10
febbraio


Aviva Premiership – Le Vespe battono gli Arlecchini e salgono in zona play off. By Giorgio Sbrocco

London Wasps vittoriosi di misura in casa degli Harlequins nel posticipo della XIV giornata di Premiership. Per le Vespe quarta posizione in classifica dietro Saracens e la coppia di tresta Leicester-Harlequins. Per i campioni in carica: una meta del centro Hoopers e 11 punti di Nick Evand dalla piazzola; per Wasps: mete di Wade e Varndell con 7 punti dal piede dell’apertura Nick Robinson. Fermo il Sei Nazioni, sabato e domenica prossimi è in programma la XV giornata.Aviva Premiership – XIV giornataSale – Exeter 21-16Northampton – Gloucester 11 – 27Bath – Worcester 32-9Leicester – London Welsh 28-12London Irish – Saracens 29-16Harlequins – Wasps (16 - 17)Classifica: Leicester, Harlequins 47; Saracens 44; London Wasps 41; Gloucester 39; Northampton 36; Exeter, Bath 32; Worcester Warriors 26; London Welsh 21; London Irish 20; Sale 15Giorgio Sbrocco

09
febbraio


Aviva Premiership – Vincono Gloucester e Leicester in cima; Sale e Irish in coda. By Giorgio Sbrocco

Il Gloucester corsaro al Franklins Garden sui Saints di Northampton sale al quarto posto in classifica generale. Il Leicester assapora il brivido del primo posto in solitaria grazie alla vittoria sui Welsh e in attesa di Harlequins-Wasps . Interessante la situazione in coda, con Sale che si impone in casa su Exeter e i London Irish che prevalgono sui Saracens. Ora Sale, Irish e Welsh occupano gli ultimi tre posti della graduatoria distanziati complessivamente di 6 punti. Insomma: tutto ancora da decidere. E Worcester è a quota 26. Aviva Premiership – XIV giornataSale – Exeter 21-16Northampton – Gloucester 11 – 27Bath – Worcester 32-9Leicester – London Welsh 28-12London Irish – Saracens 29-16Harlequins – Wasps (posticipo)Classifica: Leicester 47, Harlequins 46*, Saracrens 44, Gloucester 39. Wasps 37*, Northampton 36, Bath, Exeter 32, Worcester 26, L.Welsh 21, L.Irish 20, Sale 15. (*una partita in meno)Giorgio Sbrocco

06
febbraio


Aviva Premiership – In campo senza i nazionali. Il big match è a Northampton. By Giorgio Sbrocco

Davvero una sorta di terno al lotto il 14esimo turno del massimo campionato inglese che scende in campo in sovrapposizione al Sei Nazioni e paga uno scotto mica da ridere in termini di stelle di prima grandezza indisponibili per i club in quanto chiamati a servire la causa della Nazionale di Stuart Lancaster impegnata a Dublino contro l'Irlanda. È vero che a ristoro di un tale oggettivo danno i club inglesi incassano cifre importanti dalla Rfu...ma l'incertezza dei valori in campo non giova certo alla regolarità del campionato. Fatta la dovuta tara delle assenze più rilevanti , spiccano le sfide fra Northampton e Gloucester che mette in palio quote (consistenti) di accesso alla post season e l'impegno interno degli Harlequins campioni in carica che ricevono le Vespe di Londra quarte in classifica generale a 9 lunghezze dalla vetta. Da seguire il tentativo di Sale (in casa con Exeter nell'anticipo di venerdì) di centrare una vittoria fondamentale per la salvezza e di avvicinarsi ulteriormente ai London Irish che sulla carta dovrebbero soccombere contro i Saracens. Niente da segnalare (in termini di possibili sorprese negative) per Leicester che se la vedrà con i London Welsh.AVIVA PREMIERSHIP -  XIV giornataSale Sharks - Exeter Chiefs Northampton - Gloucester Bath - Worcester Warriors Leicester Tigers - London Welsh London Irish - Saracens Harlequins - London WaspsCLASSIFICAHarlequins 46; Saracens 44; Leicester 42; Wasps 37; Northampton 36; Gloucester 35; Exeter 31; Bath 27; Worcester 26; London Welsh 21; London Irish 16; Sale 11Giorgio Sbrocco

31
gennaio


Aviva Premeirship – I London Irish all'inseguimento della salvezza si affidano a Seteimata Sa. By Giorgio Sbrocco

Alle prese con la dura (e incerta) lotta per la sopravvivenza in Premeirship, i London Irish giocano la carta  Seteimata Sa (25 anni), la stella samoana del Rugby XIII dei  Catalan Dragons (Perpignano) nella Super Lega europea che nei piani della dirigenza e dello staff tecnico degli Exiles dovrebbe portare consistenza e punti nella seconda e decisiva parte del campionato. Attualmente i London Irish sono al penultimo posto in classifica generale con 16 punti, cinque lunghezze sopra Sale che è ultimo e cinque  dai London Welsh che occupano la piazza numero 10. Seteimata Sa (1,90 per 103 kg) è di fatto un giocatore polivalente della linea arretrata. Nel novembre del 2012 ha debuttato nel XV con la nazionale di Samoa contro il Canada a Colwyn Bay. Il nuovo acquisto del club londinese potrebbe debuttare sabato 9 febbraio a Reading contro i Saracens (14esima giornata) ed essere in campo nelle gare del 16, 23 febbraio e 1 marzo, prima della lunga sosta di marzo.Giorgio Sbrocco

28
gennaio


Aviva Premiership – Mullan a Worcester, Tiesi con i London Welsh. By Giorgio Sbrocco

Si muove il mercato inglese (che in verità non riposa mai del tutto): il pilone Matt Mullan (25 anni, England Saxons, Wasps) passerà al termine del campionato con i Worcester Warriros; il centro argentino Gonzalo Tiesi (27 anni, 32 caps con i Pumas, London Irish e Harlequins, attualmente a Buenos Aires con San Isidro)  vestirà la maglia dei London Welsh.Giorgio Sbrocco

25
gennaio


Aviva Premiership - Londra addio per Fabio Staibano “liberato” dai Wasps. Un futuro alle Zebre? By Giorgio Sbrocco

 È finita con un freddo comunicato ufficiale del club l'avventura del pilone Fabio Staibano (11 caps con l'Italia) in Premeirship con la maglia dei London Wasps (la stessa di Andrea Masi). “Fabio Staibano – si legge nella nota – ha lasciato i London Wasps dopo che la dirigenza lo ha liberato dalle sue obbligazioni contrattuali”. Più sotto di parla di “mutual agree” fra Wasps e il giocatore che ha portato alla rescissione consensuale dell'impegno sottoscritto nel corso dell'estate. Lo scarso impiego di Staibano con i Wasps è da addebitare a problemi fisici (schiena?) che hanno penalizzato il pilone salernitano dal giorno del suo sbarco in Inghilterra. Quale futuro, adesso? Zebre o un'altra squadra di Premiership? Più probabile la prima se davvero le sue condizioni fisiche sono così problematiche. Secondo un giornale di Leicester potrebbe sostituire Castrogiovanni in maglia Tigers. Oggettivamente: poco probabileGiorgio Sbrocco

21
gennaio


Aviva Premiership – Petere Stringer da Munster a Bath. E (forse) ritorno. By Giorgio Sbrocco

Petere Stringer, il folletto di Corck, ci riprova! L'anno scorso andò a Newcastle (direttamente dai Saracens) per provare a centrare una salvezza che si rivelò impresa impossibile. Quest'anno la replica: lascia la sua casa di Munster (dove, a 35 anni, con 232 caps all'attivo, faceva la riserva) e torna in Inghilterra per vestire, stavolta, la maglia di Bath. Per lui un contratto con un club di prima fascia e la prospettiva di tornare da protagonista nel rugby di alto livello. L'accordo firmato oggi prevede una permanenza di Stinger a Bath di almeno 8 settimane. Una specifica clausola gli consentirà di tornare a giocare con Munster i quarti di finale di Heineken cup (e oltre) “...se richiesto”. Nella stagione in corso Stringer ha all'attivo nove apparizioni in maglia Munster, sette delle quali dalla panchina.Giorgio Sbrocco

07
gennaio


Aviva Premeirship – Fourie (infortunato e licenziato da Sale) deve lasciare l’Inghilterra. “Terrositi più garantiti di me”. By Giorgio Sbrocco

“Devo lasciare l’Inghilterra, il paese di cui ho indossato la maglia della Nazionale,  dove vivo da otto anni, e dove è nato mio figlio” si è recentemente sfogato  l’ex seconda linea di Sale Hendre Fourie, alla notizia che, annullato il suo contratto con il club di Manchester (infortunio alla spalla), la legge inglese prevede che debba lasciare il paese (destinazione Sud Africa, dove è nato) in mancanza di un rapporto di lavoro in essere. “Un incubo” lo ha definito il giocatore. “Potrei giocare per l’Inghilterra al Sei Nazioni ma non   essere titolare di un passaporto per poterci vivere”. L’Inghilterra, un paese di cui Fourie ha messo in evidenza l’eccesso di garantismo con una frase che ha sollevato non poche polemiche: “Io me ne devo andare – avrebbe amaramente dichiarato -  ma i diritti dei terroristi, qui, vengono garantiti!”.Giorgio Sbrocco

06
gennaio


Aviva Premiership – Pronostici rispettati nelle sfide della domenica. London Welsh in bonus con la capolista. By Giorgio Sbrocco

Pronostici rispettati nelle tre sfide domenicali valide per la XIII giornata del massimo campionato inglese.  Vittoria con bonus al Kassam stadium degli Harlequins sui London Welsh che, grazie a un ottimo secondo tempo, conquistano il punto di bonus difensivo.  Ampi margini per Wasps su Bath e Saracens sul fanalino di coda Sale. La Premiership riprenderà l’8 febbraio dopo il doppio round di Coppa e la disputa della LV=Cup Premiership XIII giornataWasps – Bath 29-15 (pt 16-12)L.Welsh – Harlequins 26-31 (pt 6-21)Saracens – Sale 32-12 (pt 15-6) Classifica: Harlequins 46, Saracens 44, Leicester 43, Northampon 36, Gloucester 35, Wasps 33, Exeter 31, Bath 27, Worcerster 26, L. Welsh 21, L. Irish 16, Sale 11Giorgio Sbrocco  

05
gennaio


Aviva Premiership – Vince Northampton a Exeter. Ma la sorpresa arriva da Gloucester. By Giorgio Sbrocco

Vittoria esterna di Northampton al Sandy Park di Exeter contro i locali Chiefs nell’attesa sfida che metteva in palio il quarto posto in classifica generale. Chiuso il promo tempo in 14 (giallo a Dylan Hartley) ma avanti 13-6 (meta di Ken Pisi), Northampton ha concretizzato la superiorità nelle fasi di conquista e sui punti d’incontro andando in meta con il pilone Soane Tonga'uiha e con il numero 8 Gerrit-Jan van Velze. Per Exeter: meta del centro Naqelevuki. La sorpresa del sabato inglese è arrivata dal Kingsholm di Gloucester, dove i London Irish penultimi in classifica si sono imposti 18-12 grazie a due mete della seconda linea George Skivington. Chiusi i primi 40 in vantaggio 15-3, gli Exiles sono riusciti a controllare le operazioni nel secondo tempo e a contenere il tentativo di rimonta di Gloucester che ha chiuso a quota 12 punti, tutti firmati dall’apertura Burns dalla piazzola. Aviva Premeirship – XIII giornataExeter – Northampon 19-30Gloucester – London Irish 12 -18Giorgio Sbrocco

Rugby Ball