16
agosto


Rabo Pro 12 - Mathew Rees capitano dei Cardif Blues. Con lui un comitato di saggi. By Giorgio Sbrocco

Arrivato dagli Scarlets nel corso del mercato estivo e subito nominato capitano. Accade a Cardiff dove il tallonatore Mathew Rees (58 caps e Lions nel 2009) ha ricevuto oggi i gradi di skipper della squadra per la stagione 2013/2014 di Pro 12 e HC. Vice capitano sarà Gavin Evans, mentre Andries Pretorius, Sam Warburton, Bradley Davies, Macauley Cook e Rhys Patchell hanno ricevuto l’investitura come “esperti di settore” in campo. Parlando delle nomina l’allenatore capo Phil Davies ha dichiarato: “Abbiamo individuato un gruppo di giocatori ai quali affidare la leadership della squadra e Mathew Rees come capitano. È lui il giocatore che meglio ha dato prova di aver compreso gli standards su cui ci aspettiamo che Cardiff si esprima. Ha ancora fame di vittoria e voglia di eccellere. L’anno scorso abbiamo proceduto in maniera un po’ diversa ma adesso conosco meglio i miei giocatori e la scelta è stata più ponderata”.Giorgio Sbrocco

20
luglio


Rabo Pro 12 – I soldi del Top 14 per convincere Halfpenny a lasciare il Galles. Basteranno? By Giorgio Sbrocco

Per la serie : programmazione al potere. Infuria in Francia la guerra fra i super club di Top 14 per ingaggiare l’estremo gallese Leigh Halfpenny per la stagione 2014/2015. In campo, pronti a dare battaglia a suon di euro (si parla di 1.2 milioni a stagione come offerta di base) ci sono: Clermont, Tolone e il Racing Parigi. Tre colossi finanziari all’assalto del 24enne gioiello di Swansea che, anche se l’ipotesi diventa ogni giorno meno credibile, Cardiff Blues e federazione del Galles vorrebbe (provare a) tenere in patria. “Quanto a soldi – ha ammesso Richard Holland, Director of rugby dei Blues – noi non arriviamo nemmeno a 500mila…però confidiamo di poter convincere il giocatore a rimanere con noi”. Come?. “Ai giocatori gallesi che giocano per la loro provincia vengono concesse facilitazioni in occasioni degli impegni internazionali. E questo, per un atleta di alto livello, è un particolare di una certa importanza”. Che vale più di 700mila euro?Giorgio Sbrocco

28
giugno


Rabo Pro 12 – Restyling Blues: tanti giovani in arrivo e tante partenze di peso. By Giorgio Sbrocco

La franchigia gallese dei Cardiff Blues ha ufficializzato oggi i movimenti di mercato e il nuovo assetto dello staff tecnico in vista delle stagione celtica 2013/2014 e dell’ Heineken cup. Fra i nuovi arrivati spicca il pilone Gethin Jenkins , al ritorno in patria dopo la (non eccezionale) parentesi francese con la malia di Tolone. Per il resto, a parte il trasferimento di Matthew Rees dalla vicina Llanelli, la campagna delle nuove acquisizioni della formazione di Cardiff ha puntato (scelta politica o oggettivi problemi di budget?) sui migliori prodotti del proprio vivaio e sui club della regione.Nuovi arriviGethin Jenkins – ToulonMatthew Rees – ScarletsRichard Smith – Cardiff RFC Miles Normandale – Blues AcademyAled Summerhill – Blues AcademyBen Roach – Blues AcademyEllis Jenkins – Blues AcademyTom Pascoe – Blues AcademyWill Thomas – Blues AcademyMolto nutrita la lista di quanti hanno invece lasciato la capitale del Galles. Gente, come ha tenuto a dichiarare coach Phil Davies: “Che in passato ha fornito un fantastico contributo alle sorrti dela squadra “ . Molti i nomi noti, il più famoso dei quali è quello del centro (ora in Australia con i B&I Lions in Tour) Jamie Roberts che ha firmato per il Racing in Top 14. Fra le destinazioni più gettonate c’è la Premiership inglese, con un paio di “discese” in ChampionshipGiocatori trasferiti Jamie Roberts - Racing MetroCeri Sweeney - Exeter ChiefsTom James - Exeter ChiefsMichael Paterson - Sale SharksJason Tovey – Newport Gwent DragonsCampese Ma’afu – NottinghamRyan Harford – Cardiff RFCNathan Trevett – London WelshMatthew Screech – Newport Gwent DragonsDarren Harries - ScarletsJake Cooper Wooley – London WaspsCory Hill – Cornish PiratesTre le facce nuove nello staff tecnico dopo l’abbandono di Xavier Rush: Andi Kyriacou, Dale McIntosh, Mark RingGiorgio Sbrocco

14
giugno


Rabo Pro 12 - Andi Kyriacou entra nello staff tecnico dei Cardiff Bleus. By Giorgio Sbrocco

 Il tallonatore dei Cardiff Blues Andi Kyriacou, ritiratosi dall’attività agonistica a causa di un grave infortunio alla schiena (operato ma non risolto)  entra a far parte dello staff tecnico della squadra gallese. Kyriacou divenne “famoso” in Italia per la squalifica (una settimana) rimediata a causa del suo comportamento all’interno di un taxi la notte dopo il match di Pro 12 Benetton – Ulster del marzo 2012 a Monigo. Nativo di Liverpool, ha vestito le maglie di Sale e Leeds prima di trascorrere cinque anni a Londra con i Saracens, passare a Munster e, nel 2009, a Belfast per giocare con l’Ulster. Il suo trasferimento a Cardiff risale all’estate 2012. “Mi sto laureando di Scienze dello sport all’università di Manchester perché voglio diventare allenatore” ha dichiarato il 29 inglese. “Per me si tratta solo di anticipare i tempi. Non vedo l’ora di cominciare a lavorare. Mi occuperò degli avanti e darò il mio contributo per quanto riguarda le abilità specifiche dei tallonatori. Ringrazio tutti per aver creduto in me a avermi concesso questa opportunità”Giorgio Sbrocco

09
aprile


Rabo Pro 12 – Zebre a Cardiff per l’ultima trasferta dell’anno. By Giorgio Sbrocco

Zebre al lavoro per preparare la trasferta di Cardiff in casa dei Blues (arbitro lo scozzese Lloyd Linton), ultimo impegno esterno della stagione di Pro 12 prima del doppio appuntamento interno con Leinster (Reggio Emilia il 22 aprile) e Munster (a Moletolo il 3 maggio).La sfida dell’Arms Park vedrà i bianconeri di coach Gajan alla ricerca della loro prima vittoria stagionale, dopo l’occasione sprecata prima di Pasqua con Edinburgo.Il Cardiff di  coach Phil Davies non se la st passando benissimo: fuori dalle coppe europee, ottavo in classifica generale a quota 34, treno playoff irrimediabilmente perduto dopo sole sei giornate e nel mirino le convocazioni per British & Irish Lions di Warren Gatland in partenza per l’Australia. In corsa gli internazionali: Scott Andrews, Lou Reed, Josh Navidi, Sam Warburton, Lloyd Williams, Jamie Roberts, Alex Cuthbert e Leigh Halfpenny, eletto miglior giocatore del Sei Nazioni 2013.Blues e Zebre hanno i due peggiori attacchi del campionato: 23 le mete bianconere, 24 quelle dei gallesi con un solo bonus mete per entrambe le formazioni. Da seguire l’annunciato duello fra calciatori:  l’estremo Halfpenny ha la percentuale migliore di realizzazione di tutto il Pro12 (>’86%),; nella speciale classifica lo insegue l’apertura delle Zebre Orquera col 75%. La gara non sarà prodotta dalla televisione gallese: diretta testuale sull’account twitter ufficiale delle Zebre (@ZebreRugby) sabato 13 Aprile 2013 dalle ore 15.30 italiane.   Giorgio Sbrocco

03
aprile


Rabo Pro 12 – Cardiff perde il m.m. Lloyd Williams per un mese. By Giorgio Sbrocco

Stagione quasi finita per il mediano di mischia dei Cardiff Blus Lloyd Williams. Per lui: problemi al ginocchio nel corso del derby con gli Ospreys giocato (e perso) al Millenium la vigilia di Pasqua. Esami diagnotici eseguiti sull'articolarzione dell'internazionale gallese hanno rilevato una doppia lesione al legamento collaterale mediale. Secondo i medici è prevista un'assenza dai campi di almeno quattro settimane e un ritorno in squadra in tempo per l'ultima giornata di stagione regolare contro Ulster il 3 maggio.Giorgio Sbrocco

10
marzo


Rabo Pro 12 – Galles addio! Ceri Sweeney lascia Cardiff per Exeter. By Giorgio Sbrocco

Un po’ perché arrivano forze fresche (giovani e giovanissimi da testare nel campionato celtico), un po’perché di soldi per il rugby, in Galles…Un’altra partenza di peso è stata annunciata oggi, alla volta dell’Inghilterra. A cambiare maglia e campionato (alla fine della stagione in corso) sarà l’apertura dei Blues Ceri Sweeney (33 anni, 100 caps regionali, formatosi a Pontypridd, giunto a Cardiff proveniente da Newport nel 2008) che si accaserà a Exeter.Giorgio Sbrocco

04
marzo


Rabo Pro12 – Il samoano Filo Paulo ai Cardiff Blues. By Giorgio Sbrocco

 I Cardiff Blues hanno ingaggiato il samoano Filo Paulo (25 anni), seconda linea nativa di Wellingoton che ha giocato per gli Auckland Blues in Super Rugby (26 caps) e per North Harbour (35) in Itm Cup dal 2008. Paulo può anche giocare terza linea lato chiuso. Il suo debutto con la nazionale di Samoa (eleggibile per parentela) risale all’autunno 2012 contro Canada e Francia. Lo scorso novembre era in campo al Millennium di Cardiff quando Samoa superò il Galles. A inizio carriera, prima  di fare ritorno in Nuova Zelanda, ha vestito (2009) la maglia dell’Ulster in Celtic league. “Per me è fantastico entrare a far parte dei Cardiff Blues” ha dichiarato il neo acquisto. “Molti grandi giocatori hanno vestito questa maglia. Sono perciò davvero grato a chi mi ha concesso questa splendida opportunità e spero di essere all’altezza delle aspettative dei tecnici, della dirigenza e dei tifosi”. Giocatore di grande mobilità e di tremendo impatto fisico (1.98, 122 kg), Paulo promette di contribuire in maniera determinante all’efficacia del gioco degli avanti gallesi.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball