10
dicembre


Six Nations – Gli arbitri delle partite dell’Italia. By Giorgio Sbrocco

Rese note oggi le designazioni arbitrali per le cinque partite dell’Italia al prossimo Sei Nazioni. Tre i direttori di gara dell’emisfero Nord (uno in casa e 2 in trasferta) e due dell’emisfero Sud (una e una) per i match del XV di Jaques Brunel. Anche il 2014 andrà in archivio senza una direzione di gara italiana. Il massimo che ci è stato concesso è un turno di giudice di linea per Marius Mitrea, reduce (finalmente!) da una direzione in Heineken cup (Tolosa- Connacht), considerata la sola credibile anticamera per il torneo più antico del mondo. Il fischietto trevigiano sbandiererà in Francia – Irlanda nell’ultima giornata della competizione. Per Carlo Damasco, invece, un giro in cabina di regia, sarà TMO nel match di apertura a Dublino fra Irlanda e Scozia. Piuttosto che niente…meglio piuttosto. Però è dal 2000 che il Sei Nazioni lo giochiamo, quanti (altri) anni devono passare perché ci sia concesso l’onore di una direzione di gara? A suo tempo l’ebbe anche l’Argentina (per questioni di parentela, pare). SEI NAZIONI 2014 1.02. 2014 Galles – Italia: Lacey (Irlanda) 9.02.2014 Francia – Italia: Peyper (Sud Africa) 22.02. 2014 Italia – Scozia: Walsh (Australia) 8.03. 2014 Irlanda – Italia: Owens (Galles) 15.03. 2014 Italia – Inghilterra: Gauzere (Francia) Giorgio Sbrocco

25
novembre


Italia – Pollock e Paterson: almeno non promuoveteli! By Giorgio Sbrocco

Parlare male degli arbitri non è peccato. Lo diventa solo quando la critica tende ad accreditare l’idea che l’uomo col fischietto sia l’unico responsabile di una sconfitta o di una mancata vittoria. Su questo sito non avete mai letto e non leggerete mai nulla che tenda ad addossare a un arbitro responsabilità che sono di altri. Ma il calcio contro Aguero fischiato sabato dal sig. Pollock sul finire di Italia – Argentina all’Olimpico (con il pack azzurro che stava asfaltando quello dei Pumas!) e quello che lo scozzese Paterson ha assegnato ieri a favore del XV irlandese di Dublino a Monigo nei minuti finali di Benetton – Leinster appartengono alla categoria degli errori gravi. Anzi: gravissimi. E questo si può dire! È quindi come minimo lecito aspettarsi che i due soggetti in questione non facciano (troppa) carriera internazionale. Please. Ai posteri… Giorgio Sbrocco

23
ottobre


Italia League Eccellenza – Gli arbitri designati By Giorgio Sbrocco

L’internazionale Marius Mitrea dirigerà il posticipo fra Calvisano e Rovigo in calendario domenica (diretta su Rai sport 1), match clou della IV giornata del massimo campionato che riprende dopo la doppia sosta per le Coppe continentali. Un altro trevigiano – Blessano – sarà impegnato a Padova sabato per Petrarca- Viadana.Eccellenza – IV giornata Sabato ore 16.00M-Three San Donà -  Rugby Reggioarb. Passacantando (L’Aquila)________________________________________Petrarca Padova -  Rugby Viadanaarb. Blessano (Treviso)________________________________________ Fiamme Oro Roma -  Mantovani Lazioarb. Spadoni (Padova)________________________________________Domenica ore 15.00 Cammi Calvisano - Cz  Rovigo (diretta Rai Sport 1)arb. Mitrea (Treviso) ore 15.30UR Capitolina - I Cavalieri Pratoarb. Rizzo (Ferrara)  Giorgio Sbrocco

09
ottobre


Tags
,

Italia – Mitrea dirigerà Russia – Usa. Damasco e Falzone TMO. By Giorgio Sbrocco

Marius Mitrea al debutto come primo arbitro in un Test mach dopo le numerose apparizioni in Pro12, e dopo aver diretto la scorsa settimana anche nel Top14 francese. Per il fischietto della sezione CNAr di Treviso l’impegno sarà a  all’Allianz Arena di Londra il prossimo 23 novembre per la sfida fra Russia e Stati Uniti. Nelle settimane precedenti, Mitrea sarà impegnato come giudice di linea a Cardiff in Galles - Sudafrica e a Bucarest per Romania - Canada.Triplice impegno come TMO per Carlo Damasco: l’internazionale napoletano sarà l’addetto alla moviola in Irlanda - Samoa (9 novembre), Georgia - USA (16 novembre) e Galles - Tonga (Cardiff 22 novembre). Due partite da TMO anche per il padovano Alan Falzone, in cabina di regia per Romania - Tonga del 9 novembre e per Francia - Tonga del 16.Giorgio Sbrocco

09
ottobre


Italia – Gli arbitri dei test di novembre. Che collaboratori! By Giorgio Sbrocco

Sono due neozelandesi e un gallese gli arbitri che l’IRB ha designato per i tre test match che l’Italia di Jaques Brunel disputerà in novembre contro Australia, Argentina e Fiji. A scorrere i nomi delle designazioni salata agli occhi l’elevatissimo livello qualitativo dei collaboratori. Su tutti: il francese Poite, il sudafricano Peyper e l’irlandese Clancy. Considerano la tecnologia che attualmente consente un contatto audio diretto fra i componenti della terna: sempre più “arbitri aggiunti” e sempre meno semplici guardalinee. Italia - Australiaarb. Jackson (Nuova Zelanda)g.d.l. Poite (Francia), Lacey (Irlanda)TMO: Hughes (Inghilterra)________________________________________Cremona, Stadio “Giovanni Zini” – sabato 16 novembre, ore 15.00 Italia - Fijiarb. Hodges (Galles)g.d.l. Peyper (Sudafrica), Montes (Uruguay)TMO: Gauzins (Francia)________________________________________ Roma, Stadio Olimpico – sabato 23 novembre, ore 15.00 Italia - Argentinaarb. Pollock (Nuova Zelanda)g.d.l. Clancy (Irlanda), Doyle (Inghilterra)TMO: Simmonds (Galles)Giorgio Sbrocco

02
ottobre


Italia – Domenica parte il campionato di serie A. Anticipo a Parma sabato. By Giorgio Sbrocco

 Si apre sabato a Moletolo con l’anticipo della prima giornata fra Accademia Fir e Roccia Rubano la stagione 2013/2014 della serie A del rugby italiano. Le 24 squadre partono divise in due gironi e al termine della stagione una sola salirà in Eccellenza. Da segnalare, nel quadro dei protocolli internazionali di collaborazione fra le diverse federazioni, la designazione di due arbitri scozzesi che dirigeranno Piacenza-.Colorno (A1) e Cus Genova-Badia (A2)Serie A – Girone 1 – I giornata – 06.10.13 – ore 15.30Rugby Udine v Pro Recco Rugby arb. Sgardiolo (Rovigo) – ore 14.30Lyons Piacenza v Rugby Colorno arb. Danshaw (SRU)Accademia FIR v Rubano Rugby arb. Navarra (Udine) – sabato 5.10 ore 16.00RC Valpolicella v Romagna RFC arb. Rossi (Piacenza)Rugby Brescia v Franklin&Marshall Cus Verona arb. Boaretto (Rovigo)L’Aquila Rugby v Firenze Rugby 1931 arb. Colantonio (Roma) Serie A – Girone 2 – I giornata – 06.10.13 – ore 15.30 Amatori Capoterra v Amatori Catania arb. De Martino (Napoli)Valsugana Padova v UR PratoSesto arb. Bono (Brescia) Cus Perugia v Rangers Vicenza arb. MuscioCus Genova v Zhermack Badia arb. McClement (SRU)Gran Sasso Rugby v Novaco Alghero arb. Bonacci (Roma) – ore 14.30Cus Torino v Rugby Benevento arb. Castagnoli (Livorno) Giorgio Sbrocco

02
ottobre


Italia League Eccellenza – Gli arbitri della terza giornata. By Giorgio Sbrocco

Sarà il milanese Pennè a dirigere il big match della terza giornata del campionato di Eccellenza che vedrà opposte allo stadio Quaggia le formazioni del Mogliano campione d’Italia e il Calvisano. L’incontro sarà teletrasmesso da Rai Sport 1 in differita alle 17.30. Sugli altri campi: Damasco a Prato; Traversi a Roma, Bertelli a Reggi Emilia e Roscini a Viadana. Riposa: Cz RovigoEccellenza – III giornata Sabato 5 Rugby Reggio v Petrarca Padovaarb. Bertelli (Ferrara)Rugby Viadana v M-Three San Donàarb. Roscini (Milano)Estra I Cavalieri Prato v Fiamme Oro Romaarb. Damasco (Napoli)Lazio Rugby 1927 v UR Capitolinaarb. Traversi (Rovigo)domenica 6Marchiol Mogliano v Cammi Calvisano (differita Rai Sport 1 ore 17.30)arb. Pennè (Milano) Giorgio Sbrocco

20
settembre


Tags
,
,

Rabo Pro12 – Mitrea dirigerà a Swansea in sostituzione di Claudio Blassano. By Giorgio Sbrocco

Sarà Marius Mitrea a dirigere Ospreys-Edinburgo in programma domani sera al Liberty stadium di Swansea, gara valida per il terzo turno del Pro 12 celtico in sostituzione di Claudio Blessano (anch’egli della sezione CNAr di Treviso) precedentemente indicato come direttore di gara designato. Per Mitrea si tratta della 19esima direzione di Pro 12. Giorgio Sbrocco

18
agosto


Tags
,

Top14 – La nuova mischia e il Tmo più presente. Presto per valutare. By Giorgio Sbrocco

Visto ieri sera sugli schermi di Sky (Perpignano-Castres) il nuovo Top 14, alla voce “novità”, si segnala per un paio di "cosette" che meritano una prima riflessione. Tutti si aspettavano “meraviglie” dalla nuova tempistica della mischia ordinata, con i piloni che si legano fra loro prima di ingaggiare. In effetti è ancora presto per verificare l’ipotesi di un calo di mischie resettate nell’ordine del 40 per cento. Servono numeri, volume di gioco, casistica. A prima vista (dopo aver seguito in streaming anche il pareggio di Montpellier) l’innovazione pare destinata a diminuire il numero di crolli in prima linea ma (impressione senza alcuna apporto di dati oggettivo, sia chiaro) a incrementare quello delle mischia “stappate”. Della serie: se prima era praticamente impossibile (diciamolo!) individuare il colpevole della perdita di assetto stabile (a meno che non rifiutasse la legatura) verso il basso, ora con due forze praticamente uguali e contrarie applicate senza alcuna componente dinamica…si rischia di replicare. Anche perché, essendo stata azzerata la “guerra degli ingressi”, staccare il piede da terra da parte del tallonatore si candida a diventare il gesto in assoluto più pericoloso/determinante dell’intera fase di contesa. Il futuro è nella conquista senza tallonaggio? Forse sì, anche se si tratta di una tecnica molto “raffinata” e per eseguirla correttamente servono piloni e tallonatori (molto) bassi o capaci di andare bassissimi mantenendo le spalle sopra il bacino. Mica pizza e fichi! Staremo a vedere. A fine girone di andata si potranno tentare analisi meno azzardate. Interessante è invece l’uso (qualcuno ha già parlato di abuso, ma l’osservazione è chiaramente ironica) del Tmo, che i Francia (popolo che è riuscito nell’impresa di tradurre in lingua nazionale anche la parola computer e di cambiare la struttura di sigle universalmente conosciute come Aids, Ufo e Nato) si chiama AV -. Arbitre video. La novità sta nel fatto che all’arbitro di campo è ora consentito di chiedere lumi su accadimenti della cui completa decifrazione ritiene di non essere in possesso, a volte per difetto di posizione. Il direttore di gara di Perpignano-Castres ha infatti interpellato il collega AV su presunte trattenute di un giocatore senza palla, sulla volontarietà di un in avanti, sulla possibile ostruzione di un attaccante a terra ai danni del difensore e su altri aspetti del gioco. In altre occasioni, richiamato dalle bandierine, ha chiesto lumi ai collaboratori di linea. Il dato è di per sé confortante. E non solo per la vecchia storia dei…quattro occhi che vedono meglio di due. Pare infatti scontato che con una tale possibilità da spendere in qualsiasi momento della gara, l’arbitro possa svolgere il proprio compito di giudice inappellabile in una condizione psicologica più confortevole. Da qui a sentirsi “allegramente deresponsabilizzato”…Anche questo è argomento su cui è sensato rimandare valutazioni e giudizi (almeno) alla seconda parte della stagione. Tenendo conto che si tratta di un’innovazione strettamente legata alla disponibilità di un numero adeguato di telecamere. Leggasi: palanche. Come dire: un problema di cui il rugby italiano di club potrà occuparsi solo a livello (strettamente) accademico. Per ora.Giorgio Sbrocco

22
luglio


Super Rugby – Walsh e Joubert arbitri delle due semifinali. By Giorgio Sbrocco

Saranno il neozelandese (licenza australiana) Steve Walsh e il sudafrciano Craig Joubert a dirigere le due semifinali di Super Rugby in programma sabato a Hamilton e a Pretoria.Semifinale 1                                                                                                                                                                                                                                 Chiefs - Crusaders Waikato Stadium, Hamilton, New Zealandore 8.35 italiane                                                                                                                                                                                                                           arbitro: Steve Walsh Assistenti:Glen Jackson, Chris PollockTmo : Glenn NewmanSemifinale 2                                                                                                                                                                                                                               Bulls - Brumbies Loftus Versfeld, Pretoria, South Africaore 16.o5 italianeArbitro: Craig JoubertAssistenti: Jaco Peyper, Stuart BerryTmo :Shaun VeldsmanGiorgio Sbrocco

Rugby Ball