16
agosto


Rabo Pro 12 - Mathew Rees capitano dei Cardif Blues. Con lui un comitato di saggi. By Giorgio Sbrocco

Arrivato dagli Scarlets nel corso del mercato estivo e subito nominato capitano. Accade a Cardiff dove il tallonatore Mathew Rees (58 caps e Lions nel 2009) ha ricevuto oggi i gradi di skipper della squadra per la stagione 2013/2014 di Pro 12 e HC. Vice capitano sarà Gavin Evans, mentre Andries Pretorius, Sam Warburton, Bradley Davies, Macauley Cook e Rhys Patchell hanno ricevuto l’investitura come “esperti di settore” in campo. Parlando delle nomina l’allenatore capo Phil Davies ha dichiarato: “Abbiamo individuato un gruppo di giocatori ai quali affidare la leadership della squadra e Mathew Rees come capitano. È lui il giocatore che meglio ha dato prova di aver compreso gli standards su cui ci aspettiamo che Cardiff si esprima. Ha ancora fame di vittoria e voglia di eccellere. L’anno scorso abbiamo proceduto in maniera un po’ diversa ma adesso conosco meglio i miei giocatori e la scelta è stata più ponderata”.Giorgio Sbrocco

16
agosto


Tags
,

Rabo Pro 12 - Andrew Coombs capitano dei Dragons. By Giorgio Sbrocco

La seconda linea Andrew Coombs (28 anni, 4 caps) è il nuovo capitano della franchigia gallese dei Dragons di Newport per la stagione 2013/2014. In maggio Coombs, formatosi presso il Newport Rfc , poi passato a Pontypool ai Dragons dal 2009 , ha firmato un prolungamento triennale (maggio 2017). Fra Pro 12 e Coppe ha collezionato 49 presenze.Giorgio Sbrocco

14
agosto


Tags
,

Rabo Pro 12 – Tommy Bowe fermo per problemi al polso. In campo per i Test di novembre. By Giorgio Sbrocco

È costata cara a Tommy Bowe e all’Ulster la storica vittoria dei B&I Lions in Australia sui Wallabies. Il forte trequarti ala irlandese ha infatti riportato un serio infortunio al polso nel corso del Tour che però non gli ha impedito di disputare il terzo e decisivo Test. Sottoposto ad approfondimenti diagnostici una volta rientrato a Belfast, a Bowe è stata diagnosticata una lesione al legamento la cui gravità sarà determinata da un intervento chirurgico esplorativo programmato per domani. La previsione è che il 29enne atleta nativo di Emyvale debba rimanere fuori  per la prima parte della stagione di Pro 12 ma che faccia in tempo a recuperare per i Tst di novembre.Giorgio Sbrocco

14
agosto


Tags
,

Zebre – Ingaggiato il figiano Ratuvou. By Giorgio Sbrocco

 Arriva da Londra e dalla Premiership (Saracens, oltre 100 presenze, titolo nel 2011) l’ultimo acquisto della franchigia federale delle Zebre di coach Andrea Cavinato. Si chiama Kameli Ratuvou, ha 31 anni, gioca centro ma anche ala o estremo e sarà a Parma nei prossimi gironi per aggregarsi al gruppo il 20 agosto dopo le visite medicheRatuvou ha esordito a 19 anni nel rugby d’alto livello con la maglia del Tailevu portando il club a vincere il primo titolo figiano in 60 anni di storia. Successivamente si è fatto notare nell’emisfero Nord nel tour della nazionale figiana del novembre 2005 prima di prendere parte alle IRB Sevens con la propria Nazionale. Nel 2006 il passaggio in Inghilterra ai Saracens dove ha giocato da centro, ala ed estremo. Nel 2006 ha preso parte al tour europeo della selezione dei Pacific Islanders segnando tre mete nelle due sfide giocate contro Scozia e Galles. Al termine della sua prima stagione inglese arriva la chiamata delle Isole Fiji per il mondiale 2007 in Francia. Ratuvou è stato fondamentale nella vittoria contro il Galles.  Ancora un tour europeo con Pacific Islanders nel 2008 mentre un infortunio ha compromesso la sua presenza al mondiale neozelandese del 2011. In sette stagioni ha vestito la maglia dei Saracens per più di 100 volte laureandosi campione d’Inghilterra nel 2011. Ha dichiarato il  Ds Roberto Manghi :”Cercavamo uno straniero con queste qualità che potesse portare la propria esperienza al gruppo dei nostri giovani trequarti. Abbiamo deciso di puntare su un giocatore che ha molta esperienza nel campionato inglese; arriverà fresco all’inizio di questa stagione rispetto a giocatori dell’emisfero sud con tanti minuti già alle spalle. Dopo diverse stagioni a Londra il ragazzo ha molta voglia di confermare il suo valore a livello internazionale anche con la maglia delle Zebre e di mettersi alla prova in un campionato nuovo, ad un’età giusta. Un altro figiano che darà sicuramente grandi stimoli ai nostri giovani e soprattutto sarà un punto di riferimento per l’altro isolano Vunisa”Giorgio Sbrocco

14
agosto


Tags
,

Rabo Pro 12 – Le nuove maglie Scarlets. Appartenenza e tradizione. By Giorgio Sbrocco

Presentazione ufficiale stamattina a Llanelli delle nuove maglie degli Scarlets (rossa quella ufficiale, blu quella da trasferta). L’evento è stato anche l’occasione per alcune dichiarazioni improntate all’orgoglio e al senso di appartenenza. Frasi forse dettate dal solerte ed efficiente ufficio stampa ma che però testimoniano di un tatto culturale comune al rugby gallese. Ha detto il capo allenatore Simon Easterby: “Da giocatore sono sempre stato consapevole di essere il custode della maglia, mai il proprietario. Nell’indossare queste nuove divise sappiamo di continuare una tradizione ed è nostro intendimento non deludere quanti l’hanno indossata prima di noi. Questo è un concetto che tutta la squadra ha ben chiaro e apprezza”. La seconda linea sudafricana Joe Snyman: “Che tu giochi una partita o che ne giochi 300 con questa maglia, sarai sempre ricordato come uno Scarlet. Qui il rugby è molto più di un gioco. È comunità, è il simbolo per cui vale la pena impegnarsi. Centinaia di persone hanno indossato questa maglia prima di te e centinaia la indosseranno dopo. Il tuo compito è lasciare una piccola traccia in questa lunga e gloriosa storia. E ognuno di noi cercherà di farlo al messi modelle proprie possibilità”. Lo sponsor tecnico degli Scarlets è la svizzera Burrda Sport che già “veste” Northampton, Biarritz e Tolone.Giorgio Sbrocco

12
agosto


Tags
,

Rabo Pro 12 – Arriva Leonard: “Con le Zebre per dare il meglio”. By Giorgio Sbrocco

Brendon Leonard (28 anni), il mediano di mischia neozelandese ingaggiato dalle Zebre per il prossimo Pro 12 sarà nei prossimi giorni a Parma dove, dopo le visite mediche di routine, sarà aggregato alla squadra per la seconda parte del pre campionato. “Ho vissuto a Waikato tutta la vita – ha dichiarato l’ex All Blacks – e dopo sett43 stagioni di Super Rugby è giunto il momento della mia carriera in cui è giusto accettare nuove sfide nelle grandi competizioni europee come il campionato Pro 12 e la Heineken cup”. Sulla sua nuova squadra: “Con le Zebre hanno giocato molti internazionali e   nel raggiungere la mia nuova squadra sono spero di risultare utile ai miei compagni. Dovrò dare il meglio di me stesso e provare che sono migliorato rispetto a quando sono stato All Blacks”. Brendon Leonardnato a Morrinsville (Nz) 16/04/1985altezza:  182 cmpeso:  93 kgruolo: mediano di mischiaCaps: 13 All Blacks Clubs: Chiefs (Super Rugby 73), Waikato (ITM Cup 63)Giorgio Sbrocco

10
agosto


Rabo Pro 12 – Connacht segna cinque mete a Castres. Zebre: avvisate! By Giorgio Sbrocco

I campioni di Francia di Castres si sono imposti in amichevole sulla franchigia irlandese di Connacht al termine di una gara che le cronache (anche quelle francesi) descrivono come molto combattuta e in sostanziale equilibrio. Il punteggio finale ha visto prevalere Castres che ha messo a referto cinque mete (Rallier, Kockott, Martial, Bonnefond e una di mischia) ma altrettante ne ha subite. Le Zebre, che all’apertura della stagione celtica di Pro 12 (7 settembre) saranno impegnati proprio a Galway sono avvisate. “Sono davvero orgoglioso della prestazione della mia squadra” ha dichiarato coach Pat Lam, al suo primo anno sulla panchina degli irlandesi. “Per molti di loro era il debutto con questa maglia. Abbiamo segnato cinque mete e altrettante le abbiamo mancate di poco”. Castres – Connacht 42 – 21 (pt 20-17) Altre amichevoli Top 14Biarritz- Bordeaux  22-15Brive – La Rochelle 17-7Giorgio Sbrocco

08
agosto


Tags
,

Rabo Pro 12 – Leinster in Tour presso i club del territorio. By Giorgio Sbrocco

In attesa dei primi test a Belfast contro Ulster (23 agosto) e a Donnybroook contro Northampton (30), prosegue il programma delle “ visite in Provincia” della formazione di Leinster che, secondo radicata tradizione, effettua un buon  numero di allenamenti di preparazione presso le strutture di club del territorio. Le visite sono di fatto un importante strumento della campagna di comunicazione delle realtà di vertice del rugby professionistico che in questo modo mantengono saldi i legami con il rugby di base e i tifosi.  Giovedì 22 agosto i dublinesi saranno al campo di allenamento del Dundalk Rfc. In precedenza hanno visitato realtà locali di ridotte dimensioni ma fondamentali per la consistenza (non solo tecnica) della franchigia regionale. Fra queste: Boyne, Clondalkin, Co. Carlow, Edenderry, Greystones, Kilkenny, Malahide, Mullingar, Portarlington, Portlaoise, Tallaght Stadium, Tullamore, Wexford Wanderers e Wicklow Rugby Clubs.Giorgio Sbrocco

07
agosto


Rabo Pro 12 – Ex assisttente di Mallett a Murrayfield. By Giorgio Sbrocco

Omar Mouneimne, il tecnico sudafricano che Nick Mallett aveva voluto nello staff dell’Italia  (2010) come specialista del gioco sui punti d’incontro è stato ingaggiato da Edinburgo e sarà al fianco del neo ct Alan Solomons come assistente. Ruolo che aveva già ricoperto nell'ultima stagione di Super Rugby con la franchigia dei Kings. Avrà competenze sull’organizzazione difensiva, sul gioco tattico al piede e sui punti d’incontro. “Ero stato a MUrrayfield molte volte nel corso della mia carriera” ha dichiarato Mouneimne. “E nel lasciarlo mi sono sempre portato appresso un senso di grande ammirazione per la storia e i valori che esso rappresenta”. Il nuovo tecnico sarà in Scozia il 20 agosto.Giorgio Sbrocco

07
agosto


Rabo Pro 12 - Grayson Hart due anni a Edinburgo. Lo manda nonna. By Giorgio Sbrocco

Noi facciamo i progetti-apertura, gli altri studiano gli alberi. Genealogici. E così la Scozia ha scoperto che una nonna di Grayson Hart, 25enne mediano di mischia neozelandese con qualche buon trascorso con gli AB under 20 (5 caps) e con i Blues (7), attualmente in forza ai Waratahs, è originaria di Glasgow. Contratto biennale con Edinburgo, Pro 12, HC e, fra 24 mesi, la maglia della Nazionale. Se se la merita, ovviamente. Con lui arriverà anche Ollie Atkins, una seconda linea di due metri nativo di Hobart (Australia) a Sydney con la maglia Waratahs nell’ultima stagione e anche lui eleggibile per la Nazionale di Scozia.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball