19
agosto


Tags
,

Rabo Pro 12 - Alastair Kellock per l’ottava stagione consecutiva capitano dei Warriors. By Giorgio Sbrocco

Il seconda linea Alastair Kellock è stato nominato capitano dei Glasgow Warriors per la stagione 2013/2014. Si tratta dell’ottava annata consecutiva alla guida della formazione che l’anno scorso centrò la semifinale di Pro 12. Kelloch vanta 50 caps con la Scozia e detiene il record del campionato celtico per numero di presenze come capitano (86). Figura carismatica di riferimento dentro e  fuori dal campo di gioco, è stato capitano della Scozia nella vittoriosa partita del Sei Nazioni 2013 contro l’Irlanda (12-8). Il capo allenatore Gregor Townsend ha  spiegato che la nomina di Kellock è stata “una decisione facile e scontata”.By Giorgio Sbrocco

02
agosto


Rabo Pro 12 – Frattura al piede per Matawalu. Glasgow Warriors senza mediano titolare. By Giorgio Sbrocco

Frattura del quinto metatarso del piede destro per il mediano di mischia figiano dei Glasgow Warriors Niko Matawalu. Per il giocatore, che dovrà essere sottoposto a intervento chirurgico, si prevede un’assenza dai campi di gioco di alcune settimane. Di sicuro dovrà saltare la prima parte della stagione regolare. “Una vera disdetta” ha dichiarato il capo allenatore degli scozzesi Gregor Townsend. “Si tratta di un elemento capace di dare moltissimo alla squadra sia dentro sia fuori dal campo di gioco. Gli auguriamo di guarire in fretta”. Brutto incidente anche a Edinburgo dove, in allenamento, il pilone 21enne Robin ‘Bomber’ Hislop ha riportato la frattura della tibia. Il club ha fatto sapere che non sarà necessario intervenire chirurgicamente e che il periodo di assenza dal terreno di gioco è stimato fra i quattro e i sei mesi.Giorgio Sbrocco

30
luglio


Rabo Pro12 – Pioggia di milioni sul rugby scozzese. Paga BT Sport. By Giorgio Sbrocco

Per la serie: spesso, quasi sempre, i problemi complessi hanno soluzioni molto semplici, lineari. Un esempio? Il rugby scozzese rischia il salasso sotto forma di fuga di talenti all’estero? Come impedire che ciò avvenga? Soldi, palanche. Pounds, vista la collocazione geografica dei discendenti di Brave heart. Detto e fatto: il neo nato (1 agosto il lancio ufficiale) network televisivo londinese BT Sport verserà nei prossimi quattro anni nella casse della Union  scozzese che li distribuirà anche a Glasgow Warriors e a Edinburgo “un numero sostanzioso di milioni si sterline”, come  ha dichiarato un raggiante Mark Dodson, Ceo Sru. “In futuro, se uno dei nostri due club di Pro12 vorrà ingaggiare un top player potrà farlo”. Semplice, no?Giorgio Sbrocco

26
luglio


Tags
,

Rabo Pro 12 – Ken Murray nello staff di Glasgow. By Giorgio Sbrocco

Importante salto di qualità per Kenny Murray, allenatore del club scozzese di Ayr, che è stato messo sotto contratto dai Glasgow Warriors e che nell’imminente stagione celtica di Pro 12 affiancherà Shade Munro e Matt Taylor assistenti del capo allenatore Gregor Townsend. Il posto di Murray sulla panchina del club scozzese è stato rilevato dal suo ex vice  Peter Laverie.Giorgio Sbrocco

04
luglio


Tags
,

Rabo Pro 12 – Dopo Holmes arriva Yanuyanutawa. Glasgow potenzia il pack. By Giorgio Sbrocco

Importante rinforzo in prima linea per i Glasgow Warriors che oggi hanno annunciato la firma di un accordo annuale con il pilone figiano (28 anni, 10 caps, reduce dalla vittoria della Pacific Nations cup) Jerry Yanuyanutawa che l’anno scorso ha giocato in Premiership con i London Irish (21 presenze) che raggiungerà il club scozzese a fine luglio. L’ex pilone dei Brumbies si è detto particolarmente felice della sua nuova destinazione che lo vedrà competere in Pro 12 e in Heineken cup. “Ne ho parlato con il mio amico  Niko Matawalu – ha spiegato nella sua prima dichiarazione da Guerriero – che mi ha incoraggiato ad accettare. Club solido, squadra giovane e ottimi allenatori. Lui si è trovato molto bene, sono sicuro che farò lo stesso”.Giorgio Sbrocco

25
giugno


Scozia – Attenti a quei due! La premiata ditta Scott&Dunbar promette grandi cose. By Giorgio Sbrocco

 Lo scozzese Greig  Laidlaw non ha dubbi: “Per quanto hanno fatto vedere in Sud Africa nel corso del quadrangolare mi sento di affermare che sono stati due giocatori fondamentali per il gioco della nostra Nazionale: un’eccellente coppia di centri, molto maturati e migliorati tecnicamente.  Nel corso del Tour ci hanno dato sicurezza e profondità. Hanno disputato solo pochi Test ma promettono molto bene”. L’apprezzamento, che arriva da uno degli uomini di riferimento della Nazionale, è rivolto a Matt Scott (23 anni, Edinburgo) e Alex Dunbar (23, Glasgow), debuttanti nel corso della recente esperienza sudafricana. Valutazione ampiamente condivisibile, trattandosi di giovani che hanno dimostrato sul campo (Scott eccellente contro il SA) di possedere talento e competenze perfettamente in linea con gli standard prestazionali dell’alto livello. Insieme ai coetanei Hogg e Grey, attualmente in Australia con i B&I Lions e al 25enne Maitland (anch’egli impegnato con il XV di Gatland) sembrano garantire un futuro prossimo di competitività e consistenza. Per non parlare di Visser, l'olandese volante, top scorer di Preo 12, pronto a spiccare il volo. Giorgio Sbrocco

21
giugno


Tags
,

Rabo Pro 12 – Peter Horne (Glasgow) fuori 9 mesi, McArthur pronto per la pre stagione. By Giorgio Sbrocco

Perdita pesante per i Glagow Warriors: nel corso di SA – Scozia a Nelspruit, valida per il quadrangolare Castle Lager , il 23enne centro Peter Horne ha subito un serio infortunio a carico dell'articolazione del ginocchio. Per lo sfortunato atleta scozzese: un periodo di fisioterapia prima di un intervento chirurgico che si spera risolutivo. Pesante la prognosi: nove mesi prima di tornare in campo. Buone notizie, invece, dal tallonatore Pat MacArthur (al debutto, fuori dopo 10’ di partita), uscito malconcio dal match di apertura con Samoa. Per lui i medici hanno previsto la guarigione in tempo per l’attività di preparazione alla nuova stagione, dopo 8 settimane di riposo. Giorgio Sbrocco

27
maggio


Rabo Pro 12 - Scott Wight un altro anno a Glasgow. By Giorgio Sbrocco

L’apertura dei Warriors Scott Wight ha sottoscritto un prolungamento di un anno del contratto che lo lega al club di Glasgow. Wight, 27 anni, scozzese di Melrose, con 22 caps e 69 punti segnati all’attivo, rimarrà allo Scotstoun fino maggio 2014. “Ci tenevo particolarmente a disputare un’0altra stagione con questa maglia” ha dichiarato il giocatore. “Oltre che un ottimo ambiente ho trovato anche molta concorrenza. Il modo migliore per migliorarsi. Se nelle due passate stagioni mi sono divertito, la prossima sono convinto che andremo ancora meglio”. Raggiante il ct Gregor Townsend che già pregusta la corsa alla maglia numero 10.Giorgio Sbrocco

22
maggio


Tags
,

Rabo Pro 12 – A Glasgow già venduti 1200 abbonamenti per la prossima stagione. By Giorgio Sbrocco

 La stagione celtica sta per finire, la finale tutta irlandese si disputerà venerdì a Dublino. Ma il cantiere per l'edizione 2013/2014 è aperto da tempo e in piena attività. Da Glasgow fanno sapere che oggi è stato  venduto l'abbonamento n. 1200 in vista del prossimo campionato che i Warrios (terzi al termine della stagione regolare, sconfitti 17-15 dal Leinster in semifinale) disputeranno allo  Scotstoun. Nel mirino della dirigenza scozzese c'è quota 1500, il numero di tessere venduto l'anno passato.Giorgio Sbrocco

20
maggio


Rabo Pro 12 – Morrison (Glasgow) lascia il rugby. “Me lo hanno imposto i medici”. By Giorgio Sbrocco

Il Pro 12 perde un altro dei suoi giocatori più apprezzati. Graeme Morrison, centro 30enne dei Glasgow Warriors semifinalisti di Pro 12 ha annunciato il suo definitivo ritiro dall’attività agonistica. A imporglielo il parere vincolante dei medici che hanno avuto in cura negli ultimi anni il suo “maledetto” ginocchio. La decisione è stata presa all’indomani della sconfitta a Dublino (15-17) con Leinster. Morrison (35 caps con la Scozia dal 2004) ha dichiarato: “Sono triste e dispiaciuto di dover abbandonare la squadra di Glasgow, ma non ho potuto ignorare il parere dei sanitari”.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball