07
gennaio


Pro 12 - Gareth Baber (Cardiff Blues): “Che bello il Musgrave Park silenzioso!”. By Giorgio Sbrocco

Viva la sincerità!  Gareth Baber, tecnico dei Cardiff Blues, così ha commentato il 17-6 in casa di Munster sabato scorso nel XIII turno di Pro 12 (per l'apertura irlandese O'Gara cap n.234 cpn la Provincia). “E' bello venire al Musgrave Park (lo stadio di Munster quando gioca a Cork), zittire la folla sulle tribune e tornarsene in Galles con una vittoria in tasca”. Poi, tentando un'analisi più approfondita e...professionale: “Abbiamo mostrato carattere e determinazione. Non è stata una partita facile da interpretare. Credo che anche Munster sia stato sotto il proprio standard. Comunque sia: ci sono opportunità che bisogna cogliere quando si presentano. E noi l'abbiamo fatto. Grazie all'impegno e alla determinazione di tutti. Quelli che ho messo in campo non sono più giovani promesse, sono il futuro di Cardiff  e lo sanno!”.Giorgio Sbrocco

05
gennaio


Pro 12 – L’ (ex?) Armata Rossa di Munster sconfitta in casa dai Cardiff Blues. By Giorgio Sbrocco

Una meta del n.8 Robin Copeland (70’ dopo quella dell’ala Williams al 43’) decide a favore dei Blues il match del Thomond Park fra Munster e Cardiff che chiude il programma della 13esima giornata di Pro 12. Per (l’ex?) Armata Rossa: due calci di O’Gara Pro 12 – XIII giornataMunster – Cardiff  6 – 17 (pt 3-3)Giorgio Sbrocco

26
dicembre


Tags
,

Pro 12 – Cardiff vince il derby dell’Arms Park. Decisivo Patchell dalla piazzola. By Giorgio Sbrocco

Vittoria di misura dei (pronosticati) Cardiff Blues nel primo derby del Boxing day gallese che si è disputato all’Arms park. Tre calci di Patchell fra il 15’ e il 30’ fissano il 9-0 per Cardiff al riposo. La ripresa si apre nel segno di Newport che con Tuilagi firma la prima meta del match che, trasformata dall’apertura Dan Evans porta gli ospiti a – 2. Il sorpasso avviene al 61’, quando Lewis Robling (entrato da meno di 10’ in sostituzione di Dan Evans) manda fra i pali al 61’ la palla del 10-9. Dopo due minuti è però ancora Patchell che mette a referto il calcio del 12-10 che sarà anche il risultato finale del primo derby gallese di giornata.Pro 12 – XII giornataCardiff – Newport 12-10  (pt 9-0) Giorgio Sbrocco

21
dicembre


Pro 12 – All’Arms Park decide il piede di Aled Thomas che consegna il derby agli Scarlets. By Giorgio Sbrocco

Solo calci nel derby gallese dell’Arms Park di Cardiff fra vinto dagli Scarlets grazie a tre centri di Aled Thomas nel primo tempo. Nella ripresa l’apertura di casa, il 19enne Patchell, accorcia le distanze dalla piazzola al 58’. Ma da quel momento Cardiff non riesce più a essere pericoloso e al termine della sfida si deve accontentare di un punto di bonus difensivo. Scarlets secondi in classifica generale con 38 punti.Pro 12 - XI giornata Cardiff – Scarlets 6 – 9 (pt 3-9) Giorgio Sbrocco

29
novembre


Test match – Si rivede Pockok nell'Australia al Millenium di Cardiff. By Giorgio Sbrocco

Solo tre cambiamenti rispetto alla formazione che ha sconfitto l'Italia a Firenze nell'Australia cje sabato sfiderà al Millenium di Cardiff un Galles reduce da un pessimo novembre (sconfitte con: Argentina, Samoa, Nuova Zelanda) ma più che mai intenzionato a chiudere la Serie con un successo di prestigio. Buono anche per migliorare la posizione nel ranking Irb. In campo (finalmente!) David Pockok,  Kane Douglas (per lo squalificato Sitaleki Timani) e Tatafu Polota-Nau in prima linea. AUTRALIA15 Berrick Barnes, 14 Nick Cummins, 13 Adam Ashley-Cooper, 12 Ben Tapuai, 11 Drew Mitchell, 10 Kurtley Beale, 9 Nick Phipps, 8 Wycliff Palu, 7 David Pocock, 6 Scott Higginbotham, 5 Nathan Sharpe, 4 Kane Douglas, 3 Ben Alexander, 2 Tatafu Polota Nau, 1 Benn Robinson.In panchina: 16 Stephen Moore, 17 James Slipper, 18 Sekope Kepu, 19 Dave Dennis, 20 Michael Hooper, 21 Brendan McKibbin, 22 Mike Harris, 23 Digby Ioane.Giorgio Sbrocco

27
novembre


Test match – A Londra e a Cardiff gli ultimi test del 2012. By Giorgio Sbrocco

Si conclude con le sfide di Twickenham e del MIllenium di Cardiff il novembre internazionale che ha visto le potenze ovali dell’emisfero Sud affrontare quelle del vecchio continente. L’imbattuta Nuova Zelanda sfiderà l’Inghilterra di Stuart Lancaster che cerca punti di pregio per il ranking Irb (impossibile la scalata al quarto posto in vista dei sorteggi WC in programma lunedì 3), mentre un Galles sull’orlo di una crisi (non solo di nervi) proverà a riscattate un novembre tutto da dimenticare incontrando l’Australia quasi battuta dall’Italia a Firenze. In contemporanea saranno in campo tutti i campionati nazionali di Francia, Inghilterra e Italia, oltre al celtico Pro 12 che di fatto non si è mai fermato. Test match Sabato 1 dicembre ore 15.30 (italiane) Inghilterra – Nuova Zelanda (Twickenham)Galles – Australia (Millenium, Cardiff) Giorgio Sbrocco

26
novembre


Tags
,

Pro 12: Manghi (ds Zebre): “Con Cardiff una delle nostre peggiori partite”. By Giorgio Sbrocco

Uomo poco propenso ai giri di parole e tradizionalmente poco disposto a perdere tempo alla ricerca di improbabili alibi, il ds delle Zebre Roberto Manghi ha così commentato la sconfitta degli uomini di coach Christian Gajan ieri a Moletolo contro Cardiff : ”Penso che abbiamo disputato una delle nostre peggiori partire. Ci si aspettava la vittoria ma purtroppo non siamo andati in campo con la stessa testa della partita di sette giorni fa contro l'Ulster. Forse la buona prova contro la capolista ci ha fatto male. Abbiamo risentito dei cambi dell’ultimo momento, con Tebaldi colpito dall’influenza e abbiamo dovuto schierare due mediani che mancavano dal campo da qualche gara. Abbiamo perso troppi palloni, non abbiamo giocato nel loro campo complicandoci la vita da soli. Era una partita alla nostra portata: è successo quello che non volevamo succedesse, abbiamo perso una partita che potevamo vincere. I tanti errori commessi hanno complicato situazioni che meritavano diversa conclusione. Bravi loro a sfruttarli. In un paio d’occasioni abbiamo avuto il pallone vicino alla loro linea di meta e abbiamo perso il possesso. Errore dopo errore la partita è diventata una montagna sempre più difficile da scalare. Scelte sbagliate, errori individuali. Tutti si aspettavamo un esito diverso e i ragazzi si meritavano di più: siamo una squadra che deve crescere. Ci rimetteremo a lavorare da domani per puntare a un’impresa più ambiziosa sabato a Dublino contro il Leinster. Guardiamo avanti”.Giorgio Sbrocco

25
novembre


Pro 12 – Non basta un buon primo tempo alle Zebre. Sweeney firma il successo di Cardiff. By Giorgio Sbrocco

Zebre - Cardiff Blues 7 – 14 (pt 7-5) Marcatori : 18’ m. Pace tr. Halangahu; 27’ m. Trevett; 56’ cp. Sweeney, 68’ cp. Sweeney,  70’ cp. Sweeney  Zebre Rugby: Odiete (1’ st. Trevisan); Sarto, Garcia (cap, 34’ st. Buso), Pace, Sinoti; Halangahu, Chillon Alb. (25’ st. Martinelli); Van Schalkwyk (24’ st. Belardo), Cattina (13’ st. Cristiano), Ferrarini (25’-40’ pt. Cristiano); Sole, Caffini; Ryan (7’ st. Redolfini), Manici (7’ st. Festuccia), Perugini (13’ st. De Marchi An.) Cardiff Blues: Fish (9’ st. Patchell); Williams O., Evans, Hewitt, James (9’ st. Williams T.); Sweeney, Williams L.; Copeland, Navidi (cap), Watts-Jones; Down, Cook (5’ st. Paterson); Filise, Williams R. (10’ st. Breeze), Trevett (10’ st. Hobbs) Arbitro : Colgan (Irlanda) Sconfitta di misura per le Zebre di Christina Gajan al XXV Aprile di Moletolo (nebbia e 700 spettatori sugli spalti) contro i Cardiff Blues in Pro 12. In vantaggio grazie alla meta di Pace (18’) trasformata da Halangahu, la formazione italiana ha chiuso il promo tempo avanti 7-5 (meta gallese di Trevett al 27’). Nella ripresa, giocata in costante e quasi assoluto equilibrio, a fare la differenza sono tre calci dell’apertura dei Blues Sweener. Per le Zebre un punto di bonus.Giorgio Sbrocco  

24
novembre


Pro12 – Garcia (Zebre): “Siamo molto migliorati. Con Cardiff ce la giochiamo”. By Giorgio Sbrocco

C’è grande attesa a Parma per il ritorno in campo delle Zebre domani contro Cardiff in Pro 12. A guidare la squadra bianconera con i gradi di capitano ci sarà il centro Gonzalo Garcia, al rientro dopo due turni di stop per un problema allo zigomo (toccato duro a Limerick contro Munster)Sullo stato d’animo di chi è costretto a guardare i compagni da fuori: ”E’ stato molto difficile. Voglio sempre essere utile per la squadra, non è mai bello star fuori soprattutto in un momento di crescita generale della squadra. In quei momenti finali per gestire meglio il vantaggio un capitano deve cercare di portare calma ai ragazzi e spronarli a continuare a fare il proprio gioco senza indisciplina. Ognuno deve fare il proprio lavoro al meglio curando molto i dettagli.”Sulla sfida con i Gallesi :”Ci siamo allenati bene, ci sono dei rientri importanti dai vari infortuni. Per noi cambia poco chi entra nei convocati e chi viene scelto per partire. Il lavoro è sempre tanto e viene sempre fatto nel migliore dei modi. I Blues sono una formazione che predilige il gioco alla mano. Al di là dei loro ultimi risultati (5 sconfitte consecutive in Pro12 e 2 sconfitte nei primi due turni di HC, nda) sono una squadra forte. Noi siamo migliorati molto: penso possiamo giocarcela. Per di più siamo in casa davanti al nostro pubblico e sappiamo che è il momento giusto per fare il decisivo passo avanti per raggiungere la prima vittoria”.Giorgio Sbrocco  

23
novembre


Pro12 – Cardiff sempre vittorioso in Italia, con le Zebre affamato di punti. By Giorgio Sbrocco

Cardiff (settimo in classifica con 15 punti) si appresta a disputare domenica a Parma la 15esima partita contro una squadra italiana con un bilancio più che soddisfacente di 14 vittorie fin qui conseguite. Per il debutto contro le neo costituite Zebre, la formazione gallese, reduce da una striscia negativa di quattro sconfitte consecutive in Pro 12, punta a invertire la tendenza e a incassare un'importante vittoria in trasferta. Nel XV di partenza: prima linea tutta nuova composta da  Taufa’ao Filise, Rhys Williams tallonatore e Nathan Trevett e mediana  con Williams ala  mischia e Ceri Sweeney  mediano di apertura. Gradi di capitano al flanker (lato chiuso) Josh Navidi e il francese Benoit Bourrust che parte dalla panchina..“Le Zebre sono una tipica squadra italiana: forte nelle fasi di conquista e capace di attaccare su ogni pallone. Inoltre usano molto intelligentemente il gioco al piede”  ha dichiarato coach Phil DaviesCARDIFF BLUES15 Dan Fish 14. Owen Williams 13. Gavin Evans 12. Dafydd Hewitt 11.Tom James 10. Ceri Sweeney 9. Lloyd Williams, 8. Robin Copeland 7. Josh Navidi (c) 6. Rory Watts-Jones 5. James Down 4. Macauley Cook 3 Taufa’ao Filise 2 Rhys Williams 1. Nathan Trevett. In panchina: 16. Marc Breeze17 Sam Hobbs 18 Benoit Bourrust 19 Michael Paterson 20 Andries Pretorius 21 Lewis Jones 22. Rhys Patchell 23. Tom WilliamsGiorgio Sbrocco

Rugby Ball