26
novembre


Aviva Premiership – Un pilone tongano a Gloucester. By Giorgio Sbrocco

Forse non ce la farà a essere in campo venerdì contro Leicester e di sicuro salterà il doppio confronto di Heineken cup con Edinburgo. Però intanto ha firmato! E il pilone destro tongano Sila Puafisi (25 anni) è ufficialmente sotto contratto con Gloucester in Premiership proveniente dai Tasman Makos neozelandesi (ITM Championship). “Lo avevamo identificato come un possibile rinforzo per la nostra rosa” ha detto il capo allenatore dei Cherry and Whites Nigel Davies. “Sono veramente felice di essere riuscito a portare a termine questa importante acquisizione. Segno che abbiamo lavorato bene”. Giorgio Sbrocco

09
ottobre


Aviva Premiership – Carriera finita per Olly Morgan. By Giorgio Sbrocco

Carriera finita alla soglia di 28 anni per il centro/estremo inglese di Gloucester (2 caps) Olly Morgan, vittima in gennaio (contro Worcester) di un grave infortunio al ginocchio che interventi chirurgici e un recente consulto in Usa non hanno saputo risolvere. Giorgio Sbrocco

25
settembre


Aviva Premiership – Gloucester in utile per il terzo anno consecutivo. By Giorgio Sbrocco

Modello Gloucester. Ovvero: come essere competitivi sul campo in uno dei campionati nazionali più “difficili” del pianeta ovale e non produrre passivi di bilancio. Anzi! Il club del Kingsholm ha comunicato i risultati dell’esercizio economico 2012/2013 e le cifre dicono che per il terzo anno consecutivo ci sono stati utili! L’attivo al 30 giugno è stato di 305.336 sterline su un volume complessivo di 11.6 milioni. Circa 5mila più dell’anno precedente. Mica bruscolini!Giorgio Sbrocco

18
settembre


Rabo Pro 12 – Cavinato (Zebre): “Il pubblico deve darci fiducia”. By Giorgio Sbrocco

Così il tecnico delle Zebre Andrea Cavinato alla vigilia dell’impegnativa trasferta all’Arms Park di Cardiff (terreno sintetico) per il match contro i Blues in programma venerdì per il terzo turno del campionato celtico intervistato ieri durante il consueto appuntamento coi giornalisti nella sala stampa dello stadio XXV Aprile :”Durante la gara di venerdì col Munster abbiamo avuto un crollo che crediamo sia venuto da una mancanza di abitudine a giocare ad un ritmo così elevato, sostenendo sequenze di gioco così lunghe. Non abbiamo concretizzato tutte le nostre azioni offensive, mentre gli irlandesi ne hanno concretizzate il 95%. Il pubblico deve darci fiducia: la prossima gara in casa vedrà sicuramente una squadra migliorata“.Giorgio Sbrocco

18
settembre


Aviva Premiership – Il rosso-sprint a Wood. Stevens (Saracens): “Per fortuna ha colpito Burger!”. By Giorgio Sbrocco

Il pilone di Gloucester Nick Wood, cacciato dal campo dall’arbitro Barnes dopo 73” della sfida domenicale  dell’Allianz Park  con i Saracens, si è installato al secondo posto della classifica all time dell’espulsione più rapida in ambito Premeirship. Ha detto di lui il collega Saracens Matt Stevens: “So che Nick è molto dispiaciuto per il gesto compiuto. A volte la gente fa cose stupide in campo. Ma Nick è un bravo ragazzo e non voglio infierire contro di lui. La partita era molto sentita, in campo c’era grande pressione. La frustrazione fa brutti scherzi e lui ha fatto davvero la cosa sbagliata”. Poi ha aggiunto, riferendosi alla scarpata in faccia che è stata la causa del rosso diretto: "Luckily he did it to Jacques Burger, who doesn't feel too much". Per fortuna? Di chi?Giorgio Sbrocco

15
settembre


Aviva Premiership – Rosso dopo meno di un minuto! Bravo l’arbitro Barnes. By Giorgio Sbrocco

La partita è ancora in corso, ma la notizia ha già fatto (un paio di volte) il giro del mondo su You Tube. Il pilone sinistro di Glouceter – Nick Wood -  nel corso del posticipo domenicale del secondo turno di Premiership contro i Saracens all’Allianz Park (Nord Londra), calpesta il volto dell’avversario Jaques Burger nel corso di una ruck. L’arbitro dell’incontro – Wayne Barnes – vede, non ci pensa un attimo, estrae il rosso e manda Wood a farsi la doccia. Senza interpellare il TMO e, soprattutto, senza farsi influenzare dal fatto che il fallo è stato commesso dopo meno di un minuto di gioco. Così si fa! Complimento Mr. Barnes!Giorgio Sbrocco

13
settembre


Aviva Premeirship – Tifosi di Gloucester: soddisfatti o consolati! By Giorgio Sbrocco

Le pensano tutte! In occasione del match di domenica di Premiership fra Saracens e Gloucester all’Allianz Park di Barely (North London), l’ufficio marketing del club londinese ha messo in campo la seguente offerta rivolta a tutti gli abitanti dell’area di Gloucester (fa fede il codice postale) che abbiano acquistato o intendano acquistare il biglietto di ingresso allo stadio: all’atto della prenotazione si può esercitare l’opzione A (vince Gloucester) oppure l’opzione B (vincono i Saracens). Se si azzecca l’esito del match si ha diritto al rimborso del biglietto. Ha spiegato Federico Bertilotti (Paisà!) del servizio “Supporters Saracens: “I tifosi di Gloucester potranno festeggiare o consolarsi a seconda del risultato finale e di quale opzione abbiano scelto al momento di prenotare il loro posto allo stadio”. Anni fa una franchigia NFL (Denver?) arrivò a rimborsare il costo del biglietto a tutti quegli spettatori che, al termine della partita e indipendentemente dall’esito finale, si fossero presentati al botteghino dichiarando che la prestazione della squadra di casa non li aveva soddisfatti. “Hanno giocato male” e l’impiegato emetteva il bonifico! Tornando all’Allianz Park: per i tifosi di Gloucester che arriveranno allo stadio con l’auto (circa 170 km di viaggio) il parcheggio è offerto a (sole!) 10 sterline. Birra a 25, fish & chips a 40?Giorgio Sbrocco

01
settembre


Rabo Pro 12 – D’Apice da Gloucester a Parma per sostituire Festuccia? By Giorgio Sbrocco

Partito Carlo Festuccia (33 anni) per Londra con destinazione Wasps, da Gloucester dovrebbe arrivare Tommaso D’Apice (25), che in Premiership c’è stato solo un anno (5 presenze) senza particolari riscontri. Appare questa l’ipotesi più sensata in casa delle franchigia federale delle Zebre di casa a Parma a una settimana dall’inizio della stagione ufficiale che si aprirà a Galway contro Connacht.  Giorgio Sbrocco

11
agosto


Rugby Seven – Gloucester nel girone A della WC 7s a Twickanham. By Giorgio Sbrocco

Girone A nel Mondialino Seven in compagnia dei sudafricani di Western Province, New York e Mosca per il Gloucester vincitore venerdì sera a Bath dell’edizione 2013 del JP Margan 7s della Premiership. La prima edizione della World Cup Seven riservata ai club andrà in scena sabato e domenica a Twickenham. Da non perdere!WORLD CLUB 7S RUGBY - GIRONIgirone A: Gloucester, Western Province, New York, Moscowgirone B: Northampton, Blue Bulls, San Francisco, Buenos Airesgirone C: Harlequins, Auckland, Brumbies, Kuban KrasnodarGiorgio Sbrocco

Rugby Seven - Gloucester campione. Pateciperà alla World cup a Twickenham. By Giorgio Sbrocco

Finale JP Morgan 7s Premiership 2013 Gloucester - Leicester  24 - 17   (pt 17- 0) Marcatori: mnt Reynolds (G), mnt Reynolds (G), mt McAtee (G); mt Davies (L), mnt Williams (L), mt  Codlin (G), mnt Pointer (L) E' di Gloucester il primo trofeo della stagione 2103/2014 della Premiership inglese. Nella finale del Recreation Ground di Bath decidono due mete di Reynolds e una di McAtee  nel primo tempo. Grazie a questo successo Gloucester conquista anche l'accesso alla prima edizione della World Cup Seven per club che si disputerà a Twickenham  il 17 e 18 agosto. Giorgio Sbrocco

Rugby Ball