08
giugno


Italia - Sud Africa dominante. Primo tempo tutto Springboks. By Girogio Sbrocco

SUD AFRICA - ITALIA  20 - 0 Marcatori: 4’ , 10’ cp M. Steyn, 14’ m. Strauss, 24’ m. JJ Engelbrecht tr. M. Steyn Arbitro: Pascal GauzèreGialli: 14’ Bortolami Non c’è… ressa sulle gradinate del King Park di Durban, ma di gente ce n’è (oltre 23 mila i paganti) e l’effetto freezer è scongiurato. In campo il Sud Africa che prepara il Championship 2013 e l’Italia che punta ad alzare la concorrenza interna. E che spera di creare qualche problema agli avversari in prima linea (Du Plessis, Strauss, Mtawariri…). Occhi puntati su Di Bernardo, Morisi e Sgarbi. Tutti, anagrafe a parte, a modo loro “debuttanti”.Papera di Venditti (1’) su ricezione da calcio d’invio. Rimessa laterale per il SALungo possesso inefficace del SA dentro i 22 che finisce con un errore di trasmissione*Fallo di Gori a terra e punizione che M. Steyn  prova a trasformare in punti (4’). Li trova e porta i suoi avanti 3-0Gauzere ci salva concedendo al SA un calcio per placcaggio su Habana in volo mentre Jean de Villiers stava pressando  nei nostri 22 (7’)Inserimento di Habana sul fondo della RL appena fuori da 22. Palla al largo e in avanti di Spies (8’)Prima mischia ordinata: anticipato ingresso degli Azzurri. Calcio indiretto. SA chiede mischia (9’)*Altra sequenza, De Marchi (10’) non lascia il placcato (?) ed è ancora punizione davanti ai pali. M. Steyn non sbaglia. Sa allunga 6-0Primo attacco azzurro nella metà campo del SA. Ghiraldini (12’) perde palla. SA contrattacca e conquista un cp sulla linea dei 10.RL per il SA dentro i nostri 22 (13’):presa a due mani, fallo Italia e drive. Bortolami ripete la furbata commessa in avvio (giro in palese fuori gioco dopo conquista) stavolta Gauzere lo vede ed è giallo.*Rimessa per il SA a 5 metri: perfetto drive del SA e Strauss (14’) schiaccia nei pressi del palo sinistro. Dentro anche la trasformazione. E fanno: 13-0Bene Ghiraldini dalla chiusa sui 10 metri. Poi l’aggressività sudafricana ( 16’) guadagna un turnover nella zona di collisione Sgarbi fatto prigioniero)Mischia SA nel canale centrale vicino alla metà campo. Il SA  ci spinge indietro e guadagna un altro calcio. Steyn in rl a 10 metri dalla meta.Cittadini placca Strauss alle caviglie (21’) e salva la situazione. SA spara palla al largo ma Leroux sbaglia il passaggio*Pasticcia Morisi sotto pressione, con l’aiuto di Parisse allontana la minaccia. Ma sul calce Marchi e libera JJ Engelbrecht che vola in meta. Dentro i due punti di Steyn ed è  20-0Rientra Bortolami (parziale di 0 - 14)Parisse gioca un calcio veloce, chip, NcLean riconquista l’ovale e occasione da meta. Ma sul passaggio  del capitano Gori commette in avanti (27’)Placcaggio alto su Masi (di Botha: e il giallo?), Di Bernardo piazza ma sbaglia da posizione non impossibile (28’)Italia pressata nei propri 22 dopo un perfetto calci odi spostamento di Steyn. Gori libera ed è lancio SA sul 10. Un bel placcaggio di Morisi ferma l’avanzamento  della linea arretrata SAItalia in trincea. Parisse ai limiti del regolamento (placcaggio alto) ma efficace (34’). Introduzione Italia appena fuori dai 5.Italia in possesso ma Di Bernardo non trova la rimessa laterale. Sul contrattacco c’è un fallo del SA a terra. Grande Cittadini su Vermaak preso palla in mano.Le Roux calcia lungo oltre la linea del pallone morto. Mischia Italia in attacco (38’)Proviamo ad attaccare sul lato dell’introduzione. Bene Parisse – Gori ma la palla per Sgarbi (39’) è in avanti.Fallo SA in chiusa (39’). Di Bernardo conquista una RL dentro i 22. Ultima azione del primo tempo. L’Italia tenta un drive ma Gori commette in avanti a ridosso del raggruppamento ed è mischia SA.SirenaGiorgio Sbrocco

07
giugno


Italia – A 14 anni dal 101-0 di Durban, Parisse assicura che…By Giorgio Sbrocco

L’Italia del rugby, 14 anni orsono, uscì dal Kings Park di Durban sconfitta 101-0. Così il capitano Sergio Parisse sulla partita di domani, alla luce dell’imbarazzante precedente: “Non pensiamo ad una partita vecchia di 14 anni: sono successe tante cose, il rugby italiano è cresciuto moltissimo, noi come gruppo siamo cresciuti moltissimo. Questo gruppo di giocatori ha già ottenuto ottimi risultati, adesso dobbiamo confermarci giocando in casa di una grande squadra come quella sudafricana. Non abbiamo pressione, quella è sugli Springboks. Giocano davanti al loro pubblico, vorranno fare bene. per noi sarà più dura che sfidare queste grandi squadre a casa nostra, ma in Italia abbiamo dimostrato di potercela giocare sino alla fine con chiunque”  Questo l’impegno del capitano: “Offrire una prestazione di alto livello al di là del risultato, questo è un obiettivo dichiarato: metto i contenuti di gioco che sapremo offrire davanti a tutto. Sarebbe il modo migliore per iniziare questo tour”.Giorgio Sbrocco

06
giugno


Italia – Brunel dal Sud Africa: “Mi aspetto un’Italia fresca”. By Giorgio Sbrocco

 aques Brunel sull’imminente Test contro gli Springboks: “La nostra ambizione è quella di continuare a progredire, e al tempo stesso di alzare il tasso di competizione interna alla nostra Nazionale inserendo nuovi giocatori. Giocare contro il Sudafrica, una delle migliori squadre al mondo, è fondamentale per l’Italia per continuare sulla strada intrapresa”.Quanto al cammino da compiere: “Sappiamo bene quale è la strada che vogliamo percorrere ed il nostro percorso di crescita passa inevitabilmente dal confronto contro i migliori. Sudafrica, Samoa e Scozia sono tutte squadre davanti a noi nel ranking, sarà un tour molto importante per noi per continuare a progredire. Vogliamo inoltre mantenere lo spirito e le ambizioni del Sei  Nazioni ma al tempo stesso vedere nuovi ragazzi, capire se possono giocare a questo livello ed aumentare il nostro grado di competizione interna”.Sulle scelte compiute in vista del match di Durban: “Castrogiovanni non ha partecipato al raduno di Bormio per rimanere con i Tigers impegnati nella finale di Premiership e dopo la partita contro i B&I Lions è stato poco bene per qualche giorno. Cittadini ha lavorato regolarmente con la squadra in queste settimane, per questo parte titolare. Per quanto riguarda la scelta di Gori, credo in questo momento abbia qualcosa in più di Botes anche se si tratta di due atleti piuttosto vicini per qualità di gioco. Penso che, in rapporto alla partita di sabato, Gori possa essere più efficace”.Italia con la luce rossa della riserva accesa? “E’ vero che siamo a fine stagione, ma non credo questo gruppo sia stanco. Certo ci sono giocatori come Parisse, Zanni o Masi con molti minuti nelle gambe, ma anche ragazzi che non hanno giocato troppo con il club ed altri che rientrano da infortuni: mi auguro che avremo al giusta freschezza”.Giorgio Sbrocco

05
giugno


Sud Africa – Prima linea “pesante” e due uncapped titolari sabato a Durban contro l’Italia. By Giorgio Sbrocco

Ci sono cinque esordienti (due nel XV di partenza) ma anche una prima linea da 104 cap complessivi nella formazione degli Springboks annunciata oggi dal ct Heyneke Meyer e che sabato inaugurerà contro l’Italia al Kings Park di Durban (ore 17.15, diretta Sky Sport)l’edizione 2013 delel Castle Lager Series. Rispetto e considerazione da parte del ct Springboks nei confronti dell’Italia di Jaques Brunel: “Rispettiamo gli italiani, ma la nostra attenzione sarà rivolta a ciò che vogliamo ottenere in questo fine settimana. Una volta forse l’Italia poteva essere considerata una delle Nazionali più abbordabili sulla scena dei test, ma non è più questo il caso”. E ancora:  “Basta guardare alle loro prestazioni di quest’anno per comprendere quanto l’Italia sia cresciuta: hanno battuto Francia ed Irlanda a Roma e sono andati vicini a battere gli inglesi a Twickenham. L’Italia ha sempre avuto un pack eccezionalmente solido, che rappresenterà una bella verifica per noi specialmente in mischia chiusa. Ma gli italiani hanno anche ottimi trequarti ed un grande capitano come Sergio Parisse. Non sarà una passeggiata al parco”. Frasi di ovvia e scontata circostanza, immagine fedele del rugby omologato e globalizzato di oggi. Ma pur sempre un riconoscimento che…dispiacere non fa. La formazione dell’Italia si conoscerà domani. SUD AFRICA15 Willie LE ROUX (Griquas, esordiente)14 Bryan HABANA (Wester Province, 83 caps)13 J.J. ENGELBRECHT (Blue Bulls, 1 cap)12 Jean DE VILLIERS (Western Province, 84 caps) – capitano11 Bjorn BASSON (Blue Bulls, 6 caps)10 Mornè STEYN (Blue Bulls, 50 caps)9 Jano VERMAAK (Blue Bulls, esordiente)8 Pierre SPIES (Blue Bulls, 50 caps)7 Willem ALBERTS (Sharks, 20 caps)6 Francois LOUW (Bath, 17 caps)5 Juandrè KRUGER (Blue Bulls, 8 caps)4 Eben ETZEBETH (Western Province, 11 caps)3 Jannie DU PLESSIS (Sharks, 42 caps)2 Adriaan STRAUSS (Cheetahs, 21 caps)1 Tendai MTAWARIRA (Sharks, 41 caps)________________________________________ in panchina16 Chiliboy RALEPELLE (Blue Bulls, 21 caps)17 Trevor NYAKANE (Cheetahs, esordiente)18 Coenie OOSTHUIZEN (Cheetahs, 2 caps)19 Flip VAN DER MERWE (Blue Bulls, 23 caps)20 Arno BOTHA (Blue Bulls, esordiente)21 Ruan PIENAAR (Ulster, 63 caps)22 Pat LAMBIE (Sharks, 20 caps)23 Jan SERFONTEIN (Blue Bulls, esordiente) Giorgio Sbrocco

Italia – La Nazionale è in Sud Africa. Sabato il debutto al Kings Park. By Giorgio Sbrocco

La comitiva azzurra guidata dal ct Jaques Brunel è arrivata questo pomeriggio a Durban, proveniente da Roma vista del debutto nel  Castle Lager Series di sabato 8 contro il Sudafrica. L’Italia sarà in ritiro al Southern Sun Hotel di North Beach per la prima settimana. Parisse, Ghiraldini e Castrogiovanni, provenienti da Hong Kong (dove hanno giocato contro i B&I Lions) , si aggregheranno al gruppo domani mattina. Da domani, sul prato della George Campbell National School, Parisse e compagni inizieranno a lavorare in vista del debutto di sabato prossimo al Kings Park (ore 17.15, diretta Sky Sport).Giorgio Sbrocco

22
maggio


Sud Africa – 38 Springboks in ritiro a Durban. Convocati Gio Aplon e Willie le Roux. By Giorgio Sbrocco

Secondo raduno (da domenica) degli Springboks agli ordini del ct Heyneke Meyer in vista del doppio impegno di giugno (quadrangolare con Italia, Samoa e  Scozia) e di agosto (Four Nations con Argentina, Nuova Zelanda e Australia). Fra i 38 convocati per il campo di preparazione che si svolgerà a Durban ci sono 8 new entries: Gio Aplon, Trevor Nyakane, Lappies Labuschagne, Willie le Roux, JJ Engelbrecht, Lionel Mapoe, Wiehahn Herbst e Demetri Catrakilis SUD AFRICA Avanti (19): Tendai Mtawarira, Trevor Nyakane, Jannie du Plessis, Coenie Oosthuizen, Wiehahn Herbst, Adriaan Strauss, Bismarck du Plessis, Chiliboy Ralepelle, Eben Etzebeth, Flip van der Merwe, Juandré Kruger, Pieter-Steph du Toit, Siya Kolisi, Marcell Coetzee, Willem Alberts, Arno Botha, Lappies Labuschagne, Pierre Spies, Ryan Kankowski.Linea arretrata (19): Jano Vermaak, Francois Hougaard, Pat Lambie, Morné Steyn, Elton Jantjies, Demetri Catrakilis, Jean de Villiers, Juan de Jongh, Jan Serfontein, Robert Ebersohn, JJ Engelbrecht, Bryan Habana, Lwazi Mvovo, Raymond Rhule, Lionel Mapoe, Bjorn Basson, Gio Aplon, Zane Kirchner, Willie le Roux.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball