17
agosto


Top 14 – Tolosa e Castres: le formazioni in campo stasera nell’anticipo. By Giorgio Sbrocco

Ci sarà Huget (ex Bayonne) titolare all’ala stasera all’ Ernest Wallon nell’anticipo della prima di campionato fra Tolosa e Castres, nel XV di partenza dei rossoneri campioni in carica. Castres risponde con i neo acquisti Brice Dulin, Antonie (estremo), Claassen (Flanker) e Marcel Garvey (ala)  in campo dal primo minuto. Queste le formazioni annunciate: Tolosa: Poitrenaud ; Huget, Fritz, McAlister, Clerc, Beauxis, Burgess ; Dusautoir, Picamoles, Bouilhou ; Maestri, Lamboley ; Johnston, Botha, Steenkamp.In panchina: Tolofua, Poux, E.Maka, Nyanga, Doussain, Fickou, Matanavou, Montès.Castres: Dulin ; Martial, Bonnefond, Cabannes, Garvey ; Talès, Kockott ; Caballero, Claassen, Diarra ; Tekori, Rolland ; Wihongi, Rallier, S.Taumoepeau. In panchina : Bonello, Lazar, Samson, Wannenburg, Teulet, Bernard, Bai, M.Coetzee Giorgio Sbrocco

11
agosto


Tags
,

Zebre – Castres si impone nel Challenge Vaquerin per differenza mete. By Giorgio Sbrocco

La vittoria del XIX Challenge Vaquerin è andata a Castres (Top 14) per differenza mete a parità di vittorie con la formazione italiana delle Zebre e quella francese di Albi. Gli organizzatori del torneo hanno invitato ufficialmente le Zebre all'edizione 2013.    Risultati 03/08/2012 a Lacaune  Albi -  Béziers (27-21)Castres - Glasgow Warriors (20-17) 05/08/2012 a Camarès Aix - Auch (24-23)ZEBRE -  Aurillac (33-24) 09/08/2012 a Saint-AffriqueAurillac - Auch (18-9)Castres - Harlequins (31-15) 10/08/2012 a MillauAlbi - Aix (20-17)Northampton Saints -  ZEBRE (28-30) Giorgio Sbrocco 

09
luglio


Top 14: Fatto il calendario. Tolone contro Castres alla prima giornata. Finalissima l’1 giugno. By Giorgio Sbrocco

Comincerà con una rivincita, quella del quarto di finale della passata stagione fra Tolosa e Castres (finito 24-15 per la corazzata di Guy Noves) la stagione 2012/2013 di Top14 che apre nel segno dei rossoneri dello Stade campioni in carica ancora al primo posto fra i favoriti. Debuttano entrambe in trasferta le due neo promosse: il Mont de Marsan a Biarritz, Grenoble a Bordeaux. La prima giornata è in programma nel week end 17-18 agosto, l’ultima di regular season il 4 maggio. Quarti di finale fra il 10 e il 12, semifinali il 25 e 25, finalissima il primo di giugno. Invariata la formula: le prime due classificate al termine della stagione regolare accedono alle semifinali, le squadre dal terzo al sesto posto si scontreranno in barrage incrociati (quarti di finale su partita unica) per definite i nomi delle altre due semifinaliste. Giorgio Sbrocco

01
giugno


Top 14 – Castres sogna di battere la corazzata Tolosa per fare la storia. Masoe: “Non abbiamo niente da perdere”. By Giorgio Sbrocco

Se c'è una semifinale che non viene considerata “equilibrata e incerta nell'esito finale, è quella in programma sabato fra i dominatori della stagione (e campioni in carica) di Tolosa e Castres, che torna a giocare una semifinale dopo 11 stagioni. E anche allora l'avversario era Tolosa, in panchina sedeva Guy Noves e finì 32-21. Ne è consapevole il 33enne capitano Masoe, neozelandese di origini samoane, vera anima della squadra di coach  Laurent Labit, alla sua ultima apparizione in maglia biancoblu (ha firmato un triennale con Tolone) . “Possiamo entrare nella storia” ha dichiarato convinto dopo il largo successo su Monpelllier nel barrage. Il sogno è evidente: battere Tolosa, andare in finale e, stavolta: vincere. Perché l'ultima finale per il titolo disputata da Castres risale al 1995, fu persa 31-16. “E l'avversario – sillaba Masoe – si chiamava Tolosa!”. Idee chiare anche quelle di Romain Teulet, l'apertura dal piede d'oro di Castres: “Rispetto a Tolosa noi siamo come Pollicino. È il minimo che si possa dire. Loro dominano la scena da un ventennio, hanno vinto 4 Heineken cup”. Chiude Masoe: “Una partita non è mai persa se prima non la giochi. E noi non abbiamo niente da perdere”. Giorgio Sbrocco

Rugby Ball