22
settembre


Eccellenza – Impresa del Viadana. Petrarca, Lazio e Prato in bonus. By Giorgio Sbrocco

Gran colpo in trasferta del Viadana che si è imposto allo stadio Quaggia sul pronosticato Mogliano nel big match della prima giornata del campionato di Eccellenza riuscendo a centrare anche il punto di bonus (cosa che pochissimi riusciranno a fare in casa del XV di Casellato e Properzi). Larghe vittorie interne di Petrarca su Reggio (apparso davvero lontano da un grado accettabile di efficienza), de Cavalieri Prato sulla matricola San Donà  e della Lazio su L'Aquila. Rovigo (senza bonus) si è imposta a Moletolo sui Crociati. Domani posticipo dal San Michele (diretta Raisport ore 15) fra Cammi Calvisano e Fiamme Oro con il pronstico tutto per i bresciani di coach Andrea Cavinato. Nella foto di Elena Barbini l'ala del Petrarca Morsellino, in meta contro Reggio nel match vinto dai bianconeri a Padova. Risultati I giornata Mogliano – Viadana 11 - 26Petrarca – R.Reggio 45 - 3Lazio – L'Aquila 42 - 12Prato – San Donà 32 - 13Crociati Pr – Rovigo 12 – 24Calvisano – Fiamme Oro (domani ore 15) Classifica - Viadana, Lazio, Petrarca , Prato 5;  Cz Rovigo  4;  Mogliano, L’Aquila , R.Reggio,   Crociati Pr, San Donà, *Cammi Calvisano e *Fiamme Oro Roma punti 0.*una partita in meno. Giorgio Sbrocco

03
settembre


Eccellenza – Due mete di Ngwaini regalano a Prato la vittoria sulla Lazio. By Giorgio Sbrocco

Prima uscita ufficiale e vittoria per i vice campioni d'Italia di Prato che hanno sconfitto 12-0 la Lazio nell'amichevole disputata ieri allo stadio Chersoni di Iolo. Due le mete messe a segno dai Cavalieri di De Rossi e Frati, entrambe firmate dall'esplosivo  Ngawini nel corso del secondo tempo del match (disputato sulla distanza delle tre frazioni), di cui una trasformata da Marco Frati. Risultato finale a parte: bene la mischia chiusa dei toscani e l'organizzazione generale della fase difensiva. La Lazio ha confermato vivacità in attacco e buoni automatismi nella fasi di conquista. Prossimo impegno per Prato: sabato 8 settembre (ore 17) contro le Fiamme Oro di coach Pasquale Presutti. La squadra dei poliziotti ha già incontrato e superato la Lazio (24-7). L'esito del match con i toscani potrebbe già fornire interessanti indicazioni sui rapporti di forze delle due formazioni. Giorgio Sbrocco  

14
giugno


Amlin Cup – Calvisano e Rovigo più fortunati di Mogliano e Prato nei sorteggi. By Giorgio Sbrocco

Resi noti i gironi di Amlin cup (con i Newcastle Falcon ammessi sub judice in attesa che si chiarisca l’affaire London Welsh, promossi in Premiership ma non ancora ammessi per mancanza di uno stadio in esclusiva), la competizione europea per club cui prenderanno parte i campioni d’Italia del Cammi Calvisano, i Cavalieri Prato, il Rovigo e il Mogliano. Per la formazione trevigiana di Umberto Casellato si tratta del debutto assoluto in Coppa. Il sorteggio ha riservato ai bresciani di coach Cavinato la compagnia degli inglesi di Bath e dei francesi di Agen, che con la franchigia romena dei Lupi di Bucarest compongono il girone 4. Rovigo (gir. 2) se la vedrà Perpignano, Worcester e la new entry spagnola di Gernika. Moglianio (gir. 3) avrà come avversari London Wasps, Newport e Bayonne. Prato, recente finalista del campionato di Eccellenza è stata invece inserita nel girone 5, con Stade Francais, Newcastle (o London Welsh) e la neopromossa in Top 14 Grenoble. Passaggio del turno praticamente impossibile, con Calvisano e Rovigo accreditate di alm,eno un paio di possibili successi. Giorgio Sbrocco Amlin Challenge Cup 2012/13Girone 1: Gloucester, London Irish, Bordeaux, Mont-de-MarsanGirone 2: Perpignan, Worcester, Rovigo, Gernika RTGirone  3: London Wasps, Newport, Bayonne, MoglianoGirone 4: Bath, Calvisano, Agen, Bucarest Girone  5: Stade Français, Newcastle Falcons/London Welsh, Cavalieri Prato, Grenoble

01
marzo


ECCELLENZA - Rischia solo il Rovigo a Roma. Per Calvisano e Prato trasferte sulla carta senza problemi. By Giorgio Sbrocco

La tredicesima giornata del campionato di Eccellenza si annuncia priva di particolari insidie per almeno quattro delle prime cinque della classe. La neo capolista Calvisano scende a Nicolosi per incontrare il San Gregorio di Bimbo Arancio (arbitra Marrana), recentemente precipitato all'ultimo posto della graduatoria con oggettivi problemi di organico e di efficienza. Gialloneri bresciani chiaramente favoriti dai pronostici e (quasi) scontato il punto di bonus. I Cavalieri Prato di De Rossi e Frati, sconfitti inaspettatamente nell'ultimo turno in casa dal Petrarca, sono di scena a Reggio Emilia (dirige Blessano), dove punteranno a intascare l'intera posta e l'extra punto offensivo. Toscani attrezzatissimi sia davanti sia dietro, Diavoli rossoneri animati da tanta buona volontà ma inferiori per tasso tecnico e individualità. Rischia invece il Rovigo quarto in classifica di Polla Roux e Alexandro Canale, facile vincitore sul San Gregorio domenica scorsa al Battaglini, che a Roma rende visita a una Lazio (arbitra l'internazionale Falzone) ormai fuori dalla corsa play off ma capace, solo sette giorni fa di fermare la corsa del lanciatissimo Mogliano, imponendo un pareggio da pochi pronosticato alla vigilia. Domenica il Petrarca campione d'Italia di Pasqaule Presutti ospita L'Aquila al Memo Geremia (dirige Sironi) con la prospettiva di incamerare cinque importanti punti in prospettiva semifinale. Abruzzesi, alle prese con il cambio di guida tecnica, praticamente salvi e tradizionalmente poco consistenti lontano dal Fattori. Padovani intenzionati a esprimere bel gioco dopo le polemiche seguire all'opaca prestazione interna con la Lazio. Copertura televisiva domenicale per la partita di Mogliano tra il Marchiol di Umberto Casellato e i Crociati Parma del suo amico ed ex compagno di squadra "Cocco" Mazzariol. Trevigiani quinti in classifica e con una gran voglia di puntare alla storica semifinale per il titolo. Emiliani recentemente rinati a nuova vita grazie alla striscia di due successi consecutivi su dirette concorrenti nella lotta per non retrocedere. Pronostico tutto per i padroni di casa, anche se il match potrebbe risultare tutt'altro che scontato nell'epilogo. Direzione affidata al padovanoVivarini, con diretta sul portale http://raisport.rai.it e differita alle ore 18 su Rai Sport 2. Giorgio Sbrocco, giornalista sportivo.

Rugby Ball