03
dicembre


Pro 12 – Dominio delle irlandesi sul torneo. Ulster (quasi) imprendibile. By Giorgio Sbrocco

Le mani dell'Ulster sul campionato e la netta superiorità delle squadre irlandesi che dopo 10 giornate di regular season si ritrovano in tre nelle prime quattro posizioni in classifica generale sono rappresentazione più fedele del Pro 12 dopo 10 giornate di gara. Vittoriosi nella sfida di Llanelli sugli Scarlets i nordirlandesi di Belfast guidano ora la graduatoria  imbattuti (10 vittorie, 0 sconfitte) con 43 punti, davanti agli Sacrlets distanziati di 9 lunghezze, ai dublinesi di Leinster (a 12) e al Munster (a 14). Dietro la pattuglia che con largo anticipo pare aver prenotato un posto nei play off per il titolo, si trovano i Guerrieri di Glasgow che precedono il resto della concorrenza in ordine sparso. Benetton Treviso, la migliore delle italiane, è salita all'ottavo posto (19 punti in compagnia dei Cardiff Blues) grazie al largo successo interno di Newport, a due lunghezza da Edinburgo che è andato a vincere di stretta misura in Irlanda su  Conancht. Il Pro 12 osserverà due turni di stop in concomitanza con il terzo e quarto round di Heineken cup e riprenderà regolarmente il 21 dicembre.CLASSIFICAUlster 43Scarlets 34Leinster 31Munster 29Glasgow 28Ospreys 27Edinburgo 21Benetton, Cardiff 19Connacht 15Newport 13Zebre 4Giorgio Sbrocco

02
dicembre


Eccellenza – Prato, Viadana, Calvisano e Petrarca in zona playoff. La salvezza: fatto privato fra L’Aquila e Crociati? By Giorgio Sbrocco

Prato (vittorioso ieri nel big match del Chersoni di Iolo) e Viadana, che in Toscana ha perso senza scrivere punti a referto, guidano appaiate la classifica del campionato di Eccellenza con 33 punti dopo la disputa delle gare dell’ottava giornata. Alle loro spalle, distanziato in un punto, il Cammi Calvisano di Andrea Cavinato che ha disposto facilmente dei neroverdi abruzzesi de L’Aquila, mentre a due insegue il Petrarca dell’ex Airone Andrea Moretti che a Parma ha vinto senza bonus. Dietro al quartetto, per roa fuori dalla zona play off, la coppia Rovigo-Mogliano a quota 23. In coda: L’Aquila penultima con 2 punti e Crociati sul fondo della classifica a quota 1. Saranno queste le due squadre che si giocheranno la permanenza nel massimo campionato? Molto probabilmente: sìClassificaPrato, Viadana 33Calvisano 32Petrarca 31Rovigo, Mogliano 23Lazio 16San Donà 15Fiamme Oro 11R.Reggio 9L’Aquila 2Crociati Pr 1Giorgio Sbrocco

04
novembre


Aviva Premiership – Con un intercetto sulla sirena i London Welsh superano Bath. By Giorgio Sbrocco

Un intercetto dell’ala Nick Scott al minuto 80’ ha regalato ai London Welsh la vittoria su Bath nella sfida del Kassam Stadium. Raggiunto il pareggio grazie a un piazzato di Gordon Ross al 78’, i gallesi di Londra hanno  approfittato della ghiotta occasione e hanno messo a referto i punti che migliorano sensibilmente la loro posizione in classifica generale, dove ora occupano la posizione numero 10 a quota 14. Quattro lunghezze sopra i London Irish undicesimi e otto sopra Sale ultimo. Prima dell’emozionante epilogo: tre calci dell’ex AB Stephen Donald per gli ospiti e due dell’internazionale galelse Gavin Henson per i padroni di casa. L.Welsh – Bath 16-9 (pt 6-3) Aviva Premiership ClassificaHarlequins 28Saracens, Leicester 25Gloucester 24Northampton 23Wasps22Exeter, Bath 20Worcester 15London Welsh 14London Irish 10Sale Sharks 6Giorgio Sbrocco

01
novembre


Top14 – Tolosa d’autorità sul Racing: vittoria e bonus che valgono il terzo posto. By Giorgio Sbrocco

Grazie alle mete di McAlister (21’), Huget (23’), Fickou (47’) e Clerc (73’) Tolosa incassa vittoria e bonus a spese del Rancing (meta di F.Van der Merwe al 19’) nel posticipo della decima giornata di Top14. Con i cinque punti conquistati Tolosa sale al terzo posto in classifica generale dietro Tolone e Clermont. Top 14 – X giornataTolosa – Racing 32 – 13 ClassificaTolone 41Clermont 36Tolosa 34Montpellier 32Castres 28Grenoble 26Perpignano 21Racing, Biarritz, Stade Francais 20Bayonne 19Bordeaux, Agen 15Mont de Marsan 2 Giorgio Sbrocco

27
ottobre


Top 14 – Due mete di Parisse fermano Tolosa a Parigi. Vincono Clermont e Tolone che mantiene il comando. By Giorgio Sbrocco

La notizia del giorno arriva da Parigi dove lo Stade Francais (due mete di Parisse, decisiva la sua seconda al 74’) ha messo sotto i campioni in carica di Tolosa. Bayonne. Vittorie esterne di Bordeaux e Castres. Il Perpignano di Delpoux e De Carli vittorioso di sul Racing nel posticipo serale dell’Aimé Giral grazie al piede del gallese Hook.Top 14 – IX giornataAgen – Castres 14-22Mont de Marsan – Bordeaux 12-17Montpellier – Grenoble 23-6Tolone – Bayonne 59-0Stade Fr. – Tolosa 28-24Clermont – Biarritz 19-12Perpignano – Racing 17-13Classifica: Tolone 37, Clermont 32, Tolosa 29, Montpellier 27, Castres 24, Grenoble 22, Biarritz, Racing, Perpignano 20, Stade Fr. 19, Bordeaux, Bayonne 15, Agen 14, Mont de Marsan 2 Giorgio Sbrocco  

Rugby Ball