Aviva Premiership - Tigri feroci. A Welford road sbranano gli Arlecchini. Leicester in finale! By Giorgio Sbrocco

Leicester – Harlequins  33 – 16 (pt 13 – 9)Marcatori: 3’ cp Flood, 5’ , 12’, 31’ cp N.Evans, 34’ Flood, 40’ m. Goneva tr. Flood, 58’ cp Flood, 61’ m. Morris tr. Flood, 63’ mnt Croft, 71' mnt Tait, 76' m. Chisholm tr. N. EvansGialli: 51’ D. Care (H) Nella ripetizione della finale 2012, stavolta con il rango di “semplice”  semifinale sono le Tigri di Leicester a trionfare sugli Harlequins campioni in carica e a centrare l'obiettivo di un'altra finale epr il titolo.È l’apertura delle Tigri Toby Flood a mettere a referto i primi punti al 3’. Passano 2’ e tocca a Evans pareggiare i conti. E poi al 6’ effettuare il primo sorpasso. Partita estremamente combattuta ma sostanzialmente equilibrata. Nick Evans al 31’ porta i suoi sul +6 dalla piazzola. Flood al 34’ riduce le distanze. Le Tigri chiudono il primo tempo avanti 13 – 9 grazie alla meta dell’ala figiana Goneva alla scadere che Flood  trasforma. Al 51’ Danny Care si fa cacciare (giallo) e lascia i suoi in 14. Flood sbaglia il calcio del possibile + 7. Alle porte dell’ultimo quarto di gara (Leicester a zero cambi) arriva il 10-0 mortifero delle Tigri che mettono a referto un piazzato di Flood (58’) e una meta dell’ala Morris che Flood trasforma per il 23-9 che chiude la contesa. E infatti: Quins in rottura e meta del flanker Croft (Flood non trasforma) che allunga al 63’ fino al 28-9. I punti diventano 33 (quarta meta) al 71' dopo la segnatura dell'estremo Tait. Panchina di Leicester in campo solo dopo il 68' (ingresso di Castrogiovanni). Meta dell'onore per i campioni in carica al 76' per mano dell'estremo Chisholm Giorgio Sbrocco

Aviva Premeirship – A Welford road Tigri favorite ma Quins capaci di far male. By Giorgio Sbrocco

Prima semifinale oggi alle 16, nella cornice del mitico impianto di Welford road, dei play off che assegneranno il titolo nazionale inglese della Premiership attualmente detenuto dagli Harlequins. E sarà proprio il XV di Danny Care e di Nick Easter a sfidare nella loro tana le Tigri di Leicester (Castro parte dalla panchina) del “ragioniere” Toby Flood e del geniale Ben Youngs , in un match dentro&fuori che promette scintille e fette di buon rugby. Il buon senso, lo stato di forma esibito nelle ultime uscite e la tradizione che vede Leicester “abbonato” alle finali, dicono che a vincere saranno i padroni di casa. Anche se il rugby “tutto volume e circolazione” dei Quins…Molto dipenderà dalle condizioni meteo. Le formazioniLeicester: 15 Mathew Tait, 14 Niall Morris, 13 Manusamoa Tuilagi, 12 Anthony Allen, 11 Vereniki Goneva, 10 Toby Flood, 9 Ben Youngs, 8 Jordan Crane, 7 Julian Salvi, 6 Tom Croft, 5 Geoff Parling, 4 Graham Kitchener, 3 Dan Cole, 2 Tom Youngs, 1 Logovi'i Mulipola.In panchina: 16 Rob Hawkins, 17 Fraser Balmain, 18 Martin Castrogiovanni, 19 Steve Mafi, 20 Thomas Waldrom, 21 Sam Harrison, 22 George Ford, 23 Matt Smith. Harlequins: 15 Mike Brown 14 Tom Williams, 13 George Lowe, 12 Tom Casson, 11 Ugo Monye, 10 Nick Evans, 9 Danny Care, 8 Nick Easter, 7 Luke Wallace, 6 Maurie Fa'asavalu, 5 George Robson, 4 Olly Kohn, 3 James Johnston, 2 Joe Gray, 1 Joe Marler.In panchina: 16 Rob Buchanan, 17 Mark Lambert, 18 Will Collier, 19 Charlie Matthews, 20 Tom Guest, 21 Karl Dickson, 22 Ben Botica, 23 Ross Chisholm.  Giorgio Sbrocco

09
maggio


Aviva Premiership – Tindall: un altro anno a Gloucester. By Giorgio Sbrocco

Il 34enne centro Mike Tindall (ex Bath) ha prolungato di un anno il contratto che dal 2005 lo lega a Gloucester (157 caps col club, 75 con l'Inghilterra di cui è stato anche capitano). Confermato il suo doppio ruolo di giocatore e allenatore. Opererà all'interno dello staff tecnico coordinato dal Director of rugby Nigel Davies subentrato al dimissionario Bryan Redpath. Giorgio Sbrocco

06
maggio


Aviva Premiership – L’australiano O’Connor sarà capo allenatore di Leinster. Tre anni di contratto con il XV irlandese. By Giorgio Sbrocco

Matt O’Connor è il nuovo capo allenatore del Leinster. Il contratto che lo legherà alla franchigia regionale irlandese con base a Dublino ha durata triennale. O’Connor è figlio di un ex giocatore australiano di Rugby XIII, ha 42 anni e ha legato la sua carriera da giocatore ai colori dei Brumbies di Canberra e al XV di ACT, è stato internazionale australiano e ha trascorso due anni nella Super league giapponese. Dal 2009 nello staff tecnico dei Leicester Tigers, con cui ha vinse subito un titolo di Premeirship e conquistò la finale di HC disputata e persa a Murrayfield contro Leinster, ne divenne responsabile nel 2010.Giorgio Sbrocco

Aviva Premiership – Tutto secondo pronostico. Solo vittorie in casa nell’ultima di stagione regolare. By Giorgio Sbrocco

I Saracens chiudono  al primo posto la stagione regolare e affronteranno Northampton in semifinale. Al secondo posto si sono classificate le Tigri di Leicester che se la vedranno con i gli Harlequins campioni in carica nel week end che precederà le finali delle Coppe europee. Bella prestazione dei London Welsh che hanno salutato la Premiership con una bella vittoria su Worcester al Kassam stadium di Oxford. Vince anche Sale che chiude la stagione al decimo postoAviva Premiership – XXII giornataExeter – Gloucester 40-39Harlequins – Northampton 22-19Leicester – L. Irish 32-20L. Welsh – Worcester 33 -22Sale – Wasps 21 - 20Saracens – Bath 23-14ClassificaSemifinaliste: Saracens 77, Leicester 74, Harlequins 69, Northampton 65Salvi: Gloucester 68, Exeter 59, Bath 53, Wasps 48, L. Irish 35, Sale 35, Worcester 33Retrocessi in Championship: L. Welsh 23Giorgio Sbrocco

03
maggio


Aviva Premiership – Carlos Nieto annuncia il ritiro. By Giorgio Sbrocco

 Sperando che nessuno si offenda: l’ultimo pilone sinistro “veramente forte” che ha vestito la maglia della Nazionale italiana si chiama Salvatore Perugini. L’ultimo destro: Carlos Nieto. Che ieri (37 anni) ha annunciato il ritiro dall’attività agonistica alla fine di questa stagione. Di sicuro cercherà di chiudere in bellezza, vincendo il titolo inglese con la maglia dei suoi Saracens. Nieto è in forza al club londinese dal 2009, anno della sua ultima apparizione in Nazionale (34 caps).Giorgio Sbrocco

02
maggio


Aviva Premiership – Ultima giornata per gli accoppiamenti in semifinale. By Giorgio Sbrocco

 In Inghilterra come in Francia l’ultima giornata di stagione regolare del massimo campionato (tutte le partite sabato alle 14.30) serve solo a definire le posizioni in classifica delle squadre che hanno già conquistato il diritto a disputare i play off e i relativi accoppiamenti all’interno della griglia che porta al titolo.. Le quattro formazioni che giocheranno le semifinali sono: Saracens, Leicester, Harlequins e Northampton. Gli accoppiamenti in vista del penultimo atto della stagione potrebbero però cambiare, dal momento. Dallo scontro diretto di Twickenham (Stoop) fra Harlquins (65) e Northampton (64), potrebbe uscire un cambio della guardia in terza posizione, dal momento che le Tigri di Leicester (69) dovrebbero faticare il minimo per aver ragione dei London Irish (35). Quanto ai Saracens (primi a quota 73), ricevono Bath (53) e tutto induce a credere che chiuderanno la stagione regolare a 77, confermandosi primi della classifica generale. Aviva Premiership – XXII giornataSabato 4 maggioExeter – GloucesterHarlequins – NorthamptonLeicester – L. IrishL. Welsh – WorcesterSale – WaspsSaracens - Bath Classifica: Saracens 73, Leicester 69, Harlequins 65, Northampton 64, Gloucester 58, Exeter 55, Bath 53, Wasps 47, L. Irish 35, Worcester 33, Sale 31, L. Welsh 18Giorgio Sbrocco

21
aprile


Aviva Premiership – Chiefs corsari all’Adams Park. La vittoria vale il sesto posto. By Giorgio Sbrocco

 Vittoria di Exeter all’Adams Park sulle Vespe di Andrea Masi (in campo fino al 43’) nel posticipo del XXI turno di Premiership. Tre le mete per Wasps, firmate: Wade, Varndell e Southwell. Quattro per i Chiesf che salgono al sesto posto in classifica (55 punti): Nowell, Thomas, Welch e YeandleAviva Premiership – XXI giornataLondon Wasps – Exeter Chiefs 24 – 37 (pt 10-20)Giorgio Sbrocco

Aviva Premiership – Saints scatenati affondano Sale e conquistano i play off. By Giorgio Sbrocco

Solo una formalità per  Northampton la partita con Sale, la formazione di Manchester che giusto una settimana fa ha acquisito la certezza della permanenza nel massimo campionato e che oggi, al Franklin's Gardens, ha offerto una prestazione da minimo sindacale subendo 7 mete (doppiette dell’ala Eliott, del centro neozelandese Wilson entrato dalla panchina, e una ciascuno dal centro Burrell, dal mm Dickinson e dal flanker Wood) dagli scatenati padroni di casa che grazie alla larga vittoria sono saliti a quota 64 punti in classifica generale, conquistando un quarto posto blindato con 6 lunghezze di vantaggio su Gloucester ormai (mancano 80’ al termine della regular season) matematicamente fuori dai giochi. Saint ai play off con Harlequins, Leicester e Saracens. Per gli accoppiamenti occorrerà attendere l’ultima decisiva giornata.Aviva Premiership – XXI giornataNorthampton – Sale 47-7domaniWasps - ExeterClassifica: Classifica: Saracens 73, Leicester 69, Harlequins 65, Northampton 64, Gloucester 58,  Bath 53, Exeter 50*, Wasps 47*, L.Irish 35, Worcester 33, Sale 31, L.Welsh 18*una partita in menoGiorgio Sbrocco

20
aprile


Aviva Premiership – Perdono le prime due. Northampton e Gloucester in corsa per i play off. By Giorgio Sbrocco

Perdono i Saracens a Gloucester e Leicester a Bath nelle partite del sabato pomeriggio valide epr il 21esimo turno di Premiership. Tutto già deciso in cosa con la retrocessione anticipata dei London Welsh, la lotta per quattro posti che valgono la semifinale, a una giornata dal termine della stagione regolare,  si restringe al duello Gloucester-Northampton, con i Saints favoriti attesi dall’impegno non proibitivo in casa con Sale. Premiership  - XXI giornataBath – Leicester 27- 26L.Irish – L.Welsh 45-28Gloucester – Saracens 28-23Worcester – Harlequins 26-42Northampton – Sale (ore 18.45)Domani Wasps – ExeterClassifica: Saracens 73, Leicester 69, Harlequins 65, Northampton 59*, Gloucester 58,  Bath 53, Exeter 50*, Wasps 47*, L.Irish 35, Worcester 33, Sale 31*, L.Welsh 18Giorgio Sbrocco

Rugby Ball