21
agosto


Super Rugby – I Crusaders corteggiano Savea. By Giorgio Sbrocco

Gli occhi e le mani dei Crusaders sull’ala degli Hurricanes e degli AB Julian Savea (23 anni). Di un interessamento della franchigia di Chrsitchurch ha parlato lo stesso Savea che ha confermato: “Sto valutando le opzioni possibili anche se in questi giorni la mia attenzione è tutta per il Championship”. Savea ha debuttato in ITM cup con Wellington nel 2010 e nel Super Rugby nel 2011. In maglia AB ha debuttato l’anno scorso contro l’Irlanda.Giorgio Sbrocco

11
agosto


All Blacks – Si fanno male Saili e Ma’a Nonu. Convocato Crotty, Ranger a casa. By Giorgio Sbrocco

 Il centro dei Crusaders Ryan Crotty è stato convocato dal ct Steve Hansen nel gruppo All Blacks in vista dell’apertura del Championship 2013 in sostituzione di Francis Saili (Blues) infortunato alla caviglia venerdì nel corso dell’amichevole di Wellington. Crotty, come informa il comunicato della Union NZ, prenderà il posto di Saili che era uno dei tre convocati non inseriti nella formazione prevista per il debutto di Sydney contro l’Australia. Ma la cosa non è chiara, in quanto le condizioni fisiche di  Ma'a Nonu (anch’egli toccato duro venerdì) non sono perfette e Crotty potrebbe quindi salire sull’aereo in direzione Australia. Da notare che Cotty è stato chiamato “saltando”  Rene Ranger, il giocatore che aveva rifiutato la prima chiamata di Hansen ma che aveva assicurato: “Se mi chiamano una seconda volta per sostituire qualche infortunato, non rifiuterò”. Non l’hanno chiamato.Giorgio Sbrocco

29
luglio


Super Rugby – Crusaders: prima l’eliminazione, poi la conferma del tecnico. By Giorgio Sbrocco

Avanti un altro! Impegno, inteso come Super Rugby 2014, non allenatore! Con questo ammirevole spirito di adattamento misto alle quantità industriali di senso comune tipiche del popolo neozelandese, la dirigenza dei Crusaders ha confermato nella posizione di capo allenatore della franchigia di Chritschurch Todd Blackadder. Poche ore dopo l’amara sconfitta in semifinale con i Chiefs a Hamilton. Con Blackadder a comandare lo staff, appare quasi scontata anche la conferma del resto della squadra in panchina. Compreso Tabai Matson, stimatissimo e apprezzato specialista della linea arretrata. Che, quindi, non verrà ad allenare la Benetton dopo Franco Smith. “Blackadder è un leader e ha l’appoggio di tutta la società” ha detto Hamish Riach, Ceo dei Crusaders.Giorgio Sbrocco

27
luglio


Super Rugby – Il commento dei capitani dopo la semifinale di Hamilton. By Giorgio Sbrocco

Tutto per un punto. Crusaders per la prima volta fuori dalla finale del Super Rugby dal 2008 (ultimo titolo vinto) e capitan Read che riconosce la sconfitta dopo la vittoria dei Chiefs nella semifinale di Hamilton: “Ci sono momenti in partite come queste in cui a decidere è il rimbalzo del pallone. Moralmente siamo davvero a terra, distrutti. Ma dobbiamo riconoscere il valore dei Chiefs per come hanno condotto la gara. È il loro momento, lo hanno sfruttato al meglio”. Umore opposto quello del capitano dei Chiefs  Craig Clarke : “Ci siamo creati qualche problema nelle fasi statiche, però abbiamo giocato la largo più di quanto facciamo di solito e siamo riusciti a creare qualche squilibrio nell’organizzazione difensiva dei nostri avversari”.Giorgio Sbrocco

Super Rugby – Chiefs in finale! Due mete e tanto possesso a Hamilton. By Giorgio Sbrocco

Chiefs – Crusaders 20 – 19 (pt 3 – 9)Marcatori: 6’, 19’ cp Carter, 21’ cp Cruden, 28’ cp Carter, 44’ cp Cruden, 50’Masaga tr Cruden, 58’ m. Cruden tr. Cruden, 60’ m. Dagg tr. Carter, 73’ cp CarterArbitro: Steve WalshIl film della partita43’ Tikoirotuma salva (intercetto) su Reid a cinque metri dalla meta. Ma Walsh torna sul punto del fallo e concede il calcio di punizione che Carter,che ha innescato l’avanzamento con uno splendido intervallo, spara sul palo 46’ Fuori gioco (Todd) Crusaders e Cruden prova a piazzare da 40 metri a destra dei pali e non sbaglia. Distanze ridotte: 6-948’ Dagg sotto pressione allontana in rimessa laterale e concede il lancio ai Chiefs a 5 metri. Schieramento ridotto, drive e fallo Crusaders. Vantaggio concesso e crollo del punto d’incontro. Walsh torna sul calcio. Ancora in rimessa ai 5 per i Chiefs50’ Palla lunga, due mani e drive. Palla al largo e Masaga rientra (!!), punta i pali e distrugge la difesa Crusader. META IN MEZZO AI PALI!!! Cruden fa + 2 e Chiefs al comando 13-954’ Fantastico avanzamento verticale (70 metri innescati da Guilford!) Crusaders bloccato nei 5 metri. 12 altre fasi e Ellis perde palla al contatto. Mischia Chiefs58’ Pessima trasmissione di Crotty (Crusader) al largo. Cruden piomba sulla palla come un falco e vola in meta. META IN MEZZO AI PALI!! Trasformazione dentro  e Chiefs avanti di 11. Il rugby sarà anche un gioco collettivo…ma questa meta è un gentile regalo di Crotty. E solo suo!60’ Immediata risposta Crusaders che portano palla al largo per Dagg che batte l’intera  linea difensiva Chiefs e schiaccia sulla bandierina. Dentro Carter dall’angolo. Crusaders a – 466’ Palla recuperata dai Crusaders su Cruden sui 22. Lungo possesso e (8 fasi) fallo in attacco.67’ dentro Richie McCaw al posto di Todd (ottima partita). I Chiefs cambiano mediano di mischia (dentro Pulu)71’ ingresso laterale Crusaders su partenza di Messam dalla base della mischia. Crude piazza da posizione molto angolata. Errore! Era il calci oche poteva chiudere la partita.73’ Fallo di Pulu (era il placcatorejQuery1520509887567777709_1374916883491) nella zona di collisione dopo buco di Carter. Super Dan non sbaglia! Crisaders a – 178’ Crusaders bene in rimessa laterale, palla fuori a Carter per il drop che vale la finale. Sbagliato!79’ Recuper Crusaders su rimessa lanciata dai Chiefs. Possesso dentro i 40 metri Chiefs. Basta n calcio o un drop!!80’ Disperazione Crusaders…IN AVANTI. Finita!!!!!!Territorio e possesso per i Chiefs (54/46; 52/48) Prima di oggi, mai nella storia del Super Rugby una squadra neozelandese aveva perso la semifinale in casa. Tradizione confermata. E senza Sonny Bill!Giorgio Sbrocco

Super Rugby – Solo calci nel primo tempo a Hamilton. Crusaders avanti di 6. By Giorgio Sbrocco

Chiefs – Crusaders 3 – 9Marcatori: 6’, 19’ cp Carter, 21’ cp Cruden, 28’ cp CarterArbitro: Steve WalshIl film della partita2’ Partenza furiosa dei Chiefs che con Messam e Masaga creano danni nella difesa Crusaders che però non si sbilanciano e recuperano.5’ Un ingresso irregolare in ruck dei Chiefs (Cruden) concede a Dan Carter un calcio da 40 metri a sinistra dei pali. Carter non sbaglia ed è vantaggio Crusaders 3 - 011’ Altro recupero Crusaders (Todd) dentro i 10 metri dopo lungo possesso Chiefs nato da lancio rubato in rimessa ridotta18’Fuori gioco della linea Chiefs, Walsh concede il vantaggio poi torna sulla decisione e Carter cerca i pali da posizione centrale (40 metri) e firma il 6 – 020’ Fuori gioco Crusaders su calcio di liberazione sbilenco di Dagg. Cruden piazza e riduce le distanze. Chiefs 3 – 624’ Contro ruck da antologia dei Chiefs su Crotty e palla di recupero giocata al largo27’ Fuori gioco della salita difensiva della terza linea Chiefs da mischia ordinata (Latimer) e calcio per Carter che da 40 metri a sinistra dei pali non sbaglia. 3 su 3 per lui e Crusadrs ancora a + 636’ Tre off load (il primo di Reid per Ellis) Crusaders e fallo a terra dei Chiefs dentro i 22 a sinistra dei pali dentro la linea dei 5 (38 metri). Carter sbaglia I Chiefs hanno concesso 11 turnovers, i Crusaders 8. Il territorio dice Chiefs (60/40), la rimessa laterale è dei Crusaders. Giorgio Sbrocco  

26
luglio


Super Rugby – Cuore-matto Fruean: sì. Ma’a Nonu: no. Crusaders sicuri. By Giorgio Sbrocco

C’è il centro 25enne Robbie Fruean nei piani futuri dei Crusaders, che ieri hanno ufficializzato il loro “non interessamento” nei confronti dell’AB Ma'a Nonu in vista della prossima edizione del Super Rugby. Sarà quindi Fruean ad affiancare la coppia Taylor-Crotty che tanto bene si è comportanta nella stagione che sta per finire? Pare proprio di sì. E che Robbie Fruean non sia un giocatore “normale” lo testimonia la sua particolare storia recente. Reduce da un’operazione al cuore nel 2009 (pancardite), l’atleta nativo di Wellington è tornato sotto i ferri del cardiochirurgo un mese fa per correggere il malfunzionamento di una valvola. “Al momento è senza contratto ma faremo di tutto per dargli una mano e riportarlo in campo” ha dichiarato coach Blackadder. Che, nell’occasione, ha confermato la partenza (Chiefs) di Tom Marshall e di non essere interessato a Nonu.Giorgio Sbrocco

Super Rugby – Crusaders invariati per la super sfida di Hamilton. By Giorgio Sbrocco

Squadra che vince non si cambia. Così la pensa (anche) coach Todd Blackadder che, a sette gironi dalla larga vittoria sui Reds in semifinale, fotocopia la lista gara dei suoi Crusaders e punta a replicare l’ottima prestazione di Christchurch. Stavolta a Hamilton, e sempre con il sommo Richie McCaw che parte dalla panchinaCrusaders                                                                                                                                                                                                                                      15 Israel Dagg, 14 Tom Marshall, 13 Ryan Crotty, 12 Tom Taylor, 11 Zac Guildford, 10 Dan Carter, 9 Andy Ellis, 8 Kieran Read (c), 7 Matt Todd, 6 George Whitelock, 5 Sam  Whitelock, 4 Luke Romano, 3 Owen Franks, 2 Corey Flynn, 1 Wyatt Crockett. In panchina: 16 Ben Funnell, 17 Joe Moody, 18 Luke Whitelock, 19 Richie McCaw, 20 Willi Heinz, 21 Tyler Bleyendaal, 22 Adam WhitelockGiorgio Sbrocco

Super Rugby – I Chiefs anti Crusaders con molte novità dietro. By Giorgio Sbrocco

Quattro cambi (tutti nella linea arretrata) rispetto all’ultima giornata di stagione regolare nel XV dei Chiefs di coach Dave Rennie, campioni in carica, in vista del derby di semifinale di Super  Rugby contro i Crusaders di Dan Carter e Richie McCaw (ancora in panchina?). In campo, titolari dal primo minuto: i centri Andrew Horrell e Charlie Ngatai, l’ala Asaeli Tikoirotuma e l’estremo Gareth Anscombe.Chiefs15 Gareth Anscombe, 14 Lelia Masaga, 13 Charlie Ngatai, 12 Andrew Horrell, 11 Asaeli Tikoirotuma, 10 Aaron Cruden, 9 Tawera Kerr-Barlow, 8 Matt Vant Leven, 7 Tanerau Latimer, 6 Liam Messam, 5 Brodie Retallick, 4 Craig Clarke, 3 Ben Tameifuna, 2 Hika Elliot, 1 Toby Smith.In panchina: 16 Rhys Marshall, 17 Ben Afeaki, 18 Michael Fitzgerald, 19 Sam Cane, 20 Augustine Pulu, 21 Bundee Aki, 22 Robbie RobinsonGiorgio Sbrocco

22
luglio


Super Rugby - Sam Whitelock e quei 25 metri di fuga. “Rifarlo? Impossibile”. By Girogio Sbrocco

Sam Whitelock e quel “buco” da 25 metri (in televisione parevano di più) nella partita di barrage (stra)vinta contro i Reds a Christchurch che ha generato la trasformazione al largo che ha portato in meta Dan Carter. “Non credo che riuscirò a ripetere una tale azione in semifinale contro i Chiefs a Hamilton” ha dichiarato la seconda linea Crusaders (41 caps AB). “Sono cose che accadono molto raramente, una volta ogni tre o quattro anni al massimo! Escludo che accada ancora a distanza di così poco tempo”.  Giorgio Sbrocco

Rugby Ball