23
aprile


Italia – Marzio Innocenti (Crv): “Non solo scuola per il reclutamento”. By Giorgio Sbrocco

Di grande interesse l’intervista di Duccio Fumero al neo presidente del Comitato Fir del Veneto Marzio Innocenti pubblicata su Rugby1823. Fra i numerosi temi affrontati, di particolare interesse e  originalità è quello che tratta l’annosa questione del reclutamento. Sostiene Innocenti: “ Per diverso tempo si è pensato che la scuola fosse il solo canale per il reclutamento. Noi pensiamo che sia il principale, ma non l'unico. Le società già di loro si occupano dell'avvicinamento a questo sport. Per questo coinvolgeremo prima di tutto i club, facendo una ricognizione sulle migliori esperienze. Vogliamo promuovere un discorso comune attorno a questa tematica partendo dalle esperienze reali. Intendiamo valorizzare le migliori pratiche, facendole conoscere e mettendole a disposizione di tutti". Giorgio Sbrocco

26
gennaio


Fir – Marzio Innocenti è il nuovo presidente del Veneto ovale. By Giorgio Sbrocco

È Marzio Innocenti (medico, livornese, capitano dell’Italia alla World cup del 1987, consigliere Fir, colonna del Petrarca degli scudetti targati Munari) il nuovo presidente del Comitato regionale veneto (Crv) della Federazione italiana rugby. Così ha deciso l’assemblea elettiva nell’odierna riunione di Mogliano (Tv). Innocenti è stato eletto con il 58% dei volti validi e ha superato l’uscente Roberto Bortolato che ha raccolto il 42% delle preferenze.Giorgio Sbrocco

26
dicembre


FIR – Il candidato Marzio Innocenti (Veneto) chiarisce i futuri rapporti con il presidente Gavazzi: “Un dovere parlare con lui”. By Giorgio Sbrocco

Sostanziale e salutare passo indietro in forma di chiarimento da parte di Marzio Innocenti, candidato alla presidenza del Comitato Regionale del Veneto alle elezioni del prossimo 26 gennaio. Intervistato da Ivan Malfatto su Il Gazzettino, il medico di origini livornesi, capitano dell’Italia alla World cup 1987, bandiera del Petrarca di Vittorio Munari e poi allenatore, ha chiarito il senso della sua affermazione secondo la quale “Gavazzi (neo presidente Fir, ndr) non sarà mai il mio presidente”, scritta a ridosso del risultato della assemblea generale di Roma da cui era uscito il nome del dirigente bresciano come successore di Giancarlo Dondi alla guida delle federazione. “Se verrò eletto presidente del Crv (Comitato regionale veneto, nda) è pacifico che parlerò con il presidente della Fir – ha dichiarato Innocenti a Il Gazzettino - perché so cosa comporterebbero i miei doveri istituzionali. È lontano dalle mie idee e da quelle delle società che rappresento fare guerra alla federazione. Sarebbe non costruttivo e stupido, perché il comitato ne è un suo organismo”. Galateo istituzionale e regole della democrazia rispettate. Voto: 10Giorgio Sbrocco

18
dicembre


Fir – Marzio Innocenti corre per la presidenza del Veneto ovale. By Giorgio Sbrocco

Sarà il medico livornese Marzio Innocenti (un carriera da giocatore di alto profilo fra Petrarca e Nazionale e una discreta esperienza come allenatore ) il candidato “forte” del Veneto ovale che alle prossime elezioni per la presidenza del Comitato regionale scenderà in campo contro l’uscente Roberto Bortolato. Così ha deciso l’assemblea delle società della regione nella riunione di ieri sera a San Donà. Innocenti parte con il sostegno (i voti) del blocco di club che sostenne il presidente della Benetton Amerino Zatta nella corsa per la successione e Giancarlo Dondi poi vinta dal bresciano Alfredo Gavazzi. Un sostegno che viene stimato intorno all’80% dei voti.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball