20
dicembre


Tags

Editoria - Una stagione ovale da ricordare di Barbini&Sbrocco

 È online   “Una stagione ovale da ricordare”  un ebook scritto da Giorgio Sbrocco e illustrato dagli scatti di Elena Barbini. La stagione cui l’opera si riferisce è quella 2012/2013, quella segnata dal doppio successo nel Sei Nazioni dell’Italia di Jaques Brunel, dalla sconfitta di misura di Firenze con l’Australia, delle dieci vittorie Benetton in Pro 12 . Nelle pagine del libro si susseguono e si rincorrono foto, episodi tratti dalla cronaca, umori generati da momenti irripetibili di gioia e di sconforto, di tristezza e di nostalgia. Acquistabile al seguente link http://www.elenabarbini.com/storeonline/

18
dicembre


Editoria – Marco Pastonesi e la leggende di Maci Battaglini. By Giorgio Sbrocco

Un’occasione preziosa, un libro da non perdere: “La Leggenda di Maci” di Marco Pastonesi che racconta “vita, morte e miracoli di Battaglini, il maciste del rugby”. Un must per tutti gli appassionati che, in una versione rivista e arricchita negli apparati fotografici, arriva in libreria grazie alla collaborazione stretta di OnRugby.it (che ne ha curato anche l’edizione) con la milanese Libreria dello Sport. I tratta di un racconto straordinario per chi ama il rugby, lo sport in generale, ma anche per tutti gli altri, perché questo libro non parla solo di rugby e non parla solo di sport. Buona lettura. Giorgio Sbrocco

13
novembre


Editoria – Giorgio Cimbrico in libreria con i suoi “Coccodrilli”. By Giorgio Sbrocco

 È uscito “Coccodrilli” di Giorgio Cimbrico (Absolutely Free, 256 pagine, 15 euro). L’ultima fatica del giornalista genovese innamorato del rugby e cultore di una decina di altri sport che stavolta raccoglie il meglio della sua sconfinata produzione alla voce: commemorazioni. I coccodrilli del titolo sono quei pezzi che tutti i giornali seri preparano per tempo nell’attesa di dover registrare la scomparsa di uomini più o meno illustri ma comunque noti. Cimbrico ne ha selezionati 72 fra i meglio riusciti della sua fantastica carriera di battitore libero di tastiere e di ricordi. Il mio preferito? Quello dedicato all’amico Agostino Puppo in arte “Ciucca il bandito”. Da non perdere! Buona lettura.Giorgio Sbrocco 

Rugby Ball