31
agosto


Italian League Eccellenza – Le Fiamme di Presutti vincono il triangolare di Ponte Galeria. By Giorgio Sbrocco

Con un pareggio e un successo di misura le Fiamme Oro di Pasquale Presutti hanno vinto il triangolare disputato sul sintetico della caserma Gelsomini a  Ponte Galeria cui hanno preso parte, oltre al XV della Polizia di stato, anche Lazio e Cavalieri Prato. “Non siamo ancora al massimo dello stato di forma” il giudizio del tecnico dei cremisi. “Ma vedo che qualcosa ogni giorno qualcosa migliora e rispetto a sette giorni fa a L’Aquila ho visto fare ai ragazzi due o tre cosette che mi hanno davvero soddisfatto”. Le tre formazioni romane di Eccellenza si sfideranno sabato prossimo nel memoriale del pilone Brendan Linch sul campo della Capitolina.Risultati:Lazio – FFOO 7 – 7Cavalieri Po – Lazio 21 – 7FFOO – Cavalieri Po 17 – 12ClassificaFFOO  6, Cavalieri 5, Lazio 2Giorgio Sbrocco

Italian league Eccellenza – Tutte in campo, celtiche comprese, tranne l’Urc . By Giorgio Sbrocco

Ultimo week end di agosto con (quasi) tutto il campionato di Eccellenza in campo per le amichevoli di pre stagione. Unica formazione a non essere impegnata in test ufficiali è la Capitolina Roma che il 7 settembre ospiterà il triangolare tutto romano (con Lazio e FFOO) in memoria del pilone Brendan Linch. Ricco il programma delle sfide incrociate fra squadre da tempo candidate a recitare un ruolo di primo piano nella stagione 2013/2014. In campo anche le due celtiche (Benetton e Zebre). I campioni d’Italia di Mogliano saranno di scena a San Donà, mentre i “nuovi” Cavalieri Prato di coach Pratichetti saranno a Roma, presso gli impianti della Polizia di Stato per l’atteso triangolare con Lazio e FFOO. Calvisano riceve le Zebre degli ex Andrea Cavinato, Vunisa e Palazzani; il Petrarca di Andrea Moretti stasera sarà a Monigo contro la Benetton, il Viadana  domani al Battaglini per sfidare il rinnovato e potenziatissimo Rovigo della coppia De Rossi-Frati, mentre Reggio Emilia si sposta sul sintetico di Recco per sfidare il XV ligure che nel corso dell’estate è stato a un passo dal ripescaggio nella massima divisione.AMICHEVOLI WEEK END  30 agosto – 1 settembreBenetton – Petrarca (Treviso)Zebre – Calvisano (Colorno)Rovigo – Viadana (Rovigo)San Donà – Mogliano (San Donà)FFOO – Prato – Lazio (Ponte Galeria/Rm)Pro Recco – R. Reggio (Recco)Giorgio Sbroc

Italian League Eccellenza – Pierre Villepreux in visita a Mogliano e a Viadana. By Giorgio Sbrocco

Pierre Villepreux, ct dell’Italia e tecnico federale nell’era pre Sei Nazioni, è stato ieri in visita al raduno pre campionato del Mogliano campione d’Italia ora affidato a Francesco Mazzariol, oggi sarà a Viadana. Su indicazione dello stesso Villepreux il Roccia Rubano, società padovana di serie A1, ha ingaggiato il tecnico francese (ex Tolosa) Christian Cauvy al quale ha affidato la responsabilità del settore tecnico del club.Giorgio Sbrocco

27
agosto


Italian League Eccellenza – Rovigo non si ferma. Dopo le auto i marciapiedi. By Giorgio Sbrocco

La notizia (la riporta Alice Sponton su Il Gazzettino) racconta meglio di un saggio di marketing sportivo o di sociologia applicata quanto sideralmente distanti siano, a volte, mondi in apparenza simili, se non uguali. Il riferimento è ai campionati ovali professionistici (Top14, Super Rugby, Premiership, Eccellenza…). “Igiocatori della Vea Femi Cz Rugby Rovigo Delta tornano con la nuova iniziativa “Pulizie di casa”. Domani, a partire dalle sette (del mattino!! Ndr), i rossoblu rifaranno il look allo stadio. Montata una balaustra in legno ai bordi del campo. - ha spiegato l'a.d. Nicola Azzi - alcuni ragazzi (giocatori, Ndr) poteranno le piante che circondano lo stadio, altri installeranno una rete ombreggiante sul nuovo parcheggio interno creato a fianco degli spogliatoi. I giocatori si occuperanno anche di ripulire la parte esterna e i marciapiedi antistanti oltre che spazzare entrambe le tribune”. L'iniziativa, voluta dagli allenatori Filippo Frati e Andrea De Rossi mira ad avvicinare i tifosi e la città ai propri beniamini e a consolidare il gruppo rossoblu. I lavori proseguiranno fino all'ora di pranzo”. Fin qui Il Gazzettino, il cui titolista se l’è cavata con un sobrio “Dopo il car wash, pulizie allo stadio”. Molto più oltre si è invece spinto il suo omologo de Il Resto del Carlino che sul pezzo di Osvaldo Prestia ha titolato “Rossoblu con la scopa in cerca di ispirazione”. Pel la serie: scopare fa bene alla salute e anche l’intelletto ne guadagna. Tesi non particolarmente originale né innovativa ma ampiamenti condivisibile. Buon lavoro Bersaglieri!Giorgio Sbrocco

26
agosto


Italian League Eccellenza – Moretti: “Calvisano, Viadana, Riovigo e Petrarca ai play off". By Giorgio Sbrocco

Non ci sono Mogliano e Prato nei pronostici della corsa allo scudetto 2014 di Andrea Moretti. Intervistato da Alberto Zuccato per Il Gazzettino il tecnico del Petrarca si è sbilanciato nel pronosticare le quattro formazioni che a suo giudizio hanno le maggiori possibilità di accedere ai play off: “Sono: Calvisano, Viadana, Rovigo e Petrarca” ha dichiarato l’ex Airone. Quanto ai bianconeri che guiderà dalla panchina per la seconda stagione con Rocco Salvano nelle vesti di assistente: “Il Petrarca ha perso qualche elemento di grande esperienza ma si è arricchita con l’entusiasmo di molti giovani e con un paio di arrivi (Marcato e Jordaan, ndr) che possono contribuire in maniera determinante a potenziare l’intero complesso”.Giorgio Sbrocco

26
agosto


Italian League Eccellenza – Alla Lazio il torneo Sebastiani. By Giorgio Sbrocco

La Lazio batte le Fiamme Oro in finale e subentra al XV della Polizia di Stato nell’albo d’oro del torneo intitolato alla memoria del pilone aquilano Lorenzo Sebastiani deceduto nel terremoto che colpì il capoluogo abruzzese il 6 aprile del 2009. L’edizione 2013 si è disputata presso l’impianto di Coppito (sede della scuola della Guardia di Finanza) e ha visto la partecipazione anche de L’Aquila di Nanni Raineri e del Gran Sasso. La (tiratissima) finale ha visto i biancoazzurri superare la squadra di Pasquale Presutti cin il punteggio di 5-0.RisultatiL’Aquila – FFOO 10 – 14Lazio – Gran Sasso 24 – 0Finali3° . 4° posto  L’Aquila – Gran Sasso 14-51° - 2° posto Lazio – FFOO 5 – 0Giorgio Sbrocco

25
agosto


Italian League Eccellenza – Calvisano vittorioso a San Donà. By Giorgio Sbrocco

Vittoria del Calvisano di Gianluca Guidi sul campo del San Donà di Jason Wright con il punteggio di 21-12. La partita si è giocata sulla distanza concordata  dei tre tempi da 20’. Due volte a segno i gialloneri con i giovani Mbandà e Scarsini, i bresciani hanno usufruito anche di una meta tecnica. A segno le tre conversioni grazie al piede di Haimona (ex Piacenza). Per i padroni di casa, in vantaggio al 21’: mete di Taumatua e Furlan. La partita è stata l’anticipo della prima giornata del campionato di Eccellenza che vedrà la formazione veneziana ospite del Calvisano  al Peroni stadio San Michele.  San Donà: Cincotto, Damo, Seno, lovu. Bona, Taumata, Mucelli, Birchall, Dartora, DiMaggio, Erasmus, Sala, Pesce, Kudin, Zanusso L, Vian G, Zanusso M. Pellegrini, Pelloia, Furlan, Vian G, Florian, Filippetto, Antonelli, Barbieri, Chalonec, Galardi, CeccatoCalvisano: Gavazzi, Lovotti, Magli, Violi E.Scarsini, Ferrara, Romano, Beccaris, Andreotti, Cavalieri, Hehea, Belardo.Salvetti,Scanferla,Mbabdà, Violi M, Chiesa, Haimona, Canavosio, Frapporti, Visentin, Vilk, De Jager, Appiani, Bergamo, Susio. Ali. Guidi. Marcatori: 32' m. Mbandà tr Haimona, 35' mnt Taumata, 41' m. Furlan tr Taumata, 45’ mT Calvisano tr Haimona , 60' m.Scarsini tr HaimonaGiorgio Sbrocco

23
agosto


Rabo Pro 12 – Le Zebre battono i campioni d’Italia di Mogliano. By Giorgio Sbrocco

Successo delle Zebre nella prima uscita italiana sul campo dei tricolori del Mogliano. Le due squadre hanno disputato una partita di tre tempi da 20’ e solo raramente hanno alzato il ritmo delle operazioni. Molti gli errori e meccanismi ancora da oliare. Zebre quattro volte in meta contro una dei padroni di casa. Mogliano - Zebre 5 - 28 Marcatori :  17’ m Van Schalkwyk tr Orquera  21‘ m Leonard tr Orquera,  27’ m Giazzon tr Orquera , 72‘ mnt Trotta, 80’ m Odiete tr Chillon  Rugby Mogliano: Fadalti, Onori, Boni, Cronwell, Guarducci, Endrizzi, Padovani; Swanepoel, Barnini, Ceccato A.(cap), Pavanello, Bocchi, Ravalle, Gega, Costa Repetto. Entrati: Appiah, Gianesini, Ferrari, Lazzaroni, Maso, Trotta, Giabardo, Benvenuti, Bacchin, Ceccato E., Gazzola, CeglieZebre: Berryman (33’ Odiete), Venditti (41’ Chillon), Quartaroli, Garcia (33’ Toniolatti), Trevisan, Orquera (41’ Berryman), Leonard (33’ Palazzani); Vunisa (33’ Cristiano), Van Schalkwyk (41’ Vunisa), Bergamasco (33’ Caffini, 41’ Bergamasco), Biagi (43’ Caffini), Geldenhuys (cap) (33’ Van Vuren, 46’ Geldenhuys), Chistolini (33’ Fazzari, 46’ Chistolini), Giazzon (33’ Festuccia, 46’ Giazzon, 55’ Festuccia), Perugini (33’ De Marchi).  Arbitro: Penné Giorgio Sbrocco

22
agosto


Rabo Pro 12 – La formazione delle Zebre per l’amichevole con Mogliano. By Giorgio Sbrocco

Annunciata la formazione delle Zebre che domani (18.30) scenderà in campo a Mogliano contro i campioni d’Italia di coach Francesco Mazzariol nella prima amichevole italiana della stagione. Esordio assoluto nel ruolo di mediano di mischia per il neozelandese Leonard. Fra i centri si rivede Garcia che farà coppia con Quartaroli. Terza linea con Vunisa n. 8 e la coppia Van Shalkwyk – Mauro Bergamasco flankers. Capitano sarà Geldenhuys e in prima linea il giovane Chistolini giocherà a destra.ZEBRE15 Dion BERRYMAN14 Giovanbattista VENDITTI*13 Roberto QUARTAROLI*12 Gonzalo GARCIA11 Ruggero TREVISAN*10 Tommaso IANNONE*9 Brendon LEONARD8 Samuela VUNISA7 Andries VAN SCHALKWYK6 Mauro BERGAMASCO5 George BIAGI4 Quintin GELDENHUYS (cap)3 Dario CHISTOLINI2 Davide GIAZZON1 Salvatore PERUGINIIn panchina :Avanti : Emiliano CAFFINI*, Filippo CRISTIANO, Andrea DE MARCHI, Carlo FAZZARI*, Carlo FESTUCCIA, Michael VAN VUREN.Linea arretrata: David ODIETE*, Luciano ORQUERA, Guglielmo PALAZZANI, Giulio TONIOLATTIGiorgio Sbrocco

21
agosto


Italian League Eccellenza – Il sudafricano Jordaan a Padova. È lui il nuovo estremo dei bianconeri. By Giorgio Sbrocco

Domani parteciperà al suo primo allenamento italiano allenamento agli ordini di Andrea Moretti ed è probabile che faccia il suo debutto bianconero nell’amichevole con la Benetton del prossimo 30 agosto. Il sudafricano Chris Jordaan è giunto in giornata a Padova. Vestirà la maglia del Petrarca nel campionato di Eccellenza nel ruolo di estremo, anche se è in grado di ricoprire altri ruoli della linea arretrata. Nato il 10 luglio del 1986, un metro e 85 per 87 chili, ha vestito fin dal 2208 la maglia del Natal, rappresentando anche la franchigia degli Sharks nel Super 14 dell’edizione 2009, e affrontando nella stessa stagione i B&I  Lions in tour. In campo nel  2010/2011 con i Pumas (Transvaal  di Sud Est), altra formazione  della Currie Cup. “Sul piano fisico e atletico Chris si è presentato in ottime condizioni, e sono certo, vista anche la sua esperienza di buon livello, che non avrà difficoltà a inserirsi nel gioco e nei rapporti con i nuovi compagni.  Mi ha raccontato che è alla seconda esperienza fuori dal Sudafrica, dopo aver partecipato al Torneo Seven di Dubai, e quindi questa opportunità in Italia è per lui un’occasione legata al rugby, ma anche alla vita fuori dal campo”.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball