25
ottobre


Top 14 - Turno facile per Tolosa, Tolone e Clermont. Sulla carta. By Girogio Sbrocco

Si aprirà domani sera (20.50) con l’anticipo fra Clermont e Biarritz la nona  giornata dl Top 14 francese, che riprende la nomale programmazione dopo il doppio stop di Coppa. Fra le partite più attese e dall’esito più incerto, spiccano Agen-Castres; Montpellier-Grenoble e Perpignano-Racing. Scontate (solo sulla carta) le sfide di Parigi fra Stade e Tolosa, di Tolone contro Bayonne e di Mont de Marsan dove Bordeaux è dato ampiamente favorito nei pronostici. Top 14 – IX giornataVenerdìClermont – BiarritzSabato Stade Fr – TolosaAgen - CastresMont de Marsan – BordeauxMontpellier – GrenobleTolone – BayonnePerpignano - RacingGiorgio Sbrocco

18
ottobre


Tags
,

HC – Sei settimane a Hines per stamping su Stoddart espulso per doppio giallo. By Giorgio Sbrocco

La seconda del linea scozzese del Clermont, Nathan Hines, è stato sospeso per sei settimane dalla commissione di disciplina dell'Erc per uno stamping (definito in sentenza: “di media gravità”) ai danni dell'ala gallese degli Scarlets Morgan Stoddart. Cinque delle settimane comminate, si apprende, sono legate allo stamping in quanto tale. La sesta è scattata per  effetto della recidiva. Da notare che, nell'azione incriminata, il gallese era stato punito con il secondo cartellino giallo del match, e quindi espulso definitivamente. Hines tornerà in campo l'1 dicembre in occasione del match interno con Tolosa.Giorgio Sbrocco

15
ottobre


Tags
,

Top 14 – Rougerie resterà a Clermont: “Ho scelto con il cuore”. By Giorgio Sbrocco

Niente Giappone nel futuro (prossimo) di Aurélien Rougerie, che ha messo a tacere le (tante) indiscrezioni sulla sua destinazione sportiva, firmando un prolungamento di due anni del contratto che lo lega a Clermont. La notizia merita il giusto risalto, trattandosi, come ha sottolineato il ds del club Jean-Marc Lhermet di “un evento raro e prezioso”. Rougerie, infatti, si è formato e ha sempre e solo giocato a Clermont, di cui ha vestito la maglia giallo blu per 25 stagioni consecutive. Che diventeranno 27 dopo il prolungamento da poco definito. “L’abbiamo visto crescere e abbiamo seguito il suo sviluppo” ha dichiarato Lhermet. “Oltre che un grande giocatore è un grande capitano. La sua fedeltà al club è una cosa rara nella storia dello sport professionistico. E come tutte le cose rare, e cap ssa risulta particolarmente preziosa ai nostri occhi”. Rougerie (76 caps con la Francia) è il miglior marcatore di mete in attività di tutto il campionato francese (84). Si è detto: “Rilassato, soddisfatto e contento della scelta”. Che ha definito: “Una scelta dettata dal cuore”.Giorgio Sbrocco

13
ottobre


HC – Ulster, Saracens e Clermont a valanga. Harlequins in campo contro Biarritz a Londra. By Giorgio Sbrocco

In attesa della sfida di Londra al Twickenham Stoop fra Harlequins e Biarritz, questi i risultati delle partite del primo turno di Heineken cup disputate fra ieri e oggi. Poche le soprese: fra cui le larghe vittoria di Clermont sugli Scarlets, dell’Ulster su Castres e dei Saracens in Scozia su Edimburgo. Combattute come previsto i match di Parigi fra Racing e Munster (bonus difensivo degli irlandesi) e il derby inglese di Leinster fra Tigri e Exeter. Risultati I giornata Ulster – Castres 41-17Ospreys – Benetton 38-17Edinburgo – Saracens 0 -45Racing M. – Munster 22-17Zebre – Connacht 10-19Clermont – Scarlets 49-16Leinster – Exeter 9-6Harlequins – Biarritz ore 19 Giorgio Sbrocco

05
ottobre


Top 14 – Castres si impone su Clermont nell’anticipo. Decisiva la meta di Kockott. By Giorgio Sbrocco

Una meta (trasformata da Teulet ) del mediano di mischia Kockott al 63’, bravo a trasformare in punti una monumentale penetrazione di Claassen, che ha impattato lo score sul 13-13, ancora un piazzato di Teulet al 76’ (autore di un clamoroso errore dalla piazzola due minuti dopo) e un lancio in rimessa laterale rubato per  il calcio liberatorio in tribuna hanno confezionato l’esaltante successo interno di Castres  sulla capolista Clermont nell’anticipo dell’ottava giornata del Top 14. Clermont, che fino al 63’ conduceva 13 - 6 (meta dell’estremo Buttin al 51’ a conclusione di una fantastica cavalcata in contrattacco solitario), nulla ha potuto di fronte all’ultimo quarto dei padroni di casa che si sono installati nella metà campo dei gialloblu e non hanno lasciato loro scampo. Per gli ospiti il punto di bonus difensivo Top 14 – VIII giornataCastres – Clermont  16-13 (pt 3-6) Giorgio Sbrocco

04
ottobre


Top 14 – Il biga match è domani a Catsres. Per Tolosa e Tolone trasferte (molto) insidiose. By Giorgio Sbrocco

È Castres (16) – Clermont (27 e primo in classifica in compagnia di Tolone), partita dal pronostico impossibile che promette grande rugby e battaglia senza esclusione di colpi, l'anticipo del turno numero 8 del Top1 4 francese. Sei le sfide in calendario sabato. E tutte da seguire con particolare interesse tante e tali essendo le implicazioni di classifica. Tolosa (24) rende visita a Bordeaux (10) per un match dal finale scontato solo sulla carta. Lo stesso dicasi per Tolone (27) in casa di Biarritz (19), ancora scottato dal derby perso con Bayonne a tempo scaduto e per Perpignano (15) sul campo di Grenoble (18). Padroni di casa nettamente favoriti nella sfida fra Racing e Montpelleir, mentre Agen a Bayonne e Stade Francais a Mont de Marsan partono con buone possibilità di successo. Nella foto di Elena Barbini l'ala di Tolone PalissonTop 14 – VIII giornata VenerdìCastres – Clermont Sabato Biarritiz – ToloneBayonne – AgenGrenoble – PerpignanoMont de Marsan – St. FranciasRacing – MontpellierBordeaux – TolosaGiorgio Sbrocco  

28
settembre


Top 14 – Lo Stade Francais si illude, segna tre mete ma vince Clermont grazie al piede di Parra. By Giorgio Sbrocco

Non sono bastate tre mete del miglior Stade Francais della stagione nel primo tempo (3 'P.  Warwick, 21' e 30’ Vuidravuwalu) per aver ragione di Clermont nell’anticipo del settimo turno di Top 14 giocato allo stadio Marcel Michelin. Alla fine ha vinto Clermont (una meta del pilone Domingo all’11’), sotto 10-22 alla fine del primo tempo ma che nella ripresa ha messo a segno 4 piazzati con Parra (decisivo l’ultimo al minuto 80) e un drop con Brok James. Sergio Parisse non figurava fra i convocati della formazione parigina che ha conquistato un punto di bonus difensivo. Top 14 – VII giornata Clermont – Stade Francais 28-25 Giorgio Sbrocco

28
settembre


Top 14 – Stasera Clermont favorito sullo Stade di Parisse. Il big match è Tolosa-Tolone. Ferie permettendo e salvo soprese… By Giorgio Sbrocco

Anticipo di lusso stasera allo stadio Michelin (20.50) fra Clermont seconda forza del campionato (23 punti) e lo Stade Francais (10) di Sergio Parisse, tornato alla vittoria solo sabato scorso ma ancora oggettivamente troppo poco competitivo per poter pensare di fare risultato in casa di un avversario tanto attrezzato. Fra i match in programma domani spicca Tolosa (20) –Tolone (27): i campioni in carica contro i primi in classifica. Una riedizione della finale per il titolo della passata stagione, stavolta con il pepe messo da Laporte che, in vista dello scontro al vertice, ha mandato mezza squadra in ferie (nella foto di Eòlena Barbini: il pilone neozelandese Heyman, uono dei beneficiati del premsso speciale). Di fatto svilendo la portata dell’impegno. Forse. In cartellone anche un interessante e molto equilibrato Grenoble (14) – Racing (18) e un Perpignano (11) -Mont de Marsan (0) con i catalani candidati ala vittoria con bonus. Interessa la parte bassa della classifica il match fra Agen (10) e Bordeaux (9), mentre Montpellier – Castre s(entrambe a quota 15) si candida al pareggio. Facile (si fa per dire, trattandosi del derby basco per eccellenza) l’impegno casalingo di Biarritiz (18) contro Bayonne (7) in programma domenica. Top 14 - VII giornata Oggi Ore 20.50 Clermont – Stade Fr Domani Ore 18.30 Agen – BordeauxOre 18.30 Grenoble – RacingOre 18.30 Montpellier – CastresOre 18.30 Perpignano – Mont de MarsanOre 20.45 Tolosa – Tolone Domenica Ore 17.00 Biarritiz – Bayonne Giorgio Sbrocco          

14
settembre


Top 14 – Trasferte difficili per Tolone, Biarritz e Tolosa. Facile per Clermont. By Giorgio Sbrocco

Si apre stasera (20.50) a Montpellier la quinta giornata di Top 14. La formazione di Galthié (Paillague mediano di mischia e un totale di 7 cambi rispetto alla sconfitta di Biarritz) riceve la capolista Tolone che, per l’occasione, farà debuttare Michalack all’apertura nel XV di partenza e schiererà Palisson (nella foto di Elena Barbini) all’ala per Bastareaud. Tutte sabato le altre partite, con Biarritz seconda classificata impegnata nelle difficile e insidiosa trasferta di Castres (che non avrà Rallier, Kirkpatrick, Sanchou, Rolland e Capo Ortegae Tolosa che cercherà di domare a domicilio un Perpignano più che mai desideroso di un pronto riscatto. Il neo promosso Grenoble, al momento la vera sorpresa di questo avvio di campionato, scende in campo ad Agen inseguendo un successo in trasferta che lo inserirebbe di diritto nel novero delle squadre che concorrono a un posto nella post season. Uno Stade Francais, reduce dal pareggio interno di sabato con Castres, che secondo gran parte della critica pare destinato a un’altra stagione interlocutoria (per non dire deludente e di basso profilo), proverà a rialzare testa e morale puntando al successo in casa del Begle-Bordeaux che lo segue in classifica a una sola lunghezza. Propositi di vittoria esterna anche per il Racing che sarà di scena a Bayonne, in casa di una squadra cin crisi di gioco e di risultati. Altra sconfitta all’orizzonte per il fanalino di coda Mont del Marsan che riceve un Clermont in crescita e oggettivamente (molto) superiore. Top 14 - V giornata Oggi Ore 20.50 Montpellier – Tolone Domani ore 15.00 Perpignano – Tolosa ore 18.30 Agen – Grenoble                Bayonne – Racing M.                Castres – Biarritz                       Mont de Marsan – Clermont ore 20.40 Bordeaux – Stade   Francais Giorgio Sbrocco  

22
agosto


Top 14 – Tifosi in festa a Clermont. È tornato Napoleone Nalaga. Forse già in campo sabato. By Giorgio Sbrocco

Folla di tifosi (oltre mille intorno al ridotto del Marcel-Michelin) a seguire l’allenamento di lunedì di Clermont e a sognare una stagione di grandi soddisfazioni. Ad attirare tanta attenzione il ritorno in campo della star figiana  Napolioni Nalaga, tornato a vestire la maglia gialloblu del club dopo un anno e mezzo di assenza. Nalaga (top scorer di Top 14 nel 2008 e nel 2009) aveva abbandonato la  Francia alla fine del 2010 per far ritorno a casa, richiamato in patria da urgenti problemi di famiglia. Nei 18 mesi trascorsi nel Sud Pacifico si è allenato con la squadra della polizia di Suva (capitale delle Figi e sua città natale) e ha disputato una stagione di Super XV con i Western Force (Perth). “Sono felice di essere tornato al mio vecchio club – ha dichiarato l’ala figiana prima di aggregarsi al resto della squadra per la seduta di allenamento – e ho molto apprezzato l’accoglienza dei tifosi e dei compagni. Non vedo l’ora di tornare a giocare in campionato”. Vittima del caldo torrido che tormenta in questi giorni (anche) la Francia, Nalaga non è riuscito a terminare la seduta. Nulla di preoccupante, hanno assicurato i medici. Assenti per infortunio Malzieu e Buttin, il debutto di Nalaga potrebbe già avvenire sabato a Montpellier nella seconda giornata di Top 14. Allo staff tecnico la decisione.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball