12
giugno


Tags
,
,

New Zealand– McCaw rientra. Se i Crusaders giocheranno i play off…By Giorgio Sbrocco

Ferie finite per Richie McCaw, fermo da novembre 2012 in base a un preciso accordo con la sua federazione e a una serie di oggettive “necessità fisiologiche”? Pare di sì. Il capitano degli AB campioni del mondo in carica ha dichiarato di voler tornare a giocare fra 3 o 4 settimane. Lo farà con il suo vecchio club di Christchurch, prima di vestire la maglia dei Crusaders nel Super Rugby. “Questo è il programma”  ha dichiarato McCaw. “Ho bisogno di rientrare con gradualità. Poi vedrò di decidere in base al comportamento dei Crusaders”. Traduzione (messaggio per i compagni di Provincia): voi conquistate i play off, poi, se serve, arrivo io e gioco fino alla finale.Giorgio Sbrocco

14
dicembre


Tags

Nuova Zelanda – McCaw e Conrad Smith i migliori dell’anno. By Giorgio Sbrocco

  Giustizia è fatta! Battuto dal suo compagno di Nazionale Dan Carter nella corsa al premio di miglior giocatore dell’anno per l’Irb, il capitano degli All Blacks Richie McCaw si è preso una (parziale, in verità) rivincita venendo insignito del titolo di “miglior giocatore  neozelandese dell’anno” nel corso della cerimonia ufficiale svoltasi ieri a Auckland. Dietro al flanker più forte del mondo (per adesso): il numero 8 Read e il centro Conrad Smith al quale è andato il titolo di  miglior giocatore neozelandese del Super 15.Giorgio Sbrocco

29
novembre


Test match – Virus o non virus gli All Blacks in campo a Twickanham per vincere ancora!. By Giorgio Sbrocco

Vogliono chiudere in grande stile (il loro!) il tour europeo 2012 gli All Blacks di coach Hansen che sabato affronteranno l'Inghilterra a Londra. Stagione perfetta, o quasi (pesa il 18-18 con i Wallabies a Brisbane). Minimizzano (Read in testa) la portata e la gravità dell'epidemia di influenza virale che sembra aver colpito tutti (tranne due) i componenti della squadra campione del mondo. “È solo una visita guidata fino alla toilette” ha dichiarato il numero 8 capitano a Roma contro l'Italia. La formazione annunciata (virus permettendo) è comunque il meglio che attualmente si può mettere in campo. Dentro dal primo minuto Carter, McCaw, Mealamu tallonatore (Hore squalificato...) e Retallick  in seconda. Inghilterra avvisata...NUOVA ZELANDA 15 Israel Dagg, 14 Cory Jane, 13 Conrad Smith, 12 Ma'a Nonu, 11 Julian Savea, 10 Dan Carter, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (c), 6 Liam Messam, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Keven Mealamu, 1 Tony Woodcock.In panchina: 16 Dane Coles, 17 Wyatt Crockett, 18 Charlie Faumunia, 19 Luke Romano, 20 Victor Vito, 21 Piri Weepu, 22 Aaron Cruden, 23 Ben Smith.Giorgio Sbrocco

15
novembre


Tags
,

Test match – All Blacks con Read capitano, McCaw in tribuna e Dan Carter in panchina. By Giorgio Sbrocco

A riposo McCaw, debutta nel ruolo di capitano il 27enne terza centro Kieran Read (46 caps).  Siamo rimasti soddisfatti della prestazione di Edinburgo di domenica scorsa – ha detto il CT degli All Blacks – ma sappiamo che ci sono delle aree in cui possiamo migliorare in vista della gara contro gli italiani. Ci aspettiamo una nuova, difficile gara contro l’Italia di fronte ad un pubblico così appassionato come quello azzurro. L’Italia è famosa per il gioco dei suoi avanti, saranno pronti a dare battaglia e noi dovremo fronteggiare la loro fisicità. Non vedranno l’ora di scendere in campo di fronte allo Stadio Olimpico esaurito, davanti al loro pubblico, e questo darà loro ulteriori motivazioni”. In tutto saranno in campo e in panchina 753 caps (534+219). , a testimonianza di una formazione NUOVA ZELANDA15 Beauden BARRETT14 Hosea GEAR13 Conrad SMITH12 Ma’a NONU11 Julian SAVEA10 Aaron CRUDEN9 Aaron SMITH8 Kieran READ (cap)7 Sam CANE6 Liam MESSAM5 Brodie RETALLICK4 Ali WILLIAMS3 Charlie FAUMUINA2 Keven MEALAMU1 Tony WOODCOCKa disposizione16 Dane COLES17 Wyatt CROCKETT18 Ben FRANKS19 Sam WHITELOCK20 Victor VITO21 Tawera KERR-BARLOW22 Daniel CARTER23 Cory JANE Giorgio Sbrocco

13
novembre


Test match – In tanti sperano nella squalifica di Thomson per vedere all'Olimpico il grande McCaw. By Giorgio Sbrocco

Forse i giocatori dell'Italia no, e nemmeno lo staff di Jaques Brunel. Ma se c'è qualcuno che in questi giorni spera ardentemente che il terza linea della Nuova Zelanda Thomson (giallo e deferimento alla commissione indipendente di disciplina Irb per lo stamping nel corso di Scozia-AB) venga squalificato, sono i tifosi e gli appassionati di palla ovale che attendono con trepidazione la super sfida di sabato all'Olimpico fra Azzurri e Nuova Zelanda. pare infatti scontato che, nel caso di squalifica, il posto del biondo flanker di Christchurch nel XV in maglia nera verrà preso dal grande Richie McCaw, per il quale era invece stato programmato un turno di riposo. McCaw, che disertò (pochi minuti dalla panchina a Milano) lo storico test contro l'Italia di San Siro avrebbe seguito la partita di sabato dalla tribuna. Ma se c'è un giudice a...Dublino.Giorgio Sbrocco

30
ottobre


Tags

Test Italia – E le stelle stanno a guardare...McCaw in tribuna all'Olimpico il giorno di Italia-AB. By Giorgio Sbrocco

A San Siro (il giorno degli 82mila) partì dalla panchina e fece una fugace apparizione verso la fine del secondo tempo. A Roma, invece, siederà in tribuna e la partita contro l'Italia la vedrà insieme ai 75 mila spettatori paganti che, invece, avrebbero tanto voluto vederlo all'opera sul terreno di gioco. Lui è  Richie McCaw, super capitano degli All Blacks campioni del mondo (che non salta un test da due anni) il quale, in accordo con il tecnico  Steve Hansen, osserverà un turno di riposo proprio in occasione del big match dell'Olimpico nel corso del tour in Europa che vedrà gli AB affrontare, oltre agli Azzurri di Brunel, Scozia, Galles e Inghilterra. Capitano al suo posto sarà molto probabilmente DanCarter. Probabile che un altro turno di riposo, prima dei 6 mesi di stop assoluto che si è ampiamente meritato e che comincerà a godersi appena tornato in patria, coincida con il test contro la Scozia.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball