14
dicembre


HC – Castro in panchina nelle Tigri di Monigo. By Giorgio Sbrocco

 Devono (assolutamente) vincere le Tigri di Leicester di Martin Castrogiovanni (che partirà dalla panchina) domani a Monigo contro Treviso. Lo impone loro la classifica del girone 2 che, al momento, vede al comando Tolosa con tre lunghezze di vantaggio. Da questo punto di vista la visita nella Marca degli uomini di Cockerill potrebbe rivelarsi decisiva per il prosieguo della stagione. Fra le stelle in campo, oltre al terzo della dinastia Tuilagi (Manusamoa , schierato centro) varrà la pena dare un’occhiata al 19enne (!) George Ford che gioca all’apertura. Intanto a Treviso piove dopo una nottata di neve. Fondo che si annuncia…paludoso. Questa la formazione inglese annunciata.LEICESTER TIGERS15 Mathew Tait 14 Niall Morris 13 Manusamoa Tuilagi 12 Anthony Allen 11 Adam Thompstone 10 George Ford 9 Ben Youngs 8 Thomas Waldrom 7 Julian Salvi 6 Brett Deacon 5 Geoff Parling 4 Louis Deacon 3 Dan Cole 2 Tom Youngs 1 Marcos Ayerza In panchina: 16 George Chuter 17 Logovi'i Mulipola 18 Martin Castrogiovanni 19 Graham Kitchener 20 Jordan Crane 21 Sam Harrison 22 Geordan Murphy 23 Dan BowdenGiorgio Sbrocco

14
dicembre


HC – Prima linea “vera” nel Benetton che proverà a domare le Tigri di Leicester. By Giorgio Sbrocco

Parte con la mischia che nel secondo tempo ha messo all’angolo le Tigri al Welford road sette giorni  il coach dei Leoni Benetton Franco Smith nella sfida che domani a Monigo (14.35) vedrà opposta la formazione di Treviso al Leicester di Martin Castrogiovanni. Capitano sarà ilò tallonatore Ghiraldini che avrà al proprio fianco in prima linea Rizzo a sinistra e Cittadini a destra. Confermato BUdd in terza linea (bene a Leicester) con Zanni e Visawai. Apertura giocherà Di Bernardo e la maglia numero 9 andrà a Gori. Nella linea arretrata confermato solo McLean (grande partita all’andata), Loamanu passa centro e la coppia di ali è composyta da Nitoglia e dal baby Iannone. BENETTON TREVISO15 Luke McLean14 Ludovico Nitoglia13 Christian Loamanu12 Alberto Sgarbi11 Tommaso Iannone10 Alberto Di Bernardo9 Edoardo Gori8 Manoa Vosawai7 Dean Budd6 Alessandro Zanni5 Corniel Van Zyl 4 Francesco Minto3 Lorenzo Cittadini2 Leonardo Ghiraldini (capitano)1 Michele RizzoA disposizione:16 Franco Sbaraglini17 Matteo Muccignat18 Ignacio Fernandez-Rouyet19 Valerio Bernabò20 Paul Derbyshire21 Simone Favaro22 Fabio Semenzato23 Kristopher BurtonGiorgio Sbrocco

09
dicembre


HC – Benetton “vince” il secondo tempo e esce fra gli applausi del Welford road. By Giorgio Sbrocco

Leicester  - Benetton Tv   33 - 25 (pt 26-7)Marcatori: 18’ m. Tecnica tr. Ford, 26’ mnt Tuilagi, 30’ m. Salvi tr. Ford, 32’ m Budd tr. Di Bernardo, 39’ m. Salvi tr. Ford, 47’ m. Cittadini tr. Di Bernardo, 56’ m. Smith tr. Ford, 62’ cp Di Bernardo, 65’ mnt Loamanu, 69’ cp Di Bernardo Arbitro: George Clancy (Irl)Gialli: 55’ Favaro (B) Treviso comincia bene e ruba un lancio (c’è Hawkins al tallonaggio per gli inglesi). Muove la palla ma raccoglie poco. Mischia contro al 42’ davanti ai propri 22. Leicester al largo ma senza costrutto.Gori in grande spolvero: buco (44’) sulla coda dell’allineamento e gambe fino ai 22. Meravigliosa meta Benetton!!!*La firma Cittadini (47’) sulla sinistra dei pali ma il contrattacco sull’asse McLean – Favaro è da applausi. Di Bernardo non sbaglia ed è 26-14Tenuto di Hawkins su placcaggio di Ghiraldini (50’) e Treviso esce dalla propria metà campo senza pagare dazio,Entrata illegale di Treviso su Waldrom a terra e Ford porta i suoi in rimessa a cinque metri, Scintille in campo. Buon segno!Drive Leicester e palla ancora al largo. Clancy (55’) decide che il fallo a terra di Favaro merita il giallo.*Morisi si schiera flanker in chiusa sui cinque. Treviso tiene ma sul terzo canale Smith non ha avversaari e vola in meta. Ford perfetto dall’angolo ed è 33-14Lungo possesso di Treviso  che produce poco avanzamento.*Recupero su punto d’incontro (60’) di Treviso che prova ancora ad attaccare. Pratichetti-Morisi-Gori mettono pressione e trovano un calcio sui 22. Di Bernardo cerca i pali e li trova per il 33-17.Panchina Leicester in campo. Castro rimane dentro.Gori trova un altro buco sulla chiusa, lancia Vosawai e che sprinta per 50 metri. Lo placcano, la palla rotola in area di meta. Arriva Gori che schiaccia. Ma Clancy (senza Tmo) dice che non è meta e concede la mischia agli inglesi. Pessima decisione!!!*Su drive successivo Loamanu esce dal raggruppamento e schiaccia. Il Tmo convalida (65’). Di Bernardo paga i lento trasversale e non trasforma. 33-22Treviso in cattedra sulle ali dell’entusiasmo. Derbyshire fantastico buca (67’) e trova sostegno, poi Leicester si salva al largo e spedisce fuori.*Fallo inglese in rimessa laterale. Di Bernardo ci prova. Ghiraldini regge l’ovale e la palla vola per il 33-25.Pressione di Treviso che placca  tutto e costringe Leicester al tenuto (73’)Un in avanti frena Treviso dentro ai 22.Leicester accelera e trova un calcio a destra dei pali (76’) sui 15 a destra del fronte di attacco. Benetton (ancora!) in recupero nella zona di collisione (78’).Rinvio Leicester dai 22 (calcio di McLean) al 79’. Benetton prova a contrattaccare. Da applausi!Fra sette giorni di replica a Monigo.Salvi Man of the matchMigliori di Treviso: Gori, McLean, Favaro e Vosawai.Giorgio Sbrocco  

09
dicembre


HC - Leicester in bonus già nel primo tempo. Ma Treviso c’è. By Giorgio Sbrocco

Leicester  - Benetton Tv 26-7 Marcatori: 18’ m. Tecnica tr. Ford, 26’ mnt Tuilagi, 30’ m. Salvi tr. Ford, 32’ m Budd tr. Di Bernardo, 39’ m. Salvi tr. FordArbitro: George Clancy (Irl)Gialli Tigri in grande spolvero con quattro reduci (fra cui Tuilagi) dalla storica vittoria inglese sugli All Balcks a Twickenham nel XV di partenza. Treviso con linea arretrata under 23 e panchina tutta Azzurra (come l’odierna divisa di gioco). In prima linea: Roux  destra prende il posto di De Marchi . Grande attesa per la coppia Ambrosini-Gori in mediana. Vento e 5 gradi ventosi al Welford road. Al 1’ Ambrosini piazza dai 22 sulla destra dopo un fuori gioco di Leicester (su calci di liberazione). Fuori di tanto.Prima mischia ordinata (3’) su errore di Gori che pasticcia nella raccolta della palla in ruck. Ne nasce u fallo di assetto dei trevigiani che l’apertura Ford (19 anni) prova a mettere fra i pali da oltre 40 metri.  Errore.Roux sotto pressione (7’) sposta la palla ma commette in avanti sui 10 metri inglesi.Bel placcaggio di Benvenuti su Tuilagi! (8’). Budd non rotola e concede un calcio. Drive da rimessa per Leicester che entra nei 22. Ottima difesa di Treviso che contrattacca sull’asse con Benvenuti e McLean, Ambrosini grubber verso la meta. Tuilagi salva ma è mischia a 5 metri per Treviso lungo l’out sinistro. Parte Vosawai, ci provano Morisi, Gori e ancora Vosawai. Ma Treviso perde palla (a un metro dalla linea bianca) con la sua giovane apertura italo-australiana e Ford libera.*Mostruosa azione offensiva multifase di Leicester (buchi di Tuilagi e Goneva) che ottiene un punizione dentro i 22 per fuori gioco . Inglesi chiedono mischia e schierano due auiomini9 sul lato introduzione. Fallo di assetto di Treviso. È ancora mischia. Tremendo drive del pack inglese. Treviso non può arginare l’avanzamento. Clancy concede la meta di penalità che Ford trasforma per il 7-0.Fallo inglese su McLean a terra (19’). Prova Ambrosini ma non è giornata. Liscio di Benvenuti su Hamilton (21’).Fallo di Ayerza in chiusa. Calcio per Treviso (23’) che non trova la rimessa laterale. *Leicester domina territorio, possesso e ruba due lanci di Sbaraglini. Sul secondo, Tuilagi trova il guizzo giusto per la meta del 12-0 su una palla vagante nel terzo canale.Al 29’ dentro Di Bernardo per Ambrosini (cambio tecnico o infortunio?)*Salvi (30’) cade in area di meta con Pavanello aggrappato al termine di un lungo e tambureggiante possesso Leicester nato da un recupero dallo stesso flanker australiano nei propri 22. Il Tmo concede la segnatura. Trasformazione dentro ed è 19-0*Rimessa Benetton a cinque metri. Drive che Budd conclude (forse) in meta al 32’. Interviene il Tmo e dice che è meta! Dentro anche l’angolatissima trasformazione di Di Bernardo. È 19-7Leicester lezioso e poco disposto a giocare per linee verticali. Treviso difende bene. Ford (36’) porta i suoi in rimessa laterale. Ne nasce un altro lungo possesso che si conclude con un fallo di antigioco (Favaro?) a terra rilevato, da Clancy davanti ai pali.Leicester chiede ancora mischia a 10 metri dalla linea di meta. Parte Waldrom (39’) sul vantaggio concesso, poi arriva Salvi ma non schiaccia (bravo Pavanello). Per il Tmo è meta. La seconda di Salvi, la quarta per  i padroni di casa. Ford non sbaglia ed è 26-7.Buco di Gori (40’) lanciato da McLean e che innesca Budd. Quasi meta. Benetton cambia tulta la prima linea (Rizzo, Cittadini, Ghiraldini) per giocare l’ultima mischia in attacco su propria introduzione a cinque metri. La prima si resetta. La seconda cade e per Clancy (solo per lui!) il fallo è di Treviso. Finito il primo tempo.Giorgio Sbrocco

07
dicembre


HC – Castro titolare contro Treviso. By Giorgio Sbrocco

Martin Castrogiovanni in campo dal primo minuto e il suo alter ego (e prossimo titolare nel club vicecampione d’Inghilterra?)Dan Cole in panchina nel XV che coach Richard Cockerill manderà in campo domani nel terzo turno di Heineken cup in programma a Leicester fra Tigers e Benetton (calcio d’invio ore 16 italiane)LEICESTER TIGERS15 Mathew Tait 14 Scott Hamilton 13 Manusamoa Tuilagi 12 Dan Bowden 11 Vereniki Goneva 10 George Ford 9 Ben Youngs 8 Thomas Waldrom 7 Julian Salvi 6 Ed Slater 5 Geoff Parling 4 Graham Kitchener 3 Martin Castrogiovanni 2 Tom Youngs 1 Marcos AyerzaIn panchina: 16 Rob Hawkins 17 Logovi'i Mulipola 18 Dan Cole 19 Jordan Crane 20 Richard Thorpe 21 Micky Young 22 Geordan Murphy 23 Matt SmithGiorgio Sbrocco

07
dicembre


HC – Ambrosini apertura nella Benetton che sfida le Tigri. By Giorgio Sbrocco

Linea verde Benetton nel XV che Franco Smith ha disegnato per il match di HC in casa delle Tigori di Leicester. All’apertura (finalmente!) si vedrà all’opera James Ambrosini, che farà reparto con “Ugo” Gori in cabina di regia. Loamanu torna a fare l’ala, mentre McLean si riprende la maglia numero15 con la coppia Benvenuti-Morisi centri. Vosawai parte al centro della terza linea con ai lati l’inedita accoppiata Favaro-Budd. Prima linea con De Marchi e Rouyet piloni e Sbaraglini numero 2. In panchina (pronta per il secondo tempo?) quella azzurra con Rizzo, Cittadini e Ghirladini. Tutti con trascorsi in Nazionali gli altri “rincalzi” a disposizione. Capitano sarà Pavanello che in seconda avrà al fianco Bernabò (Minto in panchina). BENETTON 15 Luke McLean14 Christian Loamanu13 Tommaso Benvenuti12 Luca Morisi11 Andrea Pratichetti10 James Ambrosini9 Edoardo Gori8 Manoa Vosawai7 Dean Budd6 Simone Favaro5 Valerio Bernabò4 Antonio Pavanello (capitano)3 Ignacio Fernandez-Rouyet2 Franco Sbaraglini1 Alberto De MarchiIn panchina:16 Leonardo Ghiraldini17 Michele Rizzo18 Lorenzo Cittadini19 Corniel Van Zyl20 Francesco Minto21 Paul Derbyshire22 Fabio Semenzato23 Alberto Di BernardoGiorgio Sbrocco  

14
novembre


Tags

Test – Le Tigri di Leicester battono gli AB Maori a Welford road. By Giorgio Sbrocco

Spettacolo e grandi contenuti tecnici ieri sera al Welford road (17mila spettatori) nel match fra Leicester Tigers (Luis Deacon capitano) e All Blacks Maori in tour in Europa (capitano Latimer e 4 AB nel XV di partenza). Hanno vinto, per la prima volta nella storia, gli inglesi padroni di casa, privi di 10 titolari impegnati nei Test di novembre e che, per l’occasione, hanno indossato le antiche divise con le lettere al posto dei numeri di maglia. Due mete delle Tigri firmate da Morris e Thompstone, cui il calciatore Ford ha aggiunto 22 punti di piede, hanno deciso la sfida a favore dei padroni di casa, avanti 22-7 dopo i  primi 30 minuti e al riposo sul 26-17. Per i Maori AB: mete dei centri Bateman, Ntagai e del mediano di mischia Wilson autore di 9 punti personali. Leicester Tigers – All Blacks Maori 32-24 Giorgio Sbrocco

03
novembre


Aviva Premiership: Leicester prevale su Northampton. Exeter facile su Worcester. A Londra: Quins a + 7 su Gloucester. By Giorgio Sbrocco

Vittoria (16-12, pt 6-6) delle Tigri di Leicester su Northampton nella sfida del Welford road. A fare la differenza è stata la meta del centro Matt Smith, unica dell’incontro, segnata nella ripresa. Per i padroni di casa a referto anche 11 punti dell’apertura George Ford. Per I Saints: quattro piazzati del numero 10 Ryan Lamb. Partita senza storia, invece, quella del Sandy Park di Exeter fra i Chiefs e Worcester. Netto (33-9) il successo dei padroni di casa (due volte in meta con l’ala Camacho e il mediano di mischia Thomas). Al Twickenham Stoop,  Harlequiins in vantaggio 22-15 su Gloucester al 47’ Risultati Leicester – Northampton 16 – 12Exeter – Worcester 33-9Harlequins – Gloucester 22-15 (47’) Giorgio Sbrocco  

21
ottobre


HC – Alle Tigri di Leicester il big match con gli Ospresy. Sale sconfitto a Montpellier. By Giorgio Sbrocco

Vittorie delle squadre di casa negli ultimi due  incontri della seconda giornata disputati nel pomeriggio. Al Welford road di  Leicester (girone 2) successo con bonus  delle Tigri di un super Toby Flood (meta di intercetto con fuga di 50 metri per lui) sugli Ospreys Gallesi autori di un primo tempo davvero di alto livello. In Francia, pronostico rispettato a Montpellier (girone 6) dove la formazione di casa ha regolato il Sale. Heineken cup – II turnoLeicester – Ospreys 38 – 22Montpellier – Sale 33 – 18Giorgio Sbrocco  

14
ottobre


HC – Tolosa doma le Tigri di Leicester sotto la pioggia e vince il big match. By Giorgio Sbrocco

Tolosa si aggiudica nettamente il big match contro Leicester (Castro in campo dal 50’) al termine di un incontro giocato sotto la pioggia battente e sostanzialmente dominato dalla lucidità tattica e dal rigore dei padroni di casa. Una sola meta firmata dal giovane (18 anni!) talento Fickou, bravo a calciare a seguire una palla di recupero da errore di presa di Walldrom e ad avventarsi sull’ovale con uno sprint che ha infiammato gli spalti. Il resto dei punti: dai piedi di McAlister e Flood.  Negli altri incontri della domenica, vittorie di misura di Northampton e Sale su Glasgow e Cardiff. In attesa del derby francese di stasera Tolone-Montpellier che chiuderà il programma dl primo turno di HC. Risultati Northampton – Glasgow 24 – 15Sale – Cardiff 34 – 33Tolosa – Leicester 23 - 9Tolone – Montpellier ore 21 Giorgio Sbrocco

Rugby Ball