02
aprile


Aviva Premiership – Pareggio al Madejski stadium il giorno di Pasqua. London Welsh condannati. By Giorgio Sbrocco

Un calcio dell’apertura Mcleod a un minuto dalla fine ha fissato sul 33-33 il punteggio finale di London Irish – Sale, il posticipo della XIX giornata di Premiership che si è giocato nel giorno di Pasqua al Madejski stadium di Londra. Partita molto combattuta, equilibrata e di buoni contenuti tecnici, che Sale chiude in vantaggio al riposo (22-20) per portarsi (46’) su un 30-20 di apparente sicurezza. E invece al 65’ i padroni di casa operano il sorpasso con un piazzato dell’estremo Homer che scrive 33-30 sul tabellone segnapunti. Il centro di Mcleod a ridosso della sirena vale il pareggio. Sale ottiene anche il punto di bonus per le quattro mete segnare (Cueto, Gaskell, Mayall, Thomas) e in classifica generale sale a quota 26 all’11esimo posto, a quattro lunghezze dagli Irish e 8 punti sopra i London Welsh che, a tre turni dal termine della stagione regolare sembrano ormai condannati al ritorno in Championship. Tutto da seguire il duello a distanza fra gli Exiles irlandesi e il XV di Manchester da cui uscirà il nome della seconda retrocessa. Aviva Premiership – XIX giornataL.Irish – Sale 33-33Classifica: Saracens 67, Leicester 63, Harlequins 56, Northampton, Gloucester  54,  Bath 48, Wasps 47, Exeter 46, Worcester 33, L.Irish 30, Sale 26, L.Welsh 18Giorgio Sbrocco

Rugby Ball