Italian league Eccellenza- I crociati partiranno da meno 15. Colpa dei lodi arbitrali. By Giorgio Sbrocco

Per permettere il ritorno al format a 10 sqaudre, il prossimo campionato di Eccellenza prevede tre retrocessioni. Anzi: due. Perchè in base alla sentenza emessa oggi  dalla Commissione Giudicante della Fir (Presidente Avv. Andrea Caranci, membri Paolo Sabbatucci e Goffredo Gobbi), che ha inflitto ai Crociati Parma la penalità di 15 (quindici!) punti in clasisfica da scontare nella prosisma stagione, è evidente che una retrocessa d'ufficio (o quasi) c'è già. La pesante sanzione è legata al disposto dell'art. 98 del Regolamento di Giustizia, quello che (in parole molto povere) impone ai club di rispettare le sentenze dei lodi arbitrali. Per non averlo fatto il club emiliano partirà quindi da un pesantissimo -15 e il presidnete Giuseppe Villani (in carica all'espoca dei fatti) è stato interdetto per un anno. Fra qualche giorno  alcuni  giocatori non regolarmente retribuiti dai Cavalieri Prato andranno a definire un buon nuemro di lodi (40?).Giorgio Sbrocco

Rugby Ball