09
settembre


Eccellenza – Al Petrarca il trofeo Pedrini. Battuto Rovigo in finale. San Donà al terzo posto. By Giorgio Sbrocco

  Vincendo la finale contro gli eterni rivali della CZ Rovigo, il Petrarca (nella foto il mediano diapertura Sanchez) di Andrea Moretti si è aggiudicato l’edizione 2012 del trofeo Omar Pedrini che annualmente si disputa a Badia Polesine (Ro). I bianconeri sono approdati alla finale dopo aver battuto nel girone di qualificazione San Donà, matricola dell’Eccellenza ovale e i concittadini del Cus Padova di Oscar Collodo, neopromossi in serie A2. Nell’altro girone Rovigo ha dominato il lotto delle concorrenti battendo i padroni di casa del Badia (A2) e l’Rfc Romagna di Franceso Urbani (A1). Decisive nella finalissima le mete (che per regolamento non sono state trasformate) di Hansel e Bortolussi. Questo il resoconto della manifestazione VI trofeo Omar Pedrini – Badia P. (Rovigo) Classifica finale 1) Petrarca2) Rovigo3) San Donà4) Romagna5) Badia6) Cus Padova Risultati partite: Girone 1Rovigo – Badia 15-5Romagna – Badia 15-0Rovigo – Romagna 5-0 Girone 2Petrarca - San Donà 20-5Petrarca - Cus Padova 10-0Cus Padova – San Donà 0-5 Finale 5-6 PostoBadia – Cus Padova 15-5 Finale 3-4 PostoSan Donà – Romagna 15-10 Finale 1-2 PostoPetrarca - Rovigo 10-0 Giorgio Sbrocco        

05
settembre


Eccellenza – Sabato a Badia (Ro) il Memorial Pedrini 2012. I tifosi sognano una finale Rovigo-Petrarca. By Giorgio Sbrocco

Anteprima dicampionato tutta da gustare quella in programma sabato a Badia Polesine (Ro) allo stadio di via Martiri di Villamarzana in occasione dell’edizione 2012 del Memorial Pedrini (calcio d’invio 16.00), cui prenderanno parte, divise in due gironi: Rovigo, Romagna, Badia; Petrarca, Cus Padova, San Donà. Tre formazioni venete di Eccellenza e tre di serie A, fra xcui le neo promosse Romagna (A1) e Cus Padova (A2). La fase di qualificazione si disputerà con la formula dei due tempi di 15’, con divieto di piazzare i calci di punizione e senza trasformazioni delle mete segnate. La finale, che potrebbe essere come un anno fa un anticipo del derby storico fra Rovigo e Petrarca, prevede invece due tempi da 20’. L’evento sarà anche l’occasione per vedere una di fronte all’altra le due formazioni padovane Petrarca e Cus (allenato dal trevigiano ex Petrarca Oscar Collodo).a tredici anni di distanza dal loro ultimo confronto ufficiale (campionato di serie A 1998 – 1999).Giorgio Sbrocco  

03
settembre


Eccellenza – Allori per la prima linea di Mogliano che ora punta decisamente allo scudetto. By Giorgio Sbrocco

Augusto Allori (34 anni), pilone (destro o sinistro all’occorrenza) argentino originario di Tucuman è l’ultimo rinforzo arrivato alla corte di Umberto Casellato con l’obiettivo dichiarato di rendere competitiva e (ancora più) affidabile la mischia della squadra trevigiana allenata da Franco Properzi (nella foto). Allori arriva dalla Benetton Treviso dove ha vinto quattro scudetti, collezionato una presenza in HC e 8 caps in Celtic league. In carriera ha vestito anche le maglie di Brive, Tarbes e Catania. Con lui in prima linea Mogliano può ragionevolmente essere indicato fra le favorite nella corsa allo scudetto. Peccato debba fare (forse) più di metà campionato senza il suo cecchino Fadalti vittima di un grave infortunio alla spalla.Giorgio Sbrocco  

03
settembre


Eccellenza – Due mete di Ngwaini regalano a Prato la vittoria sulla Lazio. By Giorgio Sbrocco

Prima uscita ufficiale e vittoria per i vice campioni d'Italia di Prato che hanno sconfitto 12-0 la Lazio nell'amichevole disputata ieri allo stadio Chersoni di Iolo. Due le mete messe a segno dai Cavalieri di De Rossi e Frati, entrambe firmate dall'esplosivo  Ngawini nel corso del secondo tempo del match (disputato sulla distanza delle tre frazioni), di cui una trasformata da Marco Frati. Risultato finale a parte: bene la mischia chiusa dei toscani e l'organizzazione generale della fase difensiva. La Lazio ha confermato vivacità in attacco e buoni automatismi nella fasi di conquista. Prossimo impegno per Prato: sabato 8 settembre (ore 17) contro le Fiamme Oro di coach Pasquale Presutti. La squadra dei poliziotti ha già incontrato e superato la Lazio (24-7). L'esito del match con i toscani potrebbe già fornire interessanti indicazioni sui rapporti di forze delle due formazioni. Giorgio Sbrocco  

02
settembre


Eccelenza – Mogliano batte Viadana in amichevole. By Giorgio Sbrocco

Il Mogliano di Umberto Casellato si è imposto in amichevole su Viadana (le due squadre si affronteranno il 22 settembre nella giornata di apertura del massimo campionato) grazie al un ottimo ultimo quarto di gara nel corso del quale è andato due volte in meta con Gilbert. Nel primo tempo il vantaggio trevigiano era stato firmato dal neoacquisto Barbini, mentre era toccato al trevigiano (in forza al Viadana) Pavan firmare (50’) i punti del momentaneo pareggio. Mogliano è parso complesso più avanti nella preparazione e già in grado di automatizzare meccanismi di sostegno, conservazione del possesso e conquista. Bene anche Viadana soprattutto in mischia chiusa. Rugby Mogliano – Rugby Viadana 21-7 (pt 7-0)Marcatori:  10’ m. Barbini tr. Rodriguez, 50’ m. G. Pavan tr Cipriani, 65’ m. Gilbert tr Benvenuti, 74’ m. Gilbert tr Endrizzi Rugby Mogliano: V. Candiago; Onori, E. Ceccato, Patrizio, Guarducci; Rodriguez, Lucchese; E. Candiago, Barrini, Orlando; Pavanello, Maso; A. Ceccato, Gianesini, Meggetto. All.: CasellatoA disp. Corbanese, Gilbert, Endrizzi, Cerioni, Torresan, Naka, Bocchi, Padovani, Benvenuti, Ceneda,Di Pietro, Gazzala, Giabardo) Rugby Viadana: Robertson; Sintich, G. Pavan, Pizarro, R. Pavan; Apperley, Bronzini; Barbieri, Moreschi, Manuini; Van Jaarsveld, Minari (p.t. 25’ Monfrino); Gilding, Santamaria (cap), Cenedese. All.: PhillipsBigoni, Marchini, Denti Antonio, Gatti, R. Cagna, Santi, Denti Andrea, Monfrino Arbitro: Marrama Giorgio Sbrocco

01
settembre


Eccellenza – Il Calvisano vince a Padova grazie a un ottimo secondo tempo. By Giorgio Sbrocco

Tre mete nel secondo tempo, dopo che il primo si era chiuso con i padroni di casa in vantaggio per 5-0 (meta del tallonatore Gega al 20’) hanno consentito ai campioni d’Italia del Calvisano di battere il Petrarca di Andrea Moretti e del nuovo (giovane) capitano Enrico Targa. Partita vera per intensità e approccio tattico, a tratti nervosa che in alcune circostanze  ha evidenziato qualche ritardo di preparazione e una certa imprecisione nei meccanismi organizzativi.  Di Castello, Canavosi oe Hehea le marcature dei gialloneri bresciani. PETRARCA PADOVA – CAMMI CALVISANO 5 – 19 (pt 5-0) PETRARCA: Bortolussi, Morsellino, Chillon, Sanchez, Innocenti; Menniti-Ippolito, Travagli; Ansell, Conforti, Targa; Mathers, Tveraga; Leso, Gega, Novak. Entrati nel corso del match: Damiano, Caporello, Sarto, Bezzati, Ghiraldini, Faggiotto, Favaretto, Francescato, Bertetti, Mercanti, Berton, Favaro, D’Agostino, Giusti. All. Andrea Moretti/Rocco Salvan. CALVISANO: Berne; De Jager, Vilk, Castello, Visentin; Marcato, Picone; Hehea, Bellandi, Zdrilich; Erasmus, Beccaris; Costanzo, Lovotti, Morelli. Subentrati: Violi, Susio, Salvetti, canavosio, Griffen, Palazzani, Appiani, Coletti, Ferraro. All. Andrea Cavinato. ARBITRO: Rizzo di Ferrara. MARCATORI: 20’ m. Gega; 49’ m. Castello tr. Griffen, 54’ m. Canavosio, 78' m. Hehea tr. Marcato. NOTE: Giallo a Visentin (8' ). Campo bagnato ma in buone condizioni. Spettatori 500. Giorgio Sbrocco

30
agosto


Tags

Eccellenza – I primi tre posticipi su Rai sport. By Giorgio Sbrocco

I campioni d’Italia del Cammi Calvisano al San Michele contro la matricola Fiamme Oro, l’altra finalista dello scudetto 20212 , Prato, in trasferta a Reggio Emilia e il classico dei derby veneti al Battaglini fra Rovigo e Petrarca sono le tre partite (posticipate alla domenica) del campionato di Eccellenza che la Rai trasmetterà in diretta in occasione delle prime tre giornate di regular season del massimo campionato nazionale. Eccellenza – I giornata23.09.12 – ore 15.00 – diretta Rai Sport 1Cammi Calvisano -  Fiamme Oro Roma Eccellenza – II giornata30.09.12 – ore 15.00 – diretta Rai Sport 1Rugby Reggio - Estra I Cavalieri Prato Eccellenza – III giornata07.10.12 – ore 15.00 – diretta Rai Sport 1Petrarca Padova  - Vea-FemiCZ Rovigo Giorgio Sbrocco

28
agosto


Eccellenza – Vunisa (Calvisano) a casa per gravi motivi familiari. By Giorgio Sbrocco

Il numero 8 del Cammi Calvisano Samuela Vunisa, ottenuta l’autorizzazione dal club bresciano, è rientrato ieri in patria alle isole Fiji per gravi motivi familiari. L’assenza dovrebbe protrarsi per una decina di giorni e il giocatore, salvo ulteriori complicazioni, dovrebbe essere a disposizione del tecnico Andrea Cavinato per la prima giornata del campionato di Eccellenza il 22 settembre, quando i campioni d’Italia in carica riceveranno al San Michele la matricola Fiamme Oro di Pasquale Presutti. Il Calvisano, che sabato nella prima amichevole stagionale ha superato nettamente il Rugby Reggio, sarà di scena a Padova venerdì (ore 19) contro il Petrarca di Andrea Moretti.Giorgio Sbrocc

25
agosto


Eccellenza – Calvisano a valanga sul Rugby Reggio in amichevole. By Giorgio Sbrocco

Esordio stagionale e larga affermazione dei campioni d’Italia del Cammi Calvisano nella prima amichevole pre campionato disputata ieri sera al San Michele contro il XV di Regio Emilia allenato da Sandro Ghini. Per i gialloneri di coach Andrea Cavinato: sette mete di cui sei trasformate, per Regio mete di Silva e Scalvi.Calvisano – R. Reggio 47-12Marcatori: pt 7 Bergamo mnt. 23' Beccaris mtr Marcato; 26' Silva m e tr; st: 5' Visentin mtr Marcato,22'Vilk mtr Marcato,26' G.Scalvi mnt; tt.:5' Picone rntrGriff en, 14' Morelli mtr Griffen; Vilk mtr GriffenCAMMI CALVISANO: Violi, Morelli, Scarsini, Beccaris, Hehea, Bellandi, Zdrilich, Cicchinelli, Griffen, Marcato, Canavosio, Frapporti, Picone, Bergamo, Berne. Coletti, Ferraro, Lovotti, Erasmus, Salvetti, Vunisa, Palazzani, Visentin, Castello, Vilk, Appiani, De Jager, Coletti, Gavazzi. Allenatore: Cavinato.RUGBY REGGIO: Bezzi, Bigi, Borciani, Bricoli, Canali, Caselli, Castagnoli, Cigarini, Daupi, Delendati, Ferrari, Ferrari, Fiume, Fontana, Fontanesi, Giannotti, Lanfredi, Maccagnani, Mannato, Maramotti, Orabona, Perrone, Rizzelli, Scalvi F. Scalvi, G, Shinomiya, Silva,Torlai, Torri, VakiViliami.Russotto, Pulii. Allenatore: Ghini.Marcatori: pt 7 Bergamo mnt. 23' Beccaris mtr Marcato; 26' Silva m e tr; st: 5' Visentin mtr Marcato,22'Vilk mtr Marcato,26' G.Scalvi mnt; tt.:5' Picone rntrGriff en, 14' Morelli mtr Griffen; Vilk mtr GriffenNote: spettatori 700 Giorgio Sbrocco

24
agosto


Eccellenza – Alle FFOO di Presutti il primo derby romano della stagione. By Giorgio Sbrocco

Le Fiamme Oro hanno vinto il primo derby romano della stagione imponendosi a Ponte Galeria sulla Lazio con il punteggio di 24-7. La partita (3 tempi per un totale di 80’) è stata l’occasione per i due staff tecnici di operare una prima verifica sul lavoro svolto nella fare di preparazione. Di Marco Rosa (5’) servito da Forcucci i primi punti delle Fiamme. Risponde subito la Lazio che schiaccia oltre la linea bianca con Canale. La meta, -trasformata da Gerber, chiude il primo parziale sul 7-5 per gli ospiti della coppia Jmenez-De Angelis. Nel secondo tempo Fiamme ancora in meta col tallonatore VIcerè e punteggio finale che si fissa sul 12-7 grazie alla trasformazione di Benetti. Nie 20 conclusivi minuti di gioco la formazione della Polizia di Stato prende il largo grazie a una netta prevalenza in mischia che genera le marcature di Valcastelli e Forcucci per il 24-7 conclusivo. Soddisfatto ma consapevole che la strada da fare è ancora tanta il tecnico dei cremisi Pasquale Presutti: “Oggi ho ricevuto buone risposte da tutti i ragazzi, sia dai vecchi sia dai nuovi arrivi ma dobbiamo ancora lavorare molto e limare vari aspetti del nostro gioco”.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball