16
novembre


Pro 12 – Halangahu apertura nelle Zebre anti Ulster. By Giorgio Sbrocco

Numerose conferme rispetto alla formazione uscita fra gli applausi a Llanelli (Scarlets) nel XV delle Zebre che coach Gajan ha disegnato per il recupero di Pro 12 con l’Ulster in programma domenica al XXV Aprile  Moletolo (ore 15, diretta Sportitalia). Fuori (infortunio) Buso e Benettin, al loro posto giocheranno Sarto e il permit Castagnoli. Odiete farà l’estremo e nella linea arretrata Pace passa centro con Pratichetti e l’australiano Halangahu debutta in cabina di regia (Orquera Azzurro contro la Nuova Zelanda a Roma) con Tebaldi confermato numero 9. Mischia confermata in blocco con il giovane tallonatore Manici al debutto casalingo. In terza linea fiducia a Ferrarini, tra i migliori in campo in Galles, Van Schalkwyk e Cristiano: per la seconda volta capitano della formazione bianconera. In panchina, con i rientranti Chillon e Cattina, anche il permit scozzese McCann (Cavalieri Prato). ZEBRE15 David ODIETE14 Leonardo SARTO13 Matteo PRATICHETTI12 Samuele PACE11 Alessandro CASTAGNOLI10 Daniel HALANGAHU9 Tito TEBALDI8 Andries VAN SCHALKWYK7 Filippo CRISTIANO (cap)6 Filippo FERRARINI5 Josh SOLE4 Filippo CAZZOLA3 Luca REDOLFINI2 Andrea MANICI1 Matias AGUEROIn panchina :16 Andrea DE MARCHI17 Salvatore PERUGINI18 Flavio TRIPODI19 Emiliano CAFFINI20 Nicola BELARDO21 Alberto CHILLON22 Ross MCCANN23 Nicola CATTINAGiorgio Sbrocco

12
settembre


Pro 12 – Zebre: debutta l'australiano Halangahu, Chiesa apertura e Trevisan ala per la trasferta di Edimburgo. By Giorgio Sbrocco

Molti cambi nella formazione delle Zebre che venerdì a Murrayfield affronterà Edimburgo nel terzo turno di Pro 12 (20.30 italiane, nessuna copertura televisiva). Fra i debutti stagionali più attesi: quello dell’australiano Halangahu, che Gajan farà partite nel ruolo di primo centro, e quello del romano Pratichetti al rientro dopo la frattura dello zigomo che sarà a fianco dell’ex stella dei Waratahs di Sydney. Prima maglia da titolare anche per Trevisan che partirà all’ala e avrà Sinoti e Venditti sugli altri vertici del triangolo allargato bianconero. Cambio della guardia i mediana, con Tebaldi che prende il posato di Chillon (in panchina)alla mischia e che comporrà con Chiesa (Orquera indisponibile) la cabina di regia della formazione italiana. In mischia: invariata rispetto al match contro Connacht la seconda Sole-Geldenhuys (capitano in assenza di Garcia). Italiana, formata da Bergamasco e Caffini, la coppia di flanker con il sudafricano Van Schalkwyk (migliore dei suoi a Moletolo contro gli irlandesi, nella foto di Elena Barbini) numero 8. Testa di mischia con Festuccia confermato tallonatore fra Leisbon a destra e De Marchi sul lato dell’introduzione. Panchina nel segno della gioventù al potere con Manici e Buso alla loro prima stagionale come l’esperto Aguero.  ZEBRE15 Sinoti SINOTI14 Giovanbattista VENDITTI*13 Matteo PRATICHETTI12 Daniel HALANGAHU11 Ruggero TREVISAN*10 Alberto CHIESA*9 Tito TEBALDI8 Andries VAN SCHALKWYK7 Mauro BERGAMASCO6 Emiliano CAFFINI*5 Josh SOLE4 Quintin GELDENHUYS3 Luciano LEIBSON2 Carlo FESTUCCIA1 Andrea DE MARCHIIn panchina16 Andrea MANICI17 Matias AGUERO18 Luca REDOLFINI19 Filippo CAZZOLA20 Filippo FERRARINI21 Alberto CHILLON 22 Paolo BUSO23 Alberto BENETTIN Giorgio Sbrocco

Rugby Ball