14
agosto


Championship Four Nations – Francis Louw e la battaglia nella zona di collisione. By Giorgio Sbrocco

Per provare a battere il Sud Africa a casa sua occorrono capitali di competenza tecnica, vagoni di doti atletiche e quantità industriali di idee chiare. Eusebio Guinazu e Horacio Agulla, rispettivamente tallonatore e ala dei Pumas semplificano il concetto e spiegano quale debba essere la priorità dell’Argentina  sabato contro gli Springboks: “Non bisogna dargli la possibilità di arrivare per primo sopra la palla, se ci riesce è in grado di punire chiunque. I nostri portatori di palla dovranno cercare di restare in piedi il più a lungo possibile e il sostegno dovrà essere tempestivo. Guai a lasciarli isolati…quello arriva e sono guai!”. Il “diavolo” di cui parlano i due argentini è il flanker Francis Louw, che loro conoscono molto bene dal momento che ci giocano insieme a Bath. Assicura Guinazu: “Se davvero vogliamo provare a vincere dovremo neutralizzare le sue mostruose abilità tecniche nella zona del placcaggio”. Non sarà facile. Anche perché l’Argentina dovrà fare a meno di Fernandez Lobbe (infortunio muscolare), capitano en flanker specialista del lato aperto proprio come Louw. Al suo posto giocherà Manuel Leguizamon, ottimo elemento quanto a efficacia nella zona di collisione. “Sostanzialmente dobbiamo giocare ai nostri massimi livelli e vincere la battaglia sui punti d’incontro per vincere la partita” ha dichiarato.Giorgio Sbrocco

14
agosto


Championship Four Nations – Perenara e Coles retsano a casa per giocare l’ITM Cup. By Giorgio Sbrocco

Il mediano di mischia TJ Perenara e il tallonatore Dane Coles sono stati esclusi dal gruppo degli All Blacks che disputerà il match di apertura del Championship 2013 contro l’Australia sabato a Sydney. I due giocatori saranno perciò in campo con Wellington giovedì nell’anticipo della prima giornata di ITM Cup contro Counties  Manukau. Per Cole si tratta di un’esclusione legata al bisogno che il giocatore ha di produrre minutaggio dopo il suo rientro da un infortunio. Il ruolo verrà quindi coperto dai veterani Keven Mealamu e Andrew Hore. Giorgio Sbrocco

Rugby Ball