08
ottobre


Tags
,

Rabo Pro 12 – Ruan Pienaar altri tre anni a Belfast. By Giorgio Sbrocco

Si diceva che sarebbe finito a Tolone o da qualche altra parte in Francia o Inghilterra. Invece Ruan Pienaar ha deciso di rimanere in Pro 12, di non lasciare l'Irlanda del Nord e di continuare a vincere con la maglia dell’Ulster. “Per avere successo occorrono giocatori di alto livello, perciò non posso che essere estremamente felice che Ruan Pienaar, uno di mediani di mischia più forti al mondo, abbia deciso di prolungare la sua esperienza con noi”. Così il capo allenatore di Ulster - David Humphreys – nel commentare l’avvenuto prolungamento (tre anni) del contratto del forte n.9 sudafricano con la formazione nodirlandese. “So che  molti club che gli hanno fatto offerte interessanti ma sapevamo di potergli offrire il meglio in termini di livello di squadra, stadio, allenamenti e qualità della vita. Aspetti fondamentali che lo hanno convinto a restare a Belfast. Non ho dubbi che lui sarà una delle chiavi del nostro successo nella stagione appena cominciata”.Giorgio Sbrocco

07
ottobre


Rabo Pro 12 – A Edinburgo arriva il centro Beard da Bay of Plenty. By Giorgio Sbrocco

Arriva dalla ITM Cup neozelandese il nuovo rinforzo di Edinburgo, che raggiungerà la sua nuova squadra alla fine di ottobre. Si tratta del 23enne centro di Bay of Plenty Sam Beard che ha sottoscritto un accordo con il club scozzese di durata annuale (termine della stagione in corso). “Beard ha passato la gran parte ella sua carriera a Canterbury e ha dato prova di essere un primo centro solido e consistente nonostante la giovane età” ha dichiarato il coach sudafricano Alan Solomons. L’ufficializzazione dell’impiego di Beard avverrà dopo che avrà passato le visite mediche.Giorgio Sbrocco

06
ottobre


Rabo Pro 12 – Comandano i Warriors scozzesi. Connacht e Edinburgo in coda. By Giorgio Sbrocco

Netta vittoria dei Cardiff Bkues (2 mete di Cuthbert) all’Arms Park contro Edinburgo (4 calci di Laidlaw) nel posticipo domenicale del V turno del campionato celtico. In classifica Glasgow al primo posto, seguito da Munster. Ultime due posizioni per Connacht e Edinburgo che precedono Benetton e Zebre. Il Pro12 osserverà due settimane di pausa in occasione dei primi due round di HC.Pro12 – V giornataCardiff – Edinburgo 29 – 12Classifica: Glasgow 20, Munster 18, Ospreys 17, Ulster 15, Leinster 14, Newport 13, Cardiff, Scarlets 10, Benetton 9, Zebre 5, Connacht, Edinburgo 4Giorgio Sbrocco  

06
ottobre


Rabo Pro 12 – Gori infortunato a un piede. Ce la farà per i test di novembre? By Giorgio Sbrocco

Com'è la storia della fortuna cieca e della sf... che ci vede benissimo? Alluce rotto per il mediano di mischia della Benetton e dell’Italia Edoardo Gori. Non una clavicola, un legamento del ginocchio, le dita di una mano. Roba che nel rugby è statisticamente soggetta a (pesante) usura. Un alluce...Un mese di stop l'infausta prognosi del dopo Connacht. Per lui: niente primi due turni di Heineken Cup (Montpellier e Leicester) e niente Edimburgo e Cardiff in Pro 12. E per la maglia azzurra nei test di novembre? Auguri Ugo!!Giorgio Sbrocco

05
ottobre


Rabo Pro 12 – Glasgow ancora imbattuto. A Limerick la spunta Munster. By Giorgio Sbrocco

Continua la marcia degli imbattuti Glasgow Warriors che espugnano Llanelli nel quinto turno del campionato celtico grazie alle mete di Grant e Swinson (per gli Scarlets 3 calci di Priestland e 1 di Williams) conquistando il primo posto in classifica a quota 20. Al Thomond Park di Limerick vittoria dell’Armata rossa di Munster nel derby con i dublinesi di Leinster (4 cp). In meta Earls (33’) per l’unica marcatura pesante del match. Domani all’Arms Park tocca a Cardiff contro Edimburgo completare il programma dell’ultima giornata prima della doppia sosta per le Coppe europeePro 12 – V giornataScarlets – Glasgow 12 – 17Munster – Leinster  19 – 15Giorgio Sbrocco

04
ottobre


Rabo Pro 12 – Galles amaro per le Zebre. A Swansea Ulster in rimonta. By Giorgio Sbrocco

Newport - Zebre 30 - 7 (pt 16-0) Marcatori :  p.t.  13‘ cp Tovey ,  18‘ cp Tovey , 33‘ cp Tovey ,  41‘ m Amos tr Tovey ,  49‘  m Amos tr Tovey, 60‘ m Sarto tr Orquera 66‘ m Rees tr Tovey Newport: Evans D., Hughes, Wardle, Dixon (1’ s.t. Harries), Amos, Tovey (32’ s.t. Burton), Rees (32’ s.t. Evans J.); Faletau, Evans L., Talei (26’ s.t. Jones),  Coombs (cap), Sidoli (32’ s.t. Screech), Chaparro (26’ s.t. Way), Parry (19’ s.t. Gustafson), Evans O.(19’ s.t. Price). All.EdwardsZebre: Trevisan, Sarto (27’ s.t. Toniolatti), Iannone, Garcia, Berryman, Orquera (32’ s.t. Quartaroli), Leonard (32’ s.t. Chillon); Vunisa (33’ s.t. Cristiano), Van Schalkwyk, Bergamasco, Bortolami (cap), Biagi (25’ s.t. Van Vuren), Chistolini, Giazzon (1’ s.t. D’Apice), Perugini (26’ s.t.Aguero). (Non entrato: Fazzari). Arbitro: Matteo Liperini (I) Assistenti: Simon Rees e Gwyn Morris (entrambi Wales Rugby Union)Calciatori: Tovey (Dragons) 6/6,  Orquera (Zebre) 1/2 Non riesce alle Zebre il bis della bella impresa dell’Arms Park. La squadra di Andrea Cavinato cade a Newport contro i Dragons al termine di una partita che la squadra di casa ha dominato nel corso del primo tempo e controllato nella ripresa. Per Newport: 2 mete di Amos e una del mediano di mischia Rees. Per la franchigia italiana ancora in meta l’ala Sarto. A Swansea, nell’altra partita del venerdì celtico: stupenda rimonta dell’Ulster che si impone sugli Ospreys 18-12 dopo essere stato sotto per 0-12. Pro 12 – V giornataNewport – Zebre 30 – 7Ospreys – Ulster 12 – 18Giorgio Sbrocco

04
ottobre


Rabo Pro 12 – Due mete e Treviso vola. Battuto Connacht senza bonus. By Giorgio Sbrocco

Benetton – Connacht 23 – 3 (pt 9 – 0)Marcatori: 8’, 34’, 40’  cp Di Bernardo, 49’ cp Parks, 51’ m. Zanni tr. Botes, 80’ m. Morisi tr. BotesArbitro: N. Hennessy (Galles), Gialli: 8’ O’Donohoe (C), 67’ Barbieri (B) IL FILM DELLA PARTITA40’ Zani è di nuovo in campo dopo la medicazione42’ Campagnaro (grande accelerazione servito da Williams) e Gori confezionano la prima (grande) occasione del secondo tempo. Ma il n.9 rovina tutto con un tenuto davanti ai pali43’ Entrano Botes e Budd per Gori e Fuser46’ seconda rubata del neozelandese Clarke48’ Buco di Barbieri ma Treviso spreca tutto con una pessima trasformazione al largo che finisce sui piedi di Zanni e fra le mani della difesa irlandese49’ Contrattacco  di Fionn Carr che arriva sui 22 di Treviso e conquista un calcio a favore. Si fa male Di Bernardo, al suo posto entra McLean. Parks trova i pali del -651’ Una cervellotica palla al largo di Connacht a un metro dalla linea di meta porta Zanni (ottima pressione di Campagnaro) a schiacciare vicino alla bandierina. L’arbitro chiede l’intervento del TMO che convalida. Botes trasforma e i Leoni volano a + 1353’ Heenan contra Botes dentro i 22 ma commette in avanti. Pericolo! Connacht cambia la mediana. Carty apertura per Parks. Si fa male anche Botes (ginocchio) che però rimane in campo58’ Favaro conclude oltre la linea una prolungata azione di Treviso nata da una mischia chiusa rubata all’altezza dei 22. Ancora TMO (piede fuori?). Che stavolta non convalida la marcatura. Mischia ordinata per Treviso a cinque metri. Hennessy vede (solo lui?) un fall odi assetto di Treviso e Connacht si salva62’ Pasticcio Benetton sul fondo della rimessa laterale. Attacco irlandese dentro i 22 che frutta una mischia  a poco meno di 10 metri sulla destra dei pali. 64’ Lunga serie di pick and go che Treviso contra con ordine e che alla fine produce un calcio contro la squadra in attacco67’ Azione interminabile! Giallo a Barbieri (professionale?) e Connacht attacca da rimessa laterale con Carr. Ma un’ostruzione (volontaria?) vanifica l’intera azione.72’ Tenuto di Rizzo in attacco e palla a metà campo per un lancio irlandese. Super drive e palla al largo per Rael che alimenta l’azione avanzante. Calcio Connacht e palla in rimessa a 10 metri74’ Treviso recupera (?) e Botes libera in tribuna. Ancora un’ostruzione irlandese davanti ai pali e il gioco si sposta sulla metà campo78’ Treviso contrattacca  con Williams e Nitoglia80’ Numero di Morisi appena entrato: riceve palla al largo e supera il diretto avversario in velocità per schiacciare sotto i pali. Botes Trasforma ed è + 20. Pochi secondi per la meta del bonus!81’ Rimessa Benetton dentro i 22.Monigo tutto in piedi!  Ma è Connacht a finire in attacco e a negare ai Leoni di Smith l’extra punto.Migliori in campo: Loamanu, Favaro, Carr, Duffy, ClarkeGiorgio Sbrocco    

04
ottobre


Rabo Pro 12 – Sterile dominio Benetton. Connacht non molla. By Giorgio Sbrocco

Benetton – Connacht 9 - 0Marcatori: 8’, 34’, 40’  cp Di BernardoArbitro: N. Hennessy (Galles)Gialli: 8’ O’Donohoe (C) Monigo non è pieno ma il calore non manca quando i Leoni di Franco Smith fanno il loro ingresso in campo. Poi lo stadio si zittisce in memoria dei caduti nel disastro di Lampedusa e in lontananza la campana dio una chiesa parrocchiale scandiscono malinconiche i 60 secondi dello struggente ricordo.Il FILM DELLA PARTITA1’ il primo attacco è irlandese, con l’estremo Duffy che buca la difesa biancoverde nei propri 22 e galoppa fino al limitare di quelli trevigiani.3’ Gori buca sul lato di un ruck nella zona centrale del campo ma Rizzo in sostegno manca la presa dopo un offload in verità non perfetto del n.94’ Incursione di Zanni su calcio giocato veloce da Gori. Benetton pericoloso nei 22 di Connacht che però recupera il possesso e contrattacca. La mano di coach Pat Lam si vede!6’ Craig Clark si segnale in rimessa laterale e ruba un lancio di Ceccato dentro i 22 difensivi7’ De Marchi spirnta bel lanciato da Di Bernardo in posizione di secondo attaccante in piedi. La difesa irlandese lo ferma a pochi metri dalla linea di meta e commette fallo. Di Bernardo trova i pali e firma il primo vantaggio Benetton. 3 – 0 Treviso. Giallo per O’Donohoe (professionale), mediano passa Fionn Carr11’ Dan Parks da 50 metri manca di poco i pali (fallo a terra di Treviso)14’ fallo di assetto di Connacht in chiusa (a destra) e problemi per il pilone Loughney16’ Buona difesa di Connacht a ridosso della propria linea (azione innescata da un presa perfetta dio Zanni sul fondo della rimessa laterale) di meta che guadagna un’introduzione sui cinque. Lungo possesso e l’eterno Parks libera oltre i 40 metri19’ Perfetto up & under di Di Bernardo verso destra. Interviene Duffy ma Notoglia lo stende. Benetton arrembante ma, prima Rizzo poi Campagnaro, mancano il guizzo vincente. Fallo in attacco e Connacht ancora una volta salvo21’ Il flanker Heenan sprinta dentro la difesa di Treviso all’altezza della metà campo dopo un lancio non controllato in rimessa laterale. Lo placca dingo Williams23’ prolungato possesso avanzante di Connacht nei 22 Benetton. Il centro Poolman viene fermato a ridosso della linea di meta, poi Treviso riconquista l’ovale e porta la pressione nel campo irlandese24’ Drive Benetton che parte dai 40 metri e arriva fin dentro l’area di meta di Connacht. O’Halloran annulla pressato da Loamanu. Mischia a cinque metri per Treviso a destra del fronte d’attacco. La meta è nell’aria! Ma in chiusa Connacht è superiore. Zanni viene placcato all’altezza della bandierina. 27’ Cambio in prima linea per Connacht a destra entra White30’ Si fa male De Marchi, entra Rouyet31’ Barbieri tiene viva una palla destinata a uscire, Zanni ne sostiene l’avanzamento ma poi un banale errore di trasmissione (a vantaggio finito) rovina tutto. Fuori anche White (appena entrato) dentro Wilkinson33’ Tenuto di Browne (?) e Di Bernardo cerca per la seconda volta i pali da poco meno di 40 metri in posizione centrale. Non sbaglia. Treviso 6-037’ Parks porta i suoi in rimessa laterale sui 22 di Treviso. Fuori Zanni dentro Budd. Bella pressione dei Leoni che conquistano un’introduzione a 30 metri dalla propria linea di meta.40’ Un fallo irlandese (Naoupu?) su drive di Treviso  concede a Di Bernardo il calcio del 9-0.Il n.10 azzurro non sbagliaGiorgio Sbrocco  

04
ottobre


Rabo Pro 12 – Il derby irlandese nel mondo. By Giorgio Sbrocco

OLSC (l’organizzazione degli Official Leinster Supporters Club) si è mobilitata in forze in vista del derby di Limerick contro Munster e ha diramato la mappa dei luoghi dove sarà possibile seguire la sfida irlandese in diretta o in differita. Eccola, con le formazioni annunciate del XV dublinese e di quello dell'Armata rossa padrona di casa.UK & Ireland - Live su RTE2 da 6.45pm di sabatoUSA – Live su Fox Soccer2Go da1.45pm ET Asia – Live su Setanta da3.45am HKT domenicaMiddle East - Live su OSN Sports 4 da 8.45pm KSA SabatoAustralia – Differita su Setanta da 11.45am AEDT Domenica Radio: 2FMTwitter - www.twitter.com/leinsterrugby Inoltre: a Londra  (Philomena's Covent Garden), Dubai (McGettigans)  e New York (Madhatter Saloon) sarà possibile seguire la gara live e in differita a Sydney (PJ O'Gallaghers @ the Criterion) alle 11.45 di domenica mattina.LEINSTER 15: Rob Kearney14: Fergus McFadden13: Lote Tuqiri12: Gordon D'Arcy11: Dave Kearney10: Ian Madigan9: Eoin Reddan 1: Cian Healy2: Sean Cronin3: Mike Ross4: Mike McCarthy5: Devin Toner6: Kevin McLaughlin7: Sean O'Brien8: Jamie Heaslip (capitano) In panchina: 16: Aaron Dundon17: Jack McGrath18: Martin Moore19: Rhys Ruddock20: Dominic Ryan21: Isaac Boss22: Jimmy Gopperth23: Luke Fitzgerald Munster: Felix Jones; Keith Earls, Casey Laulala, James Downey, Simon Zebo; Ian Keatley, Duncan Williams; Dave Kilycoyne, Mike Sherry, Stephen Archer; Donncha Ryan, Paul O'Connell; Peter O'Mahony Capt., Niall Ronan, James Coughlan. Replacements: Damien Varley, James Cronin, BJ Botha, Donncha O'Callaghan, CJ Stander, Conor Murray, JJ Hanrahan, Denis Hurley. Arbitro: Romain Poite (FFR)Giorgio Sbrocco

04
ottobre


Rabo Pro 12 – I pronostici di Fabrizio Zupo (Il Mattino di Padova). By Giorgio Sbrocco

I pronostici del campionato celtico affidati a Fabrizio Zuppo, scrittore e firma storica dello sport de Il mattino di Padova che, per l’occasione, si è anche sbilanciato sugli scarti finali. Italiane vincenti ma di (molto) poco e Munster che a Limerick prevale su LeinsterRabo Pro 12 – V giornataOspreys – Ulster: vince Ulster di 6 puntiNewport – Zebre: vincono Zebre di 1Benetton – Connacht: vince Benetton di 2Scarlets – Glasgow: vincono Scarlets di 8Munster – Leinster: vince Munster Cardiff – Edinburgo: Vince CardiffGiorgio Sbrocco

Rugby Ball