Biggar prolunga per tre anni con gli Ospreys. By Giorgio Sbrocco

Accanto a tanti talenti che se ne vanno (in cewrca di soldi dove ce ne sono), finalmente uno che resta! Hanno ragione di festeggiare in Galles, segnatamente dalle parti di Swansea: l'apertura Dan Biggar (gran bel Sei Nazioni il suo, chiamato in emergenza a coprire il buco lasciato dal titolare  Rhys Priestland) ha firmato per tre annoi con gli Ospreys, attuali detentori del titol oceltico e in corsa per i play off. "Alcune trattative sono veloci, altre necessitano di più tempo, ma quel che è importante è il risultato finale” ha dichiarato Biggar (23 anni). “Credo che entrambe le parti siano contente e che possiamo guardare con ottimismo al futuro. Gli Ospreys mi volevano trattenere e io volevo restare. Soldi a parte, ci sono stati alcuni aspetti da chiarire. L'abbiam ofatto e ora tutto è risolto”Giorgio Sbrocco

Rugby Ball