Currie Cup – WP pareggia all’80’ a Johannesburg. By Giorgio Sbrocco

Che partita all'Ellis Park! Nell’anticipo del venerdì del quarto turno di Currie Cup Golden Lions e Western Province chiudono in parità a Johannesburg un match che hanno dominato, turno, per 40’ ciascuno. A impattare lo score a quota 31 a fil di sirena è stato un calcio di punizione (fallo in ruck di Tyan Meyer) che l’apertura degli ospiti Kurt Coleman ha mandato fra i pali. Quattro le mete messe a segno dai Lions, contro le tre del XV di Cape Town che con i due punti conquistati si è portato al comando provvisorio della  classifica generale a quota 12. La squadra di CJ van der Linde sale invece a 9 punti.Currie Cup – IV giornataG. Lions – Western Province 31- 31 (pt 10-25)Giorgio Sbrocco

05
agosto


Currue Cup – Bees Roux da Treviso ai Golden Lions. By Giorgio Sbrocco

Il pilone Bees Roux ha firmato con i Golden Lions di coach Johan Ackermann e disputerà la stagione 2013 di Currie cup con la maglia della franchigia di Johannesburg che ha recentemente conquistato il diritto a disputare il Super Rugby 2014. Roux ha giocato la passata stagione con la Benetton Treviso in Pro 12, proveniente da Bordeaux dove aveva tentato la strada del Football americano con gli Eagles. Nel passato di Roux  (2011) una condanna a cinque anni per omicidio colposo di una agente della polizia metropolitana. Pena sospesa dietro pagamento di un risarcimento di 750 mila rand (57mila euro). “Siamo senza piloni” ha spiegato Ackermann. “La famiglia dell’agente ucciso ha inviato due lettere nelle quali perdona Roux e formula auguri per la sua carriera sportiva. Comincerà la stagione con noi, poi valuteremo se prolungargli il contratto”.Giorgio Sbrocco

24
ottobre


Irlanda - Convocati anche il sudafricano Strauss e un numero 8 di vent'anni per i test di novembre. By Giorgio Sbrocco

Resi noti i 31 irlandesi  (10 Ulster e Leinster, 9 Munster, 2 Connacht) che il ct Declan Kidney impiegherà nei test di novembre contro Sud Afirca, Fiji e Argentina. Quattro i debuttanti, fra i quali il tallonatore sudafricano  Richardt Strauss (Leinster) divenuto eleggibile per residenza, Luke Marshall,  (centro),  il numero 8 Iain Henderson (1992) e  il pilone David Kilcoyne. Niente da fare per il tallonatore  Rob Kearney indisponibile per almeno due mesi. IRLANDARory Best (Ulster/62 caps)Tommy Bowe (Ulster/49)Darren Cave (Ulster/3)Tom Court (Ulster/29)Gordon D’Arcy (Leinster/69)Keith Earls (Munster/32)Stephen Ferris (Ulster/35)Cian Healy (Leinster/33)Jamie Heaslip (Leinster/50)Iain Henderson (Ulster)Chris Henry (Ulster/2)David Kilcoyne (Munster)Luke Marshall (Ulster)John Muldoon (Connacht/3)Conor Murray (Munster/12)Mike McCarthy (Connacht/4)Fergus McFadden (Leinster/14)Kevin McLaughlin (Leinster/5)Donncha O’Callaghan (Munster/88)Paul O’Connell (Munster/85)Brian O’Driscoll (Leinster/120)  Ronan O’Gara (Munster/124)Peter O’Mahony (Munster/7)Eoin Reddan (Leinster/45)Mike Ross (Leinster/22)Donnacha Ryan (Munster/21)Jonathan Sexton (Leinster/32)Richardt Strauss (Leinster)Andrew Trimble (Ulster/48)Dan Tuohy (Ulster/5)Simon Zebo (Munster/1)Giorgio Sbrocco

24
ottobre


Sud Africa – La sconfitta in semifinale cancellerà il Transavaal dalla geografia del rugby sudafricano? By Giorgio Sbrocco

Now Ellis Park’s going to become a ghost town. “Adesso l'Ellis Park diventerà una città fantasma” dicevano, sciamando sconsolati dalla gradinate, i tifosi dei Golden Lions sconfitti sabato all'ultimo minuto da Western Provence nella semifinale di Currie Cup. Svanito il sogno di una seconda finale consecutiva, dopo quella 2011 vinta, svanito (da tempo) anche quello di una stagione di Super Rugby (ci andranno i Kings), tutto ciò che dovrebbe tenere in vita la squadra che i tifosi chiamano ancora Transvaal, dovrebbe essere l'attesa per il match di qualificazione al Super Rugby 2013/2014. E il resto? Chi verrà a giocare all'Ellis Park (così ancora lo chiamano nonostante l'impianto abbia assunto da tempo il nome di una nota bevanda gasata americana)? Qualcuno, in amichevole. Niente di più. Questo e altro di chiede Jacques van der Westhuyzen che, all'occorrenza, formnisce anche interessanti risposte, nel suo bellissimo pezzo apparso su http://www.iol.co.za/sport di ieri e che tratta, appunto, della possibile/probabile scomparsa della franchigia biancorossa dal panorama del rugby sudafricano di alto livello.Giorgio Sbrocco

17
ottobre


Currie Cup – Grobbelaar: una vita con i Lions. Sabato omaggio speciale a Johannesburg. In futuro nello staff tecnico? By Giorgio Sbrocco

Evento nell’evento sabato a Johannesburg in occasione della semifinale di Currie Cups fra Golden Lions e Western Provence: il flanker dalla formazione di casa, il veterano Cobus Grobbelaar, sarà infatti oggetto di un particolare tributo in considerazione della sua lunga e continuata militanza nei Lions che è iniziata nel 2002 quando debuttò con la formazione under 21. Grobbelaar riceverà anche in premio una percentuale dell’incasso del match. Dal giorno del suo debutto per la formazione di Johannesburg avvenuto nel 2003, Grobbelaar ha giocato 112 match con i Lions, 70 in Super Rugby e 24 con la maglia dei Cats. “Non capita spesso di trascorrere l’intera carriera nello stesso club” ha osservato il diretto interessato dopo aver appreso che coach Johan Ackermann lo aveva inserito in formazione per la sfida di semifinale. E nell’anno della  sua probabile ultima finale, Grobbelaar (che ha disputato quella del 2011 vinta contro gli Sharks) ha dichiarato di essere disponibile a restare nella struttura dei Lions anche con altre mansioni. Giorgio Sbrocco

06
ottobre


Currie Cup – Solo Sharks e Lions sicuri della semifinale. Tutto si deciderà nell’ultimo turno. By Giorgio Sbrocco

Altro che classifica corta! Quella della Currie Cup sudafricana a una giornata dalla fine della stagione regolare pare più un arzigogolo numerico che un graduatoria sportiva. Sono infatti quattro, racchiuse in due punti, le possibili semifinaliste che affiancheranno Sharks e Golden Lions in una post season che si annuncia bollente e incerta come raramente lo è stata in passato. Le partite del penultimo turno  hanno visto i Griquas prevalere a Kimberley sui Golden Lions e salire a quota 20, gli Sharks violare Bloemfontain e superare Free State, con ciò conquistando la vetta della classifica e un posto prenotato per la semifinale. Decisive le partite dell’ultimo turno in programma fra sette giorni che definiranno i titolari della terza e della quarta piazza, le ultimi due "buone" per competere per il successo finale. Currie cup – IX giornataGriquas – Golden Lions 37-21Free State – Sharks 30 – 37Blue Bulls – W. Provence 26-13 ClassificaSharks 30Golden Lions 28Western Provence, Griquas 20Free State, Blue Bulls 18 Giorgio Sbrocco  

04
ottobre


Currie Cup – Turno favorevole alle squadre in trasferta? Cosi sembra. By Giorgio Sbrocco

Assegnati in settimana i riconoscimenti del mese della Currie cup sudafricana. Successo dei Golden Lions su tutta la linea; allenatore del mese di settembre è stato votato il loro tecnico Johan Ackermann, mentre Elton Jantjies è risultato il più votato fra i giocatori. Domani a Pretoria si apre il programma della nona giornata con il match fra i Blue Bulls (ultimi con 14 punti) e Western Provence terzi con 20 punti e leggermente favoriti nei pronostici. Sabato a Kimberley i Lions che comandano la classifica (28) fanno visita ai Griquas (15) in un match che non dovrebbe riservare grosse sorprese e concludersi con il successo dei leader del torneo. Ospiti favoriti anche a Bloemfontein, dove i padroni dio casa di Free State (17) ospitano i Natla Sharks (25) secondo in graduatoria. Currie Cup – IX giornata Domani Blue Bulls – Wespern Provence Sabato Griquas – Golden LionsFree State – SharksGiorgio Sbrocco

22
settembre


Currie Cup – Ai Lions lo scontro al vertice. I Blue Bulls ritrovano la vittoria con Free State. By Giorgio Sbrocco

Vittoria (sotto break e con 18 punti di Elton Jantjies) dei Golden Lions a Johannesburg sugli Sharks nello scontro al vertice proposto dalla settima giornata della Currie cup sudafricana. Il successo proietta la formazione del Transvaal del presidente Kevin de Klerk al primo posto solitario in classifica generale, con tre lunghezze di vantaggio sulla rappresentante del Natal. Al terzo posto si è insediata Western Provence, vittoriosa a Newlands sui Griquas. All’ultimo è precipitato Free State, sconfitto di misura a Pretoria dai “rinati” Blue Bulls. Golden Lions – Sharks 28-22Blue Bulls – Free State 34-30Western Provence – Griquas 455-21 ClassificaGolden Lion 24Sharks 21Western Provence 20Griquas 15Blue Bulls 13Free State 12 Giorgio Sbrocco

21
settembre


Currie Cup – Scontro a vertice al Johannesburg. E a Città del capo si decide per l’inseguimento. By Giorgio Sbrocco

Settima giornata (nell’intervallo del Championship) della Currie cup nel segno dello scontro al vertice fra Golden Lions e Natal Sharks, che guidano la classifica appaiate a quota 20, in programma domani al Coca-Cola Park a Johannesburg e che si annuncia nel segno dell’assoluto equilibrio con una leggera prevalenza dei padroni di casa nei pronostici della vigilia. Sfida fra pari merito anche Newlands (Cape Town) dove Western Provence e Griquas  dirimeranno la questione del secondo potenziale posto in graduatoria. A Pretoria io derelitti Blue Bulls cercheranno la terza vittoria stagionale ospitando Free State in un match all’insegna dei rimpianti e degli obiettivi stagionali (drasticamente) ridimensionati. Currie Cup – VII giornataWestern Province -  Griquas (Cape Town)  Blue Bulls -  Free State Cheetahs (Pretoria) Golden Lions - Sharks (Johannesburg) Giorgio Sbrocco

16
settembre


Currie Cup – Sharks e Golden Lions in testa. Continua il momento magico dei Griquas. By Giorgio Sbrocco

Sesto turno di Currie cup nel segno degli attacchi che prevalgono nettamente sulle difese e che confezionano un totale di 214 punti nelle tre partite disputate, per una media/partita superiore ai 71 punti che se non è un record, poco ci manca e che sicuramente avrà divertito il pubblico. Le vittorie degli Shark in casa su Western Provence e dei Golden Lions a Bloemfontein sui Cheetahs hanno formato una coppia di testa che condivide il primato a quota 20 punti. Terza vittoria consecutiva per i Griquas che affiancano Western Provence a 15. I Blue Bulls in prolungata rottura chiudono la classifica con 9 punti e 4 sconfitte. Risultati VI giornataSharks  - Western Provence 43 - 27  Free State Cheetahs – Golden Lions 23 - 38  Griquas  - Blue Bulls 49 - 34  Classifica Golden Lions, Sharks 20 Western Province, Griquas  15 Free State Cheetahs  11 Blue Bulls 9 Giorgio Sbrocco

Rugby Ball