15
dicembre


Tags
,

HC – Riscatto francese negli anticipi del venerdì. Sorridono Racing e Biarritz. By Giorgio Sbrocco

Sorride alle formazioni francesi il doppio anticipo del venerdì in Heineken cup.  A Murrafield, grazie a quattro piazzati dell’estremo Germain e uno dell’inglese Olly Barkley  il Racing di Gonzalo Quesada  ha piegato 15-3 Edimburgo. Il successo ha fruttato alla formazione parigina il primo posto (12 punti)  provvisorio nel girone 1 davanti a Saracens e Munster (10). Vittoria(scacciacrisi?) interna per il Biarritz del dopo esonero (Rodriguez in panchina) su Connacht per 17-0 con mete dell’estremo Balshaw e del centro figiano Burotu allo scadere. Per gli uomini del presidente Serge Blanco, ora secondo nel girone 3 dominato dagli Harlequins un risveglio (forse) tardivo. Heineken cup - IV giornata Edinburgo - Racing 3-15 (pt 3-6) Biarrtiz - Connacht 17-0 (pt 10-0) Giorgio Sbrocco

14
dicembre


HC – Castro in panchina nelle Tigri di Monigo. By Giorgio Sbrocco

 Devono (assolutamente) vincere le Tigri di Leicester di Martin Castrogiovanni (che partirà dalla panchina) domani a Monigo contro Treviso. Lo impone loro la classifica del girone 2 che, al momento, vede al comando Tolosa con tre lunghezze di vantaggio. Da questo punto di vista la visita nella Marca degli uomini di Cockerill potrebbe rivelarsi decisiva per il prosieguo della stagione. Fra le stelle in campo, oltre al terzo della dinastia Tuilagi (Manusamoa , schierato centro) varrà la pena dare un’occhiata al 19enne (!) George Ford che gioca all’apertura. Intanto a Treviso piove dopo una nottata di neve. Fondo che si annuncia…paludoso. Questa la formazione inglese annunciata.LEICESTER TIGERS15 Mathew Tait 14 Niall Morris 13 Manusamoa Tuilagi 12 Anthony Allen 11 Adam Thompstone 10 George Ford 9 Ben Youngs 8 Thomas Waldrom 7 Julian Salvi 6 Brett Deacon 5 Geoff Parling 4 Louis Deacon 3 Dan Cole 2 Tom Youngs 1 Marcos Ayerza In panchina: 16 George Chuter 17 Logovi'i Mulipola 18 Martin Castrogiovanni 19 Graham Kitchener 20 Jordan Crane 21 Sam Harrison 22 Geordan Murphy 23 Dan BowdenGiorgio Sbrocco

14
dicembre


HC – Prima linea “vera” nel Benetton che proverà a domare le Tigri di Leicester. By Giorgio Sbrocco

Parte con la mischia che nel secondo tempo ha messo all’angolo le Tigri al Welford road sette giorni  il coach dei Leoni Benetton Franco Smith nella sfida che domani a Monigo (14.35) vedrà opposta la formazione di Treviso al Leicester di Martin Castrogiovanni. Capitano sarà ilò tallonatore Ghiraldini che avrà al proprio fianco in prima linea Rizzo a sinistra e Cittadini a destra. Confermato BUdd in terza linea (bene a Leicester) con Zanni e Visawai. Apertura giocherà Di Bernardo e la maglia numero 9 andrà a Gori. Nella linea arretrata confermato solo McLean (grande partita all’andata), Loamanu passa centro e la coppia di ali è composyta da Nitoglia e dal baby Iannone. BENETTON TREVISO15 Luke McLean14 Ludovico Nitoglia13 Christian Loamanu12 Alberto Sgarbi11 Tommaso Iannone10 Alberto Di Bernardo9 Edoardo Gori8 Manoa Vosawai7 Dean Budd6 Alessandro Zanni5 Corniel Van Zyl 4 Francesco Minto3 Lorenzo Cittadini2 Leonardo Ghiraldini (capitano)1 Michele RizzoA disposizione:16 Franco Sbaraglini17 Matteo Muccignat18 Ignacio Fernandez-Rouyet19 Valerio Bernabò20 Paul Derbyshire21 Simone Favaro22 Fabio Semenzato23 Kristopher BurtonGiorgio Sbrocco

14
dicembre


HC – Cattina (Zebre): “Bene ritrovare subito gli Harlequins. La disciplina in cima alle nostre priorità”. By Giorgio Sbrocco

Partenza sotto la neve dalla cittadella del rugby di Moletolo per le Zebre di coach Gajan con direzione Londra. Domani a Twickenham è in programma la seconda sfida in sette giorni ai campioni d’Inghilterra degli Harlequins, partita valida per il quarto turno di Heineken cup. “Dopo una brutta prestazione vogliamo migliorarci con una prova di carattere” ha dichiarato Nicola Cattina. “Quella inglese è una squadra che conosciamo bene. Meglio per noi affrontarla subito dopo la prima sfida”. Cattina promette massima attenzione alla disciplina (due gialli sabato al XXV Aprile): :”Stiamo lavorando per migliorare questo difetto che non ci aiuta assolutamente a vincere le gare. Maggiore disciplina è strutturale per costruire i risultati”. Queste le formazioni annunciate:Harlequins : Brown, Monye, Hopper, Casson, Smith, Evans, Care; Easter, Robshaw (c), Guest, Robson, Matthews, Collier, Gray, Lambert (A disposizione: Buchanan, Marfo, Sinckler, Twomey, Wallace, Dickson, Botica, Turner-Hall) All.KingstonZebre : Trevisan; Venditti, Pace, Halangahu, Sarto; Orquera, Chillon; Van Schalkwyk, Ferrarini, Cattina (cap), Sole, Van Vuren, Redolfini, Giazzon, De Marchi. (A disposizione : Manici, Fazzari, Perugini, Belardo, Cristiano, Martinelli, Pratichetti, Garcia) All.GajanArbitro: Mathieu Raynal (Francia) Giorgio Sbrocco

13
dicembre


HC – Zebre con energie fresche per il Tewickenham Stoop. By Giorgio Sbrocco

Giocatori freschi e Zebre profondamente rivisitate nella trasferta di di sabato a Londra (ore 16 italiane al Twickenham Stoop) in casa dei campioni d'Inghilterra degli Harlequins valida per il quarto turno di HC. Nella formazione annunciata da coach Gajan: confermato, dietro, il triangolo allargato formato da Venditti e Sarto (in meta a Moletolo all'andata) con Trevisan estremo, Tutta nuova la coppia di centri che sarà composta da Pace e da Halangahu al rientro dopo il turno di stop e di nuovo schierato primo centro dopo quattro  giornate che lo hanno visto impegnato fuori ruolo (apertura, estremo). In mediana confermato Orquera numero 210 con Chillon 9 al debutto come titolare in HC. In mischia: prima linea con De Marchi, Giazzon e Redolfini e Sole-VanVuren in seconda. In terza: capitano Cattina, Ferrarini e il sudafricano Van Schalkwyk col numero 8. In panchina rientra  mediano Martinelli, al rientro nei convocati dopo la sfida con Cardiff.ZEBRE 15 Ruggero TREVISAN14 Giovanbattista VENDITTI13 Samuele PACE12 Daniel HALANGAHU11 Leonardo SARTO10 Luciano ORQUERA9 Alberto CHILLON8 Andries VAN SCHALKWYK7 Filippo FERRARINI6 Nicola CATTINA (cap)5 Josh SOLE4 Micheal VAN VUREN3 Luca REDOLFINI2 Davide GIAZZON1 Andrea DE MARCHI A disposizione :16 Andrea MANICI17 Carlo FAZZARI18 Salvatore PERUGINI19 Nicola BELARDO20 Filippo CRISTIANO21 Luca MARTINELLI22 Matteo PRATICHETTI23 Gonzalo GARCIAGiorgio Sbrocco

12
dicembre


Tags

HC – Nessun verdetto definitivo ma indicazioni molto attendibili dalle gare del quarto turno. By Giorgio Sbrocco

Promette responsi importanti, anche se non verdetti definitivi, la quarta giornata di HC che prenderà il via venerdì con gli anticipi di Edinburgo e Biarritz. In alcuni gironi i giochi sembrano per la verità già ampiamente fatti, ma vi sono situazioni che meritano il massimo dell'attenzione e che, potenzialmente, potrasnno tenere costantemente elevato il grado di incertezza delle operazioni. È il caso del Girone 1, dove Munster e Saracens dirimeranno la questione “testa della classifica” in un retour match che si annuncia stellare. Anche nel 2 c'è qualcosa di importante da verificare, con Tolosa in campo a Swansea per la (quasi) certezza del passaggio del turno. Per la serie: “già fatto!”, gli Harlequins si apprestano a chiudere i conti con la vittoria numero 2 sulle Zebre al Tewickenham Stoop, l'Ulster  punta a fare lo stesso ricevendo Northampton già sconfitto in Inghilterra e contando sul fatto che difficilmente Castres farà cinque punti con Glasgow. Obbligato a vincere è invece Leinster che a Dublino ospita Clermont. Facile, per non dire banalmente scontato, il successo di Tolone sul (povero) Sale. Tutto da vedere  (e da gustare) Benetton – Leicester a Treviso, con gli inglesi bisognosi di (tanti) punti e i Leoni di Smith intenzionati a tentare la grande impresa solo sfiorata (due errori di Ambrosini dalla piazzola in una partita persa di 8 punti pesano!) nel match di andata al Welford road.Heineken Cup - IV giornataEdimburgo - Racing MétroBiarritz - Connacht Ospreys - Tolosa Benetton Treviso - Leicester Tigers Harlequins - Zebre Exeter Chiefs - Scarlets Leinster - Clermont Ulster - Northampton Saints Montpellier - Cardiff Blues Castres -Glasgow Warriors Saracens - MunsterTolone - Sale SharksClassificheGirone 1: Munster, Saracens 10; Racing 8; Edimburgo 0Girone 2: Tolosa 13; Leicester,10; Ospreys 5; Treviso 0Girone 3: Harlequins 14; Connacht 8; Biarritz 5; Zebre 0Girone 4: Ulster 13; Castres 8; Northampton 6; Glasgow1Girone 5: Clermont 14; Leinster 9; Exeter Chiefs 5; Scarlets 1Girone 6: Tolone 13; Montpellier 8; Sale 4; Cardiff 1Giorgio Sbrocco

11
dicembre


Tags
,

HC – Cronje (Racing): “In Scozia per vincere. Perché le vittorie aiutano a migliorare la fiducia in se stessi”. By Giorgio Sbrocco

Vittoria in campionato nel derby della capitale sullo Stade, successo in HC su Edinburgo e sabato trasferta a Murrayfield alla ricerca di una terza magica vittoria che potrebbe voler dire: passaggio del turno e accesso ai quarti di finale della Champions del rugby europeo. È davvero un buon momento per il Racing Metro. Ne è convinto il capitano Jacques Cronje, che non fa distinzioni fra Top 14 e HC ma semplicemente si augura di continuare nella serie positiva: “Dopo il successo di Munster sui Saracens la corsa nel nostro girone di HC si è effettivamente riaperta. Se vinciamo sabato a Edinburgo è chiaro che potremo restare in corsa per quella competizione e, al contempo, guadagnare in fiducia e consapevolezza dei nostri mezzi per capitalizzare il nostro buon momento anche in Top 14 dove, in verità, non siam omessi così male”. Per centrare un obiettivo tanto importante Cronje ritiene che si debba cominciare dalla qualità del gioco: “Siamo molto lontani dalla perfezione. Abbiamo commesso numerosi piccoli errori, anche contro Edinburgo, che hanno reso la nostra prestazione problematica e la qualità del nostro gioco molto lontana dai livelli che, invece, vorremmo raggiungere”. Problemi che andranno superati al più presto. “E che le vittorie, meglio di qualsiasi altra cosa, aiutano a risolvere” nota il capitano.Giorgio Sbrocco

11
dicembre


Tags
,

HC – Gajan (Zebre): “Lavoriamo per trovare i giusti stimoli in attesa della trasferta a Londra in casa degli Harlequins”. By Giorgio Sbrocco

Le impressioni e i propositi di Chrstian Gajan (Zebre) alla vigilia del match di ritorno di HC in casa degli Harlequins (sabato ore 16 italiane) rilasciate oggi nel corso di un’intervista radiofonica (Radio Bruno) :”Le ultime gare contro squadre migliori di noi avevamo fatto bene nonostante il punteggio, la performance e la qualità del gioco era soddisfacente. Invece nell’ultima gara c’è stato un calo più mentale che altro. A forza di perdere, i giocatori perdono la forza morale che serve per stringere i denti. Su questo aspetto lavoriamo questa settimana per non mollare; ritrovare stimoli per ripartire guardando sempre avanti”.Sui miglioramenti attesi :”Primo dobbiamo lavorare sulla mentalità, poi sulla freschezza fisica. Porteremo 8/9 giocatori nuovi pieni di stimoli per andare in campo a provare a fare il miglior gioco possibile senza pensare al risultato ma solo ad osare, fare bene e rispettare il piano di gioco. Se la loro difesa sarà ancora così forte, dovremo capire di usare maggiormente il gioco al piede; tatticamente cercheremo di correggere qualche errore che abbiamo fatto sabato scorso. Pensiamo a questa partita, non pensiamo al derby contro Treviso la prossima partita per noi è sempre la più importante.” Giorgio Sbrocco            

10
dicembre


Tags

HC – Il bilancio di metà percorso: tre francesi, due inglesi e l'Ulster al comando dei gironi. By Giorgio Sbrocco

Al giro di boa della fase di qualificazione di Heineken cup qualcosa di definitivo pare già scritto, a leggere le classifiche dei gironi in cui è suddiviso il tabellone della massima competizione europea per club. Due dei raggruppamenti (1 e 4) vedono al comando una formazione inglese di Premiership, tre (2, 5, 6) una del Top 14 francese e solo uno, il 4, è guidato da una espressione del Pro 12. Gerarchie già definite, in vista dei tre decisivi turni conclusivi? Difficile da dire. Certo è che corazzate quali Tolosa e Tolone godono dei più ampi favori del pronostico, mentre Clermont deve guardarsi dalla minaccia dei dublinesi del Leinester in un girone (il 5) che potrebbe con il 2 (quello di Tolosa e Leicester) esprimere le due  migliori seconde promosse ai quarti. Rischiano anche i Saracens, che guidano il n.1 in coppia con Munster a due sole lunghezze dal Racing. Tutte le semifinaliste della passata edizione (tranne Edinburgo) sono comunque ancora in lizza per il passaggio del turno. E i risultati fin qui prodotti inducono a credere che quella 2012/2013 sarà una fase finale con le francesi al centro dei giochi. Chi si aspettava una fase di qualificazione incerta è stato, in larga parte e fino al terzo turno appena concluso, discretamente appagato.ClassificheGirone 1Saracens 10Munster 10racing 8Edinburgo 2Girone 2Tolosa 13Leicester 10Ospreys 5Benetton 0Girone 3Harlequins 14Connacht 8Biarritiz 5Zebre 0Girone 4Ulster 14castres 8Northampton 6Glasgow 1Girone 5Clermont 14Leinster 8Exeter 4Scarlets 3Girone 6Tolone 13Montpellier 8Sale 4Cardiff 1 Giorgio Sbrocco

09
dicembre


HC – Montpellier corsaro in Galles e Clermont di misura su Leinster. By Giorgio Sbrocco

Chiusura nel segno delle francesi. Vittorie di Montpellier (mete di Nagusa, Naudrin e Gorgodze) all’Arms Park di Cardiff contro i Blues e di Clermont nel big match contro Leinster (decisivo il drop di Borck James) nelle ultime sfide del terzo turno di HC. Fra sette giorni il quarto turno.Heineken cup – III giornataCardiff Blues – Montpellier 24-35Clermont – Leinster 15-12Giorgio Sbrocco

Rugby Ball