29
novembre


Top14 – I pronostici di Jaques Brunel. By Giorgio Sbrocco

 In partenza per Perpignano dove stasera assisterà al match dei San et Or contro Clermont, il ct dell’Italia Jaques Brunel riprende la sua amichevole collaborazione con il nostro sito e prova (“è sempre più difficile capirci qualcosa, mannaggia!”) a stilare il pronostico delle partite della giornata n.13 del Top14. Fra i risultati più attesi: la vittoria di Grenoble su Tolosa e dello Stade di Parisse su Tolone. Top14 – XIII giornata Perpignano – Asm Clermont: vince Clermont, bonus Perpignano S. Francais – Tolone: vince Stade Francais, bonus Tolone Biarritz – Bordeaux : vince Biarritz, bonus Bordeaux Castres – Bayonne : vince Castres Oyonnax – Brive: vince Oyonnax, bonus Bordeaux Racing – Montpellier: vince Racing Grenoble – Tolosa: vince Grenoble Giorgio Sbrocco

14
novembre


Italia - Brunel: "Con Fiji partita difficile. Li conoso bene!". By Giorgio Sbrocco

Il ct Brunel sul match di sabato a Cremona e sulle scelte operate: “Sabato a Torino contro l’Australia la squadra non si è espressa come volevamo, e questa è sicuramente una delle motivazioni dietro ai tanti cambi. L’altra è che vogliamo usare queste partite per dare spazio ai giocatori convocati, e con la squadra scelta per la gara con Fiji tutti sono già almeno una volta nella lista dei 23 Contro l’Argentina tireremo le somme di quanto visto nei primi centosessanta minuti”.Quanto al clima interno alla squadra: “Il morale non può essere buono dopo la sconfitta contro i Wallabies ma è chiaro che ci aspettiamo un atteggiamento e un approccio diversi contro Fiji, specialmente per quanto riguarda la difesa. All’Olimpico non abbiamo avuto le risposte che ci aspettavamo a livello collettivo e pagato degli errori individuali: un conto è l’organizzazione, un altro la determinazione e questa, a tratti, è mancata” Sulla discussa questione della mischia chiusa alla luce delle nuove regole: “Credo che le problematiche legate alla nuova sequenza di ingaggio in mischia perdureranno per tutta la finestra internazionale di novembre, ci sono state difficoltà in tutte le partite che ho visto. Contro l’Australia abbiamo avuto sette calci a favore e tre contro e la mischia ha finito per non avere il peso che ci aspettavamo. Trovo che il fatto che sia l’arbitro a dire al nove quando offra un vantaggio a chi difende”Sul giovane Allan: “Tommaso ha giocato venti minuti interessanti contro l’Australia, queste partite sono importanti per me per conoscerlo meglio, vedere le sue qualità a livello internazionali. Siamo a due anni dalla Rugby World Cup e se vogliamo inserirlo stabilmente nel gruppo questo è il momento giusto per farlo”.Pronostico: “Mi aspetto una partita molto difficile per noi, conosco bene i figiani dal momento che moltissimi di loro giocano in Francia e sono tra i migliori trequarti del Top14”.

30
ottobre


Italia – Jaques Brunel: “Difficile scegliere: buon segno!”. By Giorgio Sbrocco

Due i debuttanti nel gruppo dei 30 azzurri ufficializzato dal ct Jaques Brunel: l’apertura di Perpignan Tommaso Allan e il centro della Benetton Treviso Michele Campagnaro.   Conferma nel gruppo anche per Quintin Geldenhuys, rientrato domenica in azzurro dopo aver saltato il primo raduno di Roma i seguito all’infortunio all’occhio riportato a Cardiff in Pro12. “Sono soddisfatto perché non è stato per nulla facile, per me e per lo staff, decidere chi non selezionare per questa finestra internazionale di novembre” ha dichiarato il ct “De Marchi e Favaro non erano nella condizione per affrontare i Test match, da qui la scelta di non convocarli, mentre le altre scelte sono state di natura tecnica”.Quanto ai due uncapped: “Campagnaro lo seguiamo da due anni, ha recuperato pienamente dall’infortunio subito ai Mondiali U20 del 2012 in Sudafrica e sta conquistando sempre più spazio a Treviso. Sarà interessante testarlo ad alto livello. Allan ha una formazione anglosassone e sudafricana e adesso gioca in Francia: ha fatto qualche apparizione con Perpignan e, a due anni dai Mondiali, vogliamo vedere questo ragazzo in un ruolo in cui, in Nazionale, non abbiamo troppa profondità”. Quanto agli avversari dell’Italia: “Un anno fa abbiamo sfidato per oltre un’ora gli All Blacks a Roma e perso di misura contro l’Australia, abbiamo fatto un buon Sei Nazioni ma nel tour estivo siamo regrediti. In questo stesso periodo l’Australia ha avuto un percorso particolare, ha iniziato il Rugby Championship con alcune sconfitte ma ha finito battendo nettamente l’Argentina fuori casa. Sarà una partita molto difficile”. “Le Fiji sono una formazione non troppo strutturata nelle fasi di gioco ma con una mischia di qualità e, soprattutto, la capacità di sfidare individualmente gli avversari. Giocano tutti o quasi in Europa e ritengo che che alcuni di loro siano tra i migliori trequarti del campionato francese. Rispetto all’Australia, quella di Cremona sarà una gara diversa ma altrettanto difficile”.“Con l’Argentina sarà una sfida particolare, che arriverà per entrambe a conclusione di due settimane complesse. Noi reduci dalle partite con Wallabies e Fiji, loro dalle tappe del tour europeo in Galles e Inghilterra: potrebbero arrivare a Roma con alle spalle una serie negativa di otto sconfitte e con una grande voglia di riscatto”.Giorgio Sbrocco

08
ottobre


Italia – Jaques Brunel: “Una finestra per le ultime indicazioni pre Mondiali”. By Giorgio Sbrocco

Così il ct dell'Italrugby Jaques Brunel  commentando le 32 convocazioni (+ 3) per i test di novembre "Alla World Cup 2015 mancano meno di due anni, venti partite o poco più. I test match di novembre sono l'ultima occasione per valutare volti nuovi, dare un'opportunità ai giovani che lo hanno meritato di confrontarsi con l'alto livello internazionale per capire se hanno i requisiti necessari". Sugli infortunati al momento esclusi ma invitati al raduno: “Abbiamo alcune situazioni da valutare come quelle di Venditti, Gori e De Marchi che ci hanno indotto a puntare per i primi due raduni di ottobre a Roma su una rosa allargata di fatto a trentacinque giocatori. Il 30 ottobre sceglieremo la lista definitiva per le gare con Australia, Fiji ed Argentina".Sui tre esordienti:"Campagnaro e Trevisan hanno avuto un buon inizio di stagione in  Pro12, li conosciamo e li seguiamo da tempo. Campagnaro  l'anno scorso, anche per il grave infortunio da cui rientrava, non ha trovato troppo spazio a Treviso ma in queste prime gare ha fatto vedere buone cose".E sulla sorpresa scozzese: "Allan è sicuramente la novità di queste convocazioni, viene da una prestazione importante in Top14 contro il Racing in cui si è messo in evidenza anche come piazzatore. Ho parlato con il suo allenatore Delpoux, è sicuramente un giocatore molto giovane ma vogliamo conoscerlo da vicino per vedere se ha quel che serve a livello internazionale, specialmente in un ruolo estremamente delicato e nel quale non abbiamo troppa profondità " In prospettiva: "Le fondamenta del gruppo che andrà ai Mondiali sono gettate ma questa finestra di novembre, contro avversari di altissimo livello come Wallabies, fijiani e Pumas, servirà per darci le ultime indicazioni e, speriamo, allargare da rosa di atleti a nostra disposizione per l'ultima fase di avvicinamento al Mondiale”.Giorgio Sbrocco

08
ottobre


Italia – Gli azzurri per i tre test di novembre. By Giorgio Sbrocco

  Resi noti oggi i nomi dei 32 azzurri che il ct Brunel ha convocato in vista dei test match di novembre con Australia, Argentina e Fiji. Fra le new entry: lo scozzese/padovano Tommaso Allan (eleggibile in quanto schierato solo con la Scozia u20 al Sei Nazioni), Morisi e Campagnaro della Benetton; Manici, Sarto, Trevisan e Chillon delle Zebre. In prima linea si rivedono Rizzo e Aguero. Non c’è Mirco Bergamasco e Tito Tebaldi è restato a Swansea (glielo imponeva il contratto?)ITALIA PiloniMatias AGUERO (Zebre Rugby, 19 caps)Martin CASTROGIOVANNI (Toulon RC, 98 caps)Lorenzo CITTADINI (Benetton Treviso, 24 caps)Michele RIZZO (Benetton Treviso, 8 caps)TallonatoriLeonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 56 caps)Davide GIAZZON (Zebre Rugby, 12 caps)Andrea MANICI (Zebre Rugby, 1 cap)*Seconde lineeValerio BERNABO’ (Benetton Treviso, 21 caps)Marco BORTOLAMI (Zebre Rugby, 97 caps)Joshua FURNO (Biarritz Olympique, 10 caps)Antonio PAVANELLO (Benetton Treviso, 21 caps)Flanker/n.8Robert BARBIERI (Benetton Treviso, 30 caps)Mauro BERGAMASCO (Zebre Rugby, 94 caps)Simone FAVARO (Benetton Treviso, 21 caps)*Sergio PARISSE (Stade Francais, 98 caps) - capitanoRatu Manoa Seru VOSAWAI (Benetton Treviso, 12 caps)Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 77 caps) Mediani di mischiaTobias BOTES (Benetton Treviso, 16 caps)Alberto CHILLON (Zebre Rugby, 1 cap)*Mediani d’aperturaTommaso ALLAN (USAP Perpignan, esordiente)Alberto DI BERNARDO (Benetton Treviso, 3 caps)Luciano ORQUERA (Zebre Rugby, 35 caps)CentriMichele CAMPAGNARO (Benetton Treviso, esordiente)*Gonzalo CANALE (Stade Rochelais, 84 caps)Gonzalo GARCIA (Zebre Rugby, 29 caps)Luca MORISI (Benetton Treviso, 4 caps)*Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 26 caps)Ali/EstremiTommaso BENVENUTI (USAP Perpignan, 28 caps)*Tommaso IANNONE (Benetton Treviso, 3 caps)*Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 49 caps)Leonardo SARTO (Zebre Rugby, 1 cap)*Ruggero TREVISAN (Zebre Rugby, esordiente)**Accademia Fir Giorgio Sbrocco 

16
agosto


Top 14 – Le previsioni di Jaques Brunel: “Campionato equilibratissimo, in 10 per i play off”. By Giorgio Sbrocco

Reduce dall’ormai tradizionale trasferta senese in occasione del Palio dell’Assunta, a poche ore dall’anticipo della prima giornata del massimo campionato francese, il ct dell’Italia Jaques Brunel riprende l’amichevole collaborazione con glengrant.it in qualità di (super) esperto del Top14. *Che campionato sarà?- Uno fra i più equilibrati e combattuti degli ultimi anni. Molte squadre si sono rinforzate nel corso dell’estate grazie a campagne acquisti davvero importanti. In Francia sono arrivati altri giocatori dell’emisfero sud e prevedere l’andamento della stagione è davvero impossibile. Per cominciare a capirci qualcosa si dovrà aspettare almeno l’esito dei primi quattro turni.*Molti parlano di un dominio annunciato di Tolone…- Secondo me sbagliano. Tolone ha allestito una squadra fortissima, è vero. Ma ce ne sono altre che si sono mosse molto bene sul mercato e che hanno i mezzi per contrastare la corazzata di Laporte.*Quali sono queste squadre- In cima a tutte metto Montpellier, ma anche le due parigine si sono mosse molto bene, poi Castres, Tolosa e Clermont, senza dimenticare Perpignano…A occhio e croce direi che sono almeno in 10 che possono puntare ai 6 posti play off*Ne restano 4, chi retrocederà?- Anche questa non una risposta facile da dare adesso. A prima vista direi che Brive rischia di scendere un’altra volta ProD2 e che nel fondo classifica lotteranno anche Bordeaux e Bayonne…*Oyannax no?- Si tratta delle vera matricola del torneo. Ma non credo farà la fine di Mont de Marsan. In pre campionato si è comportata molto bene e poi…in inverno a Oyanax il termometro segna anche – 10. Andare là a vincere con quelle temperature non sarà facile per nessuno.* I nuovi azzurri del Top 14?- Ho visto Benvenuti giocare 60’ contro Clermont in amichevole. Mi auguro che a Perpignano trovi spazio e minuti, domani partirà dalla panchina. Ho visto anche Furno, lo hanno impiegato in seconda  e in terza, si è comportato molto bene. Castrogiovanni non si discute. Un destro del suo livello a Tolone serve come il pane.* Pronto per il pronostico della prima giornata di campionato?- Come sempre!Ecco le previsioni di Jaques BrunelTop 14 – I giornataMontpellier – Tolone: vince MontpellierBiarritz – Clermont: vince BiarritzBayonne – Oyannax: vince BayonneB.Bordeaux – Tolosa : vince TolosaGrenoble – Stade Français : vince GrenobleRacing – Brive : vince RacingPerpignano – Castres : vince PerpignanoGiorgio Sbrocco

08
luglio


Italia – Brunel: “Mirco da Rovigo alla Nazionale? Sì, se…”. By Giorgio Sbrocco

“Non ho dubbi sull’ambizione, l’impegno e la determinazione che Mirco ci metterà. Il problema per valutarlo sarà l’intensità dell’Eccellenza, che non è la stessa dei match internazionali. Potremo prenderlo in considerazione solo se ogni settimana la sua prestazione sarà nettamente superiore a quella degli altri giocatori e del livello del torneo italiano”. Così dalle colonne de Il Gazzettino, intervistato da Ivan Malfatto, il ct dell’Italrugby Jaques Brunel sulle prospettive di un ritorno in Nazionale di Mirco Bergamasco dopo il suo trasferimento al Cz Rovigo. Una sfida, lanciata a cuore aperto e nel pieno e totale rispetto dei ruoli. Sei perfettamente guarito, hai recuperato condizione, sei forte, giochi con continuità e ogni volta che scendi in campi in Eccellenza fai la differenza? Le porte della Nazionale sono aperte. A far data da novembre (Fiji, Nz, Argentina). Conscendo (i) Bergamasco, è sensato ritenere che quelle di Brunel siano state le sole parole che il giocatore volesse  sentire. Auguri Mirco!Giorgio Sbrocco

Top 14 – Le previsioni di Jaque Brunel. By Giorgio Sbrocco

 Massimo campionato francese in vista del traguardo e lotta per uno dei sei posti che vale la post season apertisisma. Osserva il nostro consulente Jaques Brunel ct dell'Italia ovale: “Sarà una qualificazione che si deciderà all'ultima giornata. Fra le rpetendenti alla sesta piazza io dico che Perpignano ce la farà perché ha qualcosa in più della concorrenza, mentre Tolosa rischia di dover giocare fuori casa il barrage”. Quanto ai pronostici della XXIV giornata: “Tolone gioca con Clermo nt al cVelodrome di Marsiglia, davanti a 50 mila spettatori. Non può farsi sfuggire l'occasione di allungare al pèrimo posto”. Questi i pronostici delle sette partite in programma: “Partite che, prevedo, si risolveranno con punteggi molto contenuti e distacchi minimi” prevede Brunel.TOP 14 – XXIV giornataCastres – Bordeaux: vince CastresMontpellier – Tolosa: vince MontpellierAgen – Stade Francais: vince Stade FrancaisBayonne – Grenoble: vince BayonneMont de Marsan  -Racing: vince RacingPerpignano – Biarritz: vince PerpignanoTolone- Clermont: vince ToloneGiorgio Sbrocco

03
aprile


Heineken cup – Jaques Brunel: due francesi e due inglesi in semifinale. By Giorgio Sbrocco

Lasciate alle spalle le fatiche (ma anche le gioie) del recente Sei Nazioni alla guida dell'Italrugby, il ct Jaques Brunel torna a occuparsi di pronostici per www.glengrant.it e legge per noi l'imminente turno dei quarti di finale della Heinekn cup. Qusti i suoi responsi. Heineken Cup - Quarti di finaleClermont – Montpellier: vince ClermontSaracens – Ulster: vince SaracensHarlequins – Munster: vince HarlequinsTolone – Leicester: vince ToloneGiorgio Sbrocco

04
gennaio


Top 14 – I pronostici di Jaques Brunel. By Giorgio Sbrocco

  Solo Tolosa vittoriosa in trasferta in casa del fanalino di coda Mont de Marsan, Tolone con bonus in casa sul Racing e poi: Clermont, Perpignano e Grenoble vincenti ma con scarti ridotti nella “schedina” del ct dell'Italrugby Jaques Brunel delle gare della giornata numero 15 del Top 14.Top14 – XV giornata Biarritz – Agen: vince Biarritz, Agen in bonus Clermont – Montpellier: vince Clermont, Montpellier in bonus Stade Français – Bayonne: vince Stade FrancaisPerpignan – Bordeaux: vince Perpignano, Bordeaux in bonsGrenoble – Castres: vince Grenoble, Castres in bonus Mont del Marsan - Tolosa: vince Tolosa                                                                                                                                                                                                                                                                                            Tolone – Racing Metro: vince Tolone con bonusGiorgio Sbrocco                                                                                                                                                                                                                                                                                          

Rugby Ball