27
settembre


Italian League Eccellenza – A Roma fra Urc e Reggio in palio punti salvezza. By Giorgio Sbrocco

 Diavoli reggiani impegnati a Roma in casa della matricola Capitolina per un match che assegna (già) punti pesanti in vista della lotta per non retrocedere. L’allenatore degli emiliani Sandro Ghini: “Impegno importantissimo per noi, sarà uno scontro diretto per la parte bassa della classifica, in cui noi dovremmo portare a casa più punti possibili. Rispettiamo molto la Capitolina, squadra che come noi ha impostato un progetto rivolto alla valorizzazione dei giovani del territorio, e che fa del gioco collettivo e dell’aggressività in casa due punti di forza. Noi dovremo far valere i due anni d’esperienza in questa serie, imponendoci per ritmo e prevalendo quanto a  impatto fisico”. Rilancia il tecnico dei romani Andrea Cococcetta: “Partita importante se letta come scontro salvezza. In realtà siamo ancora all'inizio del torneo e gli equilibri, visti i risultati di domenica scorsa, definiscono al momento due fasce di classifica. Dobbiamo puntare a migliorare la prestazione dal punto di vista della tenuta complessiva del match. Abbiamo pagato lo scotto dell'esordio pesantemente, ma dobbiamo guardare al futuro con fiducia. Il Reggio è una squadra guidata da un ottimo allenatore, Sandro Ghini, che stimo molto e che nella passata stagione ha centrato obiettivi importanti. Ci aspetta una bella sfida”, prosegue il coach, “sono certo che tutto il club saprà dare il meglio di sé, considerando che per via Flaminia sarà la prima in assoluto nel massimo campionato italiano”UR Capitolina: Rebecchini G., Molaioli, Marrucci, Buscema, Iacolucci, Bocchino, Leonardi N., Leonardi E., DeMichelis (cap), Bitetti, Martire, Scoccini, Orabona, Rampa, Moriconi. Rugby Reggio: Torlai Alessandro, Castagnoli, Giannotti, Torri, Robb, Farolini, Bricoli, Mannato (CAP), Scalvi F., Bergonzini, Mandelli, Dell’Acqua, Rizzelli, Scalvi G., Goti. Mentre saranno a disposizione: Manghi, Lanzano, Lanfredi, Dellendati, Rimpelli, Torlai Andrea, Daupi, Taddei.Giorgio Sbrocco

20
settembre


Italian League Eccellenza – Prima tricolore per Mogliano contro la matricola Urc. By Giorgio Sbrocco

 La matricola in casa dei campioni. Non esattamente un avvio soft per la neopromossa Capitolina Roma di coach Andrea Cococcetta che domani sarà di scena allo stadio Quaggia contro il Mogliano tricolore di Francesco Mazzariol: "Dopo il duro lavoro di preparazione estiva siamo finalmente giunti al primo confronto ufficiale. Il calendario non ci aiuta, dovendo esordire da neopromossi con i campioni in carica del Mogliano. Ma con umiltà e grinta affronteremo la sfida a testa alta consapevoli delle nostre potenzialità e dei nostri mezzi. Il match sarà duro ma il confronto diretto con un livello più alto porterà i ragazzi ad impegnarsi maggiormente per migliorare sia nella prestazione che nel risultato".  Atmosfera di grande attesa in casa del Mogliano. “C'è molta emozione e senso di responsabilità da parte di tutto lo staff e del gruppo” assicura il tecnico dei trevigiani che ha ereditato la squadra da Umberto Casellato volato in Celtic league. “ Siamo coscienti del fatto che affronteremo la "prima" partita con lo scudetto sulla maglia e di cosa questo rappresenti per la nostra società. La filosofia di Mogliano di avere tra le sue fila prima di tutto degli uomini   o di formarli e poi dei rugbisti, si è dimostrata vincente e c’è la volontà di riaffermarla in questa stagione. Abbiamo il massimo rispetto per la Capitolina che ha una squadra completamente Italiana, composta da giocatori che sono i primi soci del proprio Club e che scendono in campo per fare un gioco di movimento ad alta velocità. Sono dotati di uno spirito eccezionale e dovremo prima pareggiare queste motivazioni così forti e poi pensare ad imporre il nostro gioco”. Fuori Barbini, Gazzola e Bocchi, i trevigiani partono con Endrizzi-Padovani in mediana e il neoacquisto sudafricano Halvorsen numero 8. In panchina: Costa Repetto, Swanepoel e Cornwell.Mogliano: Fadalti, Onori, Benvenuti, Bacchin, Guarducci, Padovani, Endrizzi,  Halvorsen, Candiago E. (c), Lazzaroni, Pavanello, Maso, Ravalle, Gega, Appiah. A disposizione: Costa Repetto, Gianesini,  Swanepoel, Ceccato A., Lucchese, Cornwell, Galon, Ferrari URC Roma : Rebecchini Gr., Molaioli, Marrucci, Buscema, Iacolucci, Bocchino, Leonardi N., Leonardi E., De Michelis (C), Bitetti, Scoccini, Martire, Orabona, Rampa, Moriconi. . In panchina: Bianchi, Polioni, Flammini, Conti, Tonnichia, Recchi, Del Monaco, Bitonte.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball