26
aprile


Rugby femminile – L’Italia incrocia la Spagna a Madrid sulla strada del Mondiale. By Giorgio Sbrocco

Partita decisiva per l’Italia del ct Di Giandomenico quella di domani a Madrid (17.30) contro la Spagna all’Estadio Universitario di Madrid nel terzo e ultimo turno del torneo di qualificazione alla IRB Women Rugby World Cup “Francia 2014”. Per l’occasione l’Italia recupera capitan Gaudino e Este in terza linea e conferma ikl XV che ha battuto purtroppo senza bonus) la Scozia. In classifica generale la Spagna guida a punteggio pieno (10 punti) seguita dalle Azzurre (9), Samoa (6) e Scozia (5). “Dimentichiamo di aver battuto la Spagna in dicembre a Roma (29-12, ndr)” ammonisce Cristina Tonna, teal manager della squadra Nazionale. “E pensiamo solo a quella di domani: loro ritrovano atlete importanti, giocano in casa e sappiamo che ci attende una gara davvero dura. Due punti di bonus potrebbero bastare per conquistare la qualificazione ma non possiamo pensare ad altro risultato che alla vittoria: portare a casa il primo posto in questo torneo e la qualificazione è sempre stato l’obiettivo del gruppo. La Spagna è in forma, gioca in casa, avrà dalla sua il sostegno del pubblico ma anche tanta pressione addosso: starà a noi sfruttare l’occasione nel migliore dei modi”.ITALIA15 Manuela FURLAN (Benetton Treviso)14 Michela SILLARI (Rugby Colorno)13 Maria Grazia CIOFFI (Red&Blu Rugby) 12 Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova)11 Maria Diletta VERONESE (Valsugana Rugby Padova)10 Veronica SCHIAVON (Sitam Riviera del Brenta)9 Sara BARATTIN (Rugby Casale)8 Flavia SEVERIN (Benetton Treviso)7 Silvia GAUDINO (Rugby Monza 1949) - capitano6 Michela ESTE (Benetton Treviso)5 Alice TREVISAN (Sitam Riviera del Brenta)4 Cristina MOLIC (Sitam Riviera del Brenta)3 Lucian GAI (Sitam Riviera del Brenta)2 Melissa BETTONI (Sassenage Isere)1 Marta FERRARI (Sitam Riviera del Brenta)In panchina16 Awa COULIBALY (Rugby Monza 1949)17 Sara ZANON (Benetton Treviso)18 Ilaria ARRIGHETTI (Rugby Monza 1949)19 Alessia PANTAROTTO (Sitam Riviera del Brenta)20 Cecilia ZUBLENA (Sassenage Isere)21 Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova)22 Michela TONDINELLI (Benetton Treviso)23 Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova) Giorgio Sbrocco  

23
aprile


Rugby Femminile – L'Italia batte anche la Scozia a Madrid. Decisivo il match di sabato con la Spagna. By Giorgio Sbrocco

Ancora una vittoria per l'Italia rosa di Andrea Di Giandomenico a Mardrid nel corso del torne odi qualificazione alla World cup del 2015. Le ragazze di capitan Zangirolami, confermando quanto di buono fatto vedere con Samoa e, prima ancora, nel corso del Sei Nazioni, hanno battuto nettamente la Scozia. Il punteggio finale di 27-3 dice di quanto la suiperiorità delle azzurre sia stata oggettiva e evidente. “Abbiamo confermato la bontà del nostro gioco, della nostra organizzazione sia offensiva che difensiva – ha detto a fine gara il ct Di Giandomenico – e sono contento sia del rugby che le ragazze hanno fatto vedere oggi sul campo sia della reazione avuta sul finire del primo tempo, con due mete realizzate nel miglior momento delle nostre avversarie”. Un solo rammarico: ““Peccato  non aver conquistato il bonus, che avrebbe potuto essere fondamentale in chiave qualificazione: adesso la formula di questo torneo, nonostante le due vittorie all’attivo, ci costringe a dover vincere ad ogni costo anche contro la Spagna (battuta 29-12 in amichevole lo scorso dicembre) sabato per garantirci la qualificazione. Ma, del resto, siamo qui per questo”ITALIA -SCOZIA 27-3 Marcatori:  11’ cp. Schiavon Ve. (3-0); 25’ cp. Dalgliesh (3-3); 40’ m. Furlan tr. Schiavon Ve. (10-3); 42’ m. Furlan tr. Schiavon Ve. (17-3); 47’ cp. Schiavon Ve. (20-3); 62’ m. Barattin tr. Schiavon Ve. (27-3)Italia: Furlan; Sillari, Cioffi (35’ st. Stefan S.), Zangirolami (cap), Veronese; Schiavon Ve., Barattin; Severin, Zublena (20’ st. Zublena), Arrighetti (35’ st. Giordano); Trevisan, Molic; Gai (20’ st. Coulibaly), Bettoni (35’ st. Zanon), FerrariScozia: Green; Dixon (4’ pt. O’Donnell), Sergeant, Inglis, Gaffney (18’ st. Martin); Griffith, Dalgliesh (7’ st. Law); Brown (cap), Forsberg, Konkel (7’ st. Beale); Parker, Wheeler; Balmer, Smith, LockhartArb. Charlon (Francia). Gialli: 7’ O’Donnell (S), 14’Cioffi (I)Giorgio Sbrocco

Rugby Femminile – Italia in campo domani a Madrid rincorrendo la WC 2014. By Giorgio Sbrocco

Si apre domani (ore 14) all' Estadio Universitario di Madrid contro Samoa la rincorsa alla World cup 2014  della Nazionale italiana femminile del ct Andrea Di Giandomenico. Per staccare il bilgietto per la competizione iridata che si disputerà in Francia le Azzurre dovranno centrare uno dei vprimi due posti del torneo. Per il match contro le (sconosciute) isole Samoa, l'Italia sarà in campo con la formazione sconfitta di misura a Parabiago nel match di chiusura del Sei Nazioni cui mancherà la capitana Silvia Gaudino (in panchina) sostituita da  Cecilia Zublena al centro della terza linea. Gradi di capitano alla padovana Paola Zangirolami. “Samoa è un punto interrogativo, ma possiamo immaginare che per fisicità e tipo di gioco non differiranno molto dalle altre squadre isolane: contrapporre la nostra organizzazione di gioco e la nostra capacità di essere squadra sarà la chiave del match. Mandiamo in campo dal primo minuto una squadra collaudata, l’ideale per iniziare questa competizione” ha dichirato coach Di Giandomenico alla vigilia del match. Il torneo di qualificazione spagnolo prevede il seguente calendario:20 aprile – Italia - Samoa23 aprile – Italia - Scozia27 aprile – Spagna – Italia ITALIA15 Manuela FURLAN (Benetton Treviso)14 Michela SILLARI (Rugby Colorno)13 Maria Grazia CIOFFI (Red&Blu Rugby)12 Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova) - capitano 11 Maria Diletta VERONESE (Valsugana Rugby Padova)10 Veronica SCHIAVON (Sitam Riviera del Brenta)9 Sara BARATTIN (Rugby Casale)8 Flavia SEVERIN (Benetton Treviso)7 Cecilia ZUBLENA (Sassenage Isere)6 Michela ESTE (Benetton Treviso)5 Alice TREVISAN (Sitam Riviera del Brenta)4 Cristina MOLIC (Sitam Riviera del Brenta)3 Lucian GAI (Sitam Riviera del Brenta)2 Melissa BETTONI (Sassenage Isere)1 Marta FERRARI (Sitam Riviera del Brenta)in panchina16 Awa COULIBALY (Rugby Monza 1949)17 Debora BALLARINI (Mustang Rugby Pesaro)18 Sara ZANON (Benetton Treviso)19 Alessia PANTAROTTO (Sitam Riviera del Brenta)20 Ilaria ARRIGHETTI (Rugby Monza 1949)21 Silvia GAUDINO (Rugby Monza 1949)22 Michela TONDINELLI (Benetton Treviso)23 Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova)Giorgio Sbrocco

Rugby Ball