12
dicembre


Amlin Challenge – Prato vince a Lisbona. Tre successi per le francesi. By Giorgio Sbrocco

Lusitanos XV – Cavalieri Prato 19 – 30 (pt 7 – 18) Marcatori: 10’ cp Vezzosi, 22’ cp Browne, 24’ m. Fragoso M. tr. Pena Costa, 34’ mT tr. Browne, 40’ mnt Bernini, 45’ mnt Cicchinelli, 55’ m. Bernini tr. Browne, 65’ mnt Foro, 80’ m. Salgeiro tr. Pena Arbitro: Alexandre Ruiz Gialli: 36’ Duarte (L) Successo dei Cavalieri di coach Pratichetti allo stadio Universitario  di Lisbona nel match di ritorno con i Lusitanos XV valido per il quarto turno di Amlin cup. Toscani avanti grazie a due piazzati di Vezzosi e Browne nei primi 20’. Al 24’ il flanker Fragoso Mendez firma la meta che, trasformata da Pena Costa, vale il primo vantaggio della serata. Prima del giallo alla terza linea Duarte (36’), i Cavalieri trovano la meta tecnica del 13-7 e , allo scadere, la meta di Bernini per il + 11 dell’intervallo. In apertura di ripresa è Cicchinelli che realizza la terza meta dei Cavalieri. Il bonus arriva al 55’ ancora per merito di Bernini che con Browne che trasforma scrive 30 sul tabellone segnapunti per i suoi.  A un quarto d’ora dal termine è l’ala Foro che mette a segno la seconda marcatura per i portoghesi. Sulla sirena ancora padroni di casa in meta con il flanker Salgeiro Sugli altri campi Amlin Challenge – IV giornata Brive – Bucarest 20 – 9 Bordeaux – Newport 32 - 13 Biarritz – Worcester 33 – 25 Giorgio Sbrocco

11
dicembre


Amlin Challenge – Prato in campo giovedì a Lisbona. Le altre italiane sabato. By Giorgio Sbrocco

Comincia giovedì in Francia e in Portogallo il programma del quarto turno della fase di qualificazione di Amlin cup. In campo a Lisbona i Cavalieri Prato per replicare la larga vittoria casalinga con il Lusitanos XV di sabato scorso. Sabato sarà la volta di Calvisano, Viadana e Mogliano, le prime due impegnate in casa con Newcastle e Bayonne, mentre i campioni d’Italia saranno di scena in Inghilterra sul verde del Recreation Ground di Bath. La squadra di Pratichetti parte favorita nei pronostici e ha nel mirino il raggiungimento di quota 11 punti in classifica. Quanto alle altre; limitare i danni è l’obiettivo strategico più credibile. Amlin Challenge cup – IV giornata Giovedì 12  Bordeaux – Newport Brive – Bucarest Lusitanos XV – Cavalieri Prato Biarritz – Worcester Venerdì 13 Sale – Oyonnax Sabato 14 Calvisano . Newcastle Bath – Mogliano Viadana – Bayonne Stade Francais – L. Irish Domenica 15 Wasps – Grenoble Giorgio Sbrocco

07
dicembre


Amlin Challenge – Vince Prato, Mogliano pesantemente battuto da Bath. By Giorgio Sbrocco

Pronostico rispettato al Chesroni. I Cavalieri Prato si impongono sui Lusitanos portoghesi e conquistano anche il punto di bonus al termine di un match ben giocato e sostanzialmente dominato. Di Souare, Majstorovich, Von Grumbkov, Tempestini e Vezzosi le  mete del XV di coach Pratichetti. Per gli ospiti: mete di Cunha e doppietta nel finale di Fragoso Mendes. Tutto come preventivato anche al Quaggia, dove Mogliano è stato pesantemente battuto da Bath. Inglesi 8 volte in meta (doppiette dell’ala Lane e della seconda line Day e una di penalità). Di Andrea Ceccato al 49 la meta dei campioni d’Italia che hanno messo a referto anche un calcio di Cornwell. Amlin Cup – III giornata Cavalieri Prato – Lusitanos XV 40 – 22 Mogliano – Bath 8 – 55 Bucartes – Brive 13 – 18   Giorgio Sbrocco

Amlin Challenge cup – Per le italiane rivincite impossibili. Forse Calvisano…By Giorgio Sbrocco

Sarà Viadana, reduce dal pesante (il peggiore della storia del club mantovano) passivo rimediato in casa a opera dei London Wasps nel turno di apertura, la prima italiana in campo nel secondo week end di Amlin Cup. I gialloneri di Rowland Phillips renderanno visita al Grenoble (ore 19.30, stadio Lesdiguières) che cercherà di dimenticare gli oltre 30 punti incassati al debutto a Bayonne. Sabato (ore 14) impegni interni per Mogliano con Bordeaux e Cavalieri Prato con lo Stade Francais di Sergio Parisse. Sempre nella giornata di sabato il Calvisano (20-20 con Brive! Unici punti italiani di gironata) sarà impegnato in Romania con il XV di Bucarest che all’esordio ha perso di stretta misura da Newcastle e che si annuncia avversario tutt’altro che abbordabile o scontato.AMILN CHALLENGE CUP – II giornataGiovedì 17London Wasps – BayonneVenerdì 18Grenoble – ViadanaSabato 19Mogliano – BordeauxCavalieri Pro – St. FrancaisBiarritz -. OyonnaxWorcester – SaleBath – NewportBucarest – CalvisanoLusitanos XV – L. IrishBrive – NewcastleGiorgio Sbrocco

11
ottobre


Amlin Cup – Le formazioni di Prato e Mogliano in campo stasera. By Giorgio Sbrocco

Cavalieri in campo stasera al Madejski stadium di Reading (Sud Londra) contro i London Irish (arbitro il romeno Iordescu) e Mogliano in Galles in casa dei Newport Dragons dell’azzurro Kris Burton (titolare all'apertura) nel primo turno di Challenge cup 2014. Queste le formazioni dele due squadre italiana.Cavalieri Prato: 15 Toby Browne, 14 Matte Falsaperla, 13 Denis Majstorovic, 12 Gabriele Manganiello, 11 Abou Souare, 10 Jacopo Zucconi, 9 Pino Patelli, 8 Gabriele Cicchinelli, 7 Diego Delnevo, 6 Alfonso Damiani, 5 Filippo Gerosa, 4 Alessandro Boscolo, 3 Rudy Biancotti, 2 Andrea Lupetti, 1 Robi TengaIn panchina: 16 Lorenzo Giovanchelli, 17 Cherif Traore, 18 Nicolas De Gregori, 19 Alberto Saccardo, 20 Leonardo Della Ratta, 21 Alessandro Lunardi, 22 Ivan Crestini, 23 Ale DevodierMogliano: 15 Niccolò Fadalti, 14 Alberto Zorzi, 13 Giovanni Benvenuti, 12 Tommaso Boni, 11 Filippo Guarducci, 10 Edoardo Padovani, 9 Enrico Endrizzi, 8 Thorleif Halvorsen, 7 Andrea Ceccato, 6 Meyer Swanepoel, 5 Jacopo Bocchi, 4 Federico Maso, 3 Alessio Ceglie, 2 Ornel Gega, 1 Agustin Costa RepettoIn panchina: 16 Ivan Gianesini, 17 Simone Ferrari, 18 Massimiliano Ravalle, 19 Marco Lazzaroni, 20 Andrea Trotta, 21 Antonio Giabardo, 22 Matt Cornwell, 23 Enrico CeccatoGiorgio Sbrocco

27
settembre


Italian League Eccellenza – Ancora una veneta per i Cavalieri favoriti (ma non troppo) in riva al Piave. By Giorgio Sbrocco

L’anno scorso, nella stagione che portò i toscani alla finale scudetto, Prato faticò assai (8-5 al termine di una partita molto combattuta ed equilibrata) per espugnare il Romolo Pacifici. Domani la sfida a San Donà si ripete. Molto è cambiato in casa del Prato (affidato a Pratichetti dopo la partenza per Rovigo di De Rossi e Frati) e forse gli obiettivi stagionali non sono gli stessi. Cavalieri favoriti anche alla luce del debutto vincente con il Petrarca che ha fornito buone indicazioni. Veneziani sempre pericolosi quando giocano in casa, con l’esperienza di Flynn e Taumata nella linea arretrata e della coppia Birchall-Erasmus in mischia. Debutta sulle maglie del XV di coach Jason Wright il logo InvestorH, innovativa forma di sponsorizzazione “popolare” lanciata dal club veneto.San Donà: Flynn, Furlan, Seno, Iovu, Bona, Taumata, Mucelli, Birchall, Dartora, Di Maggio, Erasmus,  Sala,  Pesce,   Kudin, Zanusso l. In panchina: Vian Gianluca / Zecchin, Zanusso Matteo, Vian Gianmarco,  Rorato, Dotta, Cincotto, Pilla,  Filippetto / Zamparo;Cavalieri Prato: Browne, Tempestini, Majstorovic, EnNaour, Souare, Zucconi, Patelli (k), Saccardo, Damiani, Cicchinelli, Nifo, Boscolo, Biancotti, Giovanchelli, De Gregori. In panchina: Traorè, Lupetti, Del Nevo, Gerosa, Devodier, Manganiello, Falsaperla, Tenga Giorgio Sbrocco

20
settembre


Italian League Eccellenza – Cavalieri pronti a dare battaglia. Pratichetti: “Il Chersoni è la nostra fortezza!”. By Giorgio Sbrocco

Comincia con quattro defezioni di peso (Garfagnoli, Lombardi, Vezzosi e Von Grumbkov) l’avventura di Carlo Pratichetti sulla panchina dei Cavalieri Prato che domani al Chersoni apriranno la stagione di Eccellenza contro il Petrarca di Andrea Moretti. Dopo due stagioni vissute ai vertici del rugby nazionale e (almeno) uno scudetto mancato, la formazione toscana punta a partite con il piede giusto in un torneo che non la veder fra le favorite. “La prima partita è molto importante, i ragazzi stanno lavorando benissimo dall'inizio della preparazione e sono molto contento per questo inizio di avventura a Prato”. Il commento del coach romano. “Sarà subito molto dura, il Petrarca è una squadra importante, giovane, con alle spalle un ottimo campionato. Hanno dichiarato di voler entrare ai playoff e non vorranno sbagliare il primo appuntamento. Noi siamo pronti, al Chersoni non vogliamo sbagliare: è la nostra casa e dovrà diventare la nostra fortezza”. Ha dichiarato il coach dei bianconeri padovani:  “Giocare in trasferta  contro Prato sarà molto difficile. Nonostante abbiano perso diversi giocatori  rispetto all'anno scorso, hanno comunque mantenuto una rosa competitiva,  soprattutto con i primi 15 uomini, e affamata di riscattare sul campo le vicissitudini societarie degli ultimi mesi. Occorrerà perciò un Petrarca  molto combattivo e disciplinato che riduca al minimo gli erroriCavalieri Prato: 15 Browne, 14 Tempestini, 13 Majstorovic, 12 EnNaour, 11 Souare, 10 Zucconi, 9 Patelli (k), 8 Bernini, 7 Saccardo, 6 Cicchinelli, 5 Nifo, 4 Boscolo, 3 Biancotti, 2 Giovanchelli, 1 De Gregori. In panchina: Traorè, Tenga, Lupetti, Gerosa, Damiani, Del Nevo, Della Ratta/Ferrini, Manganiello/Lunardi. Petrarca: Jordaan, Morsellino, Bellini, Bettin, Innocenti, Menniti-Ippolito, Francescato, Targa (cap.), Conforti, Sarto, Tveraga, Giusti, Leso, Mercanti, Furia. In panchina:  Novak, Delfino, Staibano, Mainardi, Nostran, Billot, Chillon, CerioniGiorgio Sbrocco

02
settembre


Amlin Challenge Cup – Lusitanos XV al posto degli spagnoli dell’Olympus. By Giorgio Sbrocco

 Cambio in corsa nel girone 5 di Amlin Chalenge Cup, quello dei Cavalieri Prato. Sarà la franchigia portoghese Lusitanos XV (di base a Lisbona) a subentrare alla spagnola Olympus che ha rinunciato per problemi economici. Insieme con italiani e portoghesi, confermata la partecipazione di Stade Francais (attuale capolista delTop14) e di London Irish (Premiership)Amlin Challenge Cup 2014Poule 5  – Stade Français, London Irish, Cavalieri Prato, Lusitanos XVGiorgio Sbrocco

Italian league Eccellenza – Tutte in campo, celtiche comprese, tranne l’Urc . By Giorgio Sbrocco

Ultimo week end di agosto con (quasi) tutto il campionato di Eccellenza in campo per le amichevoli di pre stagione. Unica formazione a non essere impegnata in test ufficiali è la Capitolina Roma che il 7 settembre ospiterà il triangolare tutto romano (con Lazio e FFOO) in memoria del pilone Brendan Linch. Ricco il programma delle sfide incrociate fra squadre da tempo candidate a recitare un ruolo di primo piano nella stagione 2013/2014. In campo anche le due celtiche (Benetton e Zebre). I campioni d’Italia di Mogliano saranno di scena a San Donà, mentre i “nuovi” Cavalieri Prato di coach Pratichetti saranno a Roma, presso gli impianti della Polizia di Stato per l’atteso triangolare con Lazio e FFOO. Calvisano riceve le Zebre degli ex Andrea Cavinato, Vunisa e Palazzani; il Petrarca di Andrea Moretti stasera sarà a Monigo contro la Benetton, il Viadana  domani al Battaglini per sfidare il rinnovato e potenziatissimo Rovigo della coppia De Rossi-Frati, mentre Reggio Emilia si sposta sul sintetico di Recco per sfidare il XV ligure che nel corso dell’estate è stato a un passo dal ripescaggio nella massima divisione.AMICHEVOLI WEEK END  30 agosto – 1 settembreBenetton – Petrarca (Treviso)Zebre – Calvisano (Colorno)Rovigo – Viadana (Rovigo)San Donà – Mogliano (San Donà)FFOO – Prato – Lazio (Ponte Galeria/Rm)Pro Recco – R. Reggio (Recco)Giorgio Sbroc

09
agosto


Amlin Challenge cup – Rovigo in Coppa al posto di Prato? Ma va! By Giorgio Sbrocco

È vero che riempire pagine di sport l’8 di agosto non è esattamente un’operazione scontata. E che l’inventare storie è una più che rispettabile attività. Per alcuni una splendida vocazione. Ma ritenere praticabile l’ipotesi che i Cavalieri Prato (società salvata dal fallimento dall’anticipo pronta cassa da parte della Fir della quota di contributo Erc spettante per la partecipazione alla Challenge cup 2014) diserti l’impegno europeo e che il suo posto venga preso dal Rovigo…Vero è che coach Frati, alla domanda: ci andreste volentieri? Ha risposto: di corsa. Ma da qui ad andare i pagina!!Giorgio Sbrocco

Rugby Ball