07
aprile


Heineken cup – Munster corsaro al Twickenham Stoop! O’Gara affonda i Quins. By Giorgio Sbrocco

È l’Armata rossa irlandese di Munster la terza semifinalista di Heinekn cup, in attesa di conoscere l’esito della sfida fra Tolone e Leicester di stasera. Al Twickenham Stoop di Londra il piede di O’Gara e l’oculatezza della sua gestione tattica dei possessi hanno costruito un risultato che, alla viglia, in pochi avevano previsto. Tutti del n.10 in maglia rossa (che nel primo tempo ha mancato alcune facili occasioni) i punti irlandesi. Per i campioni d’Inghilterra quattro centri dell’apertura Nick EvansHarlequins – Munster 12 – 18  (pt 9 – 6)Marcatori. 3’, 18’ cp N.Evans, 24’ cp O’Gara, 28’ cp N. Evans, 33’, 42’, 46’, 48’, 56’  cp O’Gara, 65’ cp N. EvansGiorgio Sbrocco

29
marzo


Rabo Pro 12 – Glasgow distrugge Munster nella sfida dello Scotstoun. By Giorgio Sbrocco

 Travolgente Glasgow nella sfida a Munster andata in scena in uno Scotstoun tutto esaurito e che ha decretato l’estromissione dell’Armata rossa irlandese dalla corsa per i play off del campionato celtico. Il punteggio finale è maturato nel corso della ripresa dopo che il primo tempo si era chiuso sul 20-14 per gli scozzesi che si confermano ai vertici della classifica e mettono una pesante ipoteca sulla vittoria finale. Glasgow in bonus offensivo grazie alle mete di Maitland, Jackson (22 punti per lui), Matawanu,  Bennet  (70’), Hogg (77’) e Barclay (80’); per gli Harlequins: mete del centro Laulala,  del pilone Kilcoyne e dell’ex All Blacks Doug Howlett.Rabo Pro 12 - XIX giornataGlasgow Warriors – Munster  51-24 (pt 20-14) Giorgio Sbrocco

27
marzo


Rabo Pro12 – A Glasgow devono aggiungere posti per la sfida con Munster del venerdì santo. By Giorgio Sbrocco

Troppo alta la domanda di biglietti per la sfida di Glasgow fra Warriors e Munster (decisiva per la corsa play off) in programma venerdì alle 21 (ora italiana) allo Scotstoun Stadium (nel West end della città, 10 mila posti). Per rispondere a una parte delle troppe richieste pervenute, il club scozzese ha deciso di ampliare la capacità dell'impianto aggiungendo 800 posti a sedere.Giorgio Sbrocco

02
marzo


Tags
,

Rabo Pro12 – Munster e Ospreys pareggiano nel posticipo del Thomond Park. Armata Rossa: addio play off? By Giorgio Sbrocco

Un altro pareggio, dopo quello di ieri sera della Benetton a Belfast, nella 17esima giornata di Pro12. A impattare a 13 al Thomond Park di Limerick sono state l’Armata Rossa  di Munster (che con questo risultato probabilmente ripone definitivamente nel cassetto i residui sogni di gloria) e gli Ospreys di Swansea che si sono spartiti la posta in palio andando a segno con il tallonatore Varley e con l’apertura O’Gara (8 punti) i padroni di casa, con il terza centro Thomas e l’apertura Morgan dalla piazzola (8 punti) gli ospiti. In forza dei risultati di giornata, in testa alla classifica si è formata la coppia Ulster-Glasgow (61 punti) seguita da Leinster a due lunghezze e dagli Scarlets (50) che al momento occupano la quarta posizione, l’ultima utile per entrare nella griglia finale dei play offPro 12  - XVII giornataMunster – Ospreys 13-13Classifica: Glasgow, Ulster 61, Leinster 59, Scarlets, 50, Ospreys 49, Munster 43, Benetton 35, Cardiff 33, Connacht 32, Edinburgo 24, Newport 23, Zebre 8Giorgio Sbrocco

01
marzo


Rabo Pro12 – O’Gara in campo contro gli Ospreys nel match che Munster non può perdere. By Giorgio Sbrocco

Cinque cambi nella formazione di Munster che sabato ospiterà al Thomond Park gli Ospreys gallesi in quello che è considerato il match clou del 17esimo turno di Pro 12 . Tre sono decisamente di spessore: Ronan O’Gara, Dave Kilcoyne e il capitano neozelandese Doug Howlett.. Cambia anche il mediano di mischia: in campo per la prima volta da titolare ci sarà Cathal Sheridan. Tallonatore partirà Damien Varley. Irlandesi, sesti in classifica generale (41) due posizioni dietro i gallesi (47) risultano favoriti nei pronostici, anche se coach Rob Penney non la vede tanto facile: “Per conquistare i play off dovremo vincere tutte le partite che restano ancora da giocare. Non ho mai visto gli Ospreys giocare male, hanno sempre combattuto alla pari con tutti e in più si sentiranno forti del fatto di averci battuti all’andata”. Munster: F Jones; D Howlett capt, C Laulala, J Downey, D Hurley; R O’Gara, C Sheridan; D Kilcoyne, D Varley, S Archer; I Nagle, B Holland; P Butler, T O’Donnell, J Coughlan. Replacements: M Sherry, W du Preez, BJ Botha, D Foley, S Dougall, D Williams, I Keatley, I Dineen.Questa la formazione degli Ospreys15 Richard Fussell14 Tom Habberfield13 Jonathan Spratt12 Ashley Beck11 Tom Isaacs10 Matthew Morgan9 Kahn Fotuali'i1 Duncan Jones2 Scott Baldwin3 Cai Griffiths4 Alun Wyn Jones (Cap)5 Lloyd Peers6 James King7 Sam Lewis8 Jonathan ThomasIn panchina16 Matthew Dwyer17 Marc Thomas18 Dmitri Arhip19 Ian Gough20 Dan Baker21 Arthur Ellis/Sam Davies22 Rhys Webb23 Tom GrabhamGiorgio Sbrocco

28
febbraio


Rabo Pro 12 – Italiane in Irlanda e Munster che punta a battere gli Ospreys nel turno XVII. By Giorgio Sbrocco

 Turno sulla carta facile per Leinster in trasferta a Newport e per gli Scarlets in casa con Edinburgo. Molto meno facile il pronostico delle altre partite in programma nel cartellone della 17esima giornata del campionato celtico. A cominciare dalla trasferta delle Zebre che a Galway inseguono contro Connacht la prima vittoria stagionale e  all'impegno interno di Glasgow con Cardiff. Benetton in casa della capolista Ulster per ripetere l'impresa del 2007 e sabato l'Armata rossa di Munster che proverà a scalare posizioni importanti in classifica  generale ricevendo al Thomond Park i campioni in carica di SwanseaRabo Pro 12 – XVII giornatadomaniDragons – LeinsterScarlets - Edinburgo Ulster – BenettonGlasgow – CardiffZebre – Connachtsabato Munster - Ospreys Giorgio Sbrocco

24
febbraio


Rabo Pro 12 – Super Benetton schianta Munster. Leoni dominanti e cinque volte in meta. By Giorgio Sbrocco

BENETTON – MUNSTER 34 – 10  (pt 22 – 3)Marcatori: 3’ m. Nitoglia tr. Di Bernardo, 19’ mnt Giusti, 22’ cp Keatley, 34’ m. La Grange tr. Di Bernardo, 40’ cp Di Bernardo, 50’ mT Munster tr. Keatley, 61’ mnt Semenzato, 78’ m. Toniolatti tr. Di BernardoGialli: 48’ Maistri (B) Storica impresa di Treviso che incassa vittoria e bonus (5 mete!) contro l’Armata Rossa irlandese di Munster al termine di un match dominato per lunghi tratti e illuminato da sprazzi di grande rugby. Nell’inedita posizione di numero 8 ha favorevolmente impressionato Loamanu, al termine eletto Man of the match. Di Nitoglia (super contrattacco dell’eterno Dingo Williams) al 3’ la prima splendida segnatura. Cui è seguita quella del permit Giusti (19’) al termine di un ottimo avanzamento in drive e quella del centro sudafricano La Grange (34’) perfettamente servito da uno splendido passaggio interno di Toniolatti. Dopo la meta di penalità concessa agli irlandesi (fuori Maistri per giallo e Rizzo in grande sofferenza a sinistra), tocca a Semenzato allungare e centrare iol punto di bonus. Prima della fine (78’) un’ottima incursione centrale di Inannone innesca Toniolatti sul canale esterno a destra dei pali irlandesi per la meta (trasformata da Di Bernardo dall’angolo) del definitivo 34-10. Dal 12’ la partita è stata  diretta dall’italiano Stefano Traversi che ha sostituito lo scozzese Peterson vittima di un infortunio muscolare. Per l’emergente Traversi, originario di Rovigo, si è trattato del debutto in Pro 12.Giorgio Sbrocco    

22
febbraio


Rabo Pro12 – Benetton decimato dal Sei Nazioni con Loamanu numero 8 contro Munster. By Giorgio Sbrocco

 C’è la sorpresa del tongano Loamanu schierato al centro della terza linea nella formazione della Benetton che Franco Smith ha allestito per la sfida con Munster in programma domenica a Monigo (ore 15) per la 16esima giornata del Pro 12. Tante le assenze legate a Italia-Galles dell’Olimpico. In camp oa Roma ben 10 Leoni nel XV di partenza e 4 in panchina. Semenzato-Di Bernardo sarà la mediana, con Dingo Willians estremo, La Grange primo centro e la coppia Giusti-Budd flankers. In panchina il rientrante Filppucci, con Ambrosini e l’azzurro Morisi. Arbitrerà lo scozzese Patterson. BENETTON15 Brendan Williams14 Ludovico Nitoglia13 Andrea Pratichetti12 Gideon La Grange11 Giulio Toniolatti10 Alberto Di Bernardo9 Fabio Semenzato8 Christian Loamanu7 Filippo Giusti6 Dean Budd5 Corniel Van Zyl (capitano)4 Valerio Bernabò3 Jacobus Roux2 Giovanni Maistri1 Michele RizzoIn panchina:16 Franco Sbaraglini17 Matteo Muccignat18 Pedro Di Santo19 Marco Fuser20 Marco Filippucci21 James Ambrosini22 Luca Morisi23 Tommaso IannoneGiorgio Sbrocco

10
febbraio


Rabo Pro12 – Munster facile su Edinburgo. Due irlandesi al comando in attesa della sfida di Parma. By Giorgio Sbrocco

Facile come previsto (grazie a un ottimo secondo tempo) per Munster a Limerick contro Edinburgo nel penultimo impegno di Pro12 in programma per la giornata numero 14 della regular season del torneo celtico. In attesa di conoscere il risultato di Moletolo dove le Zebre di coach Gajan (Bortolami in panchina!) proveranno a centrare la prima vittoria stagionale contro Glasgow, la classifica generale vede al comando una coppia irlandese (Ulster-Leinster), seguita da una gallese (Ospreys, Scarlets) PRO 12 – XIV giornataUlster - Ospreys 12-16Scarlets - Connacht 25-15Newport Dragons - Benetton 23-14 Cardiff Blues - Leinster 11-26Munster - Edimburgo 30-3Zebre  Glasgow Warriors (oggi ore 15)PRO 12 - CLASSIFICAUlster 53; Leinster 44; Ospreys 43; Scarlets 42; Glasgow*, Munster 41; Cardiff 28; Treviso 27; Edimburgo 22; Connacht 20; Newport 18; Zebre 6**una partita in menoGiorgio Sbrocco

21
gennaio


Aviva Premiership – Petere Stringer da Munster a Bath. E (forse) ritorno. By Giorgio Sbrocco

Petere Stringer, il folletto di Corck, ci riprova! L'anno scorso andò a Newcastle (direttamente dai Saracens) per provare a centrare una salvezza che si rivelò impresa impossibile. Quest'anno la replica: lascia la sua casa di Munster (dove, a 35 anni, con 232 caps all'attivo, faceva la riserva) e torna in Inghilterra per vestire, stavolta, la maglia di Bath. Per lui un contratto con un club di prima fascia e la prospettiva di tornare da protagonista nel rugby di alto livello. L'accordo firmato oggi prevede una permanenza di Stinger a Bath di almeno 8 settimane. Una specifica clausola gli consentirà di tornare a giocare con Munster i quarti di finale di Heineken cup (e oltre) “...se richiesto”. Nella stagione in corso Stringer ha all'attivo nove apparizioni in maglia Munster, sette delle quali dalla panchina.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball