09
gennaio


Tags

Amlin cup – Comincia domani in Francia il quinto turno. Giochi già (quasi) fatti in quattro gironi? By Giorgio Sbrocco

Parte domani con le sfide in programma a Mont de Marsan (L.Irish) e a Bayonne (Newport) la quinta giornata della fase di qualificazione di Amlin cup. Per le quattro italiane impegnate: speranze riposte su Calvisano che al San Michele riceve Bucarest con la giustificata ambizione di ottenere una vittoria (all’andata si imposero i romeni). Per Prato, Rovigo e Mogliano la speranza è che riescano a portare a casa (almeno) la pelle. Tradotto in freddi numeri: passivi sotto i 30. Una giornata, questa penultima, che potrebbe chiudere anzitempo un discreto numero di questioni legate al passaggio del turno. Conti e previsioni alla mano: almeno quattro su cinque. Nello specifico: Gloucester (girone 1) passa se vince a Bordeaux; London Wasps primo con un turno di anticipo se ne fa cinque con il Mogliano e l’accoppiata Bayonne-Newport non porta a casa bonus; Bath (girone 4) potrebbe anche perdere con Agen (difficile…) visto che al sesto turno riceve Bucarest; nel girone 5 lo Stade Francais rischia a Grenoble dove gli basterebbe (si fa per dire) pareggiare per chiudere in giochi con 80’ di anticipo. Si dovrà, invece, attendere la sesta e ultima giornata per conoscere le sorti del girone 2, quello dove Worcester e Perpignano sono appaiate al comando a quota 15 e dove è praticamente scontato che incassino cinque punti a testa opposte a Rovigo e Gernika. AMILN Cup – V giornatagir 1Mont de Marsan - London Irish gir 3Bayonne -  Newport Dragons gir 1 Bordeaux -  Gloucester gir 5 London Welsh - Cavalieri Prato gir. 4 Bath -  Agen gir 4 Cammi Calvisano - Bucarest gir 2 Cz Rovigo - Worcester gir 3 London Wasps - Mogliano gir 2 Gernika -  Perpignan gir 5 Grenoble - Stade Français Challenge Cup - Classifichegirone  1: Gloucester 18; London Irish 11; Mont de Marsan 9; Bordeaux 1girone 2: Worcester, Perpignan 15; Gernika 8; Rovigo 1girone 3: Wasps 16; Bayonne, Newport  11; Mogliano 0girone 4: Bath 20; Agen 12; Bucarest 9; Calvisano 2girone 5: Stade Français 19; Grenoble 11; London Welsh 9; Cavalieri Prato 2Giorgio Sbrocco

17
dicembre


Tags

Amlin cup – Qualificazione (quasi) decisa dopo quattro turni. Incerto solo il girone 2. By Giorgio Sbrocco

Sono quattro formazioni della Premiership inglese e una rappresentante del Top 14 a guidare i cinque gironi di Amlin cup dopo la disputa delle partite del quarto turno della fase di qualificazione.  A tenere alto l'onore del rugby d'Oltralpe (che nell'edizione dello scorso anno portò quattro squadre in semifinale!) è lo Stade Fra ncais di Sergio Parisse che si trova al primo posto del girone 5 con 19 punti davanti ala matrico9la Grenoble staccata di otto lunghezze. Un po' di Francia al comando c'è anche nel girone 2, dove Perpignano ha gli stessi punti dei Guerrieri di Worcester. Le migliori delle italiane sono, al momento, Calvisano e Prato, entrambe in coda ai rispettivi gironi con due punti frutto di bonus ma con zero vittorie. Meglio, purtroppo per noi (e per la considerazione internazionale di cui gode il nostro massimo campionato), stanno andando le altre due “straniere” inserite nei rabnghi della seconda coppa ovale d'Europa: i Lupi di Bucarest (di fatto una selezione ammessa in deroga ai regolamenti Erc) hanno 9 punti e sono secondo nel girone 4 dominato da Bath grazie a due vittorie (Agen e Calvisano). Le stese (!) conseguite dagli sconosciuti baschi di Guernika, terzi (8 punti) nel girone di Worcester e Perpignano. Difficile, ma non impossibile tentare un pronostico circa le cinque vincenti dei rispettivi gironi che accederanno ai quarti di finale (le altre tre ammesse arriveranno dalla HC): sicuri Bath, Wasps, Stade Francais e Gloucester. Per il quinto posto disponibile: Worcester favori su Perpignano.LE CLASSIFICHEGirone 1Gloucester 18, L.Irish 11, Mont de Marsan 9, Bordeaux 1Girone 2Worcester, Perpignano 15, Guernika 8, Rovigo 1Girone 3Wasps 16, Newport, Bayonne 11, Mogliano 0Girone 4Bath 20, Agen 12, Bucarest 9, Calvisano 2Girone 5St.Francais 19, Grenpoble 11, London Welsh 9, Prato 2Giorgio Sbrocco

14
dicembre


Amlin cup – Grenoble perde a tavolino la partita con i London Welsh. By Giorgio Sbrocco

 Per aver schierato (senza preventivo inserimento nella lista Erc) il pilone australiano Lotu Taukeiaho nel corso del match di Amlin cup contro i London Welsh, la formazione francese di Grenoble (Top14) è stata considerata sconfitta 0-28) e dovrà pagare un’ammenda di 10mila euro. Per effetto della sentenza Grenoble scende al terzo psoto del girone 5 e gli Exiles salgono al secondo alle spalle dello Stade Francais che giioda a quota 19 dopo uil successo di ieri su Prato nell’anticipo di Le Mans.Giorgio Sbrocco

13
dicembre


Amlin cup – Cavalieri coraggiosi e consistenti a Le Mans tengono di fronte allo Stade che prevale nel finale. By Giorgio Sbrocco

Cavalieri senza macchia e senza paura a Le Mans contro la corazzata Stade Francais che ha dovuto faticare (molto) più del previsto per incassare un successo che alla vigilia veniva considerato poco più di una scontata formalità. Due calci di Ragusi (che al 17’ ne ha sbagliato un terzo da posizione non impossibile) inframezzati dalla meta delle seconda linea Juan Cruz Guillemain (21’) e da un piazzato dell’estremo Porical (13’) hanno confezionato il sorprendente 8-6 per lo Stade alla fine del primo tempo. In apertura di ripresa (49’) la meta dell’altra seconda linea dei parigini Nicolas Garrault, che Porical trasforma, firmano il 15-6 con Prato ancora in inferiorità numerica per il giallo a Boscolo al 40’. Equilibrio in campo fino al 73’, quando il centro  Sinzelle realizza la terza meta (Porical trasforma). Stade alla ricerca del bonus negli ultimi combattuti minuti di partita. Obiettivo centrato dall’altro centro Fainifo al 75’. Porical non sbaglia ed è 29-6. Nell’altro anticipo giocato a Londra i Wasps hanno battuto Bayonne  20-16. In meta l'azzurro Andrea Masi nelle fila dei londinesi Amlin cup – IV giornataStade Fr. – Prato  29-6L.Wasps – Bayonne 30-16 Giorgio Sbrocco

08
dicembre


Amlin Cup - Sopresa Bucarest e derby inglese a Gloucester. Italiane tutte sconfitte. By Giorgio Sbrocco

Tranne il “colpo” della franchigia romena dei Lupi di Bucarest che ha sconfitto Agen e il successo in trasferta di Gloucester che ha avuto la meglio nel derby inglese sui London Irish, nessun risultato inatteso nel terzo turno di Amlin cup. Per le italiane: sconfitte previste di Mogliano, Prato (in casa), del Calvisano a Bath, e di Rovigo, messo sotto 13-3 in Spagna dal XV di Guernika nell’unica partita che i pèronostici assegnavano a una rappresentante del rugby tricoloreAmlin cup III giornataRisultatiWorcester – Perpignano 22-21Bordeaux – Mont de Marsan 13-20Grenoble – L.Welsh 20-9Mogliano – Newport 0-33Prato – Stade Francais 23-37Bath – Calvisano 67-11Bucarest – Agen 25-22L.Irish – Gloucester 22-29Guernika – Cz Rovigo 13-3Bayonne - Wasps ore 21.00Giorgio Sbrocco

07
dicembre


Tags

Amlin cup – Colpo di Worcester e sorpresa Mont de Marsan nel derby di Top 14. By Giorgio Sbrocco

Partenza nel segno del pronostico non rispettato in Amlin cup. A Worcester (grande prova di Goode) gli inglesi padroni di Casa hanno avuto la meglio sui Sang et Or di Perpignano  conquistato quattro fondamentali punti per la classifica del girone 2 che, al momento, guidano con 14 punti, davanti ai catalani fermi a 11. Ininfluente per il passaggio del turno )girone 1) ma significativo della crisi che attanaglia Bordeaux, il successo (esterno!) del fanalino di coda del to p14 Mont de Marsan che si è imposto con sette punti di scarto-  AMLIN CUP – III giornataWorcester Warriors - Perpignano 21-20Bordeaux - Mont de Marsan 13-20Giorgio Sbrocco

06
dicembre


Tags

Amlin cup – C'è bella gente fra gli Additional! By Giorgio Sbrocco

Ci sono  nomi molto interessanti e di assoluto valore nell'elenco dei giocatori “addizionali” che alcune squadre di Amlin cup hanno inserito nella lista ufficiale (di 38 unità) alla viglia dei turni 3 e 4 della competizione europea.  Giocatori che ne sostituiscono altri infortunati o, semplicemente, esclusi dalla rosa. Per motivi tecnici e ai quali il regolamento consente di rientrare Fra i tanti spiccano l'internazionale gallese  Luke Charteris (Perpignano), il pilone scozzese Euan Murray (Worcester) e l'ala inglese Paul Sackey teserato per lo Stade Francais in sostituzione di Felipe Contepomi. Ecco l'elenco completo degli additional per il terzo turno:   BATH RUGBY Nick KOSTER 22/02/1989terza lineasostituisce: Ben SkirvingTom DUNN 12/11/1992tallonatoesostituisce: Will TannerBIZKAIA GERNIKA RT Fred MONTAGUT  01/09/1987utility backsostituisce:  Lucas PoggiLONDON WELSH Willie HAFU 14/04/1983tallonatoreHeight: 1.81m/5'11"Weight: 110kg/17st 4lbssostituisce:Gareth EvansMONT-DE-MARSAN Pieter GROBLER 15/04/1976pilone/tallonatoresostituisce:Alexandre MeniniPERPIGNANO Luke CHARTERISseconda lineaHeight: 2.06m/6'9"sostituisce: Yoann VivaldaSTADE FRANCAIS PARIGIPaul SACKEY08/11/1989alaHeight: 1.86m/6'1"sostituisce: Felipe ContepomiWORCESTER WARRIORSDanny GRAY 21/05/1983mm, aperturasostituisce: Joe CarlisleEuan MURRAY07/08/1980pilonesostituisce: Ryan FurnissGiorgio Sbrocco

06
dicembre


Amlin cup – Graziato Francois Louw (Bath) per le due sfide con Calvisano. Fuori Banahan e Mears squalificati. By Giorgio Sbrocco

 Buone e cattive notizie per il Bath alla vigilia del doppio confronto con Calvisano in Amlin Cup. Il flanker sudafricano Francois Louw (27 anni, 17 volte Springbok, capitano) sarà regolarmente in campo con la fascia di capitano sabato al Recreation Ground e sette giorni dopo al San Michele. Così ha deciso la commissione disciplinare della Rfu davanti alla quale il giocatore è comparso dopo il cartellino rosso rimediato nel match di campionato contro Leicester (perso 12-17). Il giudice non ha ritenuto il fatto (pugno a un avversario) meritevole di inasprimento della pena e ha concesso perciò al giocatore di disputare il doppio confronto con la formazione bresciana campione d'Italia. La brutta anzi: le brutte notizie riguardano il tallonatore  Lee Mears e il gigantesco  Matt Banahan (impiegato all'ala). Entrambi non potranno disputare il doppio match contro Calvisano. Banahan  è stato sospeso per tre settimane per placcaggio pericoloso, Mears di settimane ne ha prese due per un pugno a un avversario. Tutto accaduto nel corso del match contro le Tigri di Martin Castrogiovanni.Giorgio Sbrocco

05
dicembre


Tags

Amlin cup – Il terzo turno comincia domani sera a Worcester e Bordeaux. By Giorgio Sbrocco

Comincia domani sera a Worcester e a Bordeaux il terzo turno della fase di qualificazione di Amlin cup. Venerdì sarà poi la volta dello scontro fra le due matricole dei massimi campionati di Francia e Inghilterra -Grenoble e London Welsh  - che si sfideranno a Grenoble. Il resto del programma è fissato per sabato. Da segnalare i derby fra Bordeaux e Mont de Marsan (Top14) e London Irish-Gloucester (Premiership).AMLIN CUP – III giornataGiovedì 6Girone 2 Worcester – PerpignanoGirone 1 Bordeaux – Mont de MarsanVenerdì  7Girone 5 Grenoble – London WelshSabato 8Girone 3 Mogliano – NewportGirone 5 Cavalieri Prato – Stade FrancaisGirone 4 Bath – Cammi CalvisanoGirone 1 London Irish – GloucesterGirone 4 Bucarest – AgenGirone 2 Gernika – Cz RovigoGirone 3 Bayonne – London WaspsGiorgio Sbrocco

05
dicembre


Amlin cup – Marcato (Calvisano) infortunato alla mano non parte per Bath. By Giorgio Sbrocco

Andrea Marcato non parteciperà alla trasferta del Calvisano a Bath per il terzo turno di Amlin cup che vedrà il XV bresciano sfidare la formazione inglese (settima in Premiership e prima del Girone 4) sabato alle 14 al Recreation ground. Nel corso della seduta di allenamento congiunto con le Zebre di Gajan, l’apertura padovana ha riportato un serio trauma alla mano già infortunata. Al suo posto coach Cavinato manderà in campo Griffen con la maglia numero 10, mentre il giovane Palazzani farà il mediano di mischia. La gara di ritorno è in calendario sabato 15 al San Michele. Giorgio Sbrocco

Rugby Ball