16
febbraio


Top 14 – La vendetta di Perpignano nel giorno delle mille candeline di Noves. By Giorgio Sbrocco

Nel giorno della panchina numero 1000 del condottiero Guy Noves e dopo 31 anni di attesa si consuma la vendetta catalana ai danni di Tolosa (senza sette internazionali) all’Ernest Wallon, e Perpignano si impone sui campioni in carica 19-18 nell'anticipo del venerdì della giornata 18 del massimo campionato francese,  al termine di un match molto combattuto e che alla fine ha prodotto qualche (prevedibile) strascico polemico circa la condotta del direttore di gara. A decidere la contesa è stata la meta di Hume al 70’. Per i padroni di casa: 6 centri di McAlister, per i Sang et Or di Marc Delpoux  in versione corsari all’arrembaggio, 14 punti dal piede del gallese Hook.Giorgio Sbrocco Top 14 - XVIII giornata Tolosa- Perpignano 18-19 Giorgio Sbroccoi

17
gennaio


Amlin Challenge – Qualificato Perpignano. Rovigo tre volte in meta. Wasps di misura a Newport. By Giorgio Sbrocco

Niente temuto bagno di sangue per il Rovigo di Polla Roux che ha chiuso con una sconfitta (40-22) la sua esperienza in Amlin cup allo stadio Aimé Giral contro Perpignano nel sesto turno della fase di qualificazione. Per i San et Or padroni di casa mete di: Fariod Sid (2), Beatlle, Pulu, Hook, per Rovigo due mete di Bacchetti e una del tallonatore e capitano Mahoney. Espulso (cartellino rosso) il centro Van Niekerk al 76’. Risultato del primo tempo 28-15 per i catalani che si qualificano per i quarti di finale a spese degli inglesi di Worcester (girone 2) nei confronti dei quali vantano un maggior numero di mete segnate nei due scontri diretti (3-1). Nell’altro match in programma nel giovedì di coppa, vittoria di stretta misura dei London Wasps (20-19, Masi in campo 80’ nel ruolo di centro) a Newport sui Dragons (girone 3). Con il successo in Galles la formazione inglese si è garantita il quarto di finale in casa.Amlin Cup – VI giornataNewport - London Wasps 19-20 Perpignan - Cz Rovigo 40-22 Giorgio Sbrocco

12
gennaio


Amlin – Incertezza massima nei gironi 2 e 5. Duelli Perpignano/Worcester e Stade F./Grenoble. By Giorgio Sbrocco

 Scontato successo con bonus di Perpignano a Gernika (8-2 il computo delle mete) e situazione incredibilmente incerta nel girone 2 che a 80’ dal termine della fase di qualificazione vede Perpignano e Worcester appaiati al comando a quota 20. Fra sette gironi i Sang et Or affronteranno Rovigo e gli inglesi gli spagnoli. A decidere, molto probabilmente, sarà la differenza punti. Passo avanti dello Stade Francais nel girone 5. La formazione di Parigi (assente Sergio Parisse) è stata sconfitta di sei punti a Grenoble nella sfida targata Top14 decisa dal duello fra calciatori e grazie al bonus difensivo conquistato guida ora la classifica con 20 punti, 5 più di Grenoble che chiuderà contro Prato. I parigini se la vedranno, invece, con i London Welsh. A mandare Grenoble ai quarti potrebbe essere il bonus offensivo.Amlin cup – V giornataRisultati Grenoble – Stade Francais 15-9Gernika – Perpignano 15-50Giorgio Sbrocco

30
dicembre


Top 14 – Tolone non perde colpi. Super Wilkinson (10/10!) firma il successo (con bonus) su Perpignano. By Giorgio Sbrocco

Non cala di intensità la corazzata Tolone che si conferma al comando della classifica del massimo campionato francese dopo la netta  vittoria sul Perpignano. Primo tempo che si chiude sul 15-10 in favore di Tolone nel segno di Johnny Wilkinson, autore di cinque centri dalla piazzola che hanno annullato il vantaggio di Perpignano, maturato al 3’ grazie alla meta dell’ala Michel, e poi operato il sorpasso. Allo scadere, in inferiorità numerica per il giallo al pilone destro Pulu, Perpignano riduce le distanze con il mediano di mischia David Mele. Nel corso del primo tempo l’arbitro Poite ha minacciato in due occasioni di interrompere il match a causa dell’uso, da parte dei tifosi di Tolone,  di un segnalatore laser per disturbare la prestazione della formazione avversaria. Botta e risposta Wilko - Mélé in avvio di ripresa per il provvisorio 18-13. L’allungo di Tolone lo firma l’ala neozelandese David Smith al 53’. Wilkinson è perfetto e firma il 7/7 trasformando la meta per il 25-13. Smith concede il bis al 59’ su passaggio lungo di uno scatenato Wilkinson che poi trasforma (8/8!) e porta lo score sul 32-13. A due mete dal bonus. La terza arriva al 73’ e la segna la terza linea Gunther appena entrato. Per Wilko è l’occasione buona per mettere dentro il 9/9  e portare i suoi sul 39-13. La meta che vale il bonus la segna Gunther all’80’. Wilkinson non perdona. Per lui: 10/10! E Tolone stravince.Top 14 – XIV giornataTolone – Perpignano 46-13  (pt 15-10)Classifica: Tolone 56, Clermont 49, Tolosa 46, Castres 43, Montpellier 41, Grenoble 38, Biarritz 32, Perpignano, Racing 30, Stade Francais 28, Bayonne 26, Bordeaux 18, Agen 17, Mont de Marsan 7. Giorgio Sbrocco

20
ottobre


Amlin cup: Troppo facile Perpignano, equilibrio a Newport e a Parigi. By Giorgio Sbrocco

Con la disputa dei tre match serali si è concluso il programma del sabato della seconda giornata di Amlin cup. Accanto alla larga e scontata vittoria di Perpignano sugli spagnoli di Guernika (girone 2), i sudatissimi successi di Bayonne a Newport sui Dragons (girone 3) e dello Stade Francais su Grenoble nel derby francese del girone 5, entrambi con bonus difensivo per le sconfitte. Domani: Mogliano – Wasps (girone 3) ultimo appuntamento del secondo turno.Amlin cup II giornataRisultatiPerpignano – Guernika 90-12Newport – Bayonne 19-22Stade Fr. – Grenoble 28-25 Giorgio Sbrocco

13
ottobre


Amlin Cup – Niente da fare per Rovigo al Battaglini contro Perpignano. By Giorgio Sbrocco

Rovigo – Perpignano 12 – 79 (pt 12 – 27)Marcatori: 3’ cp Mele, 5’ cp Basson, 10’ m. Battle tr. Mele, 13’, 19’ cp Basson, 21’ cp Mele, 26’ cp Basson, 30’ m. Battle tr. Mele, 37’ m. Plante tr. Mele, 45’ m. Piukala tr. Mele, 50’ m. Mafi tr.Mele, 62’ mT Perpignano tr. Mele, 68’ mnt  Michel, 74’ m. Vahaamahina tr. Mele, 76’ m. Vahaamahina tr. Mele, 78’ mnt Michel Ventisei minuti di equilibrio (anche) nello score (12-13) al Battaglini nel match di apertura della stagione di Amlin Challenge cup. Poi i Sang et Or ingranano le marce alte e per Rovigo non resta che stare a guardare. Sotto 27-12 al riposo, i rossoblu tornano in campo con poca benzina e devono arrendersi alla manifesta superiorità degli uomini di coach Delpoux (ex Calvisano) che chiudono con 10 mete (doppiette di Battle, Michel, Vahaamahina e Mafi) a referto e una superiorità in linea con le previsioni Da segnalare il doppio giallo in sequenza di Wilson (54’) e Basson (61’). Nella foto di Elena Barbini: Vahaamahina "frontina" Basson.Giorgio Sbrocco  

08
ottobre


Top 14 – Vandalizzato il bus di Perpignano. Il presidente Goze: “Ragazzate”. By Giorgio Sbrocco

Vandali in azione nella notte fra sabato e domenica nel parcheggio dell’hotel di Grenoble dove alloggiava il XV di Perpignano dopo la sconfitta (28-23) contro la formazione di casa. Scritte volgari e insulti sulle fiancate del mezzo, segni di cacciaviti e di chiavi inglesi sulla carrozzeria. Nulla che abbia comunque impedito il normale rientro alla base della comitiva “Sang et Or”. “Un episodio spiacevole ma non particolarmente importante” lo ha definito il presidente del club Paul Goze, nell’annunciare l’intenzione di non fare denuncia all’autorità giudiziaria. “Viste le scritte, si è trattato sicuramente di un gruppo di ragazzi nel pieno di una baldoria notturna. Per noi la cosda finisce qui”. Provvederà l’assicurazione.Giorgio Sbrocco

29
settembre


Top 14 – Bene Grenoble e Perpignano. Agen e Montpellier vincono ma concedono il bonus difensivo. By Giorgio Sbrocco

Tutte vittorie interne nei match del sabato pomeriggio, validi per il settimo turno del Top 14, in attesa di conoscere l’esito del big match fra Tolosa e Tolone (attualmente sul 19-6 per i campioni in carica) e quello del  derby basco di domani fra Biarritz e Bayonne. Bonus difensivo per  Bordeaux sconfitto a Agen e per Castres superato di misura a Montpellier. “Solita” più che onorevole prestazione della matricola Mont de Marsan che si arrende a Perpignano lottando fino alla fine. Bella vittoria di Grenoble sul Racing nel mach fra le due formazioni più “muscolari del campiopnato” Top 14 – VII giornataAgen – Bordeaux 19-15Grenoble – Racing 27 - 13Montpellier – Castres 19-12Perpignano – Mont de Marsan 15 – 6 Giorgio Sbrocco

17
settembre


Top 14 – Bravi Delpoux e De Carli! Perpignano distrugge Tolosa a Barcellona. By Giorgio Sbrocco

“Furia Catalana” titola MIdol a commento del 34-20 (5 – 1 le mete!) di Perpignano su Tolosa nella cornice (magica e benaugurante) dello stadio spagnolo di Montjuic. Eroe di giornata l’ala Farid Sid (che salterà il match di sabato  a Parigi con lo Stade per uno stiramento. “I Sangue & Oro (i colori sociali, ndr) hanno fatto della capitale della Catalogna il loro bastione” osserva il periodico francese che parla di evidente “mollezza di Tolosa in fase difensiva” e di “finale degno di un film noir di serie B” quello che ha visto (nel finale del mach) Tolosa sotto di 14 punti premere (con poca lucidità) per conquistare il bonus difensivo e Perpignano che resiste e si porta a 11 punti in classifica generale grazie al  secondo successo stagionale. Marc Delpoux e Ciccio De Carli (entrambi ex di Calvisano, il secondo indicato come probabile futuro ct della Nazionale dopo la vittoria di Gavazzi nella corsa alla presidenza Fir) pare abbiano cominciato a raccogliere i frutti del radicale lavoro di “restyling” cui hanno sottoposto (fra qualche malumore dell’ambiente) il piano di gioco della squadra. Dovessero ripetersi sabato a Parigi…Giorgio Sbrocco

16
settembre


Top 14 – Tolosa cade a Perpignano, Biarritz a Castres, lo Stade Francais a Bordeaux. E Tolone vola! By Giorgio Sbrocco

Tolone in fuga dopo la disputa delle partite della quinta giornata del Top 14. Vincendo a Montpellier gli uomini di Bernard Laporte si sono portati a quota 22 in classifica generale e precedono di quattro lunghezze Clermont, che ha fatto (molta) più fatica del previsto ad aver ragione del fanalino Mont de Marsan, capace di replicare le belle prove contro Tolone e Tolosa e di conquistare un meritato punto di bonus difensivo (il primo in assoluto della stagione). La sorpresa di giornata viene da Perpignano, dove il XV di Marc Delpoux supera Tolosa impartendo ai campioni in carica una vera e propria lezione di concretezza, efficacia e determinazione. Castres si impone in casa su Biarritz (ala prima sconfitta in campionato), mentre i parigini del Racing tornano da Bayonne con punti molto pesanti per la loro classifica. Ma se metà capitale ride, l’altra non può che piangere: altra sconfitta dello Stade di Sergio Parisse, stavolta  a Bordeaux e senza neppure la consolazione del bonus. La classifica dice penultimo posto. La dirigenza…chissà? Buona per il morale la vittoria interna di Agen su Grenoble. Risultati V giornataMontpellier v Tolone 25-32Perpignan v Tolosa 34-20Agen v Grenoble 32-26Bayonne v Racing Metro 18-25Castres v Biarritz 28-13Mont-de-Marsan v Clermont 6-14 Bordeaux v Stade Français 30-22ClassificaTolone 22Clermont 18Biarritz 17Tolosa, Castres 15Grenoble, Racing Métro 14Perpignan 11Montpellier 10Bordeaux 9Bayonne 7Stade Français, Agen 6Mont-de-Marsan 1 Giorgio Sbrocco  

Rugby Ball