03
dicembre


Tags
,

Francia – Canal + raddoppia, BeINsports attende. LNR gongola. Roba da ricchi! By Giorgio Sbrocco

Dedicato a quelli che: se all’Italia capita di perdere (magari di tanto) con la Francia, si strappano le vesti, non capiscono come sia potuto accadere e poi, tanto per gradire, se la prendono con il ct di turno se non addirittura con i vertici federali. Di solito al bar. I fatti: per trasmettere le partite del campionato francese di prima (Top14) e seconda divisione (ProD2) in esclusiva, l’emittente Canal+ versa da cinque anni 31.7 milioni di euro/anno alla Lega dei club. I responsabili della quale, siccome “il mercato è il mercato e gli affari sono affari”, hanno fatto sapere di essere intenzionata a recedere dall’accordo per affidare i diritti di commercializzazione a un’emittente estera (leggasi: gruppo BeINsports). Dal canto suo Canal + non ha particolarmente accusato il colpo. Si è limitata a rilanciare, mettendo sul piatto 65 milioni. Che forse saranno superati dal rilancio di BeINsports, azione che innescherà un’asta per la gioia della LNR e dei club.  Poi succede che al prossimo Sei Nazioni a Parigi ci asfaltano e per qualcuno sarà “una disfatta inaccettabile”. Così va il mondo. Giorgio Sbrocco

Rugby Ball